Pier Tulip
Pier Tulip

Pur di formazione scientifica, negli anni recenti ho voluto cimentarmi nella scrittura di saggi per trattare alcune tematiche fuori dal mio orizzonte di studio considerando che fossero state sempre influenzate da elementi estranei alla scientificità, quali emotività o tecnicismi esegetici o linguistici. Quando a Napoli, nel trecentenario della nascita, si discuteva del complesso personaggio Raimondo de' Sangro si è aperta ai miei occhi una notevole e complessa prospettiva di indagine che mi ha portato su strade molto diverse da quelle che ero abituato a percorrere. Questa indagine, prima su argomenti massonici e alchemici, poi mitologici e teologici, ha avuto dei risultati che in parte presentano delle novità rispetto alle conoscenze canoniche e ho ritenuto che si prestassero ad essere pubblicate per metterle al vaglio degli interessati. Glli articoli pubblicati su Altrogiornale sono estratti e adattamenti di alcuni risultati della mia ricerca.

Duemila anni fa nascono contemporaneamente due nuove religioni, il Mitraismo (romano) e il Cristianesimo. Le commistioni fra le due religioni, apparentemente...

Osservando il dipinto dell’Ultima Cena di Leonardo da Vinci si rimane affascinati dal ritmo della composizione, con l’armonica distribuzione degli...

Charles François Dupuis Recentemente ho pubblicato la traduzione di quattro capitoli fondamentali del libro del grande studioso e astronomo del settecento...

Chi ha scritto il primo vangelo cristiano? Quale dei quattro canonici è il più antico? Penso che non si riuscirà mai a dare una risposta certa a queste...

La dicotomia bene-male è trasversale a numerose antiche religioni. Anzi è probabile che a questa associazione si debba la prima e principale ragione...

In un mio precedente articolo, Il mito egizio eliopolitano interpretato in chiave solare, ho cercato di evidenziare quale fosse il significato reale dell’allegoria...

D. M. Murdock, meglio conosciuta con lo pseudonimo di Acharya S E’ dal 2007 che circola sul web il film Zeitgeist che presenta una prima parte intitolata...