Anime della Distorsione – Cap1

startet-lightbeingprismI Mutamenti della Terra

La nostra cara madre Terra, Gaia, soffre per lo stress che subisce dai comportamenti umani e che diviene insopportabile con la crescita della popolazione. La popolazione mondiale ora conta 6 miliardi di anime e arriverà a 10 miliardi per il 2030 e 20 miliardi per il 2070 se viene mantenuta la crescita attuale.

La sola umanità consuma il 40% della produzione primaria netta di cibo ed energia che la Terra mette a disposizione per tutte le specie. Negli ultimi trent’anni più di un terzo delle risorse naturali sono state distrutte per il comportamento umano. I nostri fiumi sono inquinati e gli oceani stanno morendo.
Gaia non riesce più a sopportare e faremo esperienza dai risultati prima o poi, è solo questione di tempo.
Non dobbiamo più credere agli scienziati che affermano che il “riscaldamento globale” non può essere provato e che la Terra sta bene. Tutti hanno gli occhi per vedere e le orecchie per ascoltare e dovrebbero aver notato che il clima sta cambiando. Per la fine di questo secolo i ghiacci polari si saranno sciolti, i nostri oceani saranno inquinati, le grandi foreste, polmoni della Terra, saranno andate e due terzi delle specie animali sulla Terra saranno estinte!

Persino in questo stato allarmante, molti di noi sembrano preoccupati del compenso annuale e dell’inflazione o per i risultati della squadra di calcio favorita nella lega dei campioni, piuttosto che delle piogge acide che cadono sui tetti. Se diamo una occhiata ai giornali, possiamo avere l’impressione che il mondo divenga ogni giorno più violento. Il Medio Oriente è in stato di tensione e la minaccia del terrorismo dopo l’11 Settembre è divenuta così imminente che influenza le vite di milioni di persone. La polarizzazione e l’intolleranza tra le culture del mondo e le religioni crescono rapidamente.

Molti stanno anche sperimentando cambiamenti drammatici nelle proprie vite personali. Le relazioni intime e i matrimoni sembrano rompersi più facilmente e frequentemente di prima. Il nostro buon lavoro dalle 9 alle 5, che sembrava garantito fino alla pensione, sta sparendo e la rotazione del lavoro è divenuta la parola ronzante!
Le nostre economie Occidentali che erano così stabili per decenni, ora sembrano molto squilibrate e l’occupazione nell’Occidente si perde in larga scala, a favore dei paesi in via di sviluppo che attendono l’accelerazione economica! Gli sviluppi economici sembrano crescere sempre più rapidamente, il tempo di entrata nei mercati dei nuovi prodotti si è ridotto incredibilmente. Quindi abbiamo questi deficit di miliardi di dollari delle economie mondiali, così pesanti ora che possono collassare sotto il proprio peso.

Persino le nostre strutture politiche, i partiti stabiliti che prima erano pietre d’angolo e la colla della società, sono divenuti imprevedibili. Nuovi partiti con idee politiche radicali, nascono dal nulla e si caricano di seguaci, con l’orrore e la sorpresa delle istituzioni. La corruzione su larga scala e gli scandali finanziari sembrano salire in superficie, dove vengono coinvolte compagnie multinazionali prestigiose. Il nostro mondo sta cambiando e molto rapidamente, sembra che il tempo stesso acceleri o no? Cosa sta avvenendo nel nostro mondo oggi e dove sta andando?

Profezie

Il mondo ha conosciuto molti profeti e molti di essi hanno predetto distruzione e disperazione col nuovo millennio, che sembra un periodo magico per la fine del mondo. Questo non è solo profetizzato per la fine del secondo millennio, ma venne profetizzato per il primo millennio e come possiamo testimoniare, questa catastrofe non è arrivata.
Quindi ci sono altri veggenti come Nostradamus (1503-1566), che hanno profetizzato che l’umanità per il 2000 avrebbe sofferto per un olocausto apocalittico o avrebbe visto un cambiamento senza precedenti e la nascita di una nuova coscienza globale. (1)
Madame Blavatsky (1831-1891), mistica e fondatrice della Società Teosofica ha predetto che alla fine di un periodo di 5200 anni, il presente Kali Yuga o l’Era Oscura, avrebbe portato ad un’Era di luce. Quindi c’è ancora Speranza!

