macchie solari


...[leggi tutto]
macchie solari   sistema solare   
Posted on gio 01 gen 1970, 01:00

Il Sole in bianco: clima e Minimo di Maunder. Parte I: cronologia
Il Giornale Online
Nel 1613 Galileo Galilei dà alle stampe l'opera 'Istoria e dimostrazioni intorno alle macchie solari e loro accidenti', con cui confuta la tesi del gesuita Christoph Scheiner secondo il quale le macchie altro non sono che ombre proiettate da corpi che si muovono fra Terra e Sole. Tra il 2 giugno e l'8 luglio 1613 Galilei produce anche 35 tavole, una per giorno, che documentano l'evoluzione d'un gruppo di macchie. Fonte: .



Nel XVII secolo si assistette alla quasi totale scomparsa delle macchie: un evento già accaduto, ma che per la prima volta poté essere documentato grazie all'osservazione col telescopio.



Stefano Di Battista: 01-03-2009 ore 08:30

Le connessioni fra attività solare e clima terrestre sono un campo di ricerca in continua evoluzione. Nell'ultimo mezzo secolo ci si è interrogati sul ruolo che il Minimo di Maunder potrebbe aver avuto durante la Piccola età glaciale e, da semplice ipotesi di lavoro per cui «non è dato sapere se si tratti di pure coincidenze o se esista una vera...[leggi tutto]
macchie solari   maunder   Quantico   
Posted on mar 10 mar 2009, 13:33

Il Sole continua a dormire C'è da preoccuparsi?
Il Giornale Online

10/8/2009
di PIERO BIANUCCI

Mentre voi tranquillamente vi abbronzate sulle spiagge, la superficie del Sole rimane ostinatamente priva di macchie e di ogni attività significativa. E’ stato così anche nell’ultima settimana. Si è vista solo qualche modestissima protuberanza e qualche piccola turbolenza nella cromosfera. La foto qui accanto, trasmessa il 7 agosto dalla navicella europea “Soho”, è eloquente.

Questa situazione dura ormai da due anni, tanto da incominciare a suscitare interrogativi scientifici e un filo di inquietudine. Il numero di agosto di “Sky & Telescope”, la rivista di astronomia più diffusa nel mondo, ha dedicato la copertina a questo insolito comportamento della nostra stella. Il titolo semina il dubbio: “Che cosa non funziona nel nostro Sole?”

L’attività del Sole, scoperta da Galileo poco meno di 400 anni fa, si manifesta con macchie più o meno estese sulla sua superficie (fotosfera), con protuberanze, cioè enormi zampilli di idrogeno che si innalzano sopra la fotosf...[leggi tutto]
macchie solari   maunder   sole   
Posted on mar 11 ago 2009, 00:44

Le macchie solari e il ciclo undecennale del sole
Inviata da BIO

Se osservate il Sole con un telescopio o con un binocolo (ovviamente munito di appositi filtri per proteggere la vista), noterete che la nostra stella presenta alcuni "punti scuri", detti macchie solari.

Fig.1: la Regione Attiva 9393, uno dei più grandi gruppi di macchie solari degli ultimi anni.


Si tratta di aree che appaiono più scure rispetto alla fotosfera perché, rispetto a quest'ultima, hanno una temperatura inferiore. Le macchie solari infatti sono brillanti (intensità luminosa pari a circa il 32% della fotosfera, 80% nelle zone di penombra), ma per contrasto con le zone circostanti appaiono di colore nero. Hanno una temperatura di circa 4000°C, rispetto ai 5700°C della fotosfera.

Sono di dimensioni variabili (da 7.000 a 50.000 Km di diametro) e talvolta sono visibili anche ad occhio nudo (sempre che, naturalmente, ci si protegga la vista con appositi filtri). Sono originate dall'intenso campo magnetico del Sole, che in alcuni punti impedisce la risalita dei gas e de...[leggi tutto]

macchie solari   sole   
Posted on ven 10 ott 2008, 17:58

Il Sole si é «riacceso»



Tre macchie in tre settimane riprende il ciclo verso la massima attività

L’inquietudine è finita. Il Sole si è «riacceso» secondo le regole e tutto è rientrato nella normalità di un nuovo ciclo che sta per iniziare. Il Sole torna quindi a dare spettacolo, come in passato hanno documentato gli obiettivi del satelliti Trace americano, Hinode giapponese e Soho dell’Esa europea. Sabato scorso una macchia (la numero 1005) ha segnato la sua superficie ed era la terza in tre settimane; indicazione inequivocabile di una ripresa dell’attività. Le macchie solari osservate per la prima volta da Galileo Galilei nel 1611 sono aree della fotosfera a temperatura più bassa delle zone circostanti e ciò basta per renderle più oscure per contrasto. Esse sono sempre associate a forti campi magnetici.

EFFETTI TERRESTRI - Questa attività ci interessa da vicino perché il fenomeno delle macchie è associato all’emissione di flussi di radiazioni e particelle che poi investono la Terra causando, quando sono parti...[leggi tutto]

macchie solari   sole   
Posted on mar 14 ott 2008, 20:58

Macchie solari e piogge africane

Il Giornale Online
l prossimo picco è atteso per il 2011-2012: se lo schema è effettivamente quello stabilito dal nuovo studio di Stager e colleghi, il massimo nelle precipitazioni piovose dovrebbe verificarsi un anno prima.
Un nuovo studio rivela una correlazione tra abbondanza di macchie solari e periodi di intense piogge nell’Africa orientale.



