Forum


ALTRO GIORNALE :: Forum :: Extra Terra
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>   

Disclosure Project e AERO 2012 rivelazione tecnologia free energy zpe

Vai a pagina   <<        >>  
Autore Messaggio
kingofpop
20:16 05 lug 2011
Utenti Registrati #1170
Registrato il: 13:42 11 gen 2010
messaggi: 2657
grazie farfi l ho letta e mi sono ricordato di averla letta in passato...:)





Torna ad inizio pagina
                                                
farfalla5
21:38 05 lug 2011
AG-STAFF COLLABORATORE
Utenti Registrati #180
Registrato il: 17:21 16 gen 2008
messaggi: 13205
kingofpop ha scritto ...

grazie farfi l ho letta e mi sono ricordato di averla letta in passato...:)

Anche io l'ho già letta, ma questa volta mi ha appassionato proprio e ora cerco il libro di Wolf.





Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
17:14 18 lug 2011
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19657
[1/5] Tom Valone -- Zero-Point Energy Extraction from the Quantum Vacuum

045-105 Bene, Tom Valone, come posso partire per presentarlo, è in questo campo da molto tempo e ancora si occupa di tante cose. E' grandioso averlo qua, perchè è uno dei nostri migliori coordinatori
105-125 e raccoglie molte informazioni. E' presidente del Integrity Research Institute e si occupa della rivista Future Energy e E-News, quindi il suo contributo è grande. In passato ha inventato vari strumenti e ha prodotto il mio primo misuratore di campi magnetici, che uso nel mio lavoro e funziona molto bene
125-145 Ha inventato anche uno ionizzatore, un misuratore di campi elettrostatici, un analizzatore di spettro e molto altro. Ha insegnato all'Università di Stato a New York e
145-205 ha fatto molti altri corsi in vari luoghi. Con questa sua esperienza è divenuto uno dei nostri migliori divulgatori e uno dei migliori esperti di tecnologia avanzata nel mondo, Tom Valone
212-225 Grazie molte, è un piacere essere con voi qua per parlare di un argomento molto importante, spero non sia troppo...mi sentite tutti bene? Bene..bene
225-245 Dal vostro silenzio capisco che siete svegli e vivi..e fate attenzione. Oggi abbiamo una confluenza di molti segni incoraggianti, che come vi spiegherò, hanno grande significato..come Michael ha fatto notare
245-305 alcuni di noi hanno seguito il campo delle energie alternative ed emergenti per decenni, io ho iniziato nel 1980, presso la conferenza in Germania sul campo gravitazionale e poi è divenuta un'abitudine..ogni anno cercavo qualcosa
305-325 in merito, quindi essenzialmente dopo 24 anni ti chiedi se la parola free-energy possa divenire accettabile o se rimanga esclusa dalla scienza ufficiale e chiaramente dal governo
325-345 Come però ho evidenziato abbiamo ricevuto questa settimana dei segni incoraggianti e ne vedrete altri nella presentazione, ma questo, viene dalla stampa, "Los Angeles Times, 25 Luglio 2004", il titolo è "Scavare l'immaginazione per la nuova energia
345-405 gli scienziati puntano tramite la ricerca ad estreme possibilità". Questo non è un articolo di confine da "Extraordinary Technology", no, ma nel LA Times, giusto per parafrasare, per citare uno dei paragrafi
405-425 che critica entrambi i candidati presidenziali, che guardano alle solite alternative energetiche, "scrivono su Science, che decine di scienziati americani e canadesi concludono che l'unica speranza per risolvere la crisi eneregetica mondiale, è considerare cose che immaginiamo appena.."
425-445 Hello! Le persone si svegliano! E' meraviglioso, "propongono una ricerca di proporzioni prima inimmaginabili, molto oltre di quanto correntemente suggerito dai politici, per trovare nuove tecnologie non inquinanti"
445-505 Gli darei la mano se fossero qua. Vedete cosa fa la disperazione? Iniziano a cercare cose che forse possono durare più di 100 anni, come sapete l'industria del petrolio non può continuare a lungo...
505-525 Lasciate che vi descriva il percorso sull'argomento, abbiamo fatto una presentazione, la mia è stata "Comprendere l'energia di punto zero", trovare l'articolo in giro, su "Infinite Energy", "Explore" ecc..
525-545 Era il 1989, quindi è disponibile anche il video per introdurre l'Energia di Punto Zero. Cos'è? Vi mostrerò diverse definizioni, ma lasciate che vi citi Nikola Tesla, diversi di voi sapranno chi era
545-605 Nel 1891 il più grande futurista dell'energia, Nikola Tesla, affermò: "Nello spazio c'è Energia. Questa è statica o cinetica? Se è statica non abbiamo speranze. Se è cinetica e sappiamo di certo che lo è,
605-625 allora è solo questione di tempo e l'uomo riuscirà a collegare le sue macchine alla Ruota della natura. Possono passare molte generazioni, ma poi le nostre macchine saranno alimentate da una energia ottenibile da ogni punto dell'Universo." Questo signori, è la nascita
625-645 del concetto dell'energia di punto zero. Tesla era così intuitivo che percepiva l'esistenza di qualcosa appena scoperta e agli estremi della letteratura scientifica. Iniziamo a discutere nel dettaglio,
645-705 la definizione, vi farò capire le basi e spero che vi emozionate per questo..per anni ho pensato che l'energia di punto zero fosse qualcosa di inimmaginabile, fuori dalla comprensione e difficile da apprezzare
705-725 Però è un fatto che la Nasa ci abbia aiutato in questo caso, perchè nel loro sito hanno evidenziato che la zero point energy manifesta oscillazioni casuali e questa è la prima cosa importante. Se capire che le fluttuazioni del vuoto sono cosa reale, allora ve ne andrete con una nuova comprensione
725-745 della realtà. Le fluttuazioni del vuoto sono reali. Per anni le hanno chiamate "virtuali" e ancora avviene nei libri, "ci sono solo particelle virtuali senza effetto" e di questo parla sempre la scienza ufficiale, ma l'enorme densità di energia che ancora risulta pazzesca a molti
745-805 e il valore è ancora discutibile, sempre meno di 100, ma più di 10^10 (joules/m^3) e la parte affascinante a cui ha contribuito Hal Puthoff è che gravità ed inerzia
805-825 sono direttamente collegate all'energia di punto zero, come provato, il vero effetto di campo del punto zero, quando fai una curva la fai in contatto con le particelle di punto zero e per questo senti l'effetto inerziale e la gravità è un effetto simile..
825-845 La parte dibattibile è se ci sia o meno una fonte, tanti come Robert Forward hanno vissuto pensando che non ci fosse fonte, ma oggi pensiamo diversamente. L'evidenza più grande, c'è molta letteratura disponibile,
845-905 è l'effetto Casimir. Questo diagramma è uno dei migliori, ma notate le lunghezze d'onda qua che mostrano il fatto che mettendo due piastre parallele molto vicine, ma anche con altre forme diverse,
905-925 escludete alcune frequenze dalla cavità interna, quella esterna causa una pressione, pressione fisica reale e quindi la forza di Casimir è reale e misurabile
925-945 in libbre/cm^2, è reale. Ora il vuoto quantistico, un bel nome per quello che ci circonda, ma anche nei nostri corpi ne siamo composti, forse la conclusione più importante
945-1005 è che l'energia di punto zero non è conservata, ho detto qualcosa di Incredibile! Ho detto che la legge di conservazione dell'energia qua non si applica! Mi sono illuminato..ho pensato "questa è una via di fuga!"
1005-1025 Letteralmente una via di fuga, chiaramente la letteratura, posso citare molti articoli scientifici, dove dicono "moto perpetuo....ohh.. free energy..no no, chiaramente, la legge di conservazione si applica ancora.." Non possono ammettere, ma si sa già che è vero, quindi
1025-1045 Quindi finiamo con un nuovo corollario dove devi dire "Beh dobbiamo includere anche l'energia di punto zero". Quindi se prendi energia da questo campo, non devi immetterne, ci sono dozzine di prove sull'energia di punto zero
1045-1105 Questa la potete ora verificare in laboratorio..se abbassate abbastanza la temperatura rispetto allo zero assoluto, l'elio liquido rimane liquido, non si ghiaccia
1105-1125 Ogni liquido ad una certa temperatura ghiaccia, ma qualcosa mantiene liquido l'elio liquido ed è l'energia di punto zero, non c'è altro a quella temperatura che possa dare energia e troviamo che quando rimuovi la dipendenza da temperatura, quello è ciò che rimane
1125-1145 Questo diagramma di cui parlavo prima, normalmente vediamo la prova sperimentale che la forza di Casimir spinge, spinge assieme le piastre e con forza tremenda, con esponente di 3-4 a seconda della distanza
1145-1205 Per illustrare, c'è un diagramma sotto, sarebbe una immagine dalla camera a nube, una cosa che riconosciamo è che dal vuoto si formano continuamente coppie elettrone-positrone e quello che qua vedete
1205-1225 è una immagine di un elettrone. L'elettrone viene rappresentato di solito come una palla o sfera, ma questo fatto ci dice che è una sfera, ma è vestita e il vestito è attività che si trova attorno
1225-1245 e attratta al cosiddetto gradiente elettrico. Questo mi interessa molto, perchè in ogni modalità di trasduzione che vedete in natura, gradiente di gravità, di temperatura o magnetico che ora esploriamo..
1245-1305 Il gradiente è quanto cambia lungo la distanza e a questa distanza, che sono femtometri, hai un gradiente tremendo, così grande che in un articolo, che cito nel mio studio di fattibilità,
1305-1325 si dice che se il gradiente è sufficiente abbiamo il decadimento del vuoto fisico. Il decadimento del vuoto fisico è un articolo di Scientific American, che descrive questo fenomeno. Quindi localmente attorno ad ogni elettrone, positrone, protone, particella carica, il gradiente è sufficiente a rompere il vuoto
1325-1345 e quando lo fate, come ha detto Paul Dirac, tutte queste particelle negative vengono in esistenza, vengono fuori dal mare di Dirac e questa immagine del mare di Dirac che permea tutto, ma con energia negativa
1345-1405 è la nuova immagine in teoria quantomeccanica, del campo quantistico, di ciò che compone la realtà, non più quella del diciottesimo secolo con lo spazio vuoto. Nel 1700 pensavano che il vuoto fose appunto vuoto..
--------------


