gravità


La fine dello spazio-tempo?
Il Giornale OnlinePetr Horava, della University of California Berkeley, ha di recente suggerito che lo spazio-tempo possa essere soltanto una sorta di miraggio. Ha intenzione di smembrare la teoria dello spazio-tempo e liberare da vincoli entrambe le componenti, spazio e tempo appunto.

Lo scopo di Horava è quello di creare una nuova teoria unificata che possa conciliare il mondo quantico e la gravità, un problema estremamente ostico da superare per la fisica moderna. Dalla pubblicazione del suo lavoro nel 2009, Horava ha creato un vero e proprio fiume in piena nell'ambiente scientifico: oltre 250 ricerche, basate sulla sua teoria, su energia e materia oscura, sui buchi neri ed i loro comportamenti imprevedibili, e altre situazioni in cui non si vede l'orizzonte di una conciliazione tra ciò che viene osservato e la teoria della relatività speciale. Se Horava avese ragione, potrebbe cambiare il nostro concetto di spazio e di tempo, e forse condurci alla famosa "teoria del tutto", applicabile ad ogni forza ...[leggi tutto]
gravità   universo   
Posted on gio 12 ago 2010, 18:27

Un test per lo studio della gravità su scale quantistiche
Il Giornale Onlinedi Corrado Ruscica

La gravità è l’unica delle quattro forze fondamentali che non è descritta dalla teoria quantistica e perciò nessuno sa finora come essa si comporta quando si considerano distanze estremamente piccole e cioè dell’ordine della lunghezza di Planck. Finora, la più piccola dimensione raggiunta è dell’ordine di 10^-19 metri ottenuta grazie agli esperimenti di LHC.

In un recente studio, il fisico Vahagn Gharibyan del Deutsches Elektronen-Synchrotron (DESY) in Hamburg, Germania, ha proposto un test di gravità quantistica in grado di raggiungere una sensibilità di 10^-31 metri fino alla scala di Planck in funzione dell’energia raggiunta dall’acceleratore di particelle. Diversi modelli che tentano di descrivere la gravità su scale quantistiche suggeriscono che lo spazio vuoto in prossimità della lunghezza di Planck può assumere le proprietà di un cristallo. In altre parole, lo spazio può essere ‘rifrattivo’, cioè la luce viene deviata a causa dei gravitoni, le particelle che ipo...[leggi tutto]
gravità   
Posted on gio 25 ott 2012, 14:33

L'alternativa alla gravità
Il Giornale OnlineEsiste qualche prova sperimentale a sostegno delle teorie alternative alla gravità newtoniana, ossia a quelle teorie che evitano il ricorso alla misteriosa materia oscura? In un lavoro appena accettato dall’Astrophysical Journal, un gruppo di ricercatori dell’INAF-Osservatorio di Capodimonte e delle Università di Napoli, di California Santa Cruz e di Zurigo, rispondono affermativamente, dimostrando che nelle galassie ellittiche i moti delle stelle sono compatibili con teorie alternative alla gravità newtoniana. Queste teorie, dette anche in gergo “teorie f(R)”, prevedono una estensione della Teoria di Einstein della Relatività Generale con una conseguente correzione dei potenziali gravitazionali generati da distribuzioni di massa nel cosmo. L’aspetto particolarmente innovativo è che, per classi generali di queste teorie come quelle utilizzate nel suddetto lavoro, i potenziali corretti sono capaci di spiegare i moti delle stelle e del gas nelle galassie senza dover invocare la presenza ...[leggi tutto]
gravità   materia oscura   
Posted on gio 22 nov 2012, 16:41

Il respiro della gravità

LISA sta lì tranquilla: un triangolo equilatero nello spazio. A un certo punto arriva l'increspatura dello spaziotempo e la lunghezza dei cammini percorsi dai laser cambia. (Cortesia: ESA)


