BAMBINO TEDESCO COLPITO DA METEORITE: SALVO

Il Giornale OnlineSe l’è cavata con una ferita di 7 centimetri su una mano, ma il 14enne tedesco Gerrit Blank ha seriamente rischiato la vita. È la seconda persona nella storia a sopravvivere a un meteorite.

Mentre stava andando a scuola il 14enne tedesco Gerrit Blank di Essen è stato colpito alla mano da un piccolo meteorite di meno di mezzo centimetro di diametro che si è poi infossato nell’asfalto. “All’inizio ho visto solo quella palla luminosa” ha detto Gerrit, “poi improvvisamente ho sentito un forte dolore alla mano”.

“Subito dopo – ha proseguito – c’è stato un forte rumore, come di un tuono. Il rumore è stato così forte che le mie orecchie hanno fischiato per ore”. “Quando mi ha colpito – ha concluso il racconto – mi ha mandato gambe all’aria, ed era abbastanza veloce da andarsi a infossare nell’asfalto”.

Test chimici compiuti dal Walter Homann Observatory hanno confermato che il corpo, che si è schiantato a terrà alla velocità di 50‘000 chilometri orari, viene dallo spazio. Si tratta di una rarità, perchè molti piccoli meteoriti non vengono recuperati, e 6 su 7 arrivano sul mare.

Soddisfatto il bambino, che ha potuto sfruttare l’evento straordinario a scuola. “Ho portato il meteorite ai miei professori – ha detto – che hanno scoperto che era molto magnetico”, aggiungendo che “la scienza mi piace”.

Gerrit è la seconda persona della storia a sopravvivere a un meteorite, preceduto da una donna nel 1954. Nel suo caso un corpo della dimensione di un chicco d’uva sfondò il tetto della sua casa, rimbalzò sul mobilio per poi andare ad appoggiarsi su di lei, che durante tutto questo dormiva.

(CNR media – 13/06/09)

Fonte: http://www.cnrmedia.com/esteri/newsid/3674/bambino-tedesco-colpito-da-meteorite-salvo.aspx

BAMBINO TEDESCO COLPITO DA METEORITE: SALVO ultima modifica: 2009-06-15T11:34:00+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico