Forum


ALTRO GIORNALE :: Forum :: Misteri
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>   

Mistero 11 Settembre

Vai a pagina   <<        >>  
Autore Messaggio
prixi
16:42 06 gen 2011
AG-STAFF COLLABORATORE
Utenti Registrati #1374
Registrato il: 23:03 27 ago 2010
messaggi: 5768
deg ha scritto ...

♫nessuno♫ ha scritto ...

deg ha scritto ...

, ma conservo l'intima convinzione che qualcuno (anche se fosse uno solo!) potrebbe trarre profitto di un "aiutino" scontrandosi con realtà che non conosce,

E' necessario essere più veloci dei mass-media, senza dipendere da loro perché l'obiettivo che si sono prefissati sembra essere quello di creare l'illusione di sapere, offrendo - o meglio dire vendendo al popolo le news vere o quelle parzialmente vere quando diventa troppo tardi per cambiare qualcosa, per capire l'insieme in tempo utile, per agire.
Conoscere in anticipo i grandi avvenimenti dell'Umanità cercando le informazioni direttamente nella Coscienza "superiore" individuale e collettiva (ad esempio, tramite la Logica e la meditazione profonda) è fondamentale per restare svegli, non più vincolati dall'Agenda del sistema politico, religioso e militare attuale, quello obsoleto, distruttivo, criminale.






Magnifico!

Certo potrebbe funzionare, ma credo solo per pochi, e solo nelle grandi linee, e poi il problema rimane l'impatto effettivo sulla realtà: COME agire?
Io potrei essere molto lucida sull'andamento della società, del mondo in generale, potrei vedere senza sbagliare che la terra è avvelenata, che migliaia di esseri umani muoiono ogni giorno prima ancora di aver vissuto, che siamo sull'orlo di una terza guerra mondiale, potrei vedere la crudeltà, l'egoismo, l'indifferenza, potrei rendermi conto che il sistema finanziario si sta esaurendo, che chi muove le pedine si sta agitando, dimena la coda, e cerca di rinforzare il controllo con tutti i mezzi possibili, compreso internet .... e poi?

Il sapere tutte queste cose non ha molta influenza, se non su me stessa. Il mondo non cambierà semplicemente perché IO lo vedo più lucidamente di qualcun'altro.

Se non c'è la volontà individuale di aprire gli occhi e di guardare le cose come stanno, siamo fritti. Ma in giro ci sono persone che non chiedono altro che di vedere, e ne faccio parte, perché non si smette mai d'imparare.
Non so proprio se il mondo potrà uscire dal suo stato infernale, ma io non ci sto!










Torna ad inizio pagina
                                                
deg
16:22 15 feb 2011
Utenti Registrati #260
Registrato il: 22:56 27 mar 2008
messaggi: 7242






Torna ad inizio pagina
                                                
Xeno
18:35 15 feb 2011
Utenti Registrati #380
Registrato il: 23:56 13 ago 2008
messaggi: 1321
deg ha scritto ...


Questo video è stato trasmesso in diretta in giappone nel 2008 il relatore in questione (Consigliere Yukihisa Fujita) gliele ha cantate e tutto il giappone (o quasi) ha visto e sentito.


Dopo quest'episodio non è successo praticamente niente a parte un attacco del Washington Post nel 2010 dove indicava alquanto bizzarre e fantasiose le teorie del consigliere



[ Modificato 18:52 15 feb 2011 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
deg
15:33 15 mar 2011
Utenti Registrati #260
Registrato il: 22:56 27 mar 2008
messaggi: 7242
11 Settembre: ritrovato esplosivo nelle Torri, ora e' ufficiale



Ora è ufficiale.

Tracce di esplosivi di nano-termite sono stati raccolti dai detriti del WTC poco dopo il loro crollo dell'11/9/2001. Alla Brigham Young University, il professore di fisica, il dottor Steven Jones, ha fatto la scoperta dell'esplosivo insieme ad un team internazionale di nove scienziati.
Grazie quindi alle prove di laboratorio più estese, gli scienziati hanno concluso che i campioni analizzati, hanno mostrato che si tratta di esplosivi nano-termite, generalmente usati per scopi militari.
Dopo un rigoroso processo di peer-review, il loro documento è stato pubblicato nella Bentham Chemical Physics Journal, una delle riviste più accreditate negli USA e che ha approvato alcuni Premi Nobel, essendo rispettata all'interno della comunità scientifica. Primo autore dello studio è Dr. Niels Harrit di 37 anni, professore di chimica all'Università di Copenaghen in Danimarca e un esperto di nano-chimica, che dice: "Il conto ufficiale messo avanti dal NIST viola le leggi fondamentali della fisica."
Il Governo ora sa delle prove che confermano la presenza di Esplosivo Nano-Termite, utilizzati per far cadere tutte le Torri del WTC l'11 / 9.







