Forum


ALTRO GIORNALE :: Forum :: Extra Terra
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>   

Conquista dello Spazio.

Vai a pagina       >>  
Autore Messaggio
Pyriel
21:50 20 ott 2008
ACCOUNT_INATTIVO
Utenti Registrati #469
Registrato il: 13:20 14 ott 2008
messaggi: 3516
.....

Una grande campagna mediatica partita negli anni sessanta, molte spese, ma quante entrate?
La colonizzazione del sistema solare non è ancora avviata, partirà? E quella della Galassia? A voi i pronostici e i report.

[ Modificato 21:50 20 ott 2008 ]
Torna ad inizio pagina
Mr.Rouge
22:12 20 ott 2008
Utenti Registrati #473
Registrato il: 18:08 17 ott 2008
messaggi: 381
Nessuno tra quelli che comandano oggi il nostro pianeta (di solito) fa queste cose in perdita. Però controlla l'informazione. Verosimilmente se avessero ottenuto il misero pugno di mosche che vediamo sui giornali avrebbero già rinunciato da parecchio tempo. Diciamo che qualcuno più all'avanguardia li ha aiutati a lasciare la nostra atmosfera in altro modo . Quello che ci raccontano verosimilmente è tutta scena!
C'è chi dice che siamo già presenti su vari pianeti, con colonie e compagnia bella, e magari non da soli.






Torna ad inizio pagina
                                                
mysterio
22:58 20 ott 2008
Utenti Registrati #173
Registrato il: 22:42 12 gen 2008
messaggi: 486
Pyriel ha scritto ...

.....

Una grande campagna mediatica partita negli anni sessanta, molte spese, ma quante entrate?
La colonizzazione del sistema solare non è ancora avviata, partirà? E quella della Galassia? A voi i pronostici e i report.


Ottima domanda..difficile risposta.

Tra l'altro è una domanda che dentro di me mi ero già posto.

Oltretutto..se i "maghi" del nwo(dai quali giustamente ci stai mettendo in guardia) sono capaci di cose che vanno ben oltre la nostra immaginazione..è difficile comprendere per quale motivo non abbiano proseguito con la colonizzazione dello spazio.

Un problema di costi? Non credo..i limiti economici di solito non sono un deterrente per i loro deliri di onnipotenza..ed anche se non ottenessero profitto diretto dalle loro spedizioni "spaziali"..farebbero comunque ricadere i costi sulle spalle della popolazione mondiale..

Forse c'entra realmente il fatto che per qualche motivo a noi tuttora non comprensibile NON sia loro possibile espandersi nel cosmo? Entità superiori che glielo impediscono visto che i loro scopi sono tutt'altro che condivisibili?

P.S. Dentro di me ho sempre avuto il sospetto/terrore che gli appartenenti al'"elite" avessero voluto utilizzare lo spazio anche come discarica dove disperdere i nostri rifiuti. Ebbene..FORTUNATAMENTE non l'hanno mai fatto. Perciò..sospetto seriamente che ci sia qualcosa che glielo impedisce.








Torna ad inizio pagina
                                                
Pyriel
23:08 20 ott 2008
ACCOUNT_INATTIVO
Utenti Registrati #469
Registrato il: 13:20 14 ott 2008
messaggi: 3516
Mysterio, le tue intuizioni mi sorprendono davvero, quanto le tue meditazioni, sarebbe una fortuna per questo mondo se
fossero in molti ad averle. Stai tranquillo, sono ben chiusi in bottiglia.

[ Modificato 23:12 20 ott 2008 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
00:57 15 mar 2009
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19652
The debris of the two satellites, which collided on Earth’s orbit for the first time in the history of mankind in February of this year, begin to fall down on the planet, RIA Novosti reports with reference to the US Strategic Command, which monitors the near-Earth space
Russia ’s Cosmos 2251 military communication satellite and US Iridium 33communication satellites collided in space February 10 at the height of over 800 kilometers above the territory of Russia ’s Krasnoyarsk region...


pronostico....viene tutto giù ahahahha che povere formiche nel cosmo che siamo quando ci eleviamo a dei onnipotenti

[ Modificato 00:58 15 mar 2009 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
Massi
02:20 15 mar 2009
Utenti Registrati #642
Registrato il: 18:44 05 feb 2009
messaggi: 151
mysterio ha scritto ...

Pyriel ha scritto ...

.....

Una grande campagna mediatica partita negli anni sessanta, molte spese, ma quante entrate?
La colonizzazione del sistema solare non è ancora avviata, partirà? E quella della Galassia? A voi i pronostici e i report.


Ottima domanda..difficile risposta.

Tra l'altro è una domanda che dentro di me mi ero già posto.

Oltretutto..se i "maghi" del nwo(dai quali giustamente ci stai mettendo in guardia) sono capaci di cose che vanno ben oltre la nostra immaginazione..è difficile comprendere per quale motivo non abbiano proseguito con la colonizzazione dello spazio.

Un problema di costi? Non credo..i limiti economici di solito non sono un deterrente per i loro deliri di onnipotenza..ed anche se non ottenessero profitto diretto dalle loro spedizioni "spaziali"..farebbero comunque ricadere i costi sulle spalle della popolazione mondiale..

Forse c'entra realmente il fatto che per qualche motivo a noi tuttora non comprensibile NON sia loro possibile espandersi nel cosmo? Entità superiori che glielo impediscono visto che i loro scopi sono tutt'altro che condivisibili?

P.S. Dentro di me ho sempre avuto il sospetto/terrore che gli appartenenti al'"elite" avessero voluto utilizzare lo spazio anche come discarica dove disperdere i nostri rifiuti. Ebbene..FORTUNATAMENTE non l'hanno mai fatto. Perciò..sospetto seriamente che ci sia qualcosa che glielo impedisce.





Mysterio sono con te. tra tutte le teorie che ho letto quella che mi suona più vera è che gli è stato impedito di espandersi oltre un certo limite perchè stavano andando a toccare la Giusta Creazione. Il loro scopo è sovvertire la creazione divina invertendone i principi e quando hanno iniziato a toccare i primi Cieli sono nate dure battaglie.
L'uomo per loro è un ottimo mezzo di conquista nell'universo.






Torna ad inizio pagina
                                                
Pyriel
02:27 15 mar 2009
ACCOUNT_INATTIVO
Utenti Registrati #469
Registrato il: 13:20 14 ott 2008
messaggi: 3516
...

Ciao Massi, hai visto? Anche questo topic non piace a molti....





Torna ad inizio pagina
                                                
Massi
02:41 15 mar 2009
Utenti Registrati #642
Registrato il: 18:44 05 feb 2009
messaggi: 151
Anche "Il potere dell'Anima, il trionfo di Dio" non piace a molti....

non che io abbia capito tutto della vita ,ma mi piacerebbe imparare di più...


[ Modificato 02:43 15 mar 2009 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
Pyriel
02:45 15 mar 2009
ACCOUNT_INATTIVO
Utenti Registrati #469
Registrato il: 13:20 14 ott 2008
messaggi: 3516
...

Sai, l'Uomo ha già tutto in Sè, non ha nulla da imparare, ma solo da sentire. Non è affatto una scimmia ammaestrata del cornuto, non lo sarà mai, è un Anima fatta d'Amore.

[ Modificato 03:17 15 mar 2009 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
Massi
03:01 15 mar 2009
Utenti Registrati #642
Registrato il: 18:44 05 feb 2009
messaggi: 151
Pyriel ha scritto ...

...

Sai, l'Uomo ha già tutto in Sè, non ha nulla da imparare, ma solo da sentire. Non è affatto una scmmia ammaestrata del cornuto, non lo sarà mai, è un Anima fatta d'Amore.


Pyriel ,Amico mio, a volte sento così forte il male su questa terra che mi è impossibile anche incrociare lo sguardo con chi non ha un barlume di Amore dentro .
Le ancora poche volte che scorgo quel barlume in qualcuno ,spero con tutto me stesso che non si spenga mai ,che non venga mai calpestato o dimenticato.

Un giorno mi spiegherai meglio, se ti và,se queste scimmie possono scegliere di essere un anima o sono solo eterna illusione,macchine.


[ Modificato 03:18 15 mar 2009 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
Pyriel
03:16 15 mar 2009
ACCOUNT_INATTIVO
Utenti Registrati #469
Registrato il: 13:20 14 ott 2008
messaggi: 3516
...

