Club di Budapest

Il Giornale Online

Sette anni dopo la sua fondazione promossa dal filosofo dei sistemi Erwin Laszlo in Ungheria, il Club di Budapest è emerso come un'organizzazione internazionale con un continuo crescente numero di affiliazioni nazionali. I club nazionali sono attualmente rappresentati in 18 nazioni, tra cui Italia, U.S.A., Brasile, Giappone e India. Il corpo dei membri del Club è costituito da:

Membri Onorari, per esempio, personalità fuori del comune provenienti da diversi contesti sociali e culturali, le quali supportano e simbolizzano l'idea del Club attraverso il loro lavoro e la loro reputazione;

Membri Creativi che riflettono gli obiettivi e i concetti del Club nel loro lavoro artistico.

Informazioni circa il Club di Budapest sono disponibili sotto forma di una presentazione in CD ROM o per via internet al www.club-of-budapest.org Il Club può essere contattato attraverso il suo Ufficio Esecutivo.
Quali sono le nostre mete?

Il Club di Budapest si è evoluto in risposta alle sfide create da un rapido cambiamento mondiale e da una crescita di consapevolezza del fatto che a questi cambiamenti si può soltanto andare incontro attraverso una modificazione nel nostro modo di pensare e attraverso una riconsiderazione dei nostri valori. I processi di globalizzazione e le loro conseguenze per tutte le culture e società, richiedono la generazione e la trasformazione pratica di una nuova etica per permettere uno sviluppo costruttivo di un futuro globale.

Poichè nell'anno della fondazione la meta primaria del Club era lo sviluppo di una coscienza planetaria, il Club di Budapest oggi vede se stesso come un centro per lo sviluppo e la realizzazione di un'etica praticabile e come un argonizzazione che costruisce ponti tra le differenti generazioni e culture. Paragonabile al modo in cui Greenpeace rappresenta la lotta per gli interessi ecologici, e Amnesty International si occupa della difesa dei diritti umani, il Club di Budapest supporta la difesa e la preservazione dei valori culturali
Che cosa caratterizza la Nuova Etica?

In vista di un diverso sistema di valori e dell'attuazione di mete individuali nelle differenti generazioni e culture, il Club di Budapest è convinto che non sia realistico attendere una formulazione di un concetto di etica universalmente applicabile e globalmente rilevante. Invece, l'obiettivo del Club è lo sviluppo di valori e strategie pratiche, eticamente motivate che crescono per mezzo del dialogo e del consenso tra tutti i gruppi interessati e che rispetto e preservazione della molteplicità culturale siano valori in sè. Il concetto di Nuova Etica è inteso come una questione di aprrendimento lungo la vita, un processo nel quale i valori sono continuamente riconsiderati con l'intenzione di assicurare loro approvazione comune e la loro efficacia generale. Il Club di Budapest vede se stesso come un mediatore tra questi gruppi per sviluppare e istituire una Nuova Etica.

Mentre il concetto di dialogo e scambio è al centro dello sviluppo della Nuova Etica, la sua trasformazione pratica è l'obiettivo principale del Club. La formulazione di nuovi valori è accompagnata dalla generazione di strategie per azioni che aiuteranno coloro che prendono decisioni in politica, nell'economia, nella cultura e in altre aree della società per tradurre questo nuovo modo di pensare nel loro lavoro e per ottenere miglioramenti per il futuro.

Qual è il nostro programma?

Per lo sviluppo, la diffusione, e la trasformazione pratica della Nuova Etica ad un livello nazionale e internazionale, il Club di Budapest ha sviluppato il così detto Programma d'Integrazione e Valore (VIPs).

Il dialogo e lo scambio tra diverse discipline accademiche è un umportante componente nello sviluppo di una Nuova Etica. Ad ogni Club di Budapest nazionale è richiesto di costituire un istituto nella sua nazione in cooperazione con un'università. In questi istituti, ricerca interdisciplinare e scambi scolastici sono la base per la concettualizzazione di una Nuova Etica e l'integrazione di questi istituti nazionali all'interno di una rete globale faciliterà e promuoverà la cooperazione internazuionale accademica. Un importante bersaglio in questo contesto è la pubblicazione del lavoro scolastico, dei suoi risultati ed intuizioni, sotto forma di lezioni, per esempio, e per mezzo dei nuovi media.

