Forum


ALTRO GIORNALE :: Forum :: Misteri
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>   

Perché tutto insieme?stà accadendo tutto ora e subito...

Autore Messaggio
civile
10:27 12 giu 2012
Utenti Registrati #1254
Registrato il: 13:26 06 apr 2010
messaggi: 378
Ciao a tutti,incredibilmente da qualche anno tutto accade...

-Crisi economica
-Cambiamenti climatici
-Risveglio delle coscenze da una parte e la massa sempre più dormiente dall'altra
-Profezie che indicano proprio questi anni
-Cambiamenti climatici planetari
-Aumento della criminalità
-Aumento dei consumi dei piscofarmaci
-Falsi profeti sempre più presenti

Mi incuriosisce sapere come mai tutto accade ora,sembra tutto collegato...scusate l'ignoranza in materia, ma mi sembra una cosa seria e vorrei aprofondire...

grazie a tutti anticipatamente


[ Modificato 18:05 12 giu 2012 ]
Torna ad inizio pagina
Erre Esse
10:59 12 giu 2012
Utenti Registrati #916
Registrato il: 19:57 17 lug 2009
messaggi: 1938
Non so darti una risposta certa, ma ciò che mi piace pensare a proposito di ciò che scrivi, è che il tempo non è propriamente una linea retta dal passato al futuro, ma una spirale di fibonacci

costruta a partire dalla sequenza numerica 1 1 2 3 5 8 13 21...dove ogni due numeri vi è la somma dei due precedenti, sequenza la cui geometria appartiene a tantissimi fenomeni naturali, per esempio la forma della conchiglia del nautilus

o i girasoli

le rose

o anche questo

Nel tempo, quindi, stiamo procedendo, non in una linea retta uniforme dal passato al futuro, ma dentro una spirale logaritmica, diciamo "al contrario", cioè: 55, 34, 21, 13, 8, 5, 3, 2, 1, 1.
Tutto l'accumulo di avvenimenti che scrivi è uno dei sintomi dell'avvicinarsi al punto culminante della spirale, in cui non si potrà più procedere oltre nello spazio dimensionale-temporale a cui siamo abituati, e in cui probabilmente inizierà un nuovo ciclo.
Non so bene se questo abbia a che fare con la fine del lungo computo del calendario Maya, so solo che, secondo diverse testimonianze in proposito (e qui su AG penso tu ne possa trovare a bizzeffe) il culmine della spirale sarebbe posto in un qualche punto tra quest'anno e il prossimo, alcuni pensano sia più in là, ma - personalmente - ritengo che si trovi comunque all'interno di questo decennio, anno più anno meno.

Ciao!






Torna ad inizio pagina
Sito Web                                                 
civile
11:09 12 giu 2012
Utenti Registrati #1254
Registrato il: 13:26 06 apr 2010
messaggi: 378
Erre Esse ha scritto ...

Non so darti una risposta certa, ma ciò che mi piace pensare a proposito di ciò che scrivi, è che il tempo non è propriamente una linea retta dal passato al futuro, ma una spirale di fibonacci

costruta a partire dalla sequenza numerica 1 1 2 3 5 8 13 21...dove ogni due numeri vi è la somma dei due precedenti, sequenza la cui geometria appartiene a tantissimi fenomeni naturali, per esempio la forma della conchiglia del nautilus

o i girasoli

le rose

o anche questo

Nel tempo, quindi, stiamo procedendo, non in una linea retta uniforme dal passato al futuro, ma dentro una spirale logaritmica, diciamo "al contrario", cioè: 55, 34, 21, 13, 8, 5, 3, 2, 1, 1.
Tutto l'accumulo di avvenimenti che scrivi è uno dei sintomi dell'avvicinarsi al punto culminante della spirale, in cui non si potrà più procedere oltre nello spazio dimensionale-temporale a cui siamo abituati, e in cui probabilmente inizierà un nuovo ciclo.
Non so bene se questo abbia a che fare con la fine del lungo computo del calendario Maya, so solo che, secondo diverse testimonianze in proposito (e qui su AG penso tu ne possa trovare a bizzeffe) il culmine della spirale sarebbe posto in un qualche punto tra quest'anno e il prossimo, alcuni pensano sia più in là, ma - personalmente - ritengo che si trovi comunque all'interno di questo decennio, anno più anno meno.

