campo magnetico


2012: Apocalisse Scientificamente Annunciata

Il Giornale OnlineIl Nord" è realmente a "Nord"? Non necessariamente!

Il "Nord" , un giorno non lontano, potrebbe spostarsi a sud. Gli esperti, infatti, da molto tempo, hanno previsto un'inversione della polarità magnetica terrestre con un conseguente caos magnetico. La terra, protetta dal suo scudo magnetico, si trova a 150 milioni di Km dal sole.

Una grande esplosione solare, (Vedi "Altro Giornale": )
però, potrebbe eliminare questa fragilissima difesa. Una tale detonazione sulla superficie della nostra stella cardine, pari a 40 miliardi di bombe di Hiroscima, causerebbe un vero e proprio bombardamento di radiazioni solari con la conseguente emissione di forti onde elettromagnetiche.

Questo "Sconvolgimento Cosmico" , inoltre, provocherebbe drastiche fluttuazioni nella forza del campo elettromagnetico terreste. La conseguente bufera elettromagnetica potrebbe distruggere i sistemi radio-televisivi e sopraccaricare le linee elettriche eliminando, in questo modo, non soltanto tutte le centrali elettriche...[leggi tutto]

campo magnetico   apocalisse   2012   
Posted on ven 23 nov 2007, 23:29

E8, l’Universo e tutto quanto
Il Giornale OnlineUna struttura matematica legata alla teoria delle stringhe è stata osservata per la prima volta nella realtà

di Federica Sgorbissa

NOTIZIE – Se la “Guida galattica per autostoppisti” anziché Douglas Adams, celeberrimo scrittore di fantascienza, l’avesse scritta un fisico esperto di stringhe, alla “domanda fondamentale sulla vita, l’Universo e tutto quanto”, Pensiero Profondo, il secondo più grande computer dell’Universo del Tempo e dello Spazio, anziché “42” avrebbe potuto rispondere “E8”. E8, (per esteso Exeptional Lie Group E8) è una struttura simmetrica complessa che fino ad oggi era solo un costrutto teorico avanzato dai matematici e che secondo alcuni ha un ruolo nella teoria delle stringhe, una delle possibili “teorie del tutto”. Oggi un gruppo di fisici inglesi e tedeschi dichiara di aver osservato la struttura per la prima volta nella realtà.

...[leggi tutto]
campo magnetico   quantistica   universo   
Posted on sab 13 feb 2010, 15:24

Comprendere il mistero della quiete solare
di Kelly Beatty, SkyandTelescope.com

Negli ultimi anni, il nostro sole ha mostrato l'attività minima nel suo ciclo di 11 anni. La sua faccia ha mostrato una mancanza di macchie per mesi che non indica la possibilità di tempeste solari titaniche verso la Terra.
Il problema è che questa "calma solare" dura da troppo tempo, due anni fa una task force speciale ha predetto che la transizione dal Ciclo 23 in via di chiusura al Ciclo 24 in arrivo, sarebbe avvenuta attorno a Marzo 2008. Non è stato così. (Per precisione, non c'era completo accordo all'interno del gruppo in quel momento).

L'apparizione di una piccola macchia a grande altitudine all'inizio del 2008 ha stimolato le discussioni, sembrava indicare l'inizio del Ciclo 24. Per altri mesi e mesi in seguito, la faccia del sole è rimasta senza macchie.
Sapere quando inizia l'inversione dell'attività solare e soprattutto quanto diverrà intensa, è divenuto sempre più importante negli anni. Quando il sole si agita, invia al nostro pianeta enor...[leggi tutto]
campo magnetico   macchie solari   sole   
Posted on sab 20 giu 2009, 16:07

