sangue


La mamma di tutte le cellule sanguigne
Il Giornale OnlineSegnalato da Elerko

di Federica Sgorbissa

Gli scienziati hanno isolato una cellula staminale in grado di rigenerare l’intero sistema sanguigno

NOTIZIE – È la cellula più pura, la staminale “mamma” di tutto il sistema sanguigno e la sua scoperta apre speranze enormi per il trattamento di malattie devastanti come le leucemie. Il gruppo di ricerca di John Dick (scienziato dal curriculum notevole, una Canada Research Chair in biologia delle cellule staminali e il posto di scienziato senior sia al McEwen Centre for Regenerative Medicine sia all’Ontario Cancer Institute, dell’University Health Network) ha isolato la cellula in grado di generare tutti i tipi di cellule presenti nel sangue umano. La scoperta è stata pubblicata oggi su Science.

Dick è un vero veterano in questo campo e in passato ha ottenuto risultati molto importanti negli studi sull’applicazione delle cellule staminali nel trattamento del cancro (ha inventato per esempio un modo di replicare l’intero processo della leucemia su ...[leggi tutto]
sangue   staminali   
Posted on ven 08 lug 2011, 13:34

IL SANGUE E' LUCE

Il Giornale OnlineNella concezione comune l’uomo è una realtà fisica con forma e struttura propria, che rappresenta solo una parte dell’entità umana organizzata, in quanto, oltre al corpo fisico, vi sono altri elementi di natura più sottile cui far riferimento. Esiste una forza eterica, la quale solleva la sostanza organica alla vita, trasformando i succhi vitali in materia sensibile.

Gli elementi esterni privi di forma, penetrano nel corpo umano e l’energia vitale li trasforma in strutture viventi. Il sistema della circolazione sanguigna, con l’organo che più la identifica: il cuore, è l’espressione del corpo eterico (o vitale) trasformato. Il sangue è la sostanza che edifica il corpo umano, ed assorbendo l’ossigeno dal mondo circostante, si rinnova, penetrando in ogni parte del corpo e depositando gli elementi nutritivi. Immaginiamo questo flusso d’energia come una luce meravigliosa che irradia l’organismo, percorrendo ed illuminando ogni organo vitale. Oggi questa realtà straordinaria è provata scien...[leggi tutto]

luce   sangue   
Posted on mar 28 ott 2008, 10:01

C’è luce nel nostro sangue!
Il Giornale OnlineInviata da elerko

Diversi anni fa il sovietico Vladimir Leonidovich Voeikov ha dimostrato l’esistenza di campi biofotonici all’interno del sangue. In pratica, avvalendosi di strumenti particolari in grado di rilevare la presenza di luce non visibile all’occhio umano, Voeikov ha osservato come il “tipo” di luce emesso dal sangue umano possieda delle caratteristiche tali da permettere una specifica diagnosi sullo stato di salute della persona esaminata.

Proprio come Fritz Albert Popp ha mostrato sulle piante, Voeikov ha evidenziato che, esaminando un campione di sangue di una persona sana e uno di una persona malata, è possibile osservare che nel caso della prima la luce emessa dal sangue è intensa e continua, mentre nel caso della seconda sembra affievolirsi e presentare delle intermittenze e anomalie.

Alcune di queste incredibili assunzioni si trovano nell’articolo “Biophoton research in blood reveals its holistic properties” dell’Indian Journal of Experimental Biology, del lontano 2003,...[leggi tutto]
luce   sangue   
Posted on mer 17 mar 2010, 10:39

IL CUORE NON E' UNA POMPA
Il Giornale OnlineInviata da skorpion75

Leggendo la lezione V del Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco, a un certo punto ci si trova di fronte a una affermazione dell'autore, Arnold Ehret, che la maggior parte dei lettori non accetta immediatamente, mentre altri persino la rifiutano categoricamente: IL CUORE NON E' UNA POMPA.
Non è facile accettare tale asserzione per il semplice fatto che da sempre viene insegnato già da bambini che il cuore è una pompa, che spinge il sangue nelle arterie, fino ai più piccoli capillari poi passa nel sistema venoso e così via e tutto riprende da capo. E' una credenza così consolidata nella nostra cultura e istruzione da essere diventata una certezza, e prima di leggere i libri di Ehret non avevo mai nemmeno pensato, né nessuno mai mi aveva detto il contrario, e se qualcuno me lo avesse detto con convinzione lo avrei considerato un tipo un po' bizzarro.