0-025 ma hanno scoperto che eliminando gas e temperatura rimane sempre energia, è importante.. quindi c'è molta attività nel vuoto e questo viene chiamato schiuma quantistica. Non c'era molta attività in questa ricerca fino al 1997
025-045 Nel 97 abbiamo visto, 21 Gennaio, NY Times, il Dr.Hameroff del Los Alamos Lab, ha eseguito quello che chiama esperimento più soddisfacente, col 5% di precisione
045-105 che ha provato l'esistenza della forza di Casimir con le piastre conduttive. Al tempo questo era di interesse teorico, ma la possibilità di un vuoto universale come falso vuoto ora diviene una realtà comprensibile
105-125 Non più una possibilità, ma è reale. E' stato ignorato da molti fisici che rimanevano nell'idea classica, come ho detto è successo nella meccanica quantistica per anni
125-145 che proponeva una nuova realtà a persone che volevano rimanere con causa ed effetto, con le biglie e Newton, ma questa è una nuova realtà.. La cosa sorprendente, ne parlerò dopo, è che vediamo le galassie che si allontanano accelerando. Vediamo una forza di Casimir respingente in scala cosmica
145-205 ed è una nuova tremenda scoperta. L'esistenza di questo fenomeno in laboratorio è stata verificata e ci sono molti esperimenti, ma questo in Physics Review Letters del 2002, mostra diversi
205-225 modi per controllare la forza di Casimir. Quindi troviamo per esempio che la suscibilità magnetica è importante, ci sono molti parametri coinvolti e persino per esperimenti
225-245 la permittività e la permeabilità vi danno il controllo in termini di impedenza. Quindi in ambiente sperimentale dovreste considerare, come avviene da secoli
245-305 il concetto di spinta e tirata. Finora abbiamo avuto la spinta, ma adesso anche la tirata. Qualcosa che viene respinto, la stessa cosa che prima era attratta e si ottiene grazie all'impedenza in quel contenitore. Troviamo molti esperimenti
305-325 Ne vediamo alcuni, il resto è nello studio di fattibilità, lo studio è sul sito, ma abbiamo anche la copia stampata, ho preparato tutto per il rilascio pubblico, è in formato word, potete scaricarlo, sono 180 pagine e 3 mb.
325-345 IntegrityResearchInstitute.org il sito, è molto tecnico, sono chiaro, ma quello che faccio, è anche nella mia tesi di laurea, è che ho dovuto seguire una forma passando dalla letteratura, allo studio del fenomeno
345-405 quindi devi andare dalla storia alla parte tecnica. Quindi potete leggere finchè potete e poi andare al retro del libro, per le conclusioni..quindi oggi vi do alcune importanti conclusioni.
405-425 Una importante è che con l'aumento di temperatura cambia il segno della forza di Casimir. Enfatizzo questi controlli, perchè come sa ogni ingegnere, quando sai come controllare il sistema, puo immaginare cose da fare per modificare un elemento
425-445 e quindi cambiarne un altro. Se vuoi cambiare qualcosa e sai di poterlo farfe con la temperatura, perchè non pensare ad un gradiente di temperatura per ottenere una forza di Casimir e questo hanno fatto gli scienziati e molto creativamente
445-505 Questo è uno scienziato, deceduto un anno fa, era un pioniere in questo campo. Abbiamo cercato per anni articoli come questo e penso fosse il 1994-98 Physical Review,
505-525 Robert L.Forward per anni ha cercato le tecnologie emergenti realizzabili e inizialmente ha proposto una batteria a fluttuazione del vuoto e tutti quelli che hanno scoperto questo articolo
525-545 hanno pensato che almeno ne parlavano in letteratura, è stato un traguardo importante trovare lì l'energia di punto zero, inizialmente ha pensato che fosse una fonte d'energia di punto zero, ma poi è risultato una batteria per conservarla.
545-605 Troviamo che preparando le forze sulle piastre, la forza di Casimir e di Coulomb, tendono a bilanciarsi e puoi ottenere una contrazione della molla quando estrai carica e se immetti corrente elettrica
605-625 allora allunghi la molla e come vedete serve pochissimo voltaggio. Penso che questo abbia provocato, anche se non riuscite bene a progettare qualcosa di pratico, ha provocato molta riflessione
625-645 Questo articolo ha spinto molti a riflettere su come progettare le piastre di Casimir, con quale geometrie ecc.. all'approccio ingegneristico, cosa più importante. Quindi le basi dell'energia di punto zero che vediamo qua
645-705 sono solo la linea di fondo dei fatti importanti e volevo anche aggiungere che il principio di indeterminazione, alla base della meccanica quantistica, predice l'energia di punto zero. Guardando incertezza, momento e posizione
705-725 assieme alla costante di Planck e alla frequenza, troviamo il quanto di energia di punto zero, è la stessa cosa che vediamo qui, 1/2hf, nel 1920 Planck ha scoperto l'energia di punto zero
725-745 la seconda volta, la sua prima legge di radiazione aveva questo parametro. Sottolineo sempre che con un po di matematica, mettendo t=0 in quella equazione, la temperatura assoluta
745-805 avete 1/0 che significa infinito, ma poi avete hf/infinito che è 0, quindi con la temperatura a 0 vi rimane 1/2hf. Questo è divenuto l'introduzione
805-825 per pensare e riconoscere l'esistenza dell'energia di punto zero. La costante di Planck, se non lo sapete, 6.6x10^34 joules/sec, i joules sono una misura d'energia, quando vi arriva la bolletta elettrica con i Kw/h,
825-845 sono equivalenti ai joules, i Watt sono joules/sec e se moltiplichi joules/sec x il tempo, rimani con i joules, quindi la compagnia elettrica vi fa pagare i joules che usate
845-905 ma li chiamano Kw/h. Però questa è l'importanza dei joules. L'energia di un radiatore elementare, forse può essere troppo astratta per capirlo, ma è anche un quanto di spazio
905-925 o di materia. In entrambi i casi si tratta di fluttuazione di energia. Questo grafico mostra il concetto del punto zero come una molla che si estende in modo casuale
925-945 e quindi avete un segnale e una fluttuazione casuale, la cosa interessante è che guardando le fluttuazioni in generale, non necessariamente potremmo concepire un modo per usarle o capirne il valore,
945-1005 e il modo in cui mi sono avvicinato prima di tutto, vedendo vari approcci sperimentali, è averne prima una comprensione filosofica e ho trovato questo particolare teorema. Questo teorema di fluttuazione e dissipazione,
1005-1025 introduce e prova che l'energia di punto zero è connessa intrinsecamente al concetto di dissipazione. Per me era controintuitivo, infatti credo che per molti di noi che hanno studiato l'argomento,
1025-1045 sia una sfida a capire perchè ci sia una relazione tra i due fenomeni. Fatemi spiegare. Quando abbiamo iniziato con questo articolo, del 1951, Callen e Walton hanno pubblicato un articolo molto corto
1045-1105 intitolato "Irreversibilità e rumore generalizzato", nel titolo vedete i componenti essenziali del teorema di fluttuazione e dissipazione, lo hanno provato nel loro articolo, quindi in Physical Review
1105-1125 del 1951, introducono questo concetto del rumore generalizzato in ogni sistema e dell'irreversibilità della perdita di energia, come stessa identica cosa, due lati di una moneta e in origine è stato applicato al rumore di Johnson
1125-1145 Parlo del rumore di Johnson, perchè di recente abbiamo una scoperta, il Dott.Back dell'Università di Londra, ha mostrato che è il modo migliore per misurare l'energia di punto zero e viene paragonata all' energia oscura
1145-1205 che è il termine degli astronomi per descrivere l'allontanamento accelerato delle galassie tra loro. Quindi già nel 1951 questo era il punto di partenza, quindi gira e torna, gli ingegneri elettrici riconosceranno il concetto
1205-1225 di Nyquist e l'equazione di base, mostra un componente resistivo e un componente energetico, si applica ai sistemi elettrici e a molto altro
1225-1245 L'esistenza di qualsiasi dissipazione, come la resistenza alla radiazione, necessita un campo elettrico che fluttua in modo casuale e gli autori lo applicano al campo elettrico, perchè in origine il campo di punto zero veniva chiamato il campo elettromagnetico onnipervadente
1245-1305 E' stato divertente nel mio lavoro all'Università di Stato di Buffalo, che l'unica volta che ho sentito parlare di Dio nella classe di fisica è stato quando mi hanno parlato del campo elettromagnetico di punto zero ed era un professore cinese e rimasi colpito
1305-1325 Forse perchè colpisce filosoficamente essendo onnipervadente e molto energetico. Quindi dall'articolo di Callen e Walton, dicono "In generale, se il sistema è paragonato ad una vasca, da qui possiamo prendere energia in modo irreversibile",
1325-1345 come se ne prendeste l'acqua, dissipandola, "allora si deve produrre anche fluttuazione, la fluttuazione e la dissipazione vanno mano per mano, una non può escludere l'altra, l'accoppiamento di un oscillatore dipolare al campo elettromagnetico
1345-1405 ha un componente di dissipazione, nella forma di reazione di radiazione e un componente di fluttuazione, nella forma di un campo di punto zero nel vuoto. Data l'esistenza della reazione di radiazione, anche il campo del vuoto deve esistere per preservare la regola di commutazione"
-------------


0-025 Quindi l'esistenza di una impedenza di radiazione, per la radiazione elettromagnetica da una carica oscillante, implica il campo magnetico fluttuante.." e questo porta alla legge di radiazione di Planck.
Questo mi affascina, perchè il campo di punto zero, in molti modi, è stato lasciato fluttuare, non ne sottrai energia necessariamente
025-045 ma questo particolare fenomeno descrive che la resistenza di radiazione deve farne parte. Diviene più significativo quando guardate la radiazione spontanea. L'emissione spontanea da ogni atomo qui
045-105 ricordate le classi di fisica, quando insegnano le basi del laser, guardando l'azione del laser, guardate un livello invertito e stimolate gli elettroni e cadono e fanno luce, emissione coerente,
105-125 Stimolare le emissioni è una cosa, ma in natura abbiamo le emissioni spontanee continue, tutto quello che vedete ora produce emissioni spontanee, in altre parole gli atomi "scelgono" quando emettere luce e anche se non hanno energia in entrata, c'è sempre
125-145 una certa incertezza perchè possano avvenire. Ora è stato provato matematicamente che c'è una condivisione a metà, la reazione di radiazione è la metà e il campo di punto zero fornisce l'altra metà.
Allora, senza picchiare un cavallo morto,
145-205 abbiamo una comprensione fondamentale, il concetto del campo di punto zero possiede questa intrinseca reazione di radiazione. Abbiamo scoperto altri fenomeni correlati
205-225 e applicazioni interessanti, vediamo scoperte di giorno in giorno. In questo caso abbiamo una applicazione pratica che riguarda il movimento e ho potuto ancora leggere
225-245 che la letteratura standard sta arrivando ai concetti che riguardano una emergente tecnologia per l'energia, che non si può più attribuire al non convenzionale. Il Dr.Feigel è l'inventore
245-305 di questo concetto dell'applicare moto dal vuoto quantistico di punto zero. Praticamente usa la polarizzazione del vuoto, quando polarizzi qualcosa introduci un campo elettrico e questo praticamente permette una direzione particolare, un forte campo elettrico e magnetico
305-325 perpendicolari, usando forza di Lorentz, è richiesta una velocità nel terzo asse perpendicolare agli altri due. Questa è la proposta del Dr.Feigel per ottenere movimento dal campo di punto zero.
325-345 Questo si applicherebbe anche alle particelle cariche, ma nella letteratura troviamo che vale anche per le sostanze dielettriche. Vediamo ancora un concetto di free energy, qui cito da Nature, molto recente
345-405 Febbraio 2004. "Movimento dal Nulla". "L'idea d'ottenere movimento dal nulla suona come un dono per i fan delle macchine a moto perpetuo!", viene da Nature.., "ma non c'è nulla nella teoria di Feigel
405-425 che viola le leggi fondamentali della fisica! Quindi non è un modo per fregare l'Universo per avere free energy!" Sembra una minaccia per la scienza ufficiale. Però quello che dice non è vero.
425-445 Feigel in realtà frega l'universo e ottiene free energy, però lo fa in un modo che è permesso, dobbiamo fare questo, trovare un modo per manipolare le regole e..come vi ho mostrato persino il moto perpetuo ora sta cedendo. Due su tre regole legate al moto perpetuo
445-505 ora vengono violate. Qui vediamo 50 microns/sec e sono alcuni cm all'ora, si applica alla nanotecnologia e ho scoperto che è un campo enorme
505-525 Ho partecipato ad un incontro industriale che avviene mensilmente e sono molti i tentativi di investimento nella nanotecnologia, perchè è il futuro, avremo nanorobots ovunque, andate a vedere i-robot
525-545 ..cose di livello macroscopico stanno già avvenendo. Ho trovato spiacevole che il campo della nanotecnologia si espande, ci sono molti piccoli motori che vanno tramite macchine molecolari, ma non hanno modo di alimentarli
545-605 Sono stato ad un incontro nel 2001 e la parte della IBM sulla nanotecnologia e il loro laboratorio cercava un nanodiodo e trovo affascinante che non hanno scoperto
605-625 la loro tecnologia, ma si occupanoi dei motori.. Avevo visto un cartone dove, era in un ristorante, descrivevano una persona che costruiva una moto di legno ma senza motore, però sapeva che avrebbe trovato il modo
625-645 ..quindi ha inventato la moto senza motore.. Questo hanno fatto IBM e altri laboratori di nanotecnologia, motori senza energia, troviamo però che altri fisici offrono la tecnologia da unire alla nanotecnologia e ottenere dispositivi che vanno da sè.
645-705 Feigel è il primo a usare l'energia di punto zero per soddisfare la conservazione di energia. E' sempre manipolazione di parole, quando affronti qualcosa di così fondamentale e continuamente in movimento, un mare di energia
705-725 in qualche modo sembra che non possiamo usarlo, quindi applicare le leggi e spiegare come gestire l'energia di punto zero, questo è ciò che fanno il campo elettrico e magnetico, ci aiuta a muovere in una sola direzione qualcosa che costantemente oscilla.
725-745 Vedete con la freccia rossa e blu... questo è il momento di differenza, per i materiali dielettrici. Per i più tecnici, parliamo di 100 Kilovolt per metro, non molto grande
745-805 e 17 Tesla o circa 170Kg. Ora 2004, probabilmente è l'anno migliore per l'energia di punto zero,
805-825 su Aviation Week & Space Technology del 1 Marzo 2004, abbiamo un articolo di cui Hal Puthoff mi ha inviato due copie, per assicurarsi che sapessi, sono le uniche volte che lo sento quando ci sono nuove pubblicazioni..
825-845 Questo è il sottotitolo, "L'energia di punto zero emerge dal reame della fantascienza e può essere la chiave per il viaggio spaziale profondo". Vi ho mostrato un esperimento che propone un modo per indurre moto in scala subatomica o nanotecnologica, ma ora parliamo di velocità ipersonica
845-905 e miglia al secondo, 1200 posti nel mezzo ipersonico e chiaramente vogliamo estrarre energia, non vogliamo un motore a gasolio per bruciare la via per Marte o altre stelle
905-925 Questo lo fa ora la Nasa, sono andato ad un incontro della Nasa, parlavano di distruggere lo shuttle senza avere un rimpiazzo e altre cose deprimenti della NASA..sta ad altri ragazzi e scienziati, dire sì abbiamo prototipi e scoperte
925-945 possiamo ingegnerizzare questo a avere aiuto dal governo, forse il Dr.Miles è un buon esempio, è stato riconosciuto dal Dipartimento dell'Energia, mi pare ci sia un seminario il prossimo mese
945-1005 Avevo capito che almeno il governo usa stesse preparando un seminario, vedremo...devono essere educati, il nostro governo è ancora nella vecchia tecnologia del XX° secolo. Qua propongo
1005-1025 e questo è un problema concettuale. Abbiamo due problemi, propone questo articolo, non voglio solo movimento ma anche energia. Ecco perchè il mio Istituto no profit si impegna per l'energia e la propulsione, perchè in ogni esperimento trovate che sono in relazione
1025-1045 Se ottenete uno volete l'altro..perchè vi serviranno e non possiamo pensare di viaggiare nello spazio senza entrambi, a bordo e convertibili al bisogno, senza grossi pesi o altro...ho visto un programma di scienza la scorsa settimana dove uno proponeva un tubo gonfiabile
1045-1105 per scaldare il ghiaccio lunare e fare vapore e andare su Marte. Una delle migliori invenzioni mai fatte ...mah..buona fortuna...andiamo alla fisica dell'energia di punto zero più pratica
1105-1125 Come otteniamo movimento potente che applica la dinamica dei fluidi per cose che non vi hanno insegnato a scuola. Mi dicevano in famiglia che i professori di fisica approfondiscono le cose che insegnano, parlano di entanglement quantistico, teletrasporto quantistico? No
1125-1145 Quindi il processo di approfondimento è necessario, "Modello Idrodinamico dell'interazione di un veicolo con il campo di punto zero" L'idrodinamica è praticamente la dinamica dei fluidi. guardiamo il suono. Se prendiamo il suono subsonico, il volo subsonico, per anni la velocità del suono
1145-1205 era una barriera e trattata come tale, nessuno pensava di poter infrangerla, persino Chuck (?) cercava di capire come fare, ma la cosa strana è che se guardate la resistenza
1205-1225 e lo tracciate come rapporto di velocità su limite di velocità, che qui vedete come velocità del suono, la curva di cui l'equazione combacia esattamente con quello che affrontiamo ora, esattamente la stessa equazione del volo superluminale o sub-luminale, ora siamo nel modo sub-luminale
1225-1245 Ogni libro e la relatività vi dicono "memorizza, questo è il tuo limite di velocità e nulla può superare la velocità della luce, nulla!" Chiaramente c'è un'altra equazione che descrive la costante di resistenza e trovate lo stesso comportamento nel mezzo fluido
1245-1305 come per il suono, questo per me è molto affascinante, perchè questa equazione si produce qua e ancora vediamo permittività e permeabilità. Tornando indietro,
1340-1400 ... abbiamo visto che la dipendenza da temperatura e l'impedenza sono correlate a permittività e permeabilità, lo vediamo qua di nuovo. La Forza di Lorentz confrontata al campo di punto zero
1400-1425 questo è una espansione del lavoro di Hal Puthoff, è stato applicato a questo esperimento
------------


0-025 la resistenza di Einstein è l'analogo in modalità luminale, di quello che vedete nella resistenza aerodinamica in modalità sonica. Quando parli alle persone, per esempio Dave Hamilton, che gestisce un gruppo di discussione sull'elettromagnetismo, soprattutto su internet,
025-045 come nel gruppo di Bearden, parlano molto di un campo elettromagnetico non-(?) e praticamente descrivono un campo non commutante, ovvero se moltiplicate AxB, non è uguale a BxA
045-105 se permettete che la commutazione non si applichi, avete nuova fisica. Questo piccolo cambiamento significa che l'ordine è importante, moltiplicando i campi...altra cosa importante è il Toroide. Ero alla conferenza Joint Propulsion un paio di anni fa, 2002
105-125 numero 3925, questo documento è disponibile presso la AIAA e hanno la libreria che vi da la copia stampata o software, ci sono alcune descrizioni, ma vado avanti ..
125-145 vi mostro una immagine, questo è il concetto di Fromig del disco superluminale e vi faccio alcune citazioni
145-205 "L'analoga non-(?) permette il cambiamento delle resistenze circondando l'astronave stellare con un campo elettromagnetico toroidale
205-225 che distorce e disturba il vuoto abbastanza da influenzare la sua permittibilità e permeabilità. Le perturbazioni del vuoto sono simulate dalle perturbazioni di un campo fluido che risulta in un cambiamento percentuale dei disturbi, che permettono
225-245 225-245 un grande miglioramento e riduzione della resistenza. Probabilmente è la parte più importante, in altre parole finora considerando di muoverci nel vuoto o in un mezzo, ci siamo preoccupati di come il mezzo interagisca col veicol
245-305 e finora abbiamo trattato il vuoto come appunto vuoto e senza resistenza, l'inerzia prova che c'è resistenza e anche le forze gravitazionali, quindi Froming ha applicato le leggi della fluidodinamica
305-325 e lo ha perturbato con un campo elettromagnetico toroidale e per chi non lo sa, un toroide è fatto da un solenoide e un filo che assieme formano una ciambella, formando la ciambella, il campo magnetico interno e il campo A, se avessi il toroide in mano
325-345 il campo A, il vettore potenziale è verticale, un campo unico con varie proprietà. Se avvicinate la temperatura a 0, bella coincidenza è che la temperatura dello spazio esterno
345-405 è circa a 3° dallo zero assoluto, quindi abbiamo una accentuazione conveniente di questo fenomeno andando nello spazio, ma non l'abbiamo vicini alla Terra. Altro bonus speciale
405-425 è il trasferimento di energia dalla zpe e forse la conclusione più sorprendente è che non avete solo questo effetto di forza unidirezionale, che viene mostrata qua, in realtà è inverso, è un meno, quindi vediamo riduzione in entrambi i lati
425-445 quindi il veicolo è spinto in una direzioni in base ad una perturbazione negativa del campo del vuoto. Questo è il concetto, ma la cosa buona è che questa fisica ha spinto molte persone a considerare la sperimentazione
445-505 Altro esperimento...forse nulla può irritare di più i fisici del dire che possiamo prendere energia da un bagno caldo e non ci serve la differenza di temperatura.
505-525 Pensano che così violiamo la seconda legge della termodinamica. Beh è un fatto che stanno violando la seconda legge della termodinamica. Si trova su Science del 2003 e ha stimolato molte controversie, vediamo un collasso
525-545 Ha portato a molti scambi di messaggi e lettere, vi leggo una descrizione, viene da simili autori precedenti al lavoro di Scully, descrive più dettagli sulla violazione..
545-605 Per esempio, l'analisi del motore di Casimir dimostra un distanziamento dal gas idroelettrico...ops scusate..
605-625 Questo è il motore browniano, quello che evidenzia Allen (?) e sono felice che mi sia stato fatto notare dalla conferenza Binotech (?) un paio di anni fa in Germania, alcuni rappresentati sono qua oggi, Allen sottolinea che i risultati sono enormi
625-645 e apparentemente contraddicono la seconda legge, mostriamo che la qualità (?), ovvero "decubing" sempre meno della temperatura x differenza in entropia, può essere violata ed è persino possibile estrarre lavoro dal bagno con semplici variazioni dei parametri e persino ottenre ipoteticamente la macchina perpetua
645-705 La causa fisica di questo comportamento sconvolgente ci porta alla coerenza quantistica ed enfatizziamo che la coerenza è riflessa nella correlazione del rumore quantistico, ecc..
705-725 La parte importante è che descriviamo qualcosa di molto simile ad una cavità micro-laser, letteralmente quello che vediamo qui e Allen propone questa frase inusuale "Coerenza Quantistica", semplicemente una differenza di fase
725-745 Permettendo una differenza di fase puoi avere una differenza di temperatura interna, che fa ruotare o circolare radiazione che essenzialmente è il mezzo per muovere il pistone, la pressione di radiazione muove questo pistone
745-805 Questo è ancora un modello teorico, comunque ha stimolato altri esperimenti. Guardiamo i microlaser, questa è una descrizione artistica, due microns di larghezza
805-825 e 100 nanometri di spessore, non utilizza l'inversione. E' una scoperta, perchè la meccanica quantistica viene usata in una nuova applicazione che sembra non avere senso
825-845 rispetto ai vecchi laser che necessitano di inversione. Anche questo usa il microlaser e ancora questo articolo, in Physical Review B 1999 del Dr.Pinto,
845-905 cita Free Energy nell'Abstract. Dice che se funziona allora fornisce free energy illimitata. Mi complimento col suo coraggio per aver scritto questo su Physical Review. Questa cavità
905-925 tende ad essere complicata, criticherei Pinto per la natura complicata di questa cavità. Vediamo qualcosa di molto simile a quello di Forward, vediamo una piastra o una membrana mossa dalla forza di Casimir e dalla carica. La forza di Casimir qua e la carica sopra e applichiamo poco voltaggio
925-945 Il trucco qua, è un trucco dell'energia di punto zero, lo scoprite nella letteratura, se accendete il microlaser, cambiate le proprietà elettriche di superficie
945-1005 e istantaneamente aumentate la forza di Casimir. Accendete una luce e avete una forza più grande! Helloo! Free Energy! Pinto forse non ha dormito alcuni giorni scoprendo questo. Cambiando una proprietà dielettrica la forza di Casimir
1005-1025 aumenta e spinge, solo per l'accensione di una piccola luce. Quindi questo è l'intero segreto del suo articolo di 15 pagine, alterare i parametri fisici per alterare il lavoro totale, è unico del mondo quantistico.
1025-1045 Non puoi farlo nel mondo macroscopico, ma nelle dimensioni nanometriche. Questo coinvolge le particelle virtuali e nel ciclo chiuso termodinamico, la forza totale non sparisce, quindi estrai energia
1045-1105 Quanta energia? Parliamo di metà nanowatt, 10 microjoules/cm^2 per ogni ciclo se guardate la superficie qua, da 50 a 100 microns, quindi ancora in scala microscopica, non è nanotecnologia
1105-1125 ma microtecnologia. L'applicazione forse più importante non è solo la frequenza dei KHz, ma anche la speranza di moltiplicare questo mettendo in serie o parallelo
1125-1145 Quindi Pinto li sta costruendo e speriamo di vedere avanzamenti. Oltre al muovere qualcosa, la famiglia di tecnologie disponibili oggi è l'elettricità prodotta dalle fluttuazioni
1145-1205 Guardando le ragioni, abbiamo il teorema di fluttuazione che ha descritto prove sperimentali, fornendo calore ad un sistema, per metà del tempo il calore torna alla fonte
1205-1225 E' un sistema di tipo probabilistico e si trova in Physics Today, un articolo che descrive il teorema di fluttuazione. Ecco l'articolo, Physics Review E 1999, quindi il concetto del lavoro negativo è free energy
1225-1245 Quando non lavori ti rilassi e qualcun altro lavora, è quello che descrivono qua. Altro esempio, un sistema proposto da Linki in Science 1999, se progettate un sistema a cricchetto (?), come ha fatto,
1245-1305 questo è uno strato semiconduttore che permette alle particelle di muoversi se applichi un potenziale fluttuante. Con questo abbiamo corrente
1305-1325 La forza in entrata totale può essere zero, ma ottieni movimento, quindi nell'arena della nanotecnologia vediamo i cricchetti quantistici, puoi provare che il rumore termico può essere rettificato e per me è
1325-1345 la direzione più utile e semplice che la ricerca in nanotecnologia possa seguire. Assieme a questo in Linki, abbiamo anche che i tipi
1345-1405 di dispositivi con cui lavora sviluppano 0.2 nanoamps o picowatts. Parlando del concetto di moto perpetuo, ovviamente esiste nel movimento degli elettroni, gli studi di Puthoff pubblicati mostrano che