Campi Magnetici Cosmici

Dati sul campo magnetico della Galassia Whirlpool, M51. Credit: MPIfR Bonn


di Steve Nerlich

Parlando di campi magnetici in scala cosmica si incontra facilmente un fastidioso silenzio in alcuni circoli astronomici e dopo un po di colpi di tosse, la discussione si sposterà su argomenti più sicuri. Comunque rimangono la fuori. Probabilmente giocano un ruolo nell'evoluzione galattica, se non nella formazione galattica e sono certamente una caratteristica del medium interstellare e intergalattico. Si attende la prossima generazione di radio telescopi, come il LOFAR (Low Frequency Array) e lo SKA (Square Kilometre Array) che potrebbero farci ottenere una mappa di questi campi con un dettaglio senza precedenti, quindi anche se risultasse che incidano poco nella cosmologia in larga scala, vale comunque la pena di dare un'occhiata. A livello stellare i campi magnetici fanno parte della formazione delle stelle, permettono ad una protostella di scaricare momento angolare. Essenzialmente la rotazion...[leggi tutto]
campo magnetico   galassia   
Posted on dom 08 mag 2011, 18:42

Mistero sulla Murgia le auto a folle risalgono la pendenza

9 Dicembre 2009
di Nicola Curci

POGGIORSINI - I fungaroli a caccia di cardoncelli e cosche passano davanti a un vecchio epitaffio sulla Murgia, a pochi chilometri in linea d’aria da Castel del Monte. Qualcuno si segna, un altro passa senza guardare. Molti non sanno nemmeno a cosa rimandi quella croce nera. Un luogo misterioso, quanto misconosciuto. Una caligine di mistero che protegge il dubbio. Basta parcheggiare la macchina proprio davanti al cippo per rendersi conto che la logica della fisica tradizionale finisce davanti all’insostenibilità del portento. Motore spento, marcia in folle, nessun freno inserito ed anche un pesante autocarro inizierà a scalare a passo sostenuto quello che, anche il rigoroso livello a bolla d’aria, ci rivela essere un leggero pendio. Senza trucco e senza inganno.

Potere della suggestione o c’è dell’altro? Quello spicchio di steppa pugliese detta Murgia ha memoria di strane coincidenze, tutte marcate con decisione sul quaderno della storia.

L’incidente
La lance...[leggi tutto]
campo magnetico   
Posted on gio 10 dic 2009, 14:08

Gli studi di ingegneria biomedica confermano le proprietà curative del magnetismo
Il Giornale Online

CHARLOTTESVILLE, Va.- I campi magnetici sono noti sin dall’antica Grecia per le loro proprietà curative e ancora oggi la magnetoterapia è ampiamente utilizzata come metodo alternativo per curare diverse patologie, come l’artrite o la depressione, anche se non ci sarebbero prove scientifiche che ne dimostrino gli effetti curativi.

L’assenza di una precisa regolamentazione e la vasta approvazione da parte del pubblico ha trasformato la magnetoterapia in un vasto giro d’affari: i consumatori, fiduciosi di ottenere effetti positivi da un trattamento non invasivo e senza medicinali, acquistano bracciali, ginocchiere, suole per le scarpe, materassi e numerosi altri articoli arricchiti con i campi magnetici.

Secondo Thomas Skalak, docente di ingegneria biomedica alla U.Va., i campi magnetici statici sono considerati abbastanza sicuri. Skalak si è occupato per molti anni dello studio dei campi magnetici cercando di sviluppare prove scientifiche della loro efficacia.

Skalak, con la collaborazione ...[leggi tutto]

campo magnetico   
Posted on mer 04 giu 2008, 10:50

Magnetosfera “colabrodo”
Il Giornale OnlineUno studio sui dati provenienti da Cluster mostra come il vento solare possa attraversare la regione più esterna dello scudo magnetico che protegge la Terra. L’allineamento del campo magnetico interplanetario e di quello terrestre aprirebbe le porte al plasma.

di Silvia Dragone


I quattro satelliti della sonda Cluster dell’ESA hanno rilevato come lo scudo della magnetosfera terrestre potrebbe essere meno protettivo di quanto si pensasse. Gli scienziati del Goddard Space Flight Center della NASA in Maryland hanno osservato, per la prima volta in modo diretto, la presenza di alcune onde del vento solare, chiamate Kelvin-Helmholtz, che potrebbero permettere il trasferimento di energia nella magnetopausa, la regione esterna dello scudo magnetico intorno al nostro pianeta. Il risultato a cui sono giunti è che questa particolare regione si starebbe comportando non tanto come una barriera continua quanto piuttosto come un filtro, un setaccio, lasciando aperto qualche varco all’assalto continuo d...[leggi tutto]
campo magnetico   
Posted on gio 25 ott 2012, 16:53