L’insolito collegamento è stato riscontrato grazie a uno studio frutto della collaborazione tra ricercatori britannici e statunitensi e si è basato sull’analisi di dati riguardanti un arco temporale di un secolo. In particolare le abbondanti piogge sembrano precedere i massimi di attività solare. Poiché tali precipitazioni nella regione sono spesso causa di inondazioni e di epidemie, il risultato potrebbe essere utilizzato per predisporre in tempo misure di prevenzione delle conseguenze peggiori a carico delle popolazioni della zona.



“Con l’aiuto di questi risultati ora possiamo sapere in particolare quando le stagioni piovose sono più probabili”, ha spiegato il pa...[leggi tutto]

macchie solari   sole   
Posted on mar 12 feb 2008, 10:53

Alcuni mutamenti terrestri previsti per il 2005-2009

Il Giornale Onlinedi M.W. Mandeville autore del libro «Come Affrontare il crollo economico del 2006-2007"

Per capire cosa ci riserva il futuro e prepararci concretamente a esso, dobbiamo innanzitutto comprendere ogni livello del grande sistema cosmico in cui viviamo. Prima di programmare cosa faremo in questa settimana, in questo anno o in questa vita, occorre capire in che modo le dinamiche umane e i principali fattori geofisici interagiscono determinando le nostre possibilità future.

Una volta note le dinamiche, le tendenze e le reazioni planetarie, potremo mettere a punto strategie realistiche per la nostra vita individuale e le comunità umane, planetarie e nazionali.

La nostra comprensione deve cominciare sempre dalla realtà geofisica. Grandi cambiamenti sono in atto nell’ambiente globale, letteralmente a ogni latitudine e longitudine. Molti climi stanno cambiando, la degradazione umana sta distruggendo la salute del Pianeta Terra in diverse aree (inclusi alcuni oceani) e vasti fenomeni geofisici com...[leggi tutto]

macchie solari   sole   
Posted on gio 26 lug 2007, 14:21

Approfondimento: Le macchie solari

3 Dicembre 2009

Iniziamo la seconda tappa di approfondimento di alcune caratteristiche del Sole.
Data la lunghezza dell´argomento, che a noi interessa tanto, ho deciso di fare una pagina dedicata solo alle macchie solari o sunspot.

Una macchia solare è una regione della superficie del Sole (la fotosfera) che è distinta da una temperatura minore dell’ambiente circostante, e da forte attività magnetica. Anche se in realtà le macchie solari sono estremamente luminose, perché hanno una temperatura di circa 5000 kelvin, il contrasto con le regioni circostanti, ancora più luminose grazie ad una temperatura di 6000 kelvin le rende chiaramente visibili come macchie scure. Numerose macchie simili sono state osservate anche in stelle diverse dal Sole, e prendono il nome più generale di macchie stellari.

Il numero di macchie che appaiono sulla superficie del Sole è stato misurato a partire dal 1700, e stimato all’indietro fino al 1500. La tendenza è quella di un numero in aumento, e i valori più gran...[leggi tutto]
macchie solari   
Posted on dom 06 dic 2009, 00:36

Il Sole senza macchie per un mese intero

Il Giornale OnlineNon succedeva dal 1913. Lo ha appurato l'Osservatorio della University of California di Los Angeles
Il Sole senza macchie per un mese intero. Lo ha reso noto l’Osservatorio di Mount Wilson, della University of California di Los Angeles. L’insolito fenomeno non si verificava dal giugno del 1913. Ogni undici anni il Sole inizia un nuovo ciclo che nei picchi di massima attività prevede fino a cento macchie solari visibili contemporaneamente.

Queste macchie rappresentano parti della superficie solare molto più fredde rispetto al resto del Sole e producono una forte attività magnetica. Gli scienziati hanno verificato che ad ogni ciclo solare corrisponde un calo dell’attività magnetica delle macchie. Quest’anno, trattandosi un nuovo ciclo solare, la diminuzione del fenomeno è stata particolarmente rilevante. Gli scienziati sostengono che l’assenza di tali macchie potrebbe avere un effetto sui cambiamenti climatici. Negli ultimi mille anni l’assenza di macchie solari è sempre coincisa con un pe...[leggi tutto]

sole   macchie solari   
Posted on gio 04 set 2008, 20:04

Prosegue la crisi solare
Il Giornale OnlineInviata da BIO

In una recentissima intervista David Hataway (uno dei più importanti astronomi della NASA e del mondo) non ha nascosto preoccupazione ed un certo imbarazzo riguardo l'anomalo andamento dell'attuale minimo solare. Un minimo che ha costretto quasi tutti i centri di ricerca a posticipare massicciamente l'inizio del 24° ciclo e che sta dando non pochi grattacapi nel formulare nuove proiezioni. I timori e i dubbi di Hataway sono giustificati dagli ultimi dati provenienti dall'SIDC belga, che per Agosto ha ufficializzato una media giornaliera di macchie solari pari a 0.5. Si tratta del secondo mese consecutivo con un numero di sunspots prossimo a zero a conferma dell'estrema problematicità dell'attuale fase di passaggio, senza dubbio tra le più critiche degli ultimi 259 anni.

Anche la NASA comincia a tentennare di fronte all'eccezionale dilatarsi dell'attuale minimo solare. David Hataway, in una recente intervista, non ha nascosto un certa preoccupazione riguardo l'anomalo andam...[leggi tutto]
sole   macchie solari   
Posted on sab 06 set 2008, 19:53

Vai a pagina       >>