giuseppe mazzini


L’influenza di Giuseppe Mazzini nella massoneria italiana

Il Giornale OnlineAugusto Comba


L’appartenenza alla massoneria, in senso organico e attraverso una iniziazione rituale “regolare”, di Giuseppe Mazzini non è mai stata provata, come d’altra parte quella di un altro Padre della Patria, Camillo Cavour. Uno dei più preparati storici della massoneria José Antonio Ferrer Benimeli, a proposito di una imprecisa notizia pubblicata sul "Boletín" massonico spagnolo nel 1920, afferma: «Mazzini non fu mai massone benché molti continuino ad affermarlo».

Con ciò precisando i termini attuali della "vexata quaestio"[1]. Viceversa André Combes parlando della loggia irregolare dei "Philadelphes" costituita in Inghilterra dai massoni radicali francesi, esuli dopo la giornata del 13 giugno 1849 e dopo il colpo di stato bonapartista del 2 dicembre 1851, e aggiunge in nota: «Secondo Bradlaugh, Mazzini aveva frequentato tale Officina»[2].

Questo secondo accenno fa riferimento a circostanze che spiegano in larga misura le origini della "leggenda nera" relativa a Mazzini massone e...[leggi tutto]

giuseppe mazzini   massoneria   
Posted on lun 07 lug 2008, 23:04