Il più evidente veggente dello scorso secolo è senza dubbio Edgar Cayce (1877-1945). E’ il chiaroveggente più documentato di sempre. Edgar Cayce, conosciuto come profeta dormiente, ha eseguito 14.306 “letture” in stato alterato di coscienza, tutte documentate. Edgar Cayce divenne molto famoso per le sue “letture” mediche, dato che poteva, con una accuratezza quasi del 100%, diagnosticare il disturbo dei suoi pazienti. In molti casi avrebbe anche indicato il nome e l’indirizzo del medico da consultare!
Tutto questo in stato di trance, conoscendo solo il nome del paziente senza incontrarlo! Negli ultimi giorni della sua “carriera”, iniziò a passare informazioni sulle civiltà passate, come la cultura Egizia ed Atlantidea e predisse eventi futuri del pianeta conosciuti come “Mutazioni della Terra”. Lo stesso Edgar Cayce fondò l'”‘Association for Research and Enlightenment’ (A.R.E.) (ndt. Associazione per la Ricerca e l’Illuminazione), per preservare la sua opera. Questa organizzazione esiste ancora ed è molto attiva. Edgar Cayce è stato studiato a fondo, gli sono stati dedicati più di trecento libri. (2)

Oggi Edgar Cayce fa grattare la testa a molte persone, perchè molte delle sue predizioni sono state confermate e molti studenti, in maggioranza archeologi ed egittologi, hanno capito che le sue informazioni vanno prese seriamente e usate come faro nel loro lavoro scientifico. Cayce suggerì che gli anni tra il 1958 e il 1998 sarebbero stati un periodo di grande cambiamento, una trasformazione globale. Questi cambiamenti non significherebbero la fine del mondo, ma avrebbero portato una Nuova Era e una trasformazione spirituale. La stessa Terra avrebbe mostrato mutazioni tremende con terremoti, eruzioni, per l’attività solare intensa, mutazioni drammatiche del clima, sommersione di terre, culminando nell’inversione dei poli magnetici.

Ora queste profezie non sono una prospettiva promettente, ma come mostreremo in questo libro, stanno in effetti avvenendo mutazioni climatiche drammatiche e catastrofi naturali, contemporaneamente alla stesura di queste parole. Fortunatamente, uno degli argomenti più forti spesso usati da Cayce, era che il futuro non è predeterminato e che molto dipende dall’intenzione umana nel modellarlo. Rispetto a questo ha lasciato la porta aperta per altri scenari diversi dalle sue predizioni.

Il profeta dormiente ha guardato anche nel passato della storia umana e ha fornito informazioni dettagliate sulle civiltà antiche come quella Egizia. Centinaia di letture discutevano del perduto continente di Atlantide rimasto sommerso nell’Oceano Atlantico nel 10.500 a.C. durante un cataclisma globale, una inondazione causata dall’inversione dei poli magnetici terrestri. Descrisse la civiltà Atlantidea come la più avanzata della storia umana. Cayce parla anche della Sala dei Registri, una libreria di conoscenza Atlantidea che venne salvata dai sopravvissuti di Atlantide, in due luoghi sulla Terra, uno dovrebbe essere tra la zampa sinistra della Sfinge e il Nilo sulla piana di Giza, mentre l’altro sarebbe lo Yucatan del Messico. Secondo Cayce, la Grande Piramide (la piramide di Cheope o Khufu) sulla piana di Giza in Egitto, venne costruita nel 10.500 a.C da Toth l’Atlantideo, conosciuto anche come Ermete Trismegisto dai Greci e dal suo Sacerdote Ra-Ta, entrambi sopravvissuti di Atlantide. Costruirono la Grande Piramide per preservare la cultura Altantidea. Edgar Cayce spiegò che lui stesso era la reincarnazione di Ra-Ta, il Sacerdote che si unì alla costruzione della Grande Piramide.

Secondo Cayce, molta della nostra attuale scienza moderna è semplicemente la riscoperta di tecnologie che appartenevano alla cultura Atlantidea. Come dimostreremo in questo libro, in effetti una antica conoscenza sta riemergendo, portando nuova luce e rigenerando la nuova scienza eterica. Bit e pezzi della conoscenza Atlantidea sono stati preservati segretamente dalle società segrete come la Massoneria. Molta della conoscenza originale è andata persa, ma le sue basi sono state preservate in una antica arte scientifica conosciuta come “geometria sacra” che ora viene ricostruita.

Leonardo Da Vinci fu membro di una tale società segreta, che nella storia moderna ha preservato l’arte della geometria sacra. La Chiesa Cattolica Romana proibì questa conoscenza pagana, dato che le Sacre Scritture della Bibbia erano le uniche richieste e permesse. L’appartenenza di Leonardo Da Vinci ad una società segreta ha ricevuto attenzioni mondiali da quando Dan Brown ha scritto un libro intitolato “Codice Da Vinci”. Benchè il libro tratti dell’ipotetico matrimonio di Gesù e Maria Maddalena e dei loro discendenti, suggerisce anche il fatto che Leonardo Da Vinci insistette sull’importanza del Rapporto Aureo, il Phi. In questo libro mostreremo che gli scienziati hanno usato la geometria sacra, la geometria del Phi, per creare una nuova fisica basata sull’importanza del Rapporto Aureo, il Phi!
Il “Sacro Graal” che viene discusso dal “Codice Da Vinci”, credo non sia un oggetto fisico, la coppa usata nell’ultima cena da Gesù e nemmeno la sua linea di sangue (“sang real”), ma la preservazione della geometria sacra e il significato del Rapporto Aureo che ora l’umanità sta riscoprendo!

Ultimo ma non meno importante, una delle profezie più incredibili che sta ottenendo attenzioni nel mondo, dato che sembra svolgersi in contemporanea alla scrittura di questo libro, sono le profezie dei Maya sul 2012. La cultura Maya era una cultura di Nativi Americani che fiorì dal 200 AD al 900 AD in Sud America. Per ragioni ancora sconosciute agli studiosi, la cultura classica Maya finì improvvisamente quando abbandonarono le città e i templi attorno al 900 AD. Oggi i discendenti dei Maya sono ancora in Messico, Guatemala e Honduras e portano con sè le profezie dei loro antenati. I Maya erano osservatori del cielo eccellenti e svilupparono diversi calendari estremamente accurati, basati su cicli celesti.

Uno di questi è il calendario Tzolkin di 260 kin (giorni), un altro è il calendario Haab di 365 kin (giorni). Il calendario Haab si sincronizza ai cicli di Venere e lo Tzolkin si sincronizza al calendario del Lungo Computo Maya. Il calendario del Lungo Computo venne usato per lunghi periodi di tempo e consiste di 13 sotto cicli Baktun. Un Baktun consiste in 20 sotto cicli chiamati Katuns. Ogni Katun consiste di 20 tun e infine il tun consiste di 365 kin (giorni). Quindi un Baktun completo dura 20x20x360=144.000 kin, un numero molto sacro per l’antichità e menzionato molte volte nella Bibbia. Alcuni studiosi credono che il significato del rapporto 13:20 nel Calendario del Lungo Computo suggerisca il Rapporto Aureo della geometria sacra, comunque un rapporto 13:21 rappresenterebbe il vero rapporto di Fibonacci che converge nel Rapporto Aureo.

La durata totale del Calendario del Lungo Computo è 5200 anni. Secondo certi studiosi dei Maya, il calendario del Lungo Computo è iniziato l’11 Agosto 3114 a.C. e finirà il 21 Dicembre 2012. I Maya credevano che il mondo fosse passato in molte epoche che chiamavano Soli. La fine del calendario del Lungo Computo sarebbe la fine del quarto Sole e la nascita del quinto Sole, questo significa la fine del mondo per come lo conosciamo e l’inizio di un mondo nuovo. Quindi le profezie dei Maya sulla fine del tempo, parlano realmente di un nuovo inizio, una rinascita della Terra.

Le profezie dei Maya sembrano in accordo con le predizioni di Edgar Cayce, dato che anche i Maya predisero che questo nuovo inizio sarebbe stato preceduto da seri sconvolgimenti nel mondo e grandi sfide per l’umanità. Queste sfide avrebbero cambiato la coscienza dell’umanità in scala globale.
Le origini delle profezie dei Maya possono essere fatte risalire al libro Maya della creazione, il Popol Vuh. Il loro più grande profeta fu Lord Pacal. Le profezie dei Maya vennero tenute segrete per ere e la decodifica dei soli quattro codici Maya sopravvissuti all’Inquisizione Spagnola, iniziò negli anni ’60 e fece un salto importante negli anni ’80. Nel frattempo, gli sciamani Maya si tramandarono oralmente le profezie da una generazione alla seguente in profonda segretezza. La loro politica di segretezza cambiò quando i Maya riconobbero i primi segni delle mutazioni della Terra predette da tali profezie. Sapevano che era il momento perchè il mondo ne venisse a conoscenza.

Nel 1997, un produttore di film Olandese ottenne il permesso di riprendere una riunione di tribù di Nativi Americani da tutto il continente Americano, per una cerimonia sacra nelle foreste oscure del Guatemala. La cerimonia servì a curare la Terra e gli Indiani non nascosero più le loro profezie e permisero a Wiek Lenssen di riprendere in film l’evento. Il suo film “The Year Zero” sfortunatamente non attirò l’attenzione meritata (3).

Crop circles

Fra tutte le suddette mutazioni della Terra nel nostro periodo storico, è in corso un fenomeno quasi negato e ridicolizzato, l’apparizione di crop circles in tutto il globo negli ultimi due decenni. Ad oggi circa diecimila crop circles sono stati riportati e catalogati. Molti affermano che sarebbero scherzi e che molti di essi sarebbero un inganno come quello della coppia Doug&Dave del 1991 che avrebbero appiattito i raccolti con l’uso di tavole di legno.
L’abbondanza di crop circles in tutto il mondo non può essere lo schezo di pochi falsari. I crop circles sono stati studiati approfonditamente e parte di essi non mostrano segni di danneggiamento delle piante, ma solo leggere scottature come se fossero state piegate da una forza energetica sconosciuta. Degli studi hanno rivelato modifiche nel campo elettromagnetico attorno ai crop circles. Chiunque o qualunque sia la causa di queste formazioni nei campi è cosa irrilevante rispetto all’importanza del messaggio in esse contenuto. I crop circles ci stanno mostrando i principi della geometria sacra!
Le forme eleganti e spesso frattali nei crop circles, contengono geometrie a volte ovvie e a volte nascoste. I crop circles dipingono la conoscenza che venne in parte preservata nelle tradizioni antiche e che ora si trova ancora nei Mandala Hindu e Buddisti, nell’architettura delle chiese e delle cattedrali e in molte forme d’arte come nei dipinti di Leonardo Da Vinci.

Ricapitolazione

L’ultimo secolo è stato piuttosto ricco e specialmente negli ultimi due decenni, sono avvenute molte trasformazioni che sembrano creare disarmonia e instabilità a livello sociale e politico. E’ anche divenuto ovvio che il nostro clima sta cambiando e che sta influenzando in massa le specie viventi e molte si stanno estinguendo. Edgar Cayce predisse negli anni trenta dello scorso secolo, molti degli eventi che ora sono in corso. Predisse anche che la scienza avrebbe infine ripristinato la conoscenza scientifica del leggendario continente di Atlantide. Sta avvenendo qualcosa di profondo sul nostro pianeta e sorprendentemente Edgar Cayce predisse questi eventi in profezie che sono definite “Mutazioni della Terra”. Lo stesso messaggio ci arriva dalle antiche profezie Maya, nascoste nei codici Maya e i Maya di oggi stanno confermando il sacro messaggio dei loro antenati.

Assieme a queste mutazioni della Terra, come predetto da Edgar Cayce, sta nascendo una nuova consapevolezza scientifica. La sua nascita avviene in piccoli circoli di scienziati piuttosto fuori dall’anello della scienza ufficiale. Questo circolo di studiosi si espande rapidamente, tra loro ci sono professori di famose università nei campi della fisica, della biologia e della neurofisiologia. Questi scienziati dipingono una nuova visione scientifica che come minimo toglie il fiato, ma purtroppo è poca la consapevolezza pubblica di questa nuova visione emergente, dato che i nostri giornali e telegiornali difficilmente ne parlano. Di tutti gli scienziati che hanno popolato questa Terra, il 99% di essi ora cammina sulla sua superficie, non ci meravigliamo quindi delle scoperte!

La nuova visione rivela un universo meraviglioso in cui la coscienza umana gioca un ruolo molto più importante di quanto si pensasse. Rivela anche che la nostra civilizzazione può non essere la cima dell’evoluzione, diviene sempre più chiaro che altre grandiose civiltà avanzate devono averci preceduto. Atlantide sta rinascendo come predetto da Edgar Cayce! Tutti questi sviluppi potrebbero essere i precursori di una rivoluzione scientifica che infine potrebbe portare ad una trasformazione spirituale, come predetto in passato? Nella nuova visione scientifica, la scienza e la spiritualità convergono!
La nostra conoscenza sembra espandersi rapidamente, tanto che se non cambiamo il sistema scolastico, insegneremo ai bimbi solo la storia a scuola! Probabilmente ad un certo punto nel futuro, i libri di storia segneranno la fine del ventesimo secolo e l’inizio del ventunesimo come l’epoca di un rinascimento scientifico. Quindi procediamo e vediamo cos’ha da dire questa scienza.

Jan Wicherink

soulsofdistortion.nl
Tradotto da Richard per Altrogiornale.org

Anime della Distorsione – Cap1 ultima modifica: 2011-04-30T18:35:45+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)