Forum


ALTRO GIORNALE :: Forum :: L'Agorà
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>   

Scie chimiche e tempeste solari

Autore Messaggio
BIO
12:26 27 apr 2012
Utenti Registrati #66
Registrato il: 11:48 07 set 2007
messaggi: 428
Ciao a tutti, spero ve la passiate bene... é da un pò che non ci si sente...

In sintesi; in questi periodi mi è sorto un dubbio e mi sono posto un quesito; secondo voi si può collegare il caso delle scie chimiche alle future tempeste solari previste? magari ne avrete già discusso...

Quando si parla di scie chimiche, la maggior parte delle volte vengo definite come strumento di degrado e sottomissione dell'essere umano...ma se invece in realtà si tratasse di un "sistema" (forse l'unico?) per diminuire l'impatto catastrofico che nel prossimo futuro potrebbe avere il sole sul nostro pianeta e per gli esseri che lo ospitano???
Magari sto sparando un grandissima c.... però; a mali estremi estremi rimedi dicono...sinceramente voglio avere ancora un pizzico di fiducia verso l'essere umano.

N.B. non mi reputo favorevole o pro scie, comunque per me ogni teoria va discussa.
Ad esempio, mi sono sempre chiesto che cosa potevano avere in comune le scie con le sfere luminose. Perchè esseri tecnologicamente evoluti affiancano l'essere umano per alcune operazioni?

Scusate il disturbo e eventuali errori, vi auguro una buona continuazione.
Torna ad inizio pagina
Richard
12:42 27 apr 2012
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19661

Ciao a tutti, spero ve la passiate bene... é da un pò che non ci si sente...

In sintesi; in questi periodi mi è sorto un dubbio e mi sono posto un quesito; secondo voi si può collegare il caso delle scie chimiche alle future tempeste solari previste? magari ne avrete già discusso...

Quando si parla di scie chimiche, la maggior parte delle volte vengo definite come strumento di degrado e sottomissione dell'essere umano...ma se invece in realtà si tratasse di un "sistema" (forse l'unico?) per diminuire l'impatto catastrofico che nel prossimo futuro potrebbe avere il sole sul nostro pianeta e per gli esseri che lo ospitano???


ciao, finchè posso io ci sono e resisto

può esserci una correlazione in effetti tra l'attività solare, "riscaldamento globale" e le scie e haarp, ma qui sorgono diverse ipotesi
forse grazie alla tesi del riscaldamento globale della terra (senza che tale riscaldamento e mutamento venisse legato al sistema solare nel complesso e all'attività solare, ma primariamente all'attività umana ..) sono state prese decisioni apparentemente con buoni propositi, ma che poi forse hanno nascosto altri fini di cui relativamente pochi erano a conoscenza
forse anche per haarp vale la stessa cosa..ad esempio Haramein in una intervista ha ipotizzato che con haarp si tenti di far rilasciare più calore al pianeta ( a parte i fini militari), forse questa può essere stata altra scusante
inoltre legando il "riscaldamento" (quando oggi vediamo che inizia a prendere piede la tesi della mini era glaciale) principalmente all'attività industriale, si è anche potuto fare pressione contro le "economie emergenti", ecc..

Sai qualcosa delle scie chimiche ?

Ok. Le scie chimiche sono state sviluppate dal Edward Teller e sono di base una semina di migliardi di tonnellate di particelle di alluminio nell' alta atmosfera per cercare di aumentare la riflettività del pianeta, per il riscaldamento globale. Ora, microparticelle di oro, vero oro, venne usato in una simile situazione su un altro pianeta, ma penso che avessero molto oro, quindi noi usiamo alluminio. Il riscaldamento globale è parzialmente dovuto all' effetto serra, ma per la maggior parte è dovuto all' attività solare. L' attività solare è il vero problema
Perchè questa non è una informazione di dominio pubblico ? La gente dovrebbe sapere e vorrebbe sapere e non c' è rischio di sicurezza se ciò che dici è vero.

Scientificamente, E' tutto un gioco d' azzardo. Nulla è davvero ben compreso. Potrebbe servire o no. Potrebbe peggiorare le cose. Ci sono effetti collaterali per la salute, per il tempo, solo Dio sa cosa. Ha effetto su tutto il pianeta e abbiamo una decisione unilaterale, non democratica, disconnessa dal processo politico e democratico, di lanciare un enorme progetto tecnologico speciale che avrà effetto su tutti sul pianeta. Se questo non è controverso, non so cosa lo sia. La soluzione è tenerlo segreto. E' la solita soluzione


Magari sto sparando un grandissima c.... però; a mali estremi estremi rimedi dicono...sinceramente voglio avere ancora un pizzico di fiducia verso l'essere umano.

N.B. non mi reputo favorevole o pro scie, comunque per me ogni teoria va discussa.
Ad esempio, mi sono sempre chiesto che cosa potevano avere in comune le scie con le sfere luminose. Perchè esseri tecnologicamente evoluti affiancano l'essere umano per alcune operazioni?

Scusate il disturbo e eventuali errori, vi auguro una buona continuazione.


quella che lega le sfere vicine alle scie con attività di controllo remoto degli ET per me rimane una ipotesi
ed eventualmente non penso che gli et affianchino l'attività per agevolarla..


[ Modificato 12:44 27 apr 2012 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
pasgal
13:55 27 apr 2012
Editore

Registrato il: 12:38 20 mar 2007
messaggi: 10619
BIO non venirci a trovare ogni tanto, vieni ogni giorno! Per me non centra nulla la "scia chimica" con l'attività del sole, al massimo potrebbe centrarci se non vogliono farci curare dal sole...






Torna ad inizio pagina
                                                
maraxma
14:47 27 apr 2012
AG-STAFF COLLABORATORE
Utenti Registrati #685
Registrato il: 11:46 07 mar 2009
messaggi: 759
pasgal ha scritto ...

