yogananda


Come estinguere le radici della Depressione con metodi Divini
Il Giornale OnlineIl pianto della "Depressione" in questa Terra di Milionari sta straziando l'aria. Al di sotto delle prosperose luci delle grandi strade di tutta la nazione, delle sgargianti, allettanti vetrine dei negozi e del silenzioso fruscio delle costose automobili, c'è un silente, ribollente pianto di povertà. In Oriente si vedono strade ben disseminate di mendicanti vestiti di stracci, ma qui in questo Paradiso Economico, questa Terra di Fusioni, si vedono uomini e donne ben vestiti senza soldi nei loro portafogli o cibo nel loro stomaco. Il ben vestito ricco od il malandato povero entrambi si mostrano a loro modo per il loro vestito e la loro andatura, ma l'Occidentale di classe media che deve vestirsi come un ricco ma rimane povero, per loro mi preoccupo.

Senza coscienza e senza cuore, le Rolls-Royce e le Packards contenenti i loro sorridenti, ingioiellati, esseri umani pietrificati nel sè ignorano questi esternamente diffidenti ma internamente sventurati segnati dalla povertà. Dov'è la voce d...[leggi tutto]
Yogananda   crisi   economia   depressione   egoismo   
Posted on ven 07 ago 2009, 18:01

Sentire l'Om - Paramahansa Yogananda
Il Giornale Online"Le cose materiali forniscono vera gioia? No! Per qualche momento danno un piccolo piacere passeggero, che, sempre, e,' pero', seguito da pene. Esse ci promettono gioia, ma non mantengono la parola data. Colui che si diverte troppo con i piaceri della terra smarrira' la felicita'; coloro che si arrendono alla vita sessuale, perderanno la loro vitalita'; chi mangia eccessivamente, perdera' la salute e la soddisfazione del cibo. Ovunque andrete vi accorgerete che la gente raccoglie il frutto degli eccessi che ha seminato durante l'esistenza. "Il prezzo del peccato e' la morte".

Il peccato e' ignoranza; ignoranza delle leggi cosmiche Divine della vita.

Soltanto quando giungiamo a vivere armoniosamente con la legge di Dio ci armonizziamo con il nobile proposito dell'esistenza umana. Dio non ci castiga; siamo noi stessi a castigarci, in accordo con la legge di causa e di effetto. Se semineremo buone opere raccoglieremo felicita'; se, invece, ne produrremo di cattive, ci ritroveremo immersi in...[leggi tutto]
Yogananda   om   meditazione   suono   vibrazione   
Posted on mer 26 nov 2008, 13:42

YOGANANDA - La fine del mondo
Ciao a tutti,
vi posto questo discorso che fu tenuto da Yogananda durante la seconda guerra mondiale. Credo che mai parole del genere potevano essere più attuali...
A proposito... non ho sbagliato a metterlo nella sezione SPIRITO... e leggendo capirete perchè !!! Buona lettura



La fine del mondo

(Discorso pronunciato durante la seconda guerra mondiale)

"Considerando le attuali condizioni dell'umanità, potete ben capire perché io abbia scelto come argomento la “fine del mondo”. Il mio discorso vi aiuterà a comprendere molte cose che devono ancora accadere.

Quando studiamo gli avvenimenti presenti e passati, il nostro punto di vista è determinato dall’impressione più o meno chiara che tali eventi esercitano sulla nostra coscienza. La gente giudica ciò che accade in funzione del proprio modo di vivere e dei limiti della propria mentalità e della propria intelligenza. L'egoismo, i pregiudizi, l'odio e la collera impediscono la vera comprensione dei fatti e dei misteri della vita. Solo a...[leggi tutto]
Yogananda   
Posted by windrunner on gio 04 set 2008, 13:32

La vita di Paramahansa Yogananda
Il Giornale OnlineParamahansa Yogananda nacque con il nome di Mukunda Lal Gosh a Gorakhpur, India, il 5 Gennaio 1893, in una famiglia Bengali devota ed agiata. Nel 1910, all'età di 17 anni divenne discepolo di Swami Yukteswar Giri (a sua volta discepolo di Lahiri Mahasaya). Nell'eremitaggio di questo grande maestro passò la maggior parte dei successivi dieci anni della sua vita. Dopo essersi laureato nel 1915 all'Università di Calcutta, entrò nell'ordine monastico degli Swami ricevendo il nome di Swami Yogananda (che significa beatitudine, ananda, per mezzo dell'unione divina, yoga).

Nel 1920 si recò negli Stati Uniti come delegato per l'India al Congresso internazionale di leaders religiosi a Boston. Il suo discorso al congresso, poi pubblicato con il titolo La scienza della Religione, fu accolto entusiasticamente. Nello stesso anno fondò la Self Realization Fellowship allo scopo di diffondere nel mondo intero, secondo le ispirazioni ricevute dal suo guru e dal grande Yogi e santo himalayano Babaji, la ...[leggi tutto]
Yogananda   kriya   
Posted on gio 27 nov 2008, 15:58

LA PAURA
Ciao a tutti.
Vorrei aprire questo nuovo topic in quanto credo che in questo periodo sia molto importante rilasciare la paura.
Le tecniche energetiche ci insegnano che la paura "blocca" letteralmente il fluire dell'energia. Ci sono varie tecniche io ad esempio utilizzo EFT per rilasciare i vari blocchi emozionali ed ultimamente sto cercando di approfondire il "Thehta Healing".
Sono ottime tecniche ma ad ogni modo mi piacerebbe confrontarmi con tutti voi al fine di capire la PAURA ossia la bestia che non ci permette di elevarci, la paura che si esprime oggi come oggi in varie forme... paura delle Scie chimiche, paura delle malattie, paura di morire, semplicemente paura.

Sono convinto che possiamo rilasciare questi sentimenti per abbandonarci all'unico vero sentimento... e vorrei partire proprio da una riflessione di YOGANANDA:


Qualunque cosa temiate, distoglietene la mente e lasciatela a Dio. Abbiate fede in Lui. Molta sofferenza e' dovuta solo alla preoccupazione. Perche' soffrire ora che ...[leggi tutto]
Yogananda   
Posted by windrunner on dom 10 ago 2008, 16:51

YOGANANDA - Il potere delle Affermazioni
Ciao a tutti,
ecco come sviluppare la proprio guida intuitiva... è inoltre possibile utilizzare le Affermazioni per molte altre cose... vediamo cosa Yogananda scrive per chi lo ritterrà utile


Affermazioni

Teoria

Perche' le affermazioni sono efficaci

«La parola dell'uomo è lo Spirito presente nell'uomo. Le parole pronunciate sono dei suoni originati dalle vibrazioni dei pensieri e i pensieri sono a loro volta delle vibrazioni emesse dall'ego, o dall'anima. Ogni parola che voi ripetete dovrebbe essere potentemente satura di vibrazioni animiche. Le parole umano sono prive di vita se non sono permeate di forza spirituale. La loquacità, la tendenza all'esagerazione, o alla falsità rendono le parole inefficaci come palline di carta sparate da un'arma-giocattolo. E' improbabile che i discorsi e le preghiere delle persone ciarliere e imprecise possano produrre benefici mutamenti nell'ordine delle cose. Le parole di un uomo non devono solo esprimere la verità, ma anche manifestare esa...[leggi tutto]
Yogananda   
Posted by windrunner on gio 04 set 2008, 22:23

COME SATANA CREO' LA REINCARNAZIONE - di Paramahansa Yogananda

Il Giornale Online
Segnalato da windrunner2012

- La punizione eterna è impossibile -

Non importa quanto l'uomo sia ostinatamente peccatore, egli non potrà mai subire la punizione eterna. Il male promette felicità, ma si conclude solo nell'infelicità; non appena realizza ciò, l'uomo comincia a desiderare la liberazione e Dio. Questo desiderio di bene e libertà è come una porta attraverso la quale Dio viene nuovamente invitato ad entrare nella vita del figliol prodigo per condurlo nella dimora della libertà. Perfino il male più grande non può distruggere l'anima dell'uomo, che è essenzialmente immortale ed eternamente buona.



- Il Male è un parassita temporaneo -

Tutto il male è un innesto negativo, un parassita temporaneo sull'albero della vita, e può essere tagliato dal coltello della saggezza posseduta dall'uomo.

