sole


Due regioni attive sul Sole, ma la nostra stella vive un periodo di quiete anomalo
Il Giornale OnlineLe regioni attive 1579 e 1582 sul Sole, sono così grandi da essere osservate anche senza un telescopio solare. Entrambe sono infatti più grandi del nostro pianeta, ma non sembrano essere particolarmente instabili, dal momento che non costituiscono alcuna minaccia per brillamenti solari importanti. Entrambe le regioni sono rivolte verso la Terra, ma è sconsigliato osservarle senza l’ausilio di un opportuno filtro solare. La luce accecante del Sole, infatti, anche al tramonto, potrebbe danneggiare permanentemente la retina dell’occhio umano. Sconsigliati anche i filtri forniti in dotazione ai piccoli telescopi commerciali che vengono avvitati all’oculare dello strumento, così come i mirini ottici. Questi filtri agiscono dopo che la luce ha percorso il suo tragitto nelle ottiche del telescopio, dove viene concentrata. Il filtro pertanto potrebbe rompersi. Ideale invece fornirsi di un filtro in Mylar da anteporre dinanzi all’obiettivo o dotarsi di un vetro da saldatura come quello consigli...[leggi tutto]
sole   
Posted on gio 11 ott 2012, 14:08

Provata scientificamente la connessione tra i solemoti e le esplosioni solari

Il Giornale OnlineProvata la correlazione fra i brillamenti solari, ossia le potentissime esplosioni che avvengono sulla parte piu' esterna della stella, e i cosiddetti 'solemoti' che sconvolgono il Sole come i terremoti sconvolgono la Terra. Il risultato si deve ai ricercatori dell'universita' danese di Aarhus che hanno elaborato le informazioni inviate dalla sonda Soho (Solar and Heliospheric Observatory) nata da una missione congiunta fra Nasa e Agenzia Spaziale Europea (Esa).

Lo studio, pubblicato sulla rivista The Astrophysical Journal letters, e riferita in italia dall'Ansa, mostra come tutta la superficie del Sole venga increspata da onde sonore dopo un brillamento e permettera' di comprendere meglio il funzionamento del Sole e di elaborare un modello da applicare allo studio delle altre stelle. I terremoti stellari, come quelli terrestri, danno origine a onde sonore che fanno oscillare la superficie della stella. Oggetto di questo studio e' stata una classe di oscillazioni chiamata oscillazioni ...[leggi tutto]

sole   
Posted on gio 08 mag 2008, 10:56

Il sole in Canada

Il Giornale OnlineÈ la più grande «comunità solare» di tutto il Nord America. È nata lo scorso 21 giugno, ma solo ora sta verificando che “la cosa” funziona. Si chiama Drake Landing Solar Community, è costituita da una rete integrata di 52 diversi caseggiati e si trova a Okotoks, nello stato dell’Alberta, un tiro di schioppo da Calgary, la nota località sciistica del Canada occidentale.

“La cosa” è relativamente semplice. Sui tetti di 52 garage prospicienti le 52 case sono stati collegati una serie di 800 pannelli solari termici. I pannelli sono in rete, per formare un sistema integrato. In pratica conferiscono l’energia termica acquisita soprattutto in estate (pari a 1,5 megawatt in un tipico giorno estivo) a un unico accumulatore sotterraneo, che non la disperde se non in minima parte. L’energia termica viene rilasciata quando inizia a far freddo e le case devono essere riscaldate.

Oggi, in pieno inverno, il sistema riesce a soddisfare il 90% dell’energia termica richiesta dalle 52 famiglie che formano...[leggi tutto]

sole   energia   
Posted on mar 30 dic 2008, 20:42

Dossier: Chi è Dio? [Prima Parte]
Il Giornale OnlineUno degli argomenti chiave della ricerca scientifica è la comprensione dell'origine del tutto. Quando si va a ritroso nel tempo, inevitabilmente si giunge ai primi istanti dell'Universo, a quello che i cosmologi definiscono tempo zero.