Un Enorme buco nel Campo Magnetico Terrestre
Il Giornale OnlineSegnalato da Farfalla
I cinque satelliti THEMIS della NASA hanno scoperto un buco nel campo magnetico terrestre dieci volte più grande di qualsiasi cosa in precedenza si pensava esistesse. Il vento solare può fluire attraverso questa apertura per "caricare" la magnetosfera per potenti tempeste geomagnetiche. Ma il buco non è di per sé la più grande sorpresa. I ricercatori sono ancora più stupiti dallo strano ed inaspettato modo in cui si è formato, ribaltando le idee a lungo sostenute dalla fisica spaziale.

"In un primo momento non potevo crederci," afferma lo scienziato del progetto THEMIS David Sibeck del Goddard Space Flight Center. "Questa constatazione altera sostanzialmente la nostra comprensione dell'interazione tra vento solare e magnetosfera.

La magnetosfera è una bolla di magnetismo che circonda la Terra e ci protegge dal vento solare. Esplorare la bolla è un obiettivo chiave della missione THEMIS, lanciata nel Febbraio 2007. La grande scoperta è avvenuta il 3 giugno 2007 quan...[leggi tutto]
campo magnetico   
Posted on dom 21 dic 2008, 22:40

I fisici creano "buchi neri per il suono"
di Rachel Courtland
17 Giugno 2009

E' stato creato un buco nero artificiale che intrappola il suono invece della luce, nel cercare di rilevare la teorica radiazione di Hawking. La radiazione, proposta dal fisico Stephen Hawking più di 30 anni fa, porta i buchi neri ad evaporare nel tempo.
I buchi neri astrofisici vengono creati quando la materia diviene così densa da collassare in un punto detto singolarità. La gravità del buco nero è così grande che nulla, persino la luce, può sfuggire da un confine attorno ad esso chiamato orizzonte degli eventi.

I fisici però hanno anche sviluppato dei "buchi neri" per il suono. Lo fanno portando un materiale a muoversi più rapidamente della velocità del suono in un medium, in modo che le onde sonore viaggiando in esso non possano mantenere il passo, come i pesci che nuotano in un rapido torrente. Il suono viene intrappolato nell'orizzonte degli eventi simile al torrente.

Stato quantico

I fisici dei materiali si stanno concentrando sui cosiddetti condensa...[leggi tutto]
campo magnetico   buco nero   universo   
Posted on dom 21 giu 2009, 18:30

Voyager 1 rileva un Caos Magnetico

Credit: NASA


Di Tammy Plotner

Quando la Voyager 1 è passata nell'elioguaina nel 2004, è diventata il primo oggetto prodotto dall'uomo ad esplorare il limite remoto dell'influenza magnetica solare. Lanciata dalla NASA il 5 Settembre 1977, la sonda è stata progettata per studiare il Sistema Solare esterno ed infine lo spazio interstellare. Una delle sue missioni era cercare l'eliopausa, il confine che il vento solare supera in direzione del medium interstellare. Ha scoperto un caos... Secondo la NASA, la Voyager 1 è entrata in un'area dove la velocità del gas caldo ionizzato o plasma, emanato all'esterno dal sole, è arrivata a zero. Gli scienziati sospettano che il vento solare venga deviato dalla pressione del vento interstellare nella regione tra le stelle. "Il vento solare ha girato l'angolo", ha detto Ed Stone, scienziato presso il California Institute of Techology di Pasadena, California. "La Voyager 1 si avvicina allo spazio interstellare."

Ora è entrata nell'elioguaina, un'area che s...[leggi tutto]
campo magnetico   voyager   
Posted on mer 01 giu 2011, 22:17

Vai a pagina   <<        >>