Ogniqualvolta l'uomo compie buone azioni, egli procede verso il paradiso della Beatitudine, nascosto nel grembo dell'eterna vita futura. Dio ci convince con un'interminabile schiera d'eventi buoni, ...[leggi tutto]

reincarnazione   Yogananda   
Posted on mer 13 ago 2008, 14:39

Paramahansa Yogananda, Autobiografia di uno Yogi
Il Giornale OnlineTradotto in ben 12 lingue, Autobiografia di uno Yogi, è uno di quei testi, di cui ogni appassionato di esoterismo, non può proprio fare a meno. Sono di una banalità sconvolgente se dico che è la storia speciale di un uomo speciale però sono anche terribilmente onesto. Nemmeno un film, nemmeno una favola, nemmeno la più fervida fantasia potrebbe creare una vita cosi incredibile, ardentemente vissuta all'insegna dell'introspezione, della conoscenza metafisica, della Scienza Iniziatica, della soglia segreta che dal limite prorompe possente dentro l'illimite scoprendone il valore, accreditandone l'esistenza, l'incredibile e meravigliosa evidenza.

E' quasi inconcepibile per noi Occidentali, vissuti a pane e videogiochi, leggere la storia di un bambino che scappa di casa, martellato dal desiderio impellente di andare sull'Hymalaia a meditare, per unirsi all'Essere.

Se comincia in modo inconcepibile, questa storia finisce in maniera ancora più assurda, e si perché il corpo del grande Yogi, anch...[leggi tutto]
autobiografia   yogi   Yogananda   kriya   
Posted on ven 19 dic 2008, 15:18

Dwapara Yuga - L'Età del Bronzo


Dwapara Yuga

Nel 1894, Swami Sri Yukteswar fece due sorprendenti previsioni nel suo libro "La Scienza Sacra": 'la materia si scoprirà essere energia' e 'il nostro sole ha una stella gemella'. Einstein ha provato essere vera la prima previsione nel 1905 e nel corso dell'ultimo secolo sempre più prove stanno puntando sulla verità della seconda previsione.

Lo Swami scrive che il nostro sole è parte di un sistema binario, orbitante intorno ad un'altra stella, con un periodo orbitante di 24,000 anni. In termini scientifici, la rotazione della terra relativamente alle stelle che vediamo (lo zodiaco parlando in astrologia) è chiamata precessione degli equinozi.

Sri Yukteswar descrisse l'orbita, chiamata Grande Anno, muovendo la terra in un arco ascendente di 12,000 anni, incrementando la coscienza dell'uomo, e quindi in un arco discendente di 12,000 anni, abbassandola.

Un giorno di Brahama è il tempo necessario per fare mille cicli di tutti e quattro gli Yuga. Un giorno di Brahama è seguito da un...[leggi tutto]
dwapara   yuga   Yukteswar   Yogananda   
Posted on gio 23 apr 2009, 17:15

Gyanganj, Shambala o Shangri-la: terra di esseri immortali
Il Giornale OnlineNascosta in una vallata nella remota Himalaya si dice ci sia Gyanganj, la terra degli immortali. Chiamata Shambala, Shangri-La o Siddhashram, i credenti affermano che sia il celeste regno che modella il nostro destino.

Fu durante un'incontro improvvisato con degli intellettuali e dei ricercatori presso la casa a Delhi del poeta Punjabi Amrita Pritam, in India, che Sai Kaka rivelò disinvoltamente: "Sono stato a Gyanganj numerose volte durante l'ultima decade." O meglio egli è stato portato lì ogni volta da un saggio per istruzione spirituale ed immortale.

Questa istruzione deve essere di alto livello per i 50 e più, che il barbuto e bianco vestito Sai Kaka ha fin'ora insegnato a chiunque lo avesse approcciato. L'uomo da Sangli nello stato Indiano sud-occidentale del Maharashtra, che studiò con Swami Muktananda e Nisargadatta Maharaj, è sempre in movimento avendo scelto di non entrare in un ashram o in un'organizzazione.

Quando viene messo in discussione, egli risponde in puro Hindi che Gya...[leggi tutto]
gyanganj   shambala   shangri-la   sai kaka   muktananda   buddha   kalachakra   blavatsky   yogananda   babaji   
Posted on ven 22 mag 2009, 18:13