Forum


ALTRO GIORNALE :: Forum :: Salute
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>   

La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura.

Vai a pagina   <<        >>  
Autore Messaggio
Pier72Mars
13:36 28 mar 2012
Utenti Registrati #1553
Registrato il: 15:42 01 feb 2011
messaggi: 2771
Menu di Pasqua salva-agnelli e capretti, le ricette vegan di Giuseppe Capano per la LAV


Menu di Pasqua vegano per salvare agnelli e capretti. Lo propone, come ogni anno, la LAV che in occasione della Pasqua ha chiesto allo chef Giuseppe Capano di studiare un menu senza ingredienti di origine animale per celebrare la vita prima di tutto.
Un menu gustoso che non ha nulla da invidiare a quelli a base di carne. Dall’antipasto gustoso e sfizioso, a base di insalata aperitiva con misticanza, cipolle al forno e salsina all’arancia, al primo, un classico della cucina vegana: ravioli allo zafferano con ripieno e salsa di taccole.
Anche l’uovo, simbolo della Pasqua, è animal friendly, realizzato con tofu e salsa di carote e carciofi. E per addolcire ulteriormente gli ospiti, un gâteau con crema alla vaniglia. Qui trovate le ricette del menu di Pasqua della LAV. Per altre ricette vegetariane e vegane, trovate una vasta selezione sul nostro Gustoblog.

Come ha sottolineato Paola Segurini, responsabile LAV Settore Vegetarismo:
Scegliere un’alimentazione veg e portare a tavola i legumi, i cereali, la verdura fresca di stagione, è la ricetta migliore per celebrare le tradizioni, ma anche una cura preventiva per la nostra salute e senz’altro un modo sicuro per salvaguardare il nostro Pianeta, se consideriamo che il 18% delle emissioni di CO2 è dovuto agli allevamenti. Ma soprattutto festeggiare con un menu senza crudeltà significa scegliere di salvare la vita a tanti animali: non è forse il miglior modo per celebrare il rito della Pasqua?





Torna ad inizio pagina
                                                
sephir
01:02 29 mar 2012
Utenti Registrati #162
Registrato il: 14:25 28 dic 2007
messaggi: 1904
Serie di video intervista pro veg fatti da red ronnie, metto solo il primo
una simpatica famiglia campano-vegetariana spiega la propria scelta.



i restanti qui


"EARTHVEGAN": UN NUOVO CANALE SU YOUTUBE PER PARLARE DI ALIMENTAZIONE VEGETARIANA E VEGAN. ECCO I PRIMI 9 VIDEO
12 Settembre 2011 - ore 10.51



ah se non l'avete già pubblicizzato ci sarà il vegan fest
dal 27 aprile al primo maggio a Seravezza (LU)
Io spero di andarci.

[ Modificato 08:38 14 apr 2012 ]





Torna ad inizio pagina
Sito Web                                                 
sephir
01:41 29 mar 2012
Utenti Registrati #162
Registrato il: 14:25 28 dic 2007
messaggi: 1904
Da oggi ascolto i pooh...
beh dai,questo no, ma per alcuni credo siano importanti esempi illustri che raccontino la propria scelta
di non far più soffrire animali e uomini.



[ Modificato 08:38 14 apr 2012 ]





Torna ad inizio pagina
Sito Web                                                 
farfalla5
17:24 06 apr 2012
AG-STAFF COLLABORATORE
Utenti Registrati #180
Registrato il: 17:21 16 gen 2008
messaggi: 13211

INTERVISTA A PAOLA MAUGERI







Torna ad inizio pagina
                                                
sephir
18:07 07 apr 2012
Utenti Registrati #162
Registrato il: 14:25 28 dic 2007
messaggi: 1904


[ Modificato 08:38 14 apr 2012 ]





Torna ad inizio pagina
Sito Web                                                 
prixi
21:16 07 apr 2012
AG-STAFF COLLABORATORE
Utenti Registrati #1374
Registrato il: 23:03 27 ago 2010
messaggi: 5771
sephir ha scritto ...