Tutto ciò che è vero non si spegnerà, mai.
Ma non tutti hanno radice in Dio, è questo il male che tu avverti vagando nel mondo, poichè ognuno è ciò che è.





Torna ad inizio pagina
                                                
Massi
03:34 15 mar 2009
Utenti Registrati #642
Registrato il: 18:44 05 feb 2009
messaggi: 151
Pyriel ha scritto ...

...

Tutto ciò che è vero non si spegnerà, mai.
Ma non tutti hanno radice in Dio, è questo il male che tu avverti vagando nel mondo, poichè ognuno è ciò che è.


Un signore una volta mi ha detto :dobbiamo ringraziare il ladro che ci permette di essere onesti.Che abbiano loro il compito più gravoso? Sopportare l'oblio affinche noi possiamo essere.

Mi rendo anche conto che c'è un limite a tutto e lì dobbiamo dire: basta. io ho scelto altro.io sono altro. o i ladri saranno 99999999... all'infinito e gli onesti 1 .




[ Modificato 04:10 15 mar 2009 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
Massi
17:57 15 mar 2009
Utenti Registrati #642
Registrato il: 18:44 05 feb 2009
messaggi: 151
Massi ha scritto ...

Pyriel ha scritto ...

...

Tutto ciò che è vero non si spegnerà, mai.
Ma non tutti hanno radice in Dio, è questo il male che tu avverti vagando nel mondo, poichè ognuno è ciò che è.


Un signore una volta mi ha detto :dobbiamo ringraziare il ladro che ci permette di essere onesti.Che abbiano loro il compito più gravoso? Sopportare l'oblio affinche noi possiamo essere.

Mi rendo anche conto che c'è un limite a tutto e lì dobbiamo dire: basta. io ho scelto altro.io sono altro. o i ladri saranno 99999999... all'infinito e gli onesti 1 .





In preda a una crisi mistica mi rispondo da solo:cosa dovrebbe sopportare il secondo che sceglie di seguire l'uno,creatore di tutti i ladroni con la sua essenza fatta di sola onestà?
Ritiro quello che ho detto ,no il compito più gravoso lo abbiamo noi,chi rifiuta Dio,la Vita,segue semplicemente la sua natura,è come dice Pyriel,così come chi l'accetta e la porta con sè.

Mi sfugge solo il concetto che non tutti hanno radice in Dio,per me Dio è in tutte le cose ladroni compresi solo che lo rifiutano continuamente e vorrebbero farci passare al loro credo ,illuderci che non esista.

Zret mi ha chiesto cosa ne penso sul perchè del male e penso che la risposta più ovvia sia che l'Amore assoluto per essere tale deve concedere tutto o smette di esistere ,sarebbe la vittoria del male su Dio flagellare chi non lo sceglie .
Il nostro Universo e le nostre esperienze di vita potrebbero essere una risposta in termini pratici a cosa sarebbe la Vita senza l'Amore puro di Dio,riscoprendolo e alimentandolo in noi usciamo dall'illusione del male e accettiamo con gioia la nostre croce ,effige e baluardo dell'esistenza della Vita....



[ Modificato 18:01 15 mar 2009 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
Pyriel
20:37 15 mar 2009
ACCOUNT_INATTIVO
Utenti Registrati #469
Registrato il: 13:20 14 ott 2008
messaggi: 3516
Massi ha scritto ...

Pyriel ha scritto ...

...

Tutto ciò che è vero non si spegnerà, mai.
Ma non tutti hanno radice in Dio, è questo il male che tu avverti vagando nel mondo, poichè ognuno è ciò che è.


Un signore una volta mi ha detto :dobbiamo ringraziare il ladro che ci permette di essere onesti.Che abbiano loro il compito più gravoso? Sopportare l'oblio affinche noi possiamo essere.

Mi rendo anche conto che c'è un limite a tutto e lì dobbiamo dire: basta. io ho scelto altro.io sono altro. o i ladri saranno 99999999... all'infinito e gli onesti 1 .





L'onestà non è una scelta, ma un modo di Essere. Guai a chi fa l'onesto volendo risplendere sui ladri, non ha Luce in Sè.





Torna ad inizio pagina
                                                
Vai a pagina       >>  
Moderatori: pasgal, Richard, Quantico, Vincenzo Pinelli

Salta:     Torna ad inizio pagina