Aids: a Berlino sieropositivo guarisce dopo trapianto di midollo immune


(ASCA) – Roma, 12 nov – Si apre uno spiraglio verso la cura dell'Aids. A Berlino, nella clinica universitaria della Charite', un americano di 42 anni, sieropositivo e malato di leucemia, e' guarito dall'Aids dopo un trapianto di midollo spinale. A raccontarlo il quotidiano Bild e il Wall Street Journal. Un risultato incredibile e il malato da 600 giorni (venne operato nel 2006) non mostra tracce del virus pur non avendo piu' assunto farmaci anti-retrovirali.

L'equipe medica guidata dal dottor Gero Hutter concentro' la ricerca del donatore fra l'1% dei cittadini europei naturalmente immuni alla malattia grazie a una mutazione genetica (CCR5 delta 32). I medici vietarono al paziente di continuare a prendere i farmaci anti-Hiv per paura che interferissero con il midollo appena trapiantato e pensavano di far riprendere la somministrazione dei farmaci una volta riemerso il virus nel sangue. Ma questo non e' mai successo. Il dotto Hutter scrivera' un trattato per spiegare i particolari della terapia messa in atto. Si aggiunge dunque un altro tassello alla lotta contro l'Aids, che solo lo scorso anno ha ucciso 2 milioni di persone mentre 2,7 milioni hanno contratto il virus.

Fonte: http://it.notizie.yahoo.com/19/20081112/tit-aids-a-berlino-sieropositivo-guarisc-59fdfba.html

Aids: a Berlino sieropositivo guarisce dopo trapianto di midollo immune ultima modifica: 2008-11-13T11:04:32+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)