BIO non venirci a trovare ogni tanto, vieni ogni giorno! Per me non centra nulla la "scia chimica" con l'attività del sole, al massimo potrebbe centrarci se non vogliono farci curare dal sole...



straquoto






Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
14:55 27 apr 2012
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19661
maraxma ha scritto ...

pasgal ha scritto ...

BIO non venirci a trovare ogni tanto, vieni ogni giorno! Per me non centra nulla la "scia chimica" con l'attività del sole, al massimo potrebbe centrarci se non vogliono farci curare dal sole...



straquoto


per "altri fini" intendevo anche questa possibilità





Torna ad inizio pagina
                                                
Artemis
15:38 27 apr 2012
Utenti Registrati #1595
Registrato il: 17:05 17 mar 2011
messaggi: 151
N.B. non mi reputo favorevole o pro scie, comunque per me ogni teoria va discussa.
Ad esempio, mi sono sempre chiesto che cosa potevano avere in comune le scie con le sfere luminose. Perchè esseri tecnologicamente evoluti affiancano l'essere umano per alcune operazioni?


Le sfere sono i Foo Fighters della seconda guerra mondiale, le stesse che davano fastidio agli aerei militari e che monitorano le centrali atomiche... adesso danno fastidio anche agli aerei delle scie...




Secondo me anche il black out da tempesta solare fa parte del solito terrorismo mediatico (attribuito erroneamente alla NASA). Le tempeste solari ci sono sempre state e sono addirittura benefiche.

Nella misura in cui gli effetti dell'attività solare sui campi elettrici e magnetici che ci riguardano ogni giorno il sole, interagendo direttamente con il nostro DNA, stimola i cambiamenti nella biosintesi delle cellule.
Il Dr. Dieter Broers nel suo libro "(r) evolution 2012" fornisce un esempio di quale impatto potrebbero avere potenti campi elettrostatici. Egli scrive che la Ciba Geigy ha fatto domanda per un brevetto che "usa l'applicazione a breve termine di campi elettrostatici per ottenere qualità utili ed auspicabili di pesci".
Gli scienziati hanno scoperto che i pesci che sono stati messi in questi campi elettrostatici si sono riprodotti con una frequenza maggiore (tra il 100% ed il 300%) rispetto ai pesci del gruppo di controllo. Inoltre, il pesce messo nei campi elettrostatici ha mostrato maggiore vitalità, è cresciuto più rapidamente ed aveva anche un tasso di sopravvivenza molto più alto.







Torna ad inizio pagina
                                                
prixi
22:06 27 apr 2012
AG-STAFF COLLABORATORE
Utenti Registrati #1374
Registrato il: 23:03 27 ago 2010
messaggi: 5765
Richard ha scritto ...

maraxma ha scritto ...

pasgal ha scritto ...

BIO non venirci a trovare ogni tanto, vieni ogni giorno! Per me non centra nulla la "scia chimica" con l'attività del sole, al massimo potrebbe centrarci se non vogliono farci curare dal sole...



straquoto


per "altri fini" intendevo anche questa possibilità

anche secondo me le tempeste solari sono benefiche

... seguivo l'altra sera una conferenza di Giuliana Conforto tenutasi a Napoli ... ad un certo punto asseriva che a suo vedere, queste scie sarebbero una tessitura, un rammendo, per impedirci di vedere quello che, secondo la sua ormai nota e per me affascinante teoria, potrebbe rivelarsi a seguito della "sparizione dello schermo che ci impedisce di vedere oltre la mela della magnetosfera" ...
il giorno seguente ripensando a tale affermazione, ed in considerazione del fatto che non credo abbiamo raggiunto grandi livelli di conoscenza scientifica e tecnologica per eventualmente contrastare un evento di cosi grossa portata ... ho immaginato la faccia di tutti i piloti, i mandanti e i finanziatori di tale missione, quando, nonostante tutti gli sforzi e le ore di volo, dopo aver appena compiuto un rammendo, si sentisse uno "straaapp" pazzesco e lo "schermo" andasse in pezzi





si, si, lo sò, sono tutta scema !





Torna ad inizio pagina
                                                
BIO
16:57 30 apr 2012
Utenti Registrati #66
Registrato il: 11:48 07 set 2007
messaggi: 428
mi dispiace, non é mia intenzione trascurarvi...

...comunque ci sono tempeste solari di varia potenza (nulla togliendo all'effetto positivo del sole); in pratica si teorizza un qualcosa di abbastanza potente. (difficilissimo da prevedere, almeno credo...)

Nel lontano 2007 se non mi sbaglio, la teoria del magnetismo terrestre faceva già parte di uno dei tanti scopi di queste operazioni "clandestine"... spero di sbagliarmi, anche se alcune domande sorgono spontanee:

-perchè avvelenare aria e acqua che in pratica dovranno respirare e bere "loro stessi e le loro generazioni future"?

-perché fare esperimenti sul proprio popolo e nella propria nazione quando ad esempio hai a disposizione nazioni reputate ostili con la quale non hai buoni rapporti?

-mi ripeto, ho avuto la fortuna d'assistere un paio di volte a sfere luminose che subito dopo il passaggio di un aereo sondano la composizione della scia (non sembravano affatto in contrasto...)

Parecchie controversie...non bisogna essere catastrofisti, bisogna semplicemente rendersi conto delle energie che circondano il nostro "universo"...in fondo è tutta una questione di cicli.

Anzi, sinceramente vorrei che la storia delle scie chimiche fosse solo una bufala.







Torna ad inizio pagina
                                                
Moderatori: pasgal, Richard, Quantico, Vincenzo Pinelli

Salta:     Torna ad inizio pagina