Abbracci liberi durante le manifestazioni italiane

Giornata Nazionale degli Abbracci 2013

abbracci

Una condizione di profondo disagio attraversa il nostro paese, in cui una minoranza detiene il potere economico, politico e sociale a discapito della stragrande maggioranza degli italiani. Ad un maggior potere corrisponde anche una maggiore responsabilità e la tutela dei diritti umani inalienabili quali ad esempio il diritto alla libertà individuale ed il diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della propria famiglia. Questi diritti che fanno parte del riconoscimento della dignità di ogni essere umano sono sempre più frequentemente calpestati e negati.

Gli italiani non si sentono più rappresentati dall’apparato politico attuale e chiedono quantomeno di essere ascoltati, anzichè repressi o ignorati. Cresce il numero delle città in cui la gente scende in piazza a manifestare. I sani principi e i valori a cui i cittadini nelle piazze stanno dando voce, tra cui la libertà di espressione anche nel caso di dissenso, non possono essere infangati dalle tensioni e dalle strumentalizzazioni. Ed è per questo motivo che, apprezzando il coraggio, la determinazione e l’azione pacifica messi in campo in questi ultimi giorni, partecipiamo a gran voce alle manifestazioni sul nostro paese portando l’energia di amore degli abbracci, richiamando ogni essere umano che è parte attiva all’unione fraterna durante le manifestazioni. Nell’abbraccio riconosciamo quel gesto spontaneo, semplice e profondo che rievoca dall’interno la nostra appartenenza all’umanità, rafforzando il profondo legame che ci unisce gli uni agli altri. Ancora prima di essere cittadini o classi sociali, siamo esseri umani!

Il nostro intento è quello di allentare le tensioni uniti dal calore fraterno e dalla solidarietà umana. Empatia anzichè rabbia. Partecipazione anzichè indifferenza. Condivisione anzichè separazione. Sono queste le parole, nonchè i principi che ci guideranno in questi giorni. Insieme possiamo mettere le basi per un mondo nuovo, in sintonia con noi stessi nel rispetto dei nostri diritti umani. L’ingegno e la creatività, uniti al sentimento di unione e alla chiara espressione delle nostre rivendicazioni sociali, hanno il potere di aprire le porte del Cambiamento!

Ci abbracciamo in tutte le città d’Italia a partire da Domenica 15 Dicembre ad oltranza, unisciti a noi! Porta la tua energia in ogni città d’Italia. Siamo qui per Essere il Cambiamento!

Prepara cartelli con scritto:

“Dono Abbracci”, “Abbracci Liberi”, “Abbracci Senza Costo”, “Regalo Abbracci”, “Abbracci Gratis”, “Abbracciamoci” e altri a tua scelta.

Sii il Cambiamento!

EVENTO NAZIONALE

Eventi Locali:

ROMA
CATANIA
MODENA
QUARTU, Sant Elena, (CA)
TERAMO
FORLI
MILANO
BELLUNO

 

Abbracci liberi durante le manifestazioni italiane ultima modifica: 2013-12-13T18:54:57+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)