Accipicchia Sep che bel video

... se penso che fino ad una decina di anni fà avrei voluto vivere in "un'astronave" (per intendere un luogo di sofisticata ed altissima tecnologia all'ultra-avanguardia fantascientifica)
ed ora invece vorrei vivere in una casetta di legno in campagna e fare pane e marmellate in casa
e che a parte la casetta, già stò facendo quasi tutto in casa e .. "alla vecchia maniera"

e sai qual'è la differenza ... che prima "mi mancava sempre qualcosa"
ed ora sono grata di quel che ho



[ Modificato 08:38 14 apr 2012 ]





Torna ad inizio pagina
                                                
Pier72Mars
11:36 10 apr 2012
Utenti Registrati #1553
Registrato il: 15:42 01 feb 2011
messaggi: 2771


Seitan fatto in casa: come preparare il seitan da soli
di ELLE il 9 APRILE 2012

Adottare uno stile alimentare ‘cruelty-free’ come quello vegan non solo è semplice ma anche economico, soprattutto se ci si prepara da soli prodotti come il seitan, ottimi sostituiti proteici della carne dopo legumi e cereali.

Eccovi una dimostrazione di come prepararlo in casa. E poi chi l’ha detto che solo le donne sono brave in cucina?

Ingredienti
- 2 kg di farina manitoba, di elevata qualità e ad elevata concentrazione proteica, reperibile presso i supermercati (2 kg saranno sufficienti per ottenere circa 1000 gr di seitan)
- un po’ di verdura per il brodo con cipolle, carote e sedano a cui si può aggiungere salsa di soia e qualche spezia a piacimento;
- farina, acqua, sale e un po’ d’olio per l’impasto.



Innanzitutto vediamo come preparare l’impasto: si versa poco a poco farina, sale ed un po’ d’acqua per ottenere un impasto il più possibile omogeneo; si continua a lavorarlo e a stenderlo per renderlo morbido e non appiccicoso.

Quando è pronto si crea una palla da lasciare a riposare per circa 15-20 minuti. In seguito si procede al lavaggio del composto ottenuto, utilizzando semplicemente uno scolapasta (questa prima acqua di lavaggio si può riciclare per utilizzare la farina rimasta sul fondo dopo un’attesa di 4 ore): si deve sciogliere tutta la parte solubile nell’acqua fino a che non diventa bianca.
Si procede ad ulteriori lavaggi fino a che l’acqua diventa quasi limpida.

Una volta ottenuto un seitan il più possibile ‘pulito’, lo si fa asciugare bene. In seguito si può personalizzare facendolo insaporire con salsa di soia e altri ingredienti come spezie, legumi, funghi, etc.

Occorre quindi lasciar riposare ancora per 15 minuti disponendo il seitan su un tessuto pulito o su delle garze e chiudendolo per evitare che si apra durante la cottura.

Si può pertanto continuare mettendo il seitan nel brodo precedentemente preparato: lasciar cuocere per circa 50 minuti (o 30 minuti circa utilizzando una pentola a pressione).
Una volta terminata la cottura, il seitan va fatto raffreddare e si può affettarlo.

Aggiungere un po’ di salsa di soia al brodo scolato e poi immergervi il seitan.
Infine si lascia raffreddare (meglio in frigo durante l’estate) per poi consumarlo nel modo preferito.





Torna ad inizio pagina
                                                
Pier72Mars
14:35 10 apr 2012
Utenti Registrati #1553
Registrato il: 15:42 01 feb 2011
messaggi: 2771
Come farsi il dado in casa

2 aprile 2012
By Amos B.

Dopo aver spiegato nel precedente articolo perchè il dado che troviamo al supermercato non è un prodotto salutare, voglio fornire oggi una ricetta semplice semplice su come farsi il dado in casa!


Si tratta di una ricetta di base estratta direttamente dal modulo 3 “Un nuovo modo di mangiare” compreso all’interno del programma completo “L’inganno nel cibo“.