0-025 ogni livello elettronico è rafforzato dal campo di punto zero. Qua abbiamo dispositivi di moto perpetuo del secondo tipo, per esempio in laboratorio per dieci anni una corrente è circolata senza necessità di energia extra e questo sorprende l'industria
025-045 perchè hanno sempre pensato alla necessità di ricarica per le unità MRI, quindi qua si converte completamente energia da una fonte all'altra e hanno pensato alla violazione, scusate è il terzo tipo
045-105 continuiamo ad avanzare.. troviamo che la seconda legge è qui erosa da un paio di invenzioni che vi ho mostrato, specialmente riguardo la temperatura e la conservazione dell'energia che è la legge del moto perpetuo di primo tipo
105-125 è violata ma devi considerare il campo di punto zero come fonte. La parola che girava nel 1998 era "l'Universo accelera e Einstein aveva ragione!" La costante cosmologica andava inclusa nelle equazioni della relatività generale
125-145 e lui la tolse. In questo articolo parlano dell'energia di punto zero come causa dell'espansione delle galassie, poi gli astronomi hanno deciso di cambiare linguaggio e l'hanno chiamata energia oscura
145-205 ero in una conferenza e chiedevano, perchè chiamarla energia oscura, è l'energia di punto zero, la risposta era "Beh vogliamo farla più grossa.." Questo confonde, è metodo scientifico? Nel meraviglioso e coraggioso tentativo
205-225 di mettere tutto assieme in fisica, abbiamo, 8 luglio 2004, Nature pubblica il Dr.Back dall'Università di Londra e questa è ora l'unica fonte
225-245 ma il riferimento è ripetuto, e sarà anche nel mio Future Energy e E-News, potete iscrivervi alla newsletter. Ciò che ha fatto questo fisico, se ricordate l'equazione di prima della seconda legge di Planck,
245-305 la cosa interessante è che senza il termine dell'energia di punto zero avreste l'approccio della linea punteggiatama con essa avete questi percorsi per la densità di spettro e questa nelle giunzioni di Josephson
305-325 che sono un sistema controllato dal rumore, che permettono il tunneling e la superconduzione, risulta seguire il grafico che include l'energia di punto zero. Oltre a questo è affascinante che, notate la frequenza, ha mappato anche nello spettro dell' energia oscura
325-345 Avrebbe anche proposto che il cutoff dell'energia di punto zero e dell' energia oscura sono gli stessi, ma c'è molta controversia. non ne parlo, ma quello dell'energia di punto zero può essere superiore per molte ragioni, ma la parte affascinante è
345-405 che possiamo vedere le giunzioni di Josephson o i diodi, come fonte di energia di punto zero. Lui qua dice che l' energia oscura è uguale all'energia di punto zero. Cosa fai con diversi sistemi fluttuanti se sai che l'energia termica non è usata
405-425 o quella non termica, se va in entrambe le direzioni. Gli ingegneri elettrici come noi userebbero un diodo e forzerebbero in una sola direzione. Quindi un rumore termo-elettrico è dett, trovate rumore quantico, rumore non-termico, ma in ogni circuito
425-445 nel livello più basso possibile, hai un insieme di entrambi, specialmente in ogni temperatura sopra lo zero assoluto. Questi tre brevetti li raccomando, sono forse le scoperte brevettate più significative, esempio diodi metallo-metallo
445-505 brevetto 3,890,161 vi da una stima dell'approccio ingegneristico, per applicare fogli di diodi metallo-metallo, che hanno una bassa caduta e il potenziale per l'applicazione
505-525 il brevetto, che mi appassiona perchè deve usare una batteria, anche se non l'ho analizzato nel mio studio di fattibilità, ve lo raccomando, comunque il brevetto AT&T, 4,704,622 è un diodo che sfrutta il tunneling e molto valido
525-545 Capasso inoltre riconoce il tunneling di punto zero come unica fonte di attività di questo diodo. Per me è il miglior brevetto che potete chiedere per verificare che la zpe è reale.
545-605 Se questo dispositivo fisico non funziona, l'energia di punto zero non esiste. Qua vedete il diagramma di Yater col voltaggio applicato , il miglior esempio forse è il diodo che non ottiene energia se non dal campo di punto zero
605-625 Recentemente nel 2004, Science ha mostrato diversi diodi molecolari. Questo in particolare è un fotodiodo molecolare peptide,
625-645 da l'idea di lavorare con singole molecole e in questo esempio servono parti organiche che ricevono il segnale luminoso, non sarebbe raccomandato, ma vi fa capire che i diodi molecolari divengono disponibili
725-745 Per riassumere le scoperte e le tecnologie, in cima vediamo che esamino microsfere, nanosfere, picosfere e femto, trovando fisiche rappresentazioni
745-805 di tutte queste in natura. Per esempio mi pare in quelle nanometriche, trovi i leucociti, mi pare in scala micro, trovi il leucocita che sfrutta le forze di Casimir per mantenere la sua dimensione sferica
805-825 Troviamo molti esempi, ora biofisica e fisica quantistica si relazionano. Potete calcolare l'energia disponibile in una massa di quel tipo e facendo i calcoli
825-845 troviamo che la densità di energia tende ad aumentare col calare della dimensione. E' un'affermazione controversa, possiamo solo affermare che fisica ed equazioni lo predicono, ma non posso difenderlo, perchè
845-905 è controintuitivo, sembra senza senso, perchè avremmo milli eV in questo reame e poi mega eV nella zona femto, mi fa pensare che più piccolo è il collettore e più il sistema è potente
905-925 e l'energia di punto zero lo predice costantemente, quindi lo lasciamo sullo scaffale finchè qualcosa non ce lo dimostra. Ho messo le tecnologie in tabella e ho applicato la fattibilità ad ognuna.
925-945 La fattibilità delle sfere elettromagnetiche ..non vi ho parlato della concentrazione, potete concentrare l'energia di punto zero in un punto, come fa una parabola, questo stimola altre idee
955-1015 Gli approcci meccanici, abbiamo parlato di alcuni, come quello di Pinto e altri che hanno ideato sistemi meccanici che sfruttano la forza di Casimir, ce ne sono più di sei dove hai attrazione o repulsione
1015-1035 con la forza di Casimir, cambiando campo magnetico, temperatura, permeabilità e impedenza e la costante dielettrica con l'illuminazione. Tutte queste sono
1035-1055 di fattibilità moderata. Al livello più alto abbiamo l'approccio fluidodinamico, almeno tre brevetti lo fanno, improvvisamente abbiamo un approccio di movimento
1055-1105 e ottenere movimento dal campo di punto zero è il sogno di tutti per arrivare alle stelle. Se volete iniziare oggi ed ingegnerizzare
1105-1125 nanobot come nei film di fantascienza, la più alta fattibilità è l'approccio termodinamico, incluso Goichok (?), non vi ho dato i riferimenti, Physical Review Letters Vol.81 1998
1125-1145 Essenzialmente descrive rettificatori browniani quantistici e lo fa cosi precisamente, nelle curve predette e dimostrazioni, che prima di parlare di voltaggio necessario, prova che non serve, basta la dissipazione quantistica stocastica
1145-1205 Questo è il riassunto. Le raccomandazioni dicono che dovremmo continuare con i diodi metallo-metallo e forse sono la chiave per piccoli trasduttori che possono raggiungere Watt/m^2 da distribuire
1205-1225 Molte di queste tecnologie vi mostrano come applicare questo con dei fogli poi da impilare e sono indipendenti dalla temperatura e vanno 24 ore al giorno.
1225-1245 I sistemi a cricchetto, e simili come abbiamo visto riguardano l'approccio termodinamico, soprattutto con struttura cristallina, sono forse il segreto per applicare la risonanza stocastica e ottenere rettificazione
1245-1305 Fai fluire la corrente applicando la giusta meccanica quantistica. L'altra parola chiave è coerenza quantistica o differenza di fase, l'ultimo è l'effetto di campo elettromagnetico
1305-1325 Incoraggiante per propulsione e trasporto. Vi ringrazio molto e se avete domande, chiedete.




[ Modificato 20:15 18 lug 2011 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
14:14 18 ago 2011
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19657
Nell'intervista alla Cnn Krugman ricorre al paradosso degli ufo per inistere sul suo chiodo fisso: per far ripartire l'economia servono forti investimenti pubblici, non possiamo affidare la ripresa alla sola iniziativa privata, così come vuole la destra repubblicana.
"Se un giorno scoprissimo che gli alieni stanno pianificando un attacco sulla terra - ha osservato Krugman - saremmo costretti a costruire enormi strutture per difenderci da questa minaccia. A quel punto l'inflazione e il deficit di bilancio
sarebbero problemi secondari rispetto al rischio di finire vittime dei marziani. E questa crisi continua potrebbe concludersi nel giro di 18 mesi. Sarebbe come l'episodio di Twilight Show, quando la minaccia degli extraterrestri viene costruita ad arte per assicurare la pace nel mondo".





------------


[ Modificato 14:32 18 ago 2011 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
Erre Esse
14:43 18 ago 2011
Utenti Registrati #916
Registrato il: 19:57 17 lug 2009
messaggi: 1938
Pare che però Krugman, con queste parole
Sarebbe come l'episodio di Twilight Show, quando la minaccia degli extraterrestri viene costruita ad arte per assicurare la pace nel mondo".

abbia voluto sottolineare l'inganno.








Torna ad inizio pagina
Sito Web                                                 
Richard
14:17 21 set 2011
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19657
messi a disposizione tutti i video del "pacchetto" sul Disclosure Project









[ Modificato 14:20 21 set 2011 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
pasgal
14:53 21 set 2011
Editore

Registrato il: 12:38 20 mar 2007
messaggi: 10618
Sono da tradurre Rich?





Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
14:56 21 set 2011
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19657
li hanno resi disponibili quindi direi che non c'è alcun problema, i primi tre sarebbero da tradurre, sono molto lunghi...
l'ultimo è già tradotto e online da tempo





Torna ad inizio pagina
                                                
Kappa82
11:42 22 set 2011
Utenti Registrati #1647
Registrato il: 18:24 13 mag 2011
messaggi: 80
Fateci questo regalo, traducete i primi tre per favore





Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
17:03 23 set 2011
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19657
Richard ha scritto ...

messi a disposizione tutti i video del "pacchetto" sul Disclosure Project







0:28-0-48 "I nostri radar hanno iniziato a rilevare cose che andavano a 3-4000 mph" .."Io ricordo velocità in eccesso di 4-5000 mph".."Disse che stava viaggiando a più di 10000 mph".."Sono arrivati vicino a 11-14000 mph"
048-108 "Hanno coperto la distanza da Columbus a Detroit in circa 20000 mph".."Due di loro parlavano di mezzi aerei che uscivano e rientravano dall'atmosfera a oltre Mac10"
108-128 "Non avviene raramente la fuori, ma abbastanza spesso" "Probabilmente ci sono stati 1500 avvistamenti riportati a quel tempo" "Ora ho oltre 3000 casi" "Hanno stimato a 100 yards dall'ala sinistra, un disco di 100 piedi" "La forza del segnale era forte
128-148 come un contatto sulla superficie dell'acqua di una portaerei, il contatto è stato enorme" "La dimensione di quell'oggetto era di circa 100 m o più" "Andava da ore 1, 7 rate miles a ore 6-7, 7 rate miles
148-210 in 4-5 secondi,quindi devi muoverti molto veloce.." "Quindi possono alzarsi direttamente verso l'alto e semba istantaneo" "Iniziano a muoversi e si alzano sulla verticale, quindi zap!"
210-230 "E' praticamente sparito, smaterializzato" "Quindi ha lasciato l'atmosfera ed è sparito, è andato nello spazio" "E' semplicemente andato ad alta velocità" "Non devi più parlarne!
230-250 "Per quanto ci riguarda, questo non è mai avvenuto!" "Tu non l'hai mai visto, io non esisto. questa situazione non è mai avvenuta" "Non ho guardato oltre, ho avuto paura per la mia vita" "Quindi sono stato picchiato, colpito alle costole e resistevo e so che è successo anche al Sergente.."
250-310 "Le agenzie hanno deciso di eliminare le persone che erano scomode.." "Un governo ombra con la sua Forza Aerea, la sua Marina, i suoi finanziamenti
310-330 e la capacità di perseguire tutte le sue idee di interesse nazionale, libero da ogni controllo e bilanciamento e dalla stessa legge" "Sono pronto a confermare che sono stato in luoghi dove mezzi di origine sconosciuta, non della Terra
330-350 e sono pronto a dichiarare che ho visto lì corpi vivi e morti di entità non nate su questo pianeta" "Il mio nome è Dr. Steven Greer, sono direttore del Disclosure Project, progetto del Centro per lo Studio dell'Intelligenza Extraterrestre.
350-410 Su questo progetto lavoriamo dal 1992 e abbiamo identificato oltre 400 testimoni dall'ambito militare, di intelligece e corporativo, con accesso a progetti speciali in USA e altrove
410-430 e che riguardano la cosiddetta Intelligenza Extraterrestre UFO e sistemi avanzati per l'energia e la propulsione. Il proposito di questo briefing è raccogliere alcune di queste testimonianze dirette. Sottolineo che dai 400 testimoni identificati, ne abbiamo intervistati in video circa 100
430-450 totalizzando 120 ore di filmato. Questo sommario può contenere solo la punta dell'iceberg, solo una metà dell'1% delle possibili testimonianze
450-510 "Vi darò una idea della conoscenza di questi uomini e donne, che si fanno avanti eroicamente per dire al mondo, ai nostri rappresentanti eletti e scienziati, la verità su un soggetto troppo ridicolizzato e distorto
510-530 da 50 anni" "Le tecnologie studiate in programmi segreti e compartimentalizzati, derivate dalle tecnologie extraterrestri o innovazioni umane, si legano direttamente alla produzione di energia
530-550 e sistemi di propulsione e sono tecnologie che permetterebbero al pianeta di iniziare a lavorare in modo integrativo e che non crea un baratro crescente tra ricchi e poveri. Oltre a questo c'è altro di più preoccupante.
550-610 Uno dei testimoni che ascolterete, ha lavorato direttamente con Wernher Von Braun, il famoso scienziato dei razzi e dell'esplorazione spaziale. Ci ha avvisati in punto di morte, di persone che pianificano l'armamento spaziale o
610-630 sistemi d'arma spaziali, che sarebbero usati in uno scenario apposito, per creare una falsa minaccia di origine extraterrestre. Non ci sono evidenze reali di minaccia da parte di una civiltà esterna o interna al sistema solare.
630-650 Ci sono però molte evidenze dalle testimonianze, su persone che cercando di armare lo spazio tramite varie situazioni molto false. E' pericoloso! Perchè se non siamo soli nel nostro Universo
650-705 non possiamo vedere lo spazio come nostro dominio privato dell'Homo Sapiens, ma dobbiamo vederlo come frontiera da condividere pacificamente con forme di vita diverse dell'Universo."
710-730 Dovrei sottolineare che questa testimonianza umana è la chiave, in essenza è più importante di prove fisiche, perchè è multipla, una verifica incrociata e non la si può escludere elegantemente. Dobbiamo evitare di ignorare le testimonianze, perchè questi uomini e donne
730-740 forniscono un corpo di evidenza importante con verifiche, fotografie e altri documenti governativi.
745-805 "Principalmente per il mio lavoro nella contro-intelligence e polizia, nell'Office and Special Investigations, dove ero uno dei pochi piloti addestrati all'indagine, ho fatto molta ricerca sugli incidenti con mezzi aerei inusuali..
805-825 e di conseguenza ho esperienza come scienziato e ho lavorato col settore tecnico e di intelligence su un progetto detto Grudge. Al tempo l'OSI indagava a livello mondiale
825-845 dell'Air Force e si occupò di quelli poi chiamati oggetti volanti non identificati. Io dovevo riportare i dati al centro tecnico e coordinarli con l'ufficiale del progetto
845-905 occupandomi di ogni domanda possibile dal lato tecnico nelle mie possibilità. Alcuni oggetti venivano tracciati sui radar, alcuni con conferme da terra visive e radar, in cielo visive e radar, per quanto ne so non c'è di meglio.
905-925 Ricordo velocità in eccesso di 4-5000 mph, superiori a quelle di ogni aereo conosciuto nostro o dei nemici. Non ho dubbi, ho visto foto radar di
925-945 voli organizzati di oggetti non identificati. Sfere di luce se vuoi. Conferme da terra, visive e radar, aeree visive e radar, queste ultime, stranamente, entro il tempo d'arrivo di caccia militari, sparivano.
945-1005 Dove? Dove hanno voluto.." "Nella primavera del 1970 ero stazionario a.. ero sul radar di sera, nella stanza normalmente c'erano 2-3 persone,
1005-1025 si era affollato e chiesi perchè, risposero che c'era un ufo e rimasi sorpreso, chiesi se dovevamo avvisare il Pentagono o il Presidente, risposero "no, non fanno questo". Era immobile
1025-1045 e scendeva lentamente finendo dietro una montagna e perdemmo contatto, rimase sotto per 15 minuti circa poi salì a circa 8000 piedi.
1045-1105 Dal segnale seguente sul radar risultava a 200 miglia di distanza, completamente immobile. Pensavamo se avvisare i media....se dare questa forte notizia
1105-1125 Allora pensai di avvisare il NORAD, venni preso da parte e mi disse che sapevano, che non parlavamo di queste cose, che le persone che sanno ci sono
1125-1145 e dovevamo solo osservare. Io insistetti per fare un rapporto scritto, mi disse che esisteva un modulo di circa 1 pollice, le prime due pagine sono sull'avvistamento e il resto sul profilo psicologico
1145-1205 di te, della tua famiglia, la tua linea di sangue, quindi possono screditarti completamente dicendo che usi droghe o che tua madre ha fatto altro..qualsiasi mezzo, non ottieni promozioni
1205-1225 o passi i prossimi 3 anni e mezzo al polo nord a controllare palloni sonda. L'avvistamento seguente è avvenuto nel Michigan, era il 1972 e venni chiamato di notte dall'operatore di ricerca
1225-1245 e venni avvisato che c'erano 3 ufo sulla torre nord del ponte.. quindi ho acceso il radar.
1245-1305 Ho poi detto loro che era il software che rispondeva così a causa del clima, non devi parlarne, scriverne e discuterne. Nel frattempo ho chiamato il NORAD e loro risposero
1305-1325 che stava sulla A75 e si muoveva a circa 78 miglia all'ora. Ad una certa distanza c'è una base aerea, SAC, hanno dei bombardieri B52 e due si stavano avvicinando
1325-1345 incrociando la A75, apparentemente hanno deviato i bombardieri, forse perchè portavano bombe nucleari e non volevano che i B52 incontrassero gli ufo alla stessa altitudine
1345-1350 Mi ha aperto molto gli occhi, quella profonda segretezza, profondo cover-up.
1403-1420 Volavano dei tankers sull'Inghilterra e da Londra arrivò l'ordine di intercettare un UFO. Avevamo finito il rifornimento e accettammo. Eravamo sul mare del nord
1420-1440 e ci chiesero di volare al centro dell'Inghilterra. Eravamo a distanza di circa 23 miglia e lo vidi sul radar, un ritorno molto grande. Chiesi conferma alla torre di Londra
1440-1455 e anche loro naturalmente lo vedevano. Arrivati a 1 miglio di distanza, l'oggetto partì verso lo spazio, a diverse migliaia di miglia all'ora.
1510-1530 Alle 1:30 circa del mattino, vidi una forte luce a est, era sul verde e aveva una luce rossa sotto che lampeggiava
1530-1550 o direi pulsante, forse meglio, rossa sotto.. Chiamai la difesa aerea e all'improvviso avevano quattro diversi ritorni sul radar
1550-1610 e poi ancora altri 3 oggetti, i primi si accesero assieme, sembravano in formazione. Rimasero assieme e poi si spostarono
1610-1622 in seguito gli altri tre ma erano individuali. A quel punto erano sette.
1630-1650 Circa tre diverse volte, il jet riuscì si dice nel contatto, significa con qualcosa sul radar nel suo aereo..
1650-1710 ma gli oggetti sparirono nell'atmosfera. Non erano elicotteri o aerei, nemmeno palloni o aereo che conosciamo anche oggi
1718-1730 Iniziò con un 747 Giapponese civile arrivava da nord-est sopra l'Alaska
1730-1750 Si trovava a circa 35000 piedi ed erano circa le 11 e chiese al controllo se ci fosse traffico a quella altitudine, risposero di no
1750-1810 e il pilota disse di avere un segnale a ore 11-1, il 747 ha un radar sul naso e riceveva un obiettivo visto ad occhio anche dal pilota
1810-1830 Lo descrisse come una enorme sfera con luci circolanti attorno e grande circa 4 volte il 747. Quando lessero il rapporto alla FAA, per proteggersi, non puoi dire
1830-1840 che hai visto un obiettivo, anche se è così e cambiano il rapporto con "simboli di posizione" che suona come se non fosse davvero un obiettivo.
1845-1910 Il controllo dell'esercito ha il cosiddetto radar "hidfinding" (?) e radar a lungo raggio e corto raggio, se non rilevano su un sistema lo fanno sull'altro. Un militare dice "ho sull'height radar o range radar" , quindi ha un obiettivo sul suo sistema. Il pilota Giapponese disse
1910-1930 che era a ore 11 poi a ore 1 poi alle 3, l'oggetto girava attorno e allo stesso tempo i militari dicevano, è alle 2, a ore 3..confermavano la posizione. Quindi andava da ore 1, 7rate miles, a ore 6-7, 7rate miles,
1930-1935 in 4-5 secondi, devi muoverti molto rapidamente..
1938-1955 Alla fine di tutto quando tornammo a Washington il giorno dopo, l'amministratore fece domande e il mio bosso disse che avevamo un video
1955-2005 L'amministratore chiese di vederlo, iniziammo a guardarlo
2005-2025 e dopo 5 minuti si fece annullare altri impegni e guardò tutto. Pochi minuti dopo chiamò l'Ammiraglio e disse
2025-2050 di aver organizzato una riunione per il mattino dopo. Nella sala c'era tutto lo staff e ci disse di dar loro tutto quanto volessero, dovevamo uscirne..Entrarono 3 dell'FBI e 3 della CIA e 3 del team scientifico di Reagan
2050-2105 Erano tutti emozionati. Alla fine dissero a tutti, l'incontro non è avvenuto e il video è inesistente.
2105-2125 Disse che era la prima volta che avevano 30 minuti di dati radar su un UFO che potevano studiare a fondo e se avessero detto la verità al pubblico, ci sarebbe stato il panico
2125-2145 quindi si prendevano tutto e basta. Dissi ok, fate quello che volete. Presero quello che era lì, non mi chiesero se avessi altro e ora ho ancora il video originale
2145-2205 e il rapporto dei piloti che era sul mio tavolo. Mi chiesero cosa pensassi e dissi che sembrava un ufo e non era sui nastri della FAA,
2205-2225 perchè era molto più grande di un aereo e risultò come atmosferico. Il pilota Giapponese lo vide e scattò delle foto ed ebbe grossi problemi perchè disse qualcosa di imbarazzante
2225-2245 per il suo Paese. Il nostro controllore militare aveva visto, dissero questo anche al controllo della FAA, poi ritrattarono dicendo che era altro, forse perchè fecero rapporto
2245-2305 e sembra sospetto, io immagino che per come andò, non era più sotto l'esercito, era un ufo, non potevi parlare di incidenti ufo senza avere problemi.
2305-2325 La prossima sezione del video riguarda il Comando Aereo Strategico e le armi nucleari. Desidero sottolineare ancora che questi testimoni vanno da compiti nella Commissione per l'Energia Atomica
