Alti e bassi

Il Giornale Online
di Iniziato

Vi ho parlato della grande importanza di scegliere un alimentazione equilibrata ( http://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.65 ) che non prevede l'utilizzo di alimenti estremi.
Osservando infatti la società ci rendiamo conto di quanto su tutti i piani soprattutto quello emozionale, le persone incorrono in continui, ciclici stadi di alti e bassi.

Oggi mi sento un re , domani sono in completa depressione. L'equilibrio lontano dalle nostre tavole allontana immancabilmente l'equilibrio dalla nostra quotidianità.

Come la rappresentazione di un'onda sonora, la vita delle persone vede un momento di ascesa e uno di discesa, l'ampiezza di quest'onda tende sempre a crescere di modo che a punti di completa esaltazione si passa a stadi di totale depressione.

Così anche la sensazione della propria salute e del proprio benessere.

Quando si sta male, ci si chiude, si diventa tristi abbattuti, questo per chi ancora ha la possibilità di sentire i propri sintomi e non è totalmente addormentato dal proprio inquinamento.

Poi è legge di Natura, nulla è per sempre.

Il malessere , il mal di testa, l'indigestione, il dolore muscolare, passa. Sia che passi naturalmente sia che sia sopito da qualche medicinale, noi torniamo alla routine fino al prossimo ciclo di ribasso.

Sembra che anche la Borsa sia soggetta a cicli di alti e bassi…

Però la Natura della vita non ha caratteristiche speculative come quella della borsa e ad ogni inconsapevole ribasso ci avviciniamo sempre più ad un vicolo cieco di passività e atonia. Risalire la china comporterà sforzi immani e inoltre, il rituale faccia a faccia con tutti quei malesseri ai quali siamo andati incontro senza rifletterci sopra.

Uno a uno sono tutti li che ci aspettano al varco.

Una vita equilibrata invece ci mette al riparo dagli estremi emozionali, tenderemo ad essere calmi e rialassati, presenti a noi stessi senza esaltazione, senza drammatizzazione.

Il principio e la linea guida è proprio quella della legge dell'impermanenza, un mezzo sicuro per il raggiungimento di un'equilibrio stabile è proprio la scelta del cibo con il quale nutrirci e uno stile di vita che rispetta i cicli Naturali.

Oggi quando quando è notte fonda la gente ama uscire a divertirsi, anche questo è un'eccesso che la Natura non comprende.

Oggi quando il mondo si sveglia l'uomo va in letargo.

Diritti riservati: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/it/

Alti e bassi ultima modifica: 2007-11-12T09:56:25+00:00 da iniziato
About the Author