Ciao!



ti ringrazio per la risposta,si anche io diciamo ragiono secondi i cicli "nascita morte",nessuna civiltà può durare in eterno,tutto si rigenera di nuovo con nuovi parametri specie se i vecchi erano erronei.
Il ciclo stà per finire anche secondo le mie conoscenze attuali...ovviamente non credo in una fine del mondo ma in rinnovo sia spirituale che materiale,accetto giusto qualche terremoto .
Il tempo attuale é propizio per il cambiamento,tutto stà accelerando a dismisura!
Questo ciclo potrebbe rivelarsi bruttale come esperienze che dite? non voglio essere negativo,ripeto spero solo in qualche terremoto ironizzo





Torna ad inizio pagina
                                                
civile
11:22 12 giu 2012
Utenti Registrati #1254
Registrato il: 13:26 06 apr 2010
messaggi: 378
Quello che più mi fà paura é che esiste qualcuno che sà,parlo di governi ombra che si stanno preparando,o forse é una sorpresa per tutti?
possibile che con tutta questa tecnologia e cultura non sappiamo ciò che avverrà?
secondo me(punto di vista),non é un mistero questo fatto,ovviamente bisogna mantenere una massa calma e inconsapevole,perche sapiamo tutti cosa succederebbe in caso di panico globale,sarebbe la fine della razionalità benigna,quella che permette alla specie di non estinguersi,poi ci metto anche4 un pò di ego da parte di alcuni di salvaguardarsi a discapito di altri la pelle..
troppo negativo? vorrei essere realista e positivo ma non ci vedo chiaro ultimante,sono miope





Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
12:19 12 giu 2012
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19653
se cos' stanno le cose, siamo qui in 7 miliardi per vedere e partecipare in quello che accade, penso che nessuno "sappia" e che sia meglio sforzarsi di fare personalmente quanto possibile per focalizzarsi su quanto di positivo si possa fare e pensare, piuttosto che su quanto può essere doloroso..

Il Tempo Geometrico


La domanda ancor più fondamentale è questa: “Come facciamo a sapere se il tempo è semplicemente un fenomeno statico e lineare che non produce alcun cambio di natura in, e per, sé stesso mentre scorre, oppure un fenomeno “topologico” attivo che produce schemi prevedibili e ricorrenti in cicli finemente organizzati?”

Cosa potremmo cercare nel tentativo di scoprire se il tempo ha una forma dinamica? Per poter sperare di vedere una forma di qualsiasi tipo, dovremmo trovare qualcosa che cambia, qualcosa che non resti la stessa ma che abbia il potenziale per muoversi in diverse direzioni misurabili.

Abbiamo già mostrato la prova che la Luce stessa ha proprio una struttura topologica attiva del genere, e uno dei nostri argomenti originali, visti nelle teorie del “Campo Unificato” sia di John Nordberg sia di Dewey Larson, è che tutto lo Spazio è pieno di un mare di Luce che noi normalmente non osserviamo.

Inoltre, tutte le fonti che abbiamo appena menzionato ci stanno dicendo che il Tempo stesso è una funzione della Luce.


http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_supplemento.htm
Smyelakov ed altri asseriscono che le vibrazioni di Phi in realtà si espandono attraverso le reali “maglie” del tempo e dello spazio stesso, per via delle sue innate caratteristiche armoniche. Nel nostro libro in pubblicazione, The Divine Cosmos, spieghiamo come gli scienziati russi abbiano determinato che quello che noi chiamiamo “spazio” in realtà non è vuoto, ma sia piuttosto pieno di una materia energetica che Nikola Tesla diceva che “si comporta come un liquido rispetto ai corpi solidi, e come un solido rispetto a luce e calore”.

..Inoltre, come abbiamo detto, si può dimostrare che gli stessi cicli influenzano la vita umana ed anche l’andamento dell’economia...

Il gruppo generale di categorie che Smelyakov ha correlato alla Serie Aurea è il seguente:

Cataclismi naturali globali [sulla Terra] e fenomeni nello spazio [supernova di stelle vicine dentro la nostra Galassia];

L’avvento di Grandi Maestri dell’umanità, così come di eminenti filosofi e scienziati;

La nascita dei calendari (come sistemi di misurazione dello Spazio/Tempo);

Andamenti demografici (specialmente la popolazione della Cina come indicatore dell’andamento globale);

La formazione ed interazione di sistemi e Stati filosofici / religiosi.







Torna ad inizio pagina
                                                
civile
14:14 12 giu 2012
Utenti Registrati #1254
Registrato il: 13:26 06 apr 2010
messaggi: 378
grazie richard per l'ottimo intervento,quindi riepilogando per i non udenti,nessuno sà esattamente che ci aspetta,anzi siamo lontani anni luce dal sapere come finisce il ciclo,questo é umano...
disponiamo di molte informazioni,proponete quello che sapete,facciamo insieme un analisi di come potrebbe essere la fine del ciclo e possiamo supporre anche quando...
nel nostro piccolo possiamo scoprire molto





Torna ad inizio pagina
                                                
civile
10:31 14 giu 2012
Utenti Registrati #1254
Registrato il: 13:26 06 apr 2010
messaggi: 378
Che dice cayce per quanto riguarda la fine del ciclo?anche lui parlava di questi anni?





Torna ad inizio pagina
                                                
Moderatori: pasgal, Richard, Quantico, Vincenzo Pinelli

Salta:     Torna ad inizio pagina