meditazione


Intervista a Deepak Chopra

Il Giornale OnlineIl “Times” lo ha definito il “poeta-profeta della medicina alternativa ".


Deepak Chopra, medico endocrinologo indiano, formatosi negli Stati Uniti, nella sua metodologia unisce- olisticamente- scienza occidentale e conoscenze millenarie della medicina Ayurvedica. Stiamo parlando di un “pasionario” della ricerca spirituale e delle nuove scienze, un medico-ricercatore che crede sinceramente e fermamente nelle infinite potenzialità guaritrici della nostra coscienza, uno studioso dei nessi che congiungono corpo e mente, fisica quantistica e consapevolezza. L' intervista che segue, ci illumina sul ruolo della meditazione nella guarigione del corpo fisico, delle “emozioni tossiche”, del concetto di SincroDestino, del nostro impegno universale.

Barbara Ainis: Nel suo approccio olistico i problemi che affliggono il corpo fisico vengono affrontati, innanzi tutto, attraverso l’apprendimento di alcune tecniche di meditazione. In particolare lei parla della possibilità di liberarsi dalle “emozioni ...[leggi tutto]

meditazione   Quantico   felicità   
Posted on dom 10 ago 2008, 22:50

Il DONO di un LOBO FRONTALE
Il Giornale OnlineInviata da mesKalito

Alcune considerazioni su corpo/mente/spirito Questo estratto dal libro "Invito al Benessere"(Urra 2008) è stato appositamente scelto per la chiarezza e la fruibilità con cui tratta, facendoli interagire, i segmenti delle nuove scienze al servizio del benessere. In questo modo il collegamento tra le neuroscienze, l'epigenetica, la fisica quantistica... acquista uno mobilità e una facilità di comprensione tale da essere di supporto all'approfondirsi del nostro vivere in modo più consapevole.

La nuova concezione dell'organismo come una rete di informazioni e la realizzazione che il nostro cervello cambia costantemente a seconda dei nostri pensieri, valori, atteggiamenti, stati d'animo, azioni, gesti ecc. sono scoperte di fondamentale importanza e presentano implicazioni significative. Nella visione meccanicistica di Newton, dove il corpo era visto in termini di energia e materia, ben poco margine rimaneva per la flessibilità, il cambiamento e la modulazione dell'inte...[leggi tutto]
meditazione   coscienza   emozioni   
Posted on mer 18 mar 2009, 10:44

LA MEDITAZIONE CAMBIA LA TEMPERATURA

Il Giornale Online
La mente controlla il corpo in esperimenti estremi

In un monastero dell'India settentrionale, alcuni monaci tibetani poveramente vestiti siedono quietamente in una stanza dove la temperatura è di soli 4, 5 gradi. Usando una tecnica yoga nota come g Tum-mo, sono entrati in uno stato di profonda meditazione. Altri monaci hanno riposto dei panni di 1x2 metri, dopo averli messi a mollo in acqua fredda (9 gradi), sulle spalle dei praticanti. Per delle persone non allenate, tali glaciali involucri provocherebbero un irrefrenabile tremolio.

Se le temperature del corpo continuano a scendere in tali condizioni, può verificarsi la morte. Ma non ci volle molto prima che del vapore iniziasse a sollevarsi dai panni. Come risultato del calore corporeo prodotto da monaci durante la meditazione, i lenzuoli si asciugarono in circa un'ora.

Gli astanti rimossero i lenzuoli, poi coprirono i meditanti con un secondo panno umido e raffreddato. Ad ogni monaco fu richiesto di asciugare tre panni su un periodo di...[leggi tutto]

meditazione   mente   
Posted on mar 12 giu 2007, 10:06

Meditate gente, meditate

Il Giornale OnlineQuando con questo slogan Renzo Arbore faceva pubblicità alla birra, non sapeva che era uno dei migliori consigli che si possano dare.

I benefici della meditazione sono tali da sembrare, francamente, incredibili.Sorprendentemente a darcene una prova certa è proprio la ricerca scientifica e con una mole di dati davvero impressionante.Al momento di scrivere questo articolo, con una rapida verifica abbiamo trovato ben 815 studi pubblicati dai più importanti ricercatori nel settore della medicina.

Ecco il quadro che ne emerge, e che giustifica ampiamente l’enfasi con cui ne parliamo:

1) Chi pratica correttamente la meditazione si ammala molto meno degli altri. Nelle patologie gravi, la riduzione è del 50% nella fascia di età fino ai 40 anni. Oltre i 40, proprio quando abbiamo maggiori problemi di salute, la riduzione arriva fino al 67%. Tra la malattie gravi sono incluse ad esempio cancro (-53%), respiratorie (-73%) cardiovascolari (-87%).

2) La meditazione è stata sperimentata in molti...[leggi tutto]

meditazione   
Posted on mar 01 lug 2008, 10:11

Rigenerarsi e crescere meditando

Il Giornale OnlineInviata da skorpion75

La mente trasmette e amplifica ciò che riceve, se non è posta sotto controllo si nutrirà di impressioni false e contaminanti... Prendere coscienza delle funzioni mentali attraverso la meditazione.

“Ora siediti, lascia che la tua mente, come un fiore, schiuda i suoi petali verso la luce.”

La meditazione, è il più antico metodo Shaolin di rigenerazione, e costituisce l’aspetto fondamentale del programma di formazione dei monaci guerrieri. Per i monaci Shaolin, la capacità di afferrare l'essenza delle cose attraverso la meditazione, è ben più importante delle tecniche puramente fisiche. Senza uno sviluppo integrale delle forze che compongono la personalità umana, nessuno può diventare sereno, felice e saggio. Serenità, felicità e saggezza non sono da ricercare fuori, sono già dentro di noi in misura illimitata, immensa; per ottenerle bisogna solo collegarsi con la Pura Coscienza, con l’Assoluto, e la scienza per effettuare questo collegamento si chiama meditazione.