Torna ad inizio pagina
                                                
deg
01:57 04 apr 2011
Utenti Registrati #260
Registrato il: 22:56 27 mar 2008
messaggi: 7242
11 settembre, la tesi sionista.

.. In inglese purtroppo... con tanti video





Torna ad inizio pagina
                                                
Spiderman
14:03 27 ago 2011
Utenti Registrati #659
Registrato il: 11:28 15 feb 2009
messaggi: 2337


[ Modificato 14:27 27 ago 2011 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
elerko
01:59 08 set 2011
Utenti Registrati #247
Registrato il: 21:54 14 mar 2008
messaggi: 1773
Prince predice 09/11 nel 1998







Torna ad inizio pagina
Sito Web                                                 
kingofpop
03:30 08 set 2011
Utenti Registrati #1170
Registrato il: 13:42 11 gen 2010
messaggi: 2657
ma prince è stato mai intervistato in merito?





Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
22:50 12 ott 2011
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19661
OTTAWA — Amnesty International called on Canadian authorities Wednesday to arrest and prosecute George W. Bush, saying the former U.S. president authorized “torture” when he directed the U.S.-led war on terror.

Bush is expected to attend an economic summit in Surrey in Canada’s westernmost British Columbia province on October 20.

The London-based group charged that Bush has legal responsibility for a series of human rights violations in a memorandum submitted last month to Canada’s attorney general but only now released to the media.






Torna ad inizio pagina
                                                
Rebel
23:46 12 ott 2011
Utenti Registrati #1524
Registrato il: 12:04 07 gen 2011
messaggi: 446
Qualcosa mi dice che quel giorno avrà degli impegni improrogabili e non potrà partecipare al summit.






Torna ad inizio pagina
                                                
arteluigi
11:00 13 ott 2011
Utenti Registrati #1751
Registrato il: 22:38 13 set 2011
messaggi: 222


...





Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
12:14 13 ott 2011
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19661
Imposimato: la CIA sapeva
Imposimato, perché intende rivolgersi al Tribunale penale internazionale dell’Aja?
“Perché diversi esponenti di vertice della Cia pur sapendo della presenza di terroristi nel territorio USA fin dal gennaio 2001 provenienti dall’Arabia Saudita e considerarti come sospetti terroristi e pur sapendo che essi erano arrivati a Los Angeles dal 15 gennaio 2001 per addestrarsi sugli aerei da usare come missili contro edifici americani, non informarono l’Fbi, che è l’unico organismo competente a contrastare il terrorismo in territorio americano, in tal modo lasciando che gli attentati avvenissero eseguiti l’ 11 settembre 2001”.






Torna ad inizio pagina
                                                
Pier72Mars
07:07 15 ott 2011
Utenti Registrati #1553
Registrato il: 15:42 01 feb 2011
messaggi: 2771


Imposimato denuncia gli Usa all'Aja: "Sapevano dell' 11 settembre"
Lunedì, 10 ottobre 2011 - 11:19:48
Forum/ "Gli Usa sapevano dell' 11 settembre". Credi a questa ipotesi?


di Raffaele Gambari

Un avvocato italiano, l’ex giudice istruttore Ferdinando Imposimato, sta preparando una denuncia al Tribunale internazionale penale dell’Aja perché, a suo dire, pur sapendo che era in preparazione l’attentato alle Twin Towers la Cia non fece nulla per fermarlo. Oltretutto, secondo il presidente onorario aggiunto della suprema Corte di Cassazione, che a suo tempo indagò sulla scomparsa di Emanuela Orlandi, che ora assiste la famiglia come avvocato, titolare dell’inchiesta sull’attentato al papa in piazza San Pietro e già presidente della commissione parlamentare antimafia, le Twin Towers crollarono non soltanto per l’impatto dei due aerei dirottati dai terroristi di Bin Laden. I periti esperti della Nist, un’agenzia federale di sicurezza degli Usa, che hanno svolto un'indagine sull’attentato, ‘’sanno che in quei due grattacieli erano stati collocati degli ordigni, così come in un terzo palazzo adiacente alle Torri Gemelle, la torre numero 7, che crollò su se stessa, come si vede in alcune riprese televisive, senza che in questa ci fosse un impatto con un aereo, come avvenne nelle altre due”.


