“Le implicazioni scientifiche e spirituali delle abilità psichiche; influenza mentale a distanza sui sistemi viventi (Distant Mental Influence of Living Systems-DMILS)”

Il Giornale Online
Dall'alba della storia certi individui sono stati riconosciuti come possessori di speciali doni di guarigione. I Faraoni dell'antico Egitto consideravano i guaritori come consulenti molto importanti e riveriti. E sono stati i guaritori che hanno effettivamente fondato le più grandi religioni del mondo: Gautama Buddha, Gesù di Nazareth, il profeta Maometto, erano tutti guaritori dotati. I primi cristiani erano inizialmente una comunità di guarigione. Anche secoli prima di Gesù, i profeti ebraici Elia, Elisha e Isaia erano guaritori affermati; Mosè ha detto di aver guarito tanti Israeliani dai morsi di serpente.

Gli “uomini medicina” e gli sciamani guaritori dell'Africa, Asia e anche delle Americhe hanno avuto le posizioni più elevate a livello sociale nelle loro tribù. In opposizione, la progressione del pensiero occidentale ha ignorato in gran parte la vasta gamma di processi di guarigione da mente a mente che ha funzionato in altre culture antiche. Anche se facciamo sfoggio di tante teorie umanitarie e razionali , abbiamo ancora molto da imparare per quello che riguarda il ruolo della consapevolezza nella guarigione.

Solo adesso stiamo realizzando che potere di guarigione ha la mente tramite l'uso di metodi scientifici. Negli ultimi anni, un certo numero di esperimenti di avanguardia hanno esplorato il ruolo che la consapevolezza di una persona può avere sulla salute di un'altra persona. Nella libro “Ricerca sulla guarigione (Healing research, 1993) lo psicologo Dott. Daniel Benor ha fatto oltre 150 studi controllati in tutto il mondo. Lui ha rivisto gli esperimenti psichici, mentali e di guarigione spirituale fatti su una varietà di organismi viventi: enzimi, colture delle cellule, batteri, lieviti, piante, animali ed esseri umani.

Una ricerca che dura da più di trent'anni dimostra chiaramente che i pensieri di una persona possono influire sulle funzioni psicologiche di un'altra persona che si trova a distanza dalla prima. Non si riesce a capire ancora il meccanismo causale, ma i risultati sono indiscutibili, e hanno ovvie implicazioni per le nostre capacità che facilitano la guarigione di altre persone. Questa guarigione, svolta in laboratorio o in ambiente clinico è considerata come “Non-locale”, perché l'efficacia della guarigione o dell'influenza mentale nondipende dalla distanza spazio-temporale.

E' ovvio l'effetto calmante che una madre ottiene cullando il proprio figlio disagiato, anche se lei non è effettivamente consapevole degli effetti calmanti contenuti nelle sue intenzioni. Come facciamo a sapere che i nostri pensieri influiscono sulle altre persone? Esiste adesso un significante sostegno da parte della ricerca che dimostra come le intenzioni focalizzate di una persona possono direttamente influire sui processi psicologici di qualcuno che si trova a distanza.

“Fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te” prende un nuovo senso quando si realizza che siamo tutti veramente collegati, cosiccome i seguenti studi di ricerca lo dimostrano. Esperimenti interessanti nel campo dell'”Influenza mentale a distanza sui sistemi viventi” (DMILS) sono stati fatti dallo psicologo William Braud all'Istituto Traspersonale di Psicologia di Palo Alto California, e dall'antropologo Marilyn Schlitz, Direttore della ricerca per l'Istituto di Scienze Noetiche (11).

Loro hanno dimostrato ripetutamente come una persona che assiste completamente da lontano (agendo da trasmittente) un altro individuo (la cui attività psicologica è monitorata) può influire sulle risposte galvaniche autonome dell'epidermide della persona che riceve. In quattro esperimenti separati che comprendono 78 sessioni, una persona seduta davanti ad un monitor tv (con circuito chiuso) e concentrata sull'immagine di un partecipante lontano, è stata capace di influire in modo significativo sulle risposte elettro-dermiche (GSR) della persona lontana. In questi casi, nessuna tecnica di focalizzazione consapevole e intenzionale o di immaginazione mentale è stata usata dalla persona trasmittente. Lui o lei hanno semplicemente “fissato” l'immagine video sullo schermo durante le prove di 30 secondi, che raramente sono state intervallate da sequenze di controllo.

In questi studi, Braud e Schlitz hanno scoperto qualcosa ancora più interessante di questo effetto telepaticamente indotto sul nostro sistema inconscio. Loro hanno scoperto che le immagini mostrate sullo schermo video delle persone più ansiose e introverse hanno avuto la più alta magnitudine di risposta elettro-dermica inconscia. In altre parole, le persone più introverse e timide hanno reagito con uno “stress” più significativo (mentre la loro immagine veniva guardata sul video) che le persone socievoli ed estroverse. Gli introversi tranquilli possono avere, o aver sviluppato, una sensitività di consapevolezza, della quale altre persone sono molto meno consapevoli. Questo esperimento da una conferma scientifica ad una semplice esperienza umana: quella di sentirsi “osservati”, girarsi e rendersi conto che qualcuno, effettivamente, ti sta osservando.

Siamo tutti familiarizzati con l'idea della premonizione, nella quale una persona ha un'apprensione intuitiva di qualcosa che sta per accadere nel futuro, solitamente qualcosa di “Negativo”! Una persona può avere avuto un'esperienza di “presentimento”, laddove questa persona ha una sensazione interiore di sconvolgimento emotivo (che si riflette anche a livello fisico -Ndt) collegata a qualcosa di “strano” che sta per accadere. Un classico esempio sarebbe quello di una persona che si ferma bruscamente nel suo cammino perché si sente “inquieto”, e questo un attimo prima che un vaso di fiori cadesse da una finestra sopra, e invece di colpirlo alla testa gli cade ai piedi. Questo, sicuramente, sarebbe un presentimento utile.

Nel laboratorio, abbiamo appurato che mostrando ad una persona, una foto contenete immagini spaventose, le produce un significativo cambiamento psicologico. La sua pressione sanguigna, il ritmo cardiaco e la reazione di resistenza epidermica cambiano. Questa reazione di “combatto-o-volo” è chiamata “risposta orientativa”. Il ricercatore Dean Radin dell'Istituto Boundary a Los Altos, California, ha dimostrato con la sua ricerca che questa “risposta orientativa” può essere osservata nella reazione psicologica della persona, essendo già presente qualche secondo prima che la foto spaventosa venga mostrata.

Se le facoltà extra sensoriali (ESP) fossero un fenomeno elettromagnetico, questo potrebbe essere descritto come un'onda avanzata (che precede il tutto – Ndt). Negli esperimenti double-blind (doppio cieco) eseguiti con estrema attenzione, Radin ha dimostrato che appena prima di osservare scene di violenza o sessualità, il corpo di una persona reagisce apparentemente per difendersi contro l'insulto o la sorpresa imminente, che dovrebbe arrivare.

Tuttavia, tali reazioni anticipate di forte scossa non hanno preceduto solitamente l'osservazione di un'immagine di un cestino o di un giardino in fiore. Naturalmente, il timore è molto più facile da misurare fisiologicamente che lo stato di beatitudine. Qui, sembra, che la percezione fisica diretta dell'immagine scioccante, causi in una persona una reazione unica, che precede di 5 secondi il reale accadimento. Il nostro futuro sta effettivamente influendo sul nostro passato. Questi intriganti esperimenti sono descritti nel libro completo di Radin “L'Universo Cosciente”(12).

Materiale tradotto da Florentina Zamfirescu Richeldi per gentile concessione di Russell Targ

Fonte: www.coscienza.org


“Le implicazioni scientifiche e spirituali delle abilità psichiche; influenza mentale a distanza sui sistemi viventi (Distant Mental Influence of Living Systems-DMILS)” ultima modifica: 2007-11-13T14:17:50+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)