Forum


ALTRO GIORNALE :: Forum :: L'Agorà
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>   

Equitalia...(notizie contro)

Vai a pagina   <<      
Autore Messaggio
farfalla5
21:57 10 giu 2012
AG-STAFF COLLABORATORE
Utenti Registrati #180
Registrato il: 17:21 16 gen 2008
messaggi: 13211
Richard ha scritto ...


intanto lui....si è staccato





Torna ad inizio pagina
                                                
farfalla5
23:01 18 ott 2012
AG-STAFF COLLABORATORE
Utenti Registrati #180
Registrato il: 17:21 16 gen 2008
messaggi: 13211
Civic Action contro Equitalia: si parte!

Leggi il testo dell’Esposto

Finalmente ci siamo: ecco il testo del nostro Esposto contro Equitalia. Come promesso, la nostra Civic Action prende avvio e adesso chiediamo a voi di sostenerci e di sostenere la nostra iniziativa.

In questi mesi il pool di esperti di Unione Italiana ha lavorato molto, perché volevamo fare le cose perbene e non rischiare che i nostri sforzi si arenassero dietro a qualche cavillo: ed è anche per questo che partiamo con la raccolta di firme qualche settimana dopo i tempi che avevamo inizialmente previsto.

Ora però non possiamo più indugiare: sono troppe le richieste di aiuto e le testimonianze che ci sono pervenute in questi mesi, e siamo certi di stare intraprendendo la strada giusta. A breve organizzeremo una conferenza stampa e poi sarà tempo dei gazebo nelle principali città italiane.

Potete iniziare a sostenere la nostra civic action compilando il form che segue e diffondendolo anche ai vostri famigliari, amici, conoscenti sostenendo così il nostro esposto. Lasciandoci la vostra mail, sarete aggiornati in tempo reale sull’andamento della campagna. Grazie!
Leggi il testo dell’Esposto e poi sottoscrivi il form qui sotto







Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
11:37 07 dic 2012
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19663

È nata la lista NOI CONSUMATORI, un movimento trasversale di idee e iniziative volte alla tutela del consumatore, del cittadino-utente e dell'ambiente, continuamente vessati e mortificati purtroppo dalle stesse istituzioni e dalla politica dei poteri forti e occulti.

Pertanto il movimento si ripropone come principio essenziale la tutela dei diritti dei cittadini, dell'ambiente, della trasparenza e della legalità, da perseguire in primis attraverso lo sviluppo ed esecuzione dei seguenti progetti e tematiche:

osservatorio permanente sull'andamento dei prezzi e del costo della vita
osservatorio permanente sull'ambiente, inquinamento, territorio e piani urbanistici e territoriali di coordinamento – sicurezza e sviluppo parchi e bellezze naturali
sviluppo, trasparenza ed informazione sui compiti della provincia e rapporti con l'utenza, progetti ed attività produttive
monitoraggio ed interventi a salvaguardia e sviluppo dell'edilizia scolastica ed istituzionale
coinvolgimento dei cittadini alle attività politiche ed amministrative della provincia
realizzazione delle pari opportunità, politiche sociali e sviluppo della formazione
trasparenza e regolamentazione delle politiche per il diritto al lavoro ed assistenza
Diritto per over 65-pensionati di viaggiare gratis su i servizi di trasporto pubblico
regolamentazione dei costi e contratti assicurativi rc auto in provincia di Napoli ed obbligo per le compagnie di diminuire e pubblicizzare i costi delle polizze per un rapido confronto dei vantaggi per l'utenza
abolizione del costo delle strisce blu, nuovi parcheggi e servizi per i trasporti urbani
abolizione dei costi imposti dalle P.A. e delle spese di spedizione per bollette di utenze e comunicazioni bancarie
assicurazione del diritto allo studio e controllo dell'evasione scolastica
politiche ed incentivi per il turismo e i rapporti con le altre comunità e costumi
OGM chiara indicazione sulla confezione qualunque sia la percentuale
accertamenti rapidi delle responsabilità e negligenze della P.A. e dei sistemi finanziari;
lotta ed impegno contro ogni forma di violenza, discriminazione e intolleranza
contrasto all'importazione e alla vendita di merci importate da paesi che sfruttano il lavoro minorile
sistema automatico di ribasso dei prezzi dei carburanti in caso di ribasso del greggio al barile o di apprezzamento dell'euro sul dollaro
equa riparazione per i disservizi sanitari e per il diniego di giustizia e la lentezza dei processi, con risarcimento certo in caso di errori ed inadempimenti
interventi urgenti e risolutivi al degrado e pericolo delle strade e arredi urbani
rimedi urgenti all'emergenza igienico-sanitaria, diminuzione tassa sui rifiuti urbani e calcolo dei tributi in base al reddito e al numero dei componenti del nucleo familiare
trasparenza e chiarezza sul costo della vita e ripristino dell'indicazione in lire dei prezzi al consumo in uno a quelli in euro
partecipazione di rappresentanti dei cittadini-utenti all'interno delle commissioni ed organi della P.A.
Creazione di una task-force per verificare l'applicazione delle leggi e direttive da parte della pubblica amministrazione in favore degli utenti






Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
20:27 20 mar 2013
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19663

Equitalia, protesta dei consumatori per aumento interessi di mora
Federconsumatori e Adusbef sul piede di guerra per l'incremento del 15% applicato dal primo maggio sui pagamenti ritardati. Le due associazioni attaccano Befera: "Piove sul bagnato. Vuole fare cassa con metodi prepotenti ed arroganti"

Levata di scudi delle associazioni dei consumatori contro la decisione di Equitalia di aumentare i tassi di interesse di mora dal prossimo primo maggio. Con l’aumento, che il direttore dell’agenzia delle Entrate, Attilio Befera, definisce “previsto dalla legge”, il tasso di interesse applicato sui ritardati pagamenti delle cartelle esattoriali iscritte a ruolo passa dal 4,55% al 5,22 per cento (+15%).

“Una vera e propria assurdità. Piove sul bagnato”, commentano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, presidenti di Federconsumatori e Adusbef. “Piuttosto che pensare ad aumentare i tassi di mora – proseguono Trefiletti e Lannutti – Equitalia dovrebbe dare la priorità ad una decisa riorganizzazione della struttura, migliorando i pessimi rapporti con il pubblico”...





Torna ad inizio pagina
                                                
meskalito
15:31 21 mar 2013
Utenti Registrati #17
Registrato il: 20:23 13 lug 2007
messaggi: 3013
Non è applicabile con equitalia in riferimento a debiti verso istituzioni (per ora), ma un'occhiata alla "lettera di accettazione condizionata del debito" datela





Torna ad inizio pagina
Sito Web                                                 
Vai a pagina   <<      
Moderatori: pasgal, Richard, Quantico, Vincenzo Pinelli

Salta:     Torna ad inizio pagina