Guarda la gallery

L’ipotesi di reato che Imposimato, come rivela il magistrato ad Affaritaliani, ha intenzione di formulare “insieme con altri studiosi ed esperti nell’adire presso la Corte penale internazionale dell’Aja, attraverso il procuratore della Corte stessa, è di concorso nelle stragi che l’ 11 settembre del 2001 causarono 3.000 morti alle Torri Gemelle più altri decessi nell’attacco al Pentagono”.
Di questa storia di presunte commistioni tra servizi segreti statunitensi e Bin Laden, c’è una vasta letteratura internazionale. Fantapolitica o realtà? Di certo, come ha detto qualche giorno fa Imposimato parlando con alcuni giornalisti a Latina, a margine del quarto convegno nazionale dei giudici scrittori, dell’attentato alle Torri Gemelle se ne é discusso nell’incontro di “Toronto Hearings”, un tribunale internazionale indipendente, una sorta di Tribunale Russel, che si è riunito dall’8 al 12 settembre scorsi a Toronto, in Canada, composto da giudici internazionali, che ha ascoltato 17 testimoni. A quell’incontro Imposimato c’era. Da qui la sua intenzione di ricorrere al Tribunale penale internazionale dell’Aja, lo stesso che ha arrestato e mandato sotto processo per genocidio gli autori dei massacri nella guerra di pulizia etnica in quei paesi sorti in seguito al crollo dell’ex Jugoslavia.



Imposimato, perché intende rivolgersi al Tribunale penale internazionale dell’Aja?
“Perché diversi esponenti di vertice della Cia pur sapendo della presenza di terroristi nel territorio Usa fin dal gennaio 2001 provenienti dall’Arabia Saudita e considerarti come sospetti terroristi e pur sapendo che essi erano arrivati a Los Angeles dal 15 gennaio 2001 per addestrarsi sugli aerei da usare come missili contro edifici americani, non informarono l’Fbi, che è l’unico organismo competente a contrastare il terrorismo in territorio americano, in tal modo lasciando che gli attentati avvenissero eseguiti l’ 11 settembre 2001”.

Chi porterebbe come imputati e come testimoni in questo processo?
“Chiederò di ascoltare gli scienziati e i testimoni che sono stati sentiti nella Ryarson University di Toronto lo scorso settembre, che hanno dimostrato come nelle cosiddette Torri Gemelle e nella terza torre, la numero 7, siano state inserite dolosamente bombe e ordigni incendiari ed altri elementi idonei ad accelerarne il crollo. Ritengo che non aver impedito il verificarsi dell’attacco da parte di chi aveva il dovere di impedirlo, sia una





Torna ad inizio pagina
                                                
Richard
11:39 04 nov 2011
Redattore

Registrato il: 16:57 06 giu 2007
messaggi: 19661
Mike Gravel, ex senatore dell’Alaska (noto per avere rivelato al mondo i Pentagon Papers, che documentarono l’inganno del Golfo del Tonchino, con cui l’America fu portata in guerra contro il Vietnam) e Ferdinando Imposimato, magistrato di gran parte delle inchieste italiane più scottanti contro l’eversione terroristica, annunciano due sensazionali iniziative:

- il primo con l’avvio di una procedura che potrebbe consentire di istituire, negli Stati Uniti, una Commissione d’inchiesta per riaprire il “caso” dell’ 11 settembre, dotata di poteri inquirenti e in grado di interrogare “sotto giuramento”;

- il secondo per chiamare l’Amministrazione Bush a difendersi, tra l’altro, dall’accusa di “concorso in strage” di fronte al Tribunale Penale Internazionale dell’Aja.








Torna ad inizio pagina
                                                
Vai a pagina   <<        >>  
Moderatori: pasgal, Richard, Quantico, Vincenzo Pinelli

Salta:     Torna ad inizio pagina