gobekli tepe


La Sfinge avrebbe la stessa età di Gobekli Tepe?
Il Giornale Onlinedi Rossano Segalerba

La datazione al carbonio 14 dell'antico tempio di Gobelki Tepe ha riacceso il dibattito sulla vera età della Sfinge. Nuove prove suggeriscono possa essere 8000 anni più antica di quanto precedentemente pensato.
Eresia: Gobelki Tepe potrebbe essere più vecchia di quanto si pensasse! Quando un po’ di anni fa Robert Bauval, Graham Hancock, John Anthony e altri, sfidarono la datazione della Sfinge comunemente accettata, gli accademici risposero gridando “eresia!” Successivamente, Robert Schoch, professore di geologia dell’Università di Boston, ha datato il monumento di Giza intorno al 7000 a.C., due volte la data accettata, invocando un’analoga retrodatazione.

“Non ci sono proprio prove che possa essere vero” disse l’egittologa Carol Redmount dell’Università della California di Berkeley (Los Angeles Time, 23 ottobre 1991). “La popolazione di quella regione non avrebbe avuto la tecnologia, le istituzioni di governo, o anche la volontà di costruire tali strutture migliaia d...[leggi tutto]
gobekli tepe   sfinge   piramide   
Posted on mar 15 feb 2011, 20:47

Göbekli Tepe, archeologia sconvolta, storia riscritta
Il Giornale Online Ogni tanto accade. Accade che una scoperta archeologica possa mettere in crisi la linea temporale dell'evoluzione della civiltà nella storia antica. Sta accadendo ora, in Turchia, su alcune colline chiamate Göbekli Tepe vicino alla pianura di Harran, nei pressi del confine siriano. La scoperta riguarda un complesso di templi che risalirebbe addirittura ad migliaia di anni prima della Grande Piramide, intorno a 11.500 anni fa, 6000 anni prima che Stonhenge prendesse forma. E, soprendentemente, tra i 3000 ed i 1500 anni prima di Çatalhöyük, considerato uno degli insediamenti più antichi della storia.

Göbekli Tepe è un sito particolare, come particolare è la dedizione che l'archeologo tedesco Klaus Schmidt ha posto nel suo lavoro negli ultimi dodici anni. L'antica civiltà che ha costruito le rovine di Göbekli Tepe è stata definita "la Roma dell' era Glaciale", un complesso urbano popolato da cacciatori-raccoglitori dotati di una raffinata cultura religiosa, architettonica e sociale. Il si...[leggi tutto]
gobekli tepe   
Posted on lun 01 mar 2010, 21:56

La scoperta dell'Eden
Il Giornale OnlineEra l'anno 1994 quando un solitario pastore curdo fece la più grande scoperta archeologica degli ultimi 50 anni, un sito che ha rivoluzionato il modo di guardare alla storia umana, all'origine della religione e, forse anche la verità sul leggendario Giardino dell'Eden. Dal 1994 l'archeologo tedesco Klaus Schmidt lavora agli scavi di Gobekli Tepe, in una zona chiamata "Monte dell'ombellico", il sito della scoperta. E di altre e più sorprendenti scoperte Schmidt ne ha fatte, al punto che è stato unanimente dichiarato, dal mondo accademico internazionale, che ciò che egli aveva trovato a Gobekli Tepe "cambia tutto".

Le pietre allungate, scoperte dal solitario pastore curdo, sono, in realtà, dei megaliti piatti a forma di "T", più snelle e più scolpite dei megaliti di Stonhenge, ma strutturalmente simili. Le figure che sono state scolpite su queste pietre sono delicatissime ed assai bizzarre: cinghiali, anatre, sinuosi serpenti, gamberi, leoni. Le pietre sembrano imitare forme umane, al pun...[leggi tutto]
gobekli tepe   
Posted on mar 26 mag 2009, 14:02

Il segreto perduto di Göbekli Tepe
Un mondo di 12˙000 anni fa sepolto dai suoi costruttori



di Paolo Battistel

La scoperta dell’antico tempio neolitico

Il momento in cui Klaus Schmidt poté osservare da vicino quella singolare collina con uno strano dosso nella sua sommità che gli abitanti del luogo chiamavano confidenzialmente “pancia” modificò per sempre il nostro concetto della storia dell’uomo. Una maestosa opera architettonica si celava sotto quella terra arida, un edificio religioso composto da più templi circolari eretta intorno al 10˙000 a.C. da una cultura che avrebbe dovuto essere di soli cacciatori-raccoglitori.

Il sito è chiamato Göbekli Tepe (letteralmente collina con la pancia) ed è dislocato nell’odierna Turchia Sud-orientale nella provincia di Sanliurfa vicino al confine con la Siria. La forma apparentemente “artificiale” del pendio portò gli addetti ai lavori a valutarne il peso archeologico fin dagli anni ‘50 ma dopo gli iniziali sopralluoghi venne bocciato nel 1960 sia dall’Università di Chicago che da quel...[leggi tutto]
Paolo Battistel   gobekli tepe   
Posted on dom 07 ago 2011, 09:11