Ehret lo dichiarava apertamente nelle sue conferenze a partire dal 1915 a Los Angeles e diversi suoi colleghi na...[leggi tutto]
cuore   sangue   rudolf steiner   
Posted on dom 17 gen 2010, 20:54

Genetica: scoperto come rigenerare il sangue

Create cellule progenitrici multipotenti simili alle staminali.

In una ricerca pubblicata su Nature di domani Michael Clarke e colleghi, Stanford University, Palo Alto California, riferiscono di aver trovato il modo di conferire la proprietà dell’immortalità, propria delle cellule staminali ematopoietiche, alle cellule progenitrici multipotenti che ne sono sprovviste e di poter, quindi, ricostituire cellule del sangue.

Le cellule del sangue hanno origine da un rigido sistema gerarchico: dalle cellule staminali ematopoietiche (HSCs) originano le cellule progenitrici multipotenti che a loro volta, si differenziano in un vasto assortimento di cellule ematiche. Le HSCs hanno la capacità di rinnovarsi all’infinito, una caratteristica che manca alle cellule multipotenti che possono dividersi e replicarsi solo per un numero limitato di volte. Fino ad ora non era chiaro il meccanismo molecolare che limita la capacità proliferativa delle cellule multipotenti e di altre cellule progenitrici.



FONT...[leggi tutto]

genetica   staminali   sangue   
Posted on gio 17 apr 2008, 13:51

Microchip per diagnosticare tumori dal sangue

Il Giornale OnlineUn team di ricercatori del Massachusetts General Hospital (MGH) ha sviluppato un dispositivo basato su un microchip in grado di isolare, numerare e analizzare le cellule tumorali eventualmente presenti in un piccolo campione di sangue.

Queste cellule comunemente chiamate CTC, acronimo di Circulating Tumor Cells, arrivano nel sangue dalle masse tumorali solide e sono presenti nel rapporto 1 su un milione di cellule. Data la loro estrema rarità e fragilità finora non è stato possibile trarre informazioni dalle CTC per aiutare i medici nella diagnosi, finalmente con questo nuovo dispositivo, chiamato per l’appunto CTC-chip, è possibile monitorare, valutare e infine guidare il trattamento contro il cancro.

Il CTC-chip è un concentrato di nanotecnologie, costituito essenzialmente da una piastrina in silicio, delle dimensioni di una carta di credito, su cui sono presenti circa 80.000 microscopici spot ricoperti di un anticorpo ad una proteina espressa nella maggior parte dei tumori solidi.

I ri...[leggi tutto]

microchip   tumore   sangue   
Posted on mer 26 dic 2007, 10:01

Aids: nel sangue umano nuova arma anti-Hiv

Il Giornale OnlineE' una molecola capace di impedire l'ingresso del virus nelle cellule.
E' efficace anche contro i ceppi resistenti ai farmaci


«Virus-Inhibitory Peptide» (VIRIP). E' il nome di una molecola che sembra efficace anche contro i ceppi di Hiv più temibili, quelli resistenti ai farmaci oggi in uso. E' stata isolata nel sangue umano da Frank Kirchhoff dell'Università di Ulm in Germania. La molecola blocca l'ingresso dell'Hiv nelle cellule umane e «potrebbe portare allo sviluppo di nuovi farmaci attivi anche contro Hiv farmaco-resistenti», sostiene Kirchhoff.

La scoperta è stata pubblicata sulla rivista Cell. «Si tratta di un progresso importante» ha commentato Mauro Moroni, direttore dell'Istituto di malattie infettive dell'Ospedale Sacco di Milano, «perchè VIRIP è la prima molecola naturale in grado di impedire l'infezione bloccando l'ingresso del virus Hiv nelle cellule immunitarie».

LA CURA OGGI
- Oggi l'Hiv si cura tenendo sotto controllo il virus con un cocktail di farmaci antiretrovirali....[leggi tutto]

virip   aids   sangue   
Posted on gio 22 nov 2007, 09:05