2325-2345 a persone che sono state in strutture del Comando Aereo Strategico e di Controllo dei lanci missilistici in USA e Canada. Questi testimoni danno testimonianze nitide su quella che sembra preoccupazione dei visitatori riguardo le nostre armi di distruzione di massa
2345-2405 Infatti diversi testimoni affermano di credere che questi veicoli ET siano qui perchè preoccupati della nostra possibile autodistruzione o della nostra pericolosità rispetto a civiltà nello spazio esterno.
2415-2425 C'era il contro alla rovescia, partì il missile e guardavamo a sud-ovest
2425-2445 e il missile comparve oltre la nebbia, bellissimo. I ragazzi lo rilevarono con gli strumenti, il telescopio lo riprendeva e abbiamo visto tutti i tre gli stadi staccarsi
2445-2505 e ad occhio nudo si vedeva la scia di fumo nel subspazio... Quindi tutto bene e abbiamo raccolto gli attrezzi e il video
2505-2525 finalmente pronto. Lo spedimmo a Vandemberg, non ricordo quanto tempo dopo, un giorno o due, venni richiamato al quartier generale della prima divisione strategica.
2525-2545 C'era il video e il proiettore pronto, un divano, il Maggiore e due persone vestite di grigio con abiti civili, molto insolito.
2545-2600 Il Maggiore disse "guardate questo" e allo schermo apparve il lancio di due giorni prima, emozionante. Si vedeva il missile Atlas,
2600-2620 il terzo stadio con i due razzi ai lati e quello al centro a circa 160 miglia, si stacca il terzo stadio, il secondo e il primo
2620-2640 e arriva nell'inquadratura qualcos'altro. Spara un raggio di luce alla testata, poi a 7000 mph
2640-2700 da sopra spara altro raggio di luce, va davanti e spara ancora, va sotto e spara poi schizza tornando indietro e la testata cade.
2700-2720 L'oggetto, la testata, viaggiava nel subspazio a circa 60 miglia lassù, a circa 11-14000 mph, quando l'oggetto arriva, gli vola attorno e se ne va.
2720-2740 Si riaccendono le luci e il Maggiore ci chiese se fosse un nostro scherzo, io risposi di no e lui chiese "cos'era?" e io risposi
2740-2800 "a me sembra un ufo". Il Maggiore disse che doveva essere extraterrestre, loro ipotizzavano
2800-2820 che il raggio luminoso che colpì l'innocua testata, doveva essere un raggio al plasma. Lui disse "ecco cosa avviene". Talgliarono la parte di film con l' ufo e la presero
2820-2832 poi il resto lo consegnarono al Maggiore al quale dissero "non dobbiamo ricordarle che deve tenere il segreto e considerare chiuso l'incidente".
2835-2855 E' il luglio del 1952 e in quel periodo ho avuto molti contatti, ero ufficiale tra la Commissione Atomica e la Difesa, quindi avevo confidenza con la Marina e l'Air Force
2855-2905 e la CIA, la NSA e altri contatti che ho sviluppato. In quel periodo
2905-2925 uno dei miei compiti era in un gruppo della sicurezza che visitava le strutture nucleari per controllarne la sicurezza e arrivavano rapporti di visite di ufo sopra magazzini e anche fabbriche
2925-2945 Più tardi sono stato assegnato alla Sandia Corporation come contatto militare e mi occupavo del programma dell'assicurazione di qualità nella produzione e manutenzione delle armi nucleari. Dovevamo visitare tutte le strutture
2945-3005 anche dove si assemblano i componenti delle armi. Anche in questo caso gli ufo erano molto interessati sulle strutture che visitavamo.
3005-3020 In molti casi gli ufo venivano identificati sui radar e dei caccia venivano inviati per interecettarli, per me era un atteggiamento molto aggressivo del governo
3025-3045 Quindi sono stato assegnato al Comando del Pacifico, durante gli anni '60 ero l'ufficiale in carica e mi occupavo delle pianificazioni delle operazioni nucleari.
3045-3100 Sempre in quel periodo ho sentito diversi incidenti. Un paio di armi nucleari mandate nello spazio e distrutte dagli extraterrestri. Il nostro governo mandò un'arma nucleare diretta sulla Luna
3100-3120 per motivi di studio scientifico..sembrava che non fosse permessa dagli extraterrestri, qualsiasi esplosione nello spazio da parte dei governi della Terra e lo hanno dimostrato ripetutamente.
3125-3140 Mi sono poi ritirato dall'Air Force e mi sono unito al programma Minuteman, ero responsabile della configurazione..
3140-3200 anche in quel periodo ho sentito di incidenti riguardanti armi nucleari. Per esempio hanno filmato un ufo che seguiva un missile verso lo spazio, per poi neutralizzarli con un raggio.
3200-3210 Questo venne osservato e registrato, venne poi pubblicato e confermato.
3212-3235 Mi occupavo del centro di comunicazione presso la base di Malmstorm nel Montana, ero già ufficiale di livello top secret e mi occupavo delle operazioni con missili nucleari..avevo una buona esperienza in ambito top-secret
3235-3255 Un giorno vidi un messaggio che non posso citare, la data, la provenienza e la destinazione, ma diceva che degli ufo erano stati avvistati sui siti nucleari
3255-3315 e anche il personale entrato o a fine servizio aveva visto l'oggetto circolare metallico e da quanto ho capito i missili erano stati spenti.
3315-3330 Non so di preciso, se in stand-by, potevano essere lanciati, ma quando dicono "down" significa "morti", qualcosa li aveva messi fuori uso e non potevano andare in fase di lancio.
3335-3355 L'evento, l'incidente è avvenuto la mattina del 16 marzo del 1967, era mattino e ricevetti una telefonata
3355-3410 dalla guardia di sicurezza. Le guardie avevano visto alcune strane luci che volavano attorno al sito.
3410-3430 Pochi minuti o mezz'ora dopo lui richiama molto spaventato e dice che vedeva un oggetto rosso brillante fuori dal cancello frontale
3430-3450 Vedeva l'oggetto rosso assieme a tutti gli uomini armati e tutti molto nervosi.
3450-3510 Chiamo il mio superiore per avvisarlo e mentre parlo i missili iniziano a disattivarsi uno alla volta, erano circa 6-8 e sono andati giù in successione rapida.
3510-3530 Questo è estremamente raro. Chiamo su per sapere lo stato dell'oggetto e mi dicono che era andato via a gran velocità.
3537-3550 A circa 50-60 miglia è avvenuta la stessa cosa in altra base,
3550-3610 Gli ufo erano sospesi sui silos dei missili, c'era anche del personale della manutenzione e della sicurezza, che osservavano gli ufo
3610-3630 e anche loro persero controllo delle armi. Quella mattina perdemmo 16-18 missili ICBM nel momento in cui c'erano gli ufo
3630-3650 osservati dal personale. Questo incidente preoccupò molto il quartier generale SAC, perchè era inspiegabile, poi accadde un altro incidente una settimana dopo con diversi testimoni
3658-3710 Eravamo lì e a circa mezzo miglio dalla torre e a circa 300
3710-3730 piedi d'altezza c'erano 3 ufo argentei, due allineati sotto e uno sopra al centro. Quando si sono mossi, sono saliti e poi zap! Fuori dalla nostra visuale
3730-3750 a 260 miglia, quindi capisci che andavano molto veloce. Chiamai il quartier generale e disse "ok abbiamo avuto un contatto..
3750-3810 il SAC è in funzione nel Michigan?" Risposi "Non SAC" "E quale?" "Cosmos"
3810-3830 "Controlla se il telefono è protetto" "Hai fatto le foto?" "Fatto." "Hai preso le immagini radar?" "Fatto." "Ok non dire altro..arriverà un corriere e gli darai tutto"
3830-3845 "Ufficialmente tu non hai inviato immagini, segretezza totale, non è mai accaduto"
3850-3910 Ero al lavoro tra mezzanotte e le due, apparve il segnale sul radar, so la differenza tra radar di superficie e aereo
3910-3930 e la polarità del segnale, so queste cose e come le onde ritornano, attivo e passivo e le contromisure..conosco la differenza tra uno stormo di uccelli, ritorno d'onda o falsi eco
3930-3950 Queste sono le prime cose che controllo e so che quel contatto era genuino, era tra i 65000 piedi e oltre e la forza del segnale era forte quanto il contatto di superficie sull'acqua di una portaerei.
3950-4010 Era un contatto enorme che attirò la mia attenzione assieme ad altri 4 e due ufficiali. In questo caso apparve sull'equipaggiamento, sui radar e iniziò a muoversi
4010-4040 prima lentamente e poi molto rapidamente. Arrivò l'ufficiale e volle sapere, era il Capitano Clark (?), il Comandante era Gibson (?), l'oggetto era visibile da 15 minuti
4040-4100 e vennero preparati due Phantom 2 per l'intercettazione e arrivarono a 100 miglia dall'oggetto quando apparve sui loro radar, quindi scomparve, dopo poco tempo
4100-4120 quando tutto si era calmato, apparve di nuovo a 12-15 miglia dalla nave, sospeso a circa 13000 piedi. Andarono fuori e non lo vedevano, ma era lì sul radar e non era un falso segnale.
4120-4140 Dissero a tutti che non era avvenuto, non ero solo quella notte e tutti gli altri sanno di cosa parlo, è reale. Meno di dodici persone ne sono al corrente, sulla nave c'erano 5000 uomini.
4143-4200 Ho letto documenti di ufo che hanno sorvolato la Roosvelt mentre trasportava armi nucleari ed ero a bordo una di quelle volte
4210-4228 Dopo 6 mesi ho ottenuto il lasciapassare top-secret SCI, con l'identificazione Zebra, che da accesso a tutte le strutture, tutte le basi in tutti i momenti.
4233-4250 E' il più alto livello di allerta, che la Marina ha o aveva, che riguarda minacce nucleari globali.
4250-4310 Quando attivi la condizione Zebra, solo chi ha il badge Zebra può restare, gli altri devono andarsene dalla struttura di comando
4310-4330 e chi non è autorizzato rischia di essere ucciso. Avvisano prima con un messaggio e il personale non autorizzato sarà scortato dal centro di comando.
4330-4350 Questa volta non avvisarono, c'era una porta, il marine arriva e vuole sapere cosa avviene, io lo so perchè ho richiesto che il marine venisse avvisato dato che è pronto a sparare
4350-4410 dato che non gli avevano detto di stare fermo... Avvenne il contatto
4410-4440 con un ufo che entrò nella nostra zona aerea e quando l'Ammiraglio scoprì che non era sovietico..chiese l'autorizzazione di far partire due aerei. Sentivi le voci dei piloti che confermavano il contatto visivo, lo descrivevano.
4440-4500 Un paio di volte si avvicinarono e abbiamo visto che non era un aereo, non lo conoscevamo o avevamo, non era tecnologia sovietica e venne rapidamente determinato.
4500-4520 Questa cosa aveva il controllo assoluto della situazione, poteva essere ovunque in pochi secondi, copriva decine di miglia in secondi
4520-4540 controllarono gli aerei autorizzati nella zona....si diresse sull'Atlantico ...ricordo che dissero che si mise a 66° di inclinazione ad un certo punto e senza rallentare
4540-4610 e lasciò l'atmosfera, andato, via nello spazio. Come uno schiocco di dita. L'unica descrizione che ricordo diceva che non videro scritte sullo scafo, nessun segno, coda o ali, finestre o cabina
4610-4630 e nessun marchio di qualche paese, vennero fatte delle foto poi mandate al comando. Se penso alla forma ricordo un cilindro
4630-4640 Aveva estremità nette, non come quelle di molti aerei.
4650-4710 Quel giorno in particolare mi recai al laboratorio fotografico nell'area riservata, tra le missioni, uno degli amici con cui ancora mi sento, attirò la mia attenzione su un'area del mosaico. C'era un pannello del mosaico e mi spiegò
4710-4730 e con il sorriso mi indicò un punto. Guardai e c'era un punto rotondo e bianco, era molto nitido e chiesi spiegazione, è dovuto all'emulsione?
4730-4750 Rispose che punti sull'emulsione non lasciano ombra a terra e lì c'era un'ombra rotonda alla giusta angolazione, rispetto al sole che illuminava gli alberi, ho visto dei pini e una costa, non so dove fosse, ma rimasi sorpresa
4750-4810 perchè per anni non avevo mai visto qualcosa del genere. Mai sentito di nulla del genere e chiesi se fosse un ufo. Ridendo mi disse che non poteva affermarlo, lo era ma non poteva dirmelo.
4810-4830 Chiesi cosa ne avrebbero fatto e disse che dovevano sempre cancellarli e non farlo sapere al pubblico, rimasi colpita dal protocollo che avevano per eliminare gli ufo dalle immagini. Ho saputo da una guardia che dovette bruciare delle foto di ufo
4830-4850 Venne nel mio ufficio un giorno, era spaventato e mi disse, Donna, so che sei interessata, un giorno dei soldati mi hanno fatto bruciare delle foto e
4850-4910 nel farlo non doveva guardarle. Una volta ci riuscì e vide un ufo a terra. Poco dopo venne colpito in testa con un'arma e aveva ancora il segno, perchè l'aveva guardata.
4910-4930 Abbiamo buone informazioni, come disegni dell'aspetto dei veicoli, se atterrati o meno, se c'erano piloti extraterrestri dentro
4930-4950 Avevamo immagini satellitari (IBM ?) ..A volte c'era l'anomalia con oggetti rotondi o triangolari e segni sulle foto per indicare luoghi..







Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
10:06 27 set 2011
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19657
Secondo Focus, nei meandri degli sconfinati server della NASA si “nascondono” (o forse sono solo andati dispersi) vecchi documenti risalenti al 1989, a pochi mesi dopo la scoperta di Fleischmann e Pons, che rivelerebbero come la NASA fosse riuscita già all’epoca a riprodurre gli esperimenti con successo, sebbene senza riuscire a capire il meccanismo fisico che ne sta alla base; tali documenti però sarebbero stati inseriti nel server NASA solo nel 2009, 20 anni dopo, e identificati con le parole chiave "background noise", "deuterium", "helium isotopes", "hydrogen", "neutrons", "nuclear fusion", "palladium", "purification", "radiation counters", "reaction kinetics"; nessuna di esse include quindi la parola “più chiave di tutte”, cioè “cold fusion”… che però era espressamente indicata nel documento originale come chiave di archiviazione suggerita, insieme a “deuterium” e “neutrons”.

Fusione fredda: la NASA ha nascosto le sue ricerche per 20 anni? Forse lo sapremo il 22 settembre






Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
13:34 11 ott 2011
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19657






Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
14:13 24 ott 2011
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19657
WASHINGTON, Oct. 20 - Hundreds of defense contractors that defrauded the U.S. military received more than $1.1 trillion in Pentagon contracts during the past decade, according to a Department of Defense report prepared for Sen. Bernie Sanders.






Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
21:30 02 nov 2011
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19657

William Pawelec 56 anni, Air Force inizio anni '60 programmatore
1° evento nei boschi con una donna nel Carolina, a 300 piedi, disco di un bianco splendente, un UFO si illumina di colpo e passa da sud est a nord ovest, poi silenzio completo per 30" come anche prima della sua apparizione, nessun rumore nel bosco
Era chiarissimo, non era un mezzo terrestre.
Tempo dopo in Vietnam ha lavorato in raccolta di intelligence. Capirono che era una guerra politica, poteva essere combattuta molto diversamente e a piu alto livello.
Dopo la morte di sua moglie negli anni '70 lavorava per una grossa industria elettronica (Roscow Electronics (?))
Servivano specialisti al computer e ottenne molti compiti di alto livello in ambito militare e nazionale. Svilupparono software molto avanzati a inizio anni '80, avevano già una forma di "Windows" come sistema, lavorava per la Lockheed Martin al tempo Martin Marietta..sviluppavano sistemi di sicurezza.
I sistemi sviluppati vennero montati in aree per lui sorprendenti, in molte strutture sotterranee. In tali strutture svilupparono l'F117, poi vennero svuotate in preparazione per un grande nuovo progetto.

Lui cercava sempre di conscere nuova tecnologia, venne già in quegli anni sviluppato un chip identificativo sottocutaneo e wireless per cavalli.
In particolare si interessavano di rintracciamento di persone rapite, localizzazione rapida. Portò in Virginia quella tecnologia a persone che secondo lui erano affidabili e responsabili. Errore, poi ha scoperto che due di loro non erano state invitate, sapevano pero dell'incontro, (dopo ricerche 1 era del dip. dell'agricoltura e uno del tesoro) avevano intenzioni sbagliate, si comportavano in modo strano e facevano domande particolari. Volevano sapere quanto presto si potevano avere due miliardi di quei chip con id unico.
Erano come i transponder ma anche con sensori di temperatura, forme d'onda del cervello, pressione sanguigna.
Nel 1984 trovò altra tecnologia nel web e nella letteratura industriale, un professore aveva creato un chip al litio, poteva ricevere segnali e rispondere con numeri, lo provarono, era passivo e piccolo e ognuno di essi poteva avere un numero univoco fra miliardi. Erano leggibili anche attraverso sottili materiali e centinaia di metri o in un certo modo anche dallo spazio, con antenne a bobina nel chip.
Lo portò ad una presentazione con industrie in Virginia, agli ultimi minuti persone con buone credenziali ma sconosciute, alla fine capivano che erano persone che non dovevano esserci, ma sapevano tutto dell'incontro.
Il professore ottenne l'offerta e la tecnologia venne trasferita improvvisamente.
Un amico di Pawlec ottenne il compito di creare un sistema di sicurezza completo a Silicon Valley, si ritrovò a costruire miliardi di quei chip, poi la struttura venne dismessa.
Nessuno sa dove siano finiti, sono spariti. Il suo amico poi venne ucciso in un incidente stradale, forse aveva capito troppo riguardo quei chip, su chi era coinvolto e che ha quindi capacità di penetrare il governo e sapere.
Secondo sue ricerche dai primi anni '80 abbiamo almeno 4 gruppi di enorme potere sul pianeta a controllo di programmi oscuri e tecnologie di frontiera.
A volte lavorano assieme e a volte contro con assoluto desiderio di controllo. Quelle persone che si infiltravano negli incontri avevano modo di passare tutti i controlli di sicurezza elettronici e avevano credenziali perfettamente falsificate.
Nell'Industria aerospaziale in particolare ha incontrato persone che sembravano sapere troppo rispetto alla loro posizione, ha capito che ci sono progetti oscuri finanziati con meccanismi molto fuori dal controllo governativo o militare.

Negli anni '80 lavorò ad un progetto per il dip. dell'agricoltura contro le truffe. I politici al tempo non volevano risolvere il problema, incontrarono un personaggio del dipartimento che sapeva molto stranamente, era molto freddo, tecnico e sembrava un diplomatico, faceva domande molto precise sulla tecnologia.
In ambito militare delle forze speciali dovrebbero essere stati impiantati i chip, sui militari.
Parla di strutture sotterranee nel Nevada, dove si portano avanti progetti segreti, a livello governativo sono stati tenuti segreti con successo molti programmi per lungo tempo, non è vero che non sia possibile come alcuni dicono e pensano.
Ci sono però programmi portati avanti totalmente fuori dal controllo...con obiettivi solo di potere e controllo e fuori dagli interessi nazionali. (parla di governi ombra)
-------------------

Mr.William Pawelec è stato specialista programmatore nell'Air Force. Questa intervista con Steven Greer è precedente all'evento del Disclosure Project del 2001 e chiese che venisse pubblicata dopo la sua morte.Greer ha ricevuto il permesso nel Dicembre 2010



[ Modificato 21:31 02 nov 2011 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
Vai a pagina   <<        >>  
Moderatori: pasgal, Richard, Quantico, Vincenzo Pinelli

Salta:     Torna ad inizio pagina