Channeling – Mike Quinsey – First Contact SaLuSA 17 agosto 2007

Il Giornale Online
Abbandonando la vecchia realtà e penetrando nella nuova, troverete che state diventando sempre più focalizzati. Scoprirete che diventa ogni giorno più facile diventare più distaccati dalle tensioni emotive e le pressioni, che vi sono imposte. Le vecchie abitudini presto spariranno per lasciar posto a quelle nuove, che portano calma e pace. Con ferma risoluzione, questo diventerà la norma del vostro quotidiano.

L'interesse nelle banalità della vita sarà sostituito dall'intuizione che vi suggerirà come elevarvi al di sopra di esse. La vostra evoluzione assume per voi un'importanza maggiore, e le vostre energie s'indirizzano laddove danno i frutti migliori.

Lo sviluppo del Se Superiore diventa il vostro punto focale, ed altri noteranno l'aura di pace che vi circonda. È un paradosso ma, concentrandovi su voi stessi, siete in grado di aiutare altri ad elevarsi con voi. Certo, se se ne presenta l'occasione, potete dar consigli, ma il miglior modo è sempre l'esempio.

L'elevazione spirituale deve avere un punto di partenza, e per molti è l'ammissione dell'esistenza di Dio. Sapere che siete parte di Dio, vi porta a prendere atto che voi tutti siete Uno. Questo comporta una nuova prospettiva e comprensione del ruolo di coloro che vi stanno a fianco, nonché che la coscienza di essere responsabili l'uno dell'altro. Ciò significa che avete la grande responsabilità di trattare gli altri come agireste verso voi stessi, sapendo che ciascun atto e pensiero influenza il tutto. Può sembrare difficile, ma ben presto smetterete di giudicare gli altri, consentendo loro di trascorrere la vita nel modo più propenso alla loro evoluzione.

La coscienza di essere tutti Uno dove stimolare il sentimento di Amore per ogni sorta di vita, mettendovi in grado di capire che persino coloro che, apparentemente, sono invischiati nelle tenebre, detengono anch'essi energie che sono una parte necessaria del tutto. La dualità fa parte del laboratorio terrestre, ove le vostre capacità sono messe alla prova ed affinate in modo tale da permettervi di passare ad un livello superiore. Per miliardi di anni, il progresso è stato lento, ma in ogni vita avete appreso lezioni, che hanno contribuito al vostro rafforzamento generale. Nei tempi più recenti, tale progresso si è intensificato man mano che il crescente quoziente di Luce ha accelerato il processo di elevazione.

Come ormai sapete, ogni cosa accade per uno scopo determinato, e voi siete continuamente messi alla prova nel fuoco delle reazioni emotive di chi vi circonda. È molto facile lasciarsi coinvolgere dai problemi altrui, ma trattasi di terreno da cui – a meno di non essere invitati – è meglio tenersi fuori. Questo perché non siete a conoscenza di tutte le circostanze, né delle responsabilità karmiche delle persone implicate. Con ciò non voglio dire che dovete ignorare il grido d'aiuto, per esempio, nel trauma dello tsunami o altre gravi catastrofi. Al contrario, queste situazioni danno la misura di quanto credete nell'Unità, e quanto siete disposti a fare per aiutare i fratelli e le sorelle in disperato bisogno.

Si stanno spendendo miliardi di dollari per le guerre in Medio Oriente. Non occorre molta immaginazione per capire quanto più provvidenziale sarebbe se tale importo fosse speso per salvare vite umane e migliorarne le condizioni, anziché il contrario.

I tempi correnti mettono a dura prova la vostra determinazione a trattare la gente con gentilezza, amore e compassione. Come è possibile che dopo tanto tempo dall'impatto dell'uragano Katrina, tanta gente è ancora senzatetto? È forse il caso di dire “lontan dagli occhi lontan dal cuore? E quale è il compito dei vostri mezzi d'informazione se non richiamare all'attenzione del governo su queste situazioni difficili? Non vi colpisce che vi si presentino false priorità, allorché una persona tuttora senzatetto o una bocca senza cibo, è un degrado dell'intera Umanità?

C'è molta brava gente che si prodiga per chi versa in condizione di bisogno. Ciò nonostante, l'ampiezza delle tragedie umane è tale da richiedere un aiuto su scala mondiale: chi altro, infatti, può soccorrere i milioni di senzatetto delle recenti inondazioni in Bangladesh? L'Occidente resterà inerte guardando dall'altra parte, o mobilizzerà gli aiuti con lo stesso zelo adottato per attivare la sua macchina di guerra? Naturalmente, Dio vorrebbe vedervi soccorrere chi ha bisogno ed ogni tragedia, naturale o provocata dall'uomo, è un'opportunità per dimostrare che la vostra famiglia terrestre vi sta a cuore.

Pensate ai milioni di vostri fratelli e sorelle della Federazione Galattica, delle Fraternità e dei Consigli di Luce, che servono l'umanità. Essi lo fanno perché consci delle vostre origini comuni, poiché parte di Dio. Lo fanno perché hanno superato il bisogno di servire innanzi tutto il proprio Ego, diventando Esseri di Luce, che fanno la Volontà di Dio. Vi state avviando sul sentiero dell'Ascensione, e anche voi vi eleverete, raggiungendo chi abita ai livelli più alti. Come sarebbe bello se la vostra coscienza rispondesse al bisogno altrui come facciamo noi, senza la minima esitazione!

Certamente, voi siete ora più coscienti e svegli che in qualsiasi altro periodo del passato. La coscienza collettiva sta crescendo in modo costante e la Luce sta aprendo gli occhi a sempre più persone. Tuttavia, fintanto che non avrete dei leader che veramente riflettono l'opinione pubblica, continueranno le lotte per il riconoscimento della necessità di un completo cambiamento. Di fatto, continuate ad essere ignorati perché i piani delle tenebre sono prioritari per chi tenta di determinare il vostro destino. Il futuro, quindi, è quasi interamente nelle vostre mani e, grazie ai vostri sforzi, sta già cambiando.

Le forze della Luce stanno rapidamente abbattendo la roccaforte delle tenebre e molto presto avverrà lo sfondamento. Saranno scacciate dal potere e senza indugio andrà al governo una nuova forza, che opererà nel miglior interesse di tutti. L'impegno principale sarà verso i popoli più poveri e nascerà un movimento mondiale, incaricato di risolvere tale situazione.

La Federazione Galattica sarà al cuore di tutto ciò, con il personale e la tecnologia atti a rilevare tale sfida.

Io sono SaLuSA, un Siriano della Federazione Galattica, e nel disordine che imperversa nella Terra, vedo crescere l'Amore e la Luce: ci sono tutti i motivi per sentirsi rincuorati dai cambiamenti che stanno per verificarsi. State per trovare il Dio Interiore e guidare i mutamenti con una coscienza risvegliata. Una nuova Luce illumina la Terra e ne sta prendendo stabilmente possesso.

Grazie SaLuSA.
Mike Quinsey.

fonte:www.costanza2003.org

Channeling – Mike Quinsey – First Contact SaLuSA 17 agosto 2007 ultima modifica: 2007-09-07T21:29:16+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico