Alieni, coppia di coniugi dichiara di aver avuto un incontro ravvicinato

Il Giornale Online Martedì 18 Novembre 2008

Valle di Maddaloni – Ufo, un mistero, una magia, un sogno inseguito da milioni di persone nel mondo- disposte a credere che il cielo possa essere popolato d creature sconosciute, con un'intelligenza superiore a quella dei terrestri.

Di avvistamenti di Ufo le cronache sono piene. Dal 1947 ad oggi sono centinaia di migliaia gli avvistamenti di oggetti volanti non identificati. Quindicimila solo nella nostra penisola. Con il termine Ufo s'intendono oggetti volanti che non si è riusciti a identificare come qualcosa di conosciuto e spiegabile, cioè come fenomeni naturali o artificiali noti.

Gli avvistamenti di Ufo sono stati spesso segnalati da personale dell'aviazione civile e militare di tutto il mondo, e da un'infinita quantità di persone comuni. Le osservazioni più attendibili riconducono a coloro che oltre al loro racconto su ciò che hanno visto presentano anche delle prove tali come filmati, tracciati radar, o altro. Comunque, è da tener presente che tra le numerose affermazioni al riguardo, a volte, non mancano i falsi. L'avvistamento che ci apprestiamo a raccontare, ha avuto come location la notissima(di questi tempi) Castelvolturno. A descrivere l'evento, due dei quindici testimoni, Matilde Antonelli e Pasquale Castellucci, residenti nel comune di Valle di Maddaloni.

A supporto della forte testimonianza, un video prontamente girato nell'occasione, non a lungo analizzato dagli esperti. Una boutade? Suggestione collettiva? Difficile dirlo. L'oggetto misterioso è stato ripreso con una telecamera pronta per immortalare il compleanno di un presente. Persino i bambini parlano di Ufo nella concitata ripresa dell'oggetto. “Fino al misterioso avvistamento eravamo tutti scettici(in primis un incredulo preside)- raccontano sincronizzati Matilde e Pasquale-abbiamo sentito spesso parlare di avvistamenti, ma non abbiamo mai creduto a queste cose”. I due coniugi sembrano aver cambiato idea da quella sera.

“E' capitato alle 22:30 circa, racconta Matilde- c'eravamo ritrovati con parenti e conoscenti nella casa al mare di Castelvolturno, località Bagnara: stavamo festeggiando il compleanno di un nostro caro”. Un compleanno con gli alieni! “All'improvviso è comparso un oggetto luminoso, a forma di cerchio, che si è avvicinato, piano piano, fermandosi ad “osservarci” per una trentina di secondi. A questo punto, uno di noi – è balzato dentro afferrando la telecamera-riprendendo poi quello che vediamo qui”- ricorda Pasquale mostrandoci il video sul portatile.
Mai e poi mai i quindici testimoni avrebbero immaginato di festeggiare l'evento con l'avvistamento di un oggetto non identificato.

“Poi, dopo alcuni secondi, tutto è sparito, e nel cielo non è rimasta che una scia luminosa, visibile per altri pochi secondi, prima di scomparire nel nulla lasciando di nuovo il posto alle stelle. «Non c'era mai capitata una cosa del genere- Se non ci fossero state le altre persone che hanno visto la scena, avremmo dubitato di noi stessi. Abbiamo provato una fortissima emozione guardando quella sfera. Un tam tam – che ha scovato e sconvolto anche le altre persone che stavano all'interno della villa. Incredule fino a quel momento di fronte a questo tipo di fenomeni.

Autore: Giuseppe Sangiovanni –

Fonte: http://www.casertanews.it/public/articoli/200811/art_20081118073102.htm

Alieni, coppia di coniugi dichiara di aver avuto un incontro ravvicinato ultima modifica: 2008-11-22T21:53:57+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico