Zero Point Energy - La Possibilità di ottenere Energia dallo Spazio (Parte 3)

Il Giornale Online"Nel 1903 e nel 1904, Whittaker ha mostrato che tutti vettori EM oggi presenti, possono essere rimpiazzati da una interferometria scalare potenziale e questo set di onde EM armoniche, possono essere usate per produrre un'onda di potenziale libero di campo di forza. In termini moderni, questo mostra come convertire l'energia EM in energia potenziale elettrogravitazionale, quindi come utilizzare tali potenziali scalari per ottenere energia EM, persino a distanza.

Questo lavoro non riconosciuto è di grande importanza: quando applicato alla fisica moderna, produce dei superset di meccanica quantica, elettromagnetica classica e relatività generale. Inoltre, le tre discipline estese si uniscono nel loro subset comune in Whittaker, in un modo affascinante, sperimentabile e ingegnerizzabile." Tutte le teorie di Tom per unificare l'elettromagnetica, la relatività generale e la meccanica quantica, sono riassunte nel suo documento del 1991, che è lungo solo sei pagine! Sono tutte disponibili dall'Association of Distinguished American Scientists.

Bearden (1992) ha sottolineato che: "Utilizzando nuove definizioni fondamentali di energia, potenziale e potenziale scalare, la massa del nucleo atomico, può essere considerata come grande potenziale scalare elettrostatico, a cui ci riferiamo come potenziale di massa.

La struttura bi-onda EM di Whittaker, del potenziale scalare, diviene quindi una nuova e universale struttura EM interna per la massa, incluso il nucleo atomico. Questa struttura può essere direttamente manipolata elettromagneticamente, cosa che permette un'alternanza EM diretta del potenziale di massa e del nucleo stesso.

Questa classe totalmente nuova delle interazioni nucleari è brevemente esplorata e sono molti i meccanismi ipotizzati per neutralizzare o processare gli scarti nucleari. Ulteriori applicazioni vengono ipotizzate per falsificazione sperimentale o verifica. Abbiamo precedentemente sottolineato due esperimenti di successo di Sweet, uno per estrarre energia EM utilizzabile dal vacuum e uno per la produzione di forze unilaterali, inclusa l'antigravità.

Abbiamo anche evidenziato le implicazioni dell'approccio per una possibile e sperimentabile unificazione dell'elettromagnetica, relatività generale e meccanica quantica. La citata teoria di Whittaker, stabilisce una estesa ma ingegnerizzabile EM, con esterni (spaziale) ed interni (iperspaziale) sottogruppi. Gli scienziati e gli ingegneri sono invitati urgentemente a studiare seriamente i due documenti citati di Whittaker e le loro implicazioni e a organizzare esperimenti per falsificare o verificare le ipotesi avanzate." Leggi tutto ...


da Richard ven 06 giu 2008, 15:35 Stampa veloce LAN_NEWS_24