L'inclusione di personalità fuori dal comune nella diffusione e comunicazione di una Nuova Etica è un aspetto chiave delle attività del Club. Il Club di Budapest raduna persone di alta statura etica da tutti i percorsi della vita, il cui lavoro e reputazione fa di loro modelli e ciò effettivamente raccoglie le diee del Club. Le assegnazioni annuali, che rendono onore ad individui del regno della politica, dell'arte, della religione ed da altre aree, per le loro eccezionali realizzazioni, sottolineano il significato di questi pensatori visionari e innovativi per il lavoro del Club. Fra le designazioni di vincitori degli ultimi anni ci sono Kofi Annan, Vaclav Havel, Muhammed Yunus, Michail S. Gorbachev e Shimon Perez. Una meta a lungo termine del Club di Budapest e di mettere insieme modelli di questo mondo e formare qualcosa come i Creativi Uniti.

Un altro fondamento della Nuova Etica sono ovviamente le arti, che hanno dato forma allo sviluppo del Club di Budapest veramente dall'inizio. Il Club vuole motivare gli artisti a considerare la relazione tra arte ed etica nel loro lavoro e, specificatamente, ad integrare aspetti della Nuova Etica. Per due anni, il Club è stato patrocinante del progetto Mariposa sull'isola Tenerife, dove gli artisti hanno letteralmente trasformato un paesaggio sterile in un luogo fantastico di interesse culturale ed incontri umani.

Come la comunicazione la costituente maggiore nella nostra interazione e comprensione sociale, la medializazione professionale dell'idea del Club di Budapest gioca un ruolo importante. Il Club tenta di presentare le sue idee, i suoi progetti, e i suoi membri cooperando con i media, nel modo più appropriato, per un'effettiva comunicazione dei nuovi modi di pensare e ciò gli da possibilità di pubblicità. In cooperazione con la prima stazione radio ufficiale delle Nazioni Unite chiamata “Earth One”, attraverso la presentazione del Club in filmati e televisione, e attraverso la sua presenza in Internet ed in vari media stampati, il concetto del Club raggiungerà un pubblico all'estero.

La realizzazione pratica del concetto di Nuova Etica è di prima importanza per il Club. Per questo noi ne abbiamo fatto un nostro compito, al fine di sviluppare programmi di consultazione, attuati per motivare e supportare il mondo dell'economia e le organizzazioni ad integrare principi etici nel loro lavoro. Attraverso una consultazione professionale e abitudinaria, fautori di decisioni nel business, nella politica ed in altri campi sono portati a comprendere che considerazioni etiche non sono semplicemente di valore per se stesse, ma esse sono perfettamente compatibili con il profitto finanziario. Allo scopo di congiungere il divario tra attivit� teoretiche e umanitarie da una parte ed una gestione competente del business dall�altra, abbiamo avviato un progetto pilota insieme all'Innov-Ethics-Group. La nostra meta è l'integrazione pratica di valori etici nell'ambiente del business.

Il principio centrale del lavoro del Club di Budapest è il dialogo, il quale trova la sua più concreata espressione nel nostro progetto “Dialogo tra le Generazioni”. In un tempo in cui le differenti generazioni e gruppi culturali si sviluppano isolatamente l'uno dall'altro, lo scambio tra giovani e vecchi, ma anche tra religioni e altri gruppi culturali, può aiutare a rinvigorire gli interessi dei gruppi in una comprensione l'uno per l'altro e a trovare forme di strategie e obiettivi che faciliteranno differenti e più costruttive forme di vita e di apprendimenti comunitari. Un esempio per un progetto intergenerazionale è l'Arizona Senior Academy negli Stati Uniti che tiene insieme scolari, artisti e business leader, per aiutarli a continuare il loro lavoro e impegno in uno scambio creativo con giovani persone.

Il nostro Programma d'Integrazione e Valore è finalizzato a tradurre tutte le considerazioni interdisciplinari ed etiche in una reale vita pratica. Sulla base della coscienza planetaria di Erwin Laszlo il Club di Budapest vuole investire tutta la sua energia nella comunicazione dei nuovi valori, ed eventualmente nell'essere presente in tutte le nazioni di questa terra.

fonte: http://www.club-of-budapest.it/main.htm

Club di Budapest ultima modifica: 2007-11-15T08:22:04+00:00 da iniziato
About the Author