Alla ricerca del vento che fa increspare lo spazio e il tempo

di Andrea Signori


“L’immaginazione è più importante della conoscenza”: questo era il credo di Albert Einstein. E la fervida immaginazione lo guidò nel rovesciare i paradigmi di spazio e di tempo in vigore dal XVII fino al XIX secolo. Forse anche tu ti senti sicuro e protetto dalle tre comode rigide dimensioni spaziali che ti circondano. E probabilmente pensi alla tua vita come a un flusso di eventi che scorre insieme all’inesorabile, assoluto tic tac dell’orologio. Sappi allora che sei fuori strada. Lo sei così tanto che proprio non immagineresti l’esistenza di onde gravitazionali. Onde che modificano la durata del tempo e l’estensione dello spazio. Né, tanto meno, immagineresti di poterle osservare. E allora, signore e signori, diamo il benv...[leggi tutto]
gravità   
Posted on lun 29 nov 2010, 14:20

La forza d'entropia: una nuova direzione per la gravità
Il Giornale Online20 Gennaio 2010
di Martijn van Calmthout

Cos'è esattamente la gravità? Tutti ne fanno esperienza, ma chiarire perchè l'universo abbia gravità si è rivelata cosa difficile.
Benchè la gravità sia stata descritta con successo con le leggi di Isaac Newton e più tardi di Albert Einstein, ancora non conosciamo come le proprietà fondamentali dell'universo si combinino per creare il fenomeno.
Ora un fisico teorico sta proponendo una nuova visione della gravità. Erik Verlinde dell'Università di Amsterdam, Olanda, un teorico delle stringhe molto rispettato a livello internazionale, ipotizza che l'attrazione gravitazionale possa essere il risultato del modo in cui l'informazione sugli oggetti materiali è organizzata nello spazio. Se corretto, questo fornirebbe la spiegazione fondamentale che cerchiamo da decenni.

Verlinde ha pubblicato la sua proposta nell'archivio pre-stampa di fisica all'inizio di questo mese e da quel momento molti fisici hanno riconosciuto la proposta come promettente (arxiv.org/a...[leggi tutto]
gravità   
Posted on lun 29 mar 2010, 20:22

GRAVITAZIONE UNIVERSALE


di Guglielmo

Prima di descrivere alcuni metodi per interagire con le portanti è opportuno dare una dimensione comprensibile del concetto di Gravità.

La Gravità non è una forza che scaturisce da una massa ma è una spinta che riceve una massa.

Questo concetto sarò qui descritto solo per quella parte che sarà necessaria per comprendere il fenomeno "portanti", mentre si rimanda ad un'altra e prossima relazione la sua descrizione completa.

La Gravità come molte altre cose è molto più semplice di quanto si possa immaginare.

Per iniziare è opportuno definire che la parola "Gravità" è di per se un non senso. Non esiste una "Forza di Gravità", ma esiste una forza che è usata dall'Universo per compensare gli squilibri che avvengono nel suo sistema. La forza usata dall'Universo è unica ed è sempre la stessa ed è un errore ad esempio considerare che il magnetismo e la Gravità siano forze diverse. L'interpretazione erronea avviene, perchè la forza dell'Universo cambia il suo effetto in funzion...[leggi tutto]
gravità   
Posted on sab 28 apr 2012, 13:03

Materia oscura, uno studio la mette in dubbio
Il Giornale OnlineSegnalata da Marì

ROMA - Una scoperta anche italiana, pubblicata domani su Nature, mette in discussione l'esistenza della materia oscura che, secondo le teorie, costituirebbe il 90% della materia dell'Universo e le conoscenze finora acquisite sulla formazione delle galassie. Lo studio, che apre nuovi scenari sulla conoscenza dell'Universo e la sua evoluzione, si deve a un gruppo di astrofisici europei al quale l'Italia partecipa Paolo Salucci della Sissa di Trieste.