Secon...[leggi tutto]

meditazione   shaolin   mente   
Posted on gio 20 nov 2008, 08:51

Il Metodo di Meditazione DARK ZEN (Ovvero lo ZEN-SEGRETO) da Tao-Hsüan (Dôgen)

Il Giornale OnlineMeditazione DARK-ZEN - Parte 1 -

La Meditazione DARK-Zen (in seguito, MDZ) è un metodo progettato per entrare in comunione con la superessenziale luce del Buddha. Per quelli di voi che hanno la pura intenzione che converge con questa luce, è come sentire direttamente il vero insegnamento del Buddha che spontaneamente emana dal suo corpo superno e misterioso. Lasciare che questa luce dimori all’interno di voi stessi, vi assicura che alla fine voi raggiungerete la lontana riva della Liberazione.

Gli Orientamenti

1. Abbandonate tutti i desideri.

2. Visualizzate le vostre percezioni sensoriali e riconoscetele successive alla luce

del Buddha. Accettate pure che esse siano vuote di sostanzialità.

3. Sedete con le gambe incrociate e la spina dorsale eretta.

4. Ricordate che ciò è anche antecedente alla vostra inspirazione ed espirazione

durante il vostro ritmo di respirazione normale.

5. Non seguite il respiro e non tentate di visualizzare un punto tra l’inspirazione e

l’espi...[leggi tutto]

meditazione   buddha   
Posted on dom 28 ott 2007, 21:29

APRIAMOCI ALL'INFINITO CON «OPENING TO INFINITE» L'ULTIMO LIBRO DI STEPHEN SCHWARTZ

Il Giornale Online
Contenuto del libro

* Una spiegazione della relazione tra la consapevolezza nonlocale - con la pratica spirituale, la creatività, e la moderna arte marziale mentale nota come Osservazione Remota (Remote Viewing) - e tutto quello che questo ci dice sulla nostra natura di esseri umani.

* Spiegazioni chiare e concise di cosa sostiene la scienza sulla consapevolezza nonlocale e come aprirsi ad essa utilizzando protocolli scientifici validi.

* L'importanza della meditazione nell’ apertura alla coscienza nonlocale, nonché una tecnica per menti occidentali.

* Come utilizzare praticamente queste capacità nei diversi settori come business, medicina e nella soluzione di crimini (crime solving).



«Questo libro importante, scritto da un ricercatore serio ed esperto e insegnante di Osservazione Remota, presenta interessanti esperimenti mai pubblicati prima. Va ben al di là delle comuni descrizioni delle capacità psichiche. Sulla base dei suoi tre decenni di ricerca, Schwartz presenta in...[leggi tutto]

meditazione   
Posted on mar 06 nov 2007, 16:42

la meditazione funziona?
fate uso di meditazione quotidianamente ?

per cosa la utilizzate?

funziona?

quale tecnica usate?

...[leggi tutto]
meditazione   
Posted by Quantico on gio 27 set 2007, 22:58

COS'E' LA MEDITAZIONE?
Il Giornale OnlineLo stato meditativo è il più alto stato dell’esistenza. Fino a che c’è il desiderio, non può venire nessuna vera felicità. È solo lo studio degli oggetti, contemplativo, simile a un testimone, che ci porta vera gioia e felicità. L’animale ha la sua felicità nei sensi, l’uomo nell’intelletto, e il dio nella contemplazione spirituale. È solo per lo spirito che ha ottenuto questo stato contemplativo che il mondo diviene davvero bello. Per colui che non desidera niente, e non si confonde con gli oggetti, i molteplici cambiamenti della natura sono un panorama di bellezza e grandiosità.

All’inizio la pratica della meditazione deve procedere con qualche oggetto davanti alla mente. Una volta ero solito concentrare la mia mente su un punto nero. Alla fine, non potevo più vedere il punto o sentire che il punto era davanti a me; la mente aveva cessato di esistere; non sorgeva nessuna onda o stato mentale, come se fosse tutto un oceano senza alcun soffio d’aria. In quello stato ero solito speriment...[leggi tutto]
meditazione   mente   
Posted on gio 14 giu 2007, 23:22

Aggiornamento: Lo 'yogi a digiuno' stupisce gli scienziati indiani
Il Giornale Onlinedallo SchwartzReport dell'11 maggio 2010

Ecco l'ultimo aggiornamento sullo yogi indiano che è stato studiato in condizioni controllate per accertare se è vero che non mangia, beve o va in bagno. Essi attestano che pare si tratti di una cosa seria, e uno straordinario esempio di ciò che l’autoregolazione psicofisica può raggiungere.


Agenzia France-Presse (Francia)

Un sant’uomo indiano di 83 anni che dice di aver vissuto sette decenni senza cibo né acqua, ha stupito un team di medici militari che lo ha studiato nel corso di un periodo di osservazione di due settimane. Prahlad Jani ha trascorso una quindicina di giorni in un ospedale nello stato occidentale indiano del Gujarat sotto costante sorveglianza di un team di 30 medici dotati di macchine fotografiche e televisori a circuito chiuso.

Durante tale periodo, non ha mangiato né bevuto e non è andato in bagno.

"Ancora non sappiamo come fa a sopravvivere", ha detto il neurologo Sudhir Shah ai giornalisti dopo la fine dell'esperimento. "Il ti...[leggi tutto]
meditazione   
Posted on lun 17 mag 2010, 17:53

Vai a pagina       >>