Come estinguere le radici della Depressione con metodi Divini

Il Giornale OnlineIl pianto della "Depressione" in questa Terra di Milionari sta straziando l'aria. Al di sotto delle prosperose luci delle grandi strade di tutta la nazione, delle sgargianti, allettanti vetrine dei negozi e del silenzioso fruscio delle costose automobili, c'è un silente, ribollente pianto di povertà. In Oriente si vedono strade ben disseminate di mendicanti vestiti di stracci, ma qui in questo Paradiso Economico, questa Terra di Fusioni, si vedono uomini e donne ben vestiti senza soldi nei loro portafogli o cibo nel loro stomaco. Il ben vestito ricco od il malandato povero entrambi si mostrano a loro modo per il loro vestito e la loro andatura, ma l'Occidentale di classe media che deve vestirsi come un ricco ma rimane povero, per loro mi preoccupo.

Senza coscienza e senza cuore, le Rolls-Royce e le Packards contenenti i loro sorridenti, ingioiellati, esseri umani pietrificati nel sè ignorano questi esternamente diffidenti ma internamente sventurati segnati dalla povertà. Dov'è la voce della Bibbia Cristiana che afferma: "L'uomo è fatto ad immagine di Dio," dov'è annegata in questo tumulto di inegualità ed ingiustizie? Il pianto degli Industriali: "Comprate di più e tenete la moneta in circolazione," non risolverà il problema. Le vere radici della depressione devono essere ricercate e cauterizzate. Esortare le persone a comprare sempre più cose di cui non hanno bisogno, attraverso la rateizzazione, significa renderli schiavi fino a che la morte non darà loro la libertà.

La storia della terra è piena di racconti di lotte; fratello che uccide fratello; clan che si scontrano con altri clan; razze e nazioni che ne distruggono altre; grandi imperi industriali che decapitano piccoli imperi economici con la spada dell'accentramento e delle catene di negozi. Spade, ammonizioni, pistole e bombe non possono risolvere la devastazione distruttiva fino a quando la mancanza di comprensione sulle corrette leggi di vita sociali, nazionali ed internazionali verranno utilizzate dall'umanità per sè stessa, allontanando le agenzie che aggravano la loro mutua miseria. L'incomprensione delle leggi universali di pace e vita prosperosa sono le responsabili della depressione, della fame, delle piaghe, di cataclismi industriali, sociali e nazionali creati dall'uomo e delle guerre.

Incomprensioni internazionali generano nei loro uteri la loro prole Satanica di egoismo, che è la reale causa di tutti gli sconvolgimenti economici. Forme individuali, sociali, nazionali, internazionali ed industriali di egoismo sono i figli dell'egoismo universale. L'egoismo è l'errato modo di vivere, inaugurato dagli esseri umani nella speranza dell'interesse personale e della felicità. In un'analisi finale scopriamo che l'egoismo, prima o poi, distrugge il vero interesse personale e la felicità dell'uomo. In una comunità di mille persone, se ognuno è nemico dell'altro, ognuno avrà novecentonovantanove nemici da superare prima che egli sia libero di fare qualcosa con successo. In una nazione da un milione di industriali, quando ognuno desidera di essere milionario, questi deve lottare con 99,999,999 nemici industriali.

Guerre industriali e competizioni spingono pochi ad avere di più quando già hanno tanto. Tutti gli altri desiderano di possedere di più di quello di cui hanno realmente bisogno, ed affrontano tutta una vita al lavoro fino alla morte per pagare bollette, o per comprare sempre più cibo, o riottenere la salute persa, incrementando tutto il tempo la loro lussuriosa abitudine di vivere. Il desiderio di vivere al costo della morte di altri, ed il desiderio di vivere lussuriosamente rendendo gli altri direttamente od indirettamente poveri, sono peccati contro le vere leggi di Dio, che governano tutte le corrette transazioni industriali. Leggi tutto ...


da windrunner ven 07 ago 2009, 18:01 Stampa veloce LAN_NEWS_24