Attraverso l'osservazione di diversi tipi di galassie, con telescopi (in Usa e Cile) e radiotelescopi (in Olanda e Australia), i ricercatori hanno scoperto che la materia oscura e la materia ordinaria (stelle e gas di idrogeno) sono distribuite nelle galassie, di ogni tipo e grandezza, in modo molto più complesso di quanto finora si supponeva e sono intimamente collegate, a differenza di quanto predetto dalle attuali teorie. Dalla ricerca è emerso che le due componenti dell'Universo non solo si conoscono, ma sono addirittura ...[leggi tutto]
universo   gravità   materia oscura   
Posted on gio 01 ott 2009, 08:50

«Dal dualismo sulla Luce (onda o corpuscolo?) alla Gravità»
di Roberto Morini


Questa è grossomodo la deduzione che la scienza ufficiale dà sul dualismo: “La luce ha un comportamento ondulatorio se sottoposta a esperimenti che tendano a rivelarne l'aspetto ondulatorio. Se osservata in esperimenti che ne vogliano risaltarne l'aspetto corpuscolare rivela una natura corpuscolare. Non possono essere fatti (per natura) esperimenti che rivelino contemporaneamente le due nature.... non c'è una spiegazione”. (tratta da una delle tante citazioni scientifiche, che preferisco lasciare anonima...)

Il Giornale Online«Schema gravitazionale fra due Sistemi»

La Gravità non è prodotta da nessun tipo di “dinamo” ma scorre dal Nucleo/Sole interno di ogni Sistema. L’Onda discendente (gialla) ha più incidenza gravitazionale di quella ascendente (rossa). Il cono corpuscolare (azzurro) imprime l’attrazione verso il Nucleo/Sole da cui è emanato. Le tre forze si esprimono, come tutto l’Universo, secondo la costante PHI. Il segmento tratteggiato “g” rappresenta il punto di bilanciamento dell...[leggi tutto]
roberto morini   gravità   
Posted on ven 27 ago 2010, 13:41

Edgar Cayce: GRAVITAZIONE E POLARITA’
Il Giornale Onlineda Edgarcayce.it

D- Che cosa sono le vibrazioni positive? Come si potrebbero spiegare?

Come si spiegherebbe la differenza fra il tempo nella notte e durante il giorno? Come si spiegherebbe la differenza nell’attività di forze quando vi è stabilita una forza vibratoria in una forza cellulare, e una è stabilita in una forza ovale o oblunga che perpetra, o penetrava, quella forza che produce o genera della forza come nella sua attività. In una forza negativa, come è visto in ciò che nell’alchimia di solito o comunemente è stato chiamato il lato notturno.

Ciò che fa parte della forza positiva è ciò che appartiene alla forza attiva nella sua azione, capisci?... Un equilibrio è una forza negativa, come si vedrebbe da una scala, pesa tanto, equilibrio, capisci? Ora in questo abbiamo l’attività della gravitazione, aggiunta a quella forza che mantiene questo in azione, capisci? ...[leggi tutto]
edgar cayce   gravità   
Posted on sab 31 ott 2009, 21:25

Antigravità
Il Giornale Onlinedi Ben Boux

Parlare di antigravità presuppone due premesse:

1) E' necessario sapere cosa sia, la gravità, come si può altrimenti parlare di qualcosa che le si oppone? Trascurando naturalmente i sistemi di propulsione a base chimica, gli unici in uso oggi, almeno per cosa se sappia ufficialmente, che non sono antigravità in senso stretto. Ma propulsione con grande dispendio di energia.

2) E' necessario trovare delle autentiche manifestazioni di antigravità, verificabili, o almeno ben documentate. Questo per convincerci che l' antigravità possa realmente esistere, e non sia solo una ipotesi speculativa. Alcuni indizi possono essere raccolti osservando che i gas non sono soggetti alla gravità: non è antigravità, ma assenza, ed è un primo passo.

Nota, nel corso delle descrizioni verranno date diverse informazioni. Non riportiamo le referenze per esigenze di spazio, ma tutto ciò che è citato è documentato e disponibile in internet, oppure da noi stessi, a richiesta.

Cosa è la gravità?

Questo è ...[leggi tutto]
Ben Boux   gravità   
Posted on sab 19 gen 2013, 19:25

Vai a pagina       >>