Come farsi il dado in casa

Ecco qui dunque una semplicissima ricetta per preparare il tuo dado casalingo da
utilizzare quando vuoi, esattamente come qualsiasi altro dado!

Ingredienti:
• Tante carote,
• Prezzemolo,
• Sedano,
• Cipolle,
• Insomma tante verdure di stagione ovviamente biologiche.
Trita bene tutto e mescola con 1Kg di sale fino integrale (utilizza circa 1 Kg di sale ogni 5
Kg di verdura, l’importante è che le verdure risultino ben amalgamate con il sale). Invasa
in vaso di vetro ben pulito e chiudi con un buon coperchio!

Semplice e veloce







Torna ad inizio pagina
                                                
farfalla5
14:37 10 apr 2012
AG-STAFF COLLABORATORE
Utenti Registrati #180
Registrato il: 17:21 16 gen 2008
messaggi: 13211
Eppure devo provare a fare sto seitan. Per ora quelli che ho comprato nei supermercati non piacciono granché...ma forse fatto da me avrà tutto un' altro sapore.





Torna ad inizio pagina
                                                
prixi
14:42 10 apr 2012
AG-STAFF COLLABORATORE
Utenti Registrati #1374
Registrato il: 23:03 27 ago 2010
messaggi: 5771
farfalla5 ha scritto ...

Eppure devo provare a fare sto seitan. Per ora quelli che ho comprato nei supermercati non piacciono granché...ma forse fatto da me avrà tutto un' altro sapore.

non amo molto il seitan ... per il sapore e anche perchè lo trovo un pò viscido al palato ... c'è stato un periodo dove mi sono forzata a mangiarlo ... ed ho risolto il problema sapore, cucinandolo come un "arrosto di carne" cioè mettendo olio, aglio, alloro e vino (da far evaporare) ... e cosi riuscivo a mangiarlo volentieri





Torna ad inizio pagina
                                                
sephir
15:11 10 apr 2012
Utenti Registrati #162
Registrato il: 14:25 28 dic 2007
messaggi: 1904
prixi ha scritto ...

sephir ha scritto ...





Accipicchia Sep che bel video

... se penso che fino ad una decina di anni fà avrei voluto vivere in "un'astronave" (per intendere un luogo di sofisticata ed altissima tecnologia all'ultra-avanguardia fantascientifica)
ed ora invece vorrei vivere in una casetta di legno in campagna e fare pane e marmellate in casa
e che a parte la casetta, già stò facendo quasi tutto in casa e .. "alla vecchia maniera"

e sai qual'è la differenza ... che prima "mi mancava sempre qualcosa"
ed ora sono grata di quel che ho




si bisogna guardare al futuro con uno o più occhi al passato, e da entrambi i lati
scegliere il positivo, come il pane, o qualsiasi altro alimento, fatto in casa con sani ingredienti.

[ Modificato 08:37 14 apr 2012 ]





Torna ad inizio pagina
Sito Web                                                 
farfalla5
00:23 14 apr 2012
AG-STAFF COLLABORATORE
Utenti Registrati #180
Registrato il: 17:21 16 gen 2008
messaggi: 13211
Studi sui vegetariani - Prof. Marcel Hebbelinck









Torna ad inizio pagina
                                                
prixi
01:18 14 apr 2012
AG-STAFF COLLABORATORE
Utenti Registrati #1374
Registrato il: 23:03 27 ago 2010
messaggi: 5771
farfalla5 ha scritto ...

Studi sui vegetariani - Prof. Marcel Hebbelinck






Bellissima testimonianza !
Grazie Farfy







Torna ad inizio pagina
                                                
pasgal
11:09 14 apr 2012
Editore

Registrato il: 12:38 20 mar 2007
messaggi: 10620
Bella intervista





Torna ad inizio pagina
                                                
Vai a pagina   <<        >>  
Moderatori: pasgal, Richard, Quantico, Vincenzo Pinelli

Salta:     Torna ad inizio pagina