Altra proposta di scrutinio a Denver City

Il Giornale Online

La proposta per l'iniziativa di scrutinio per creare una Commissione Affari Extraterrestri è stata rivista, spingendo ad un'altra revisione obbligatoria e ad una udienza con gli ufficiali cittadini.
L'udienza sarà alle 15 di mercoledì nella Stanza 391 nel Palazzo della Città e della Provincia, in Bannock St. 1437.
Jeff Peckman, che ha proposto l'iniziativa, che dovrebbe effettuarsi nel maggio 2009, ha detto che la nuova proposta assicura che i membri della commissione saranno più preparati sugli extraterrestri.

“Abbiamo alzato il livello di qualità richiesto per la commissione”, ha detto.
La commissione avrà ora 7 membri, non 11, inoltre non dovranno essere residenti di Denver ma “di qualsiasi parte dell'universo”.

In aggiunta, ora i criteri di selezione sono più rigorosi.
“Questi cambiamenti assicureranno che la commissione produca benefici maggiori per la città di Denver, perchè saranno tutte persone profondamente preparate sul soggetto delle civiltà extraterrestri e dei loro mezzi.”, ha affermato.

La proposta iniziale avrebbe richiesto la nomina del sindaco per i rappresentanti dei servizi di sicurezza e dei servizi umani, per l'Ufficio degli Affari culturali e per un membro del consiglio municipale di Denver.
“Sarebbe servito il mandato del sindaco per i membri della commissione”, dice Peckman. “Vogliamo che invece sia un fatto volontario”.

Peckman, che ha guadagnato notorietà per la sua proposta, afferma che c'è stato un “enorme spostamento” verso la discussione seria e aperta in merito agli extraterrestri.
“E' importante che si spostiamo dalla discussione sulla possibilità o meno della realtà sull'origine extraterrestre di queste presenze, perchè è chiara”, ha detto.

“Abbiamo bisogno di passare a domande più serie sul perchè siano qua, sul come possiamo interagire pacificamente e produttivamente con loro,” afferma Peckman.

Fonte: http://www.rockymountainnews.com/news/2008/sep/02/another-et-ballot-bid-lands-denver-city-hall/

Altra proposta di scrutinio a Denver City ultima modifica: 2008-09-06T11:49:02+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)