"L'INIZIO DEI TEMPI"

Molte sono state le teorie proposte per spiegare l'evento e attualmente la più accreditata sembra essere quella del "Big Bang", in cui le leggi fisiche hanno iniziato a prendere forma come le conosciamo noi, dopo una violenta esplosione.

In quell'istante, che risalirebbe a circa 15 miliardi di anni or sono, hanno avuto origine lo spazio e il tempo, la gravità, gli atomi e le relative particelle sub-atomiche e la conseguente evoluzione del cosmo. [Foto in alto: "Nebulosa Mano di Dio", credit:NASA]
Ma la scienza, pur ipotizzando questa o altre origini, si ferma comunque al tempo zero, senza riuscire con nessun modello teorico/matematico o filosofico a simulare quello che è accaduto prima.
La religione, sia essa monoteista o politeista, parl...[leggi tutto]
sole   energia oscura   dio   
Posted on gio 08 lug 2010, 21:32

Il Sole e i disastri naturali terrestri: sono collegati tra loro?
Il Giornale OnlineAlcuni scienziati ritengono che le esplosioni dovute all’attività solare causino disastri naturali sul nostro pianeta. Fino ad ora la stella è stata troppo difficile da raggiungere o esplorare in ogni dettaglio. Alcuni ricercatori russi pensano di avere la soluzione. Eruzioni vulcaniche, terremoti, tsunami: immagini apocalittiche che stanno diventando una parte normale di notiziari in tutto il mondo. E gli scienziati non hanno previsioni rassicuranti.

"Purtroppo, ci aspettiamo cataclismi più gravi che possono portare a perdite umane su larga scala e distruzione diffusa", dice il Professore Elchin Kakhalilov della rete globale per la previsione dei terremoti. Il cambiamento di attività sismica della Terra coincide con il sorgere di attività sul sole. Gli scienziati sono stati testimoni di esplosioni gigantesche di plasma sulla superficie solare e dicono che stanno interessando il nostro pianeta, anche se è a oltre 90 milioni di miglia di distanza.

Ogni scoppio manda miliardi di particelle...[leggi tutto]
sole   
Posted on mar 18 ott 2011, 14:38

Immagazzinare l'energia solare?

Il Giornale Online "È meglio accendere una candela piuttosto che maledire l'oscurità." Madre Teresa di Calcutta.

L'articolo sottostante è tratto da 'Le Scienze', edizione italiana di Scientific America (è quindi una notizia attendibile). L'autorevole rivista accoglie in modo cauto la cosa e non si può biasimarla...

Il problema più grande delle energie alternative non consiste nella loro accessibilità o nella resa ma bensì nello stoccaggio. Le energie alternative sono abbondanti e numerose (maree, solare, eolico, geotermico) ma non continue e non stoccabili quindi difficilmente adattabili al circuito energetico attuale se non tramite grossi investimenti sia a livello economico sia a livello di sensibilizzazzione da parte dei singoli (tipo risparmio energetico che, se pur auspicabile nel ricco occidente, sarebbe duro da mandar giù per le economie emergenti e per quelle più povere)... tutto sarebbe diverso se tali energie fossero stoccate per essere poi utilizzate o rilasciate in rete quando più se ne ha ne...[leggi tutto]

sole   energia   
Posted on sab 09 ago 2008, 23:50

Scienziato USA dice che gruppi di UFO volano attorno al Sole
Il Giornale OnlinePoco dopo l'Uragano Katrina che ha causato disastri nella Costa del Golfo in Agosto 2005, il metereologo americano Scott Stevens ha dichiarato che la catastrofe naturale è stata generata da scienziati Russi. In questo periodo ha accusato la NASA di nascondere dati inviati a Terra dalla SOHO, un telescopio orbitante che osserva il sole.

SOHO è un progetto congiunto tra NASA e l'Agenzia Spaziale Europea. Ora è a una distanza di 1.5 milioni di kilometri dalla Terra. Il telescopio orbitante prende immagini delle flares solari, delle prominenze e delle comete che volano vicino al Sole.
Sono state riprese migliaia di fotografie. Alcune sono caricate sul sito web NASA. Comunque, molte non sono ancora processate da specialisti per l'immensa quantità di dati che arrivano da SOHO. Questo non è sorprendente dato che i ricercatori non hanno ancora avuto tempo di studiare migliaia di fotografie della Luna, di Marte e Venere scattate da sonde USA e Sovietiche.

Voci su UFO fotografati da SOHO circolano ...[leggi tutto]
sole   ufo   riscaldamento globale   
Posted on sab 30 gen 2010, 14:02

La materia oscura potrebbe trasferire energia dall'interno del Sole
Il Giornale OnlineI ricercatori dell'Istituto per la Fisica Corpuscolare (IFIC) e di altri gruppi europei hanno studiato gli effetti della presenza di materia oscura sul Sole. Secondo i loro calcoli, le particelle di materia oscura con poca massa potrebbero causare il trasferimento di energia dal nucleo alle parti esterne della nostra stella eche potrebbero a loro volta pregiudicare la quantità di neutrini che raggiungono la Terra.


"Partiamo dal presupposto che le particelle di materia oscura interagiscono debolmente con gli atomi del Sole e quello che abbiamo fatto è calcolare il livello col quale queste interazioni si possono verificare, al fine di descrivere meglio la struttura e l'evoluzione del Sole" ha detto Marco Taoso, ricercatore presso l'IFIC, un centro combinato della Spanish National Research Council e dell'Università di Valencia.

Le osservazioni astrofisiche suggeriscono che la nostra galassia si trova in un alone di particelle di materia oscura. Secondo i modelli, alcune di queste particell...[leggi tutto]
sole   neutrino   
Posted on sab 04 dic 2010, 19:30

Il Sole è più rotondo e più piatto di quanto si pensasse
Il Giornale Onlinedi Renato Sansone

Per uno strano scherzo della fisica, la forma del nostro Sole è più rotonda e più piatta di quanto si pensasse, rendendo il globo più ampio al centro rispetto ai poli. Come ben sappiamo, la nostra stella affronta un ciclo undecennale, detto ciclo di Schwabe, durante il quale il numero delle macchie solari varia drasticamente. Fino ad ora gli astronomi avevano presunto che la forma del Sole cambiasse con questo ciclo, e per oltre 50 anni i ricercatori hanno trovato abbastanza impegnativo misurarne la forma. Gran parte delle misure non sono coerenti e la maggior parte delle differenze sono attribuibili alla difficoltà di osservarne i piccoli cambiamenti attraverso l’atmosfera. Ora, utilizzando i dati del Solar Dynamics Observatory della NASA, i ricercatori hanno misurato la forma del Sole nell’arco di due anni, dal 2010 al 2012, durante il quale il Sole si è evoluto da un minimo di attività ad un massimo. L’osservazione dallo spazio aiuta ad evitare l’influenza delle dis...[leggi tutto]
sole   
Posted on ven 17 ago 2012, 21:43

Come il sole influenza la temperatura terrestre.

Il Giornale Onlinedi Orazio Mainieri

E’recente la notizia che anche l’atmosfera di altri pianeti si sta scaldando a dimostrazione che il riscaldamento è interplanetario e che la vera causa è da identificarsi nel sole.

L’attività del sole nell’ultimo millennio, per nulla considerata dai fautori dei modelli matematici, non è stata mai così elevata come dal 1940 ad oggi.

Perciò il fatto che il Riscaldamento Globale (Rg) sia dovuto all’effetto serra resta sempre una ipotesi da dimostrare. In particolare, l’aumento di Co2 non può essere ritenuto la causa del riscaldamento ma, semmai, potrebbe essere il riscaldamento la causa dell’aumento di Co2. Infatti, da dove potrebbe venire la Co2 e, soprattutto, da dove il riscaldamento?

La risposta alla prima domanda è facile: i più potenti emettitori sono gli oceani, enormi serbatoi di Co2 in essi disciolta (di fatto, una buona metà delle emissioni antropiche è dagli oceani assorbita) e pronta ad essere immessa in atmosfera non appena la temperatura superficiale delle ...[leggi tutto]

sole   clima   
Posted on dom 23 nov 2008, 20:06

Vai a pagina   <<        >>