Dan Aykroyd e gli U.F.O

Il Giornale Online
CHICAGO – C'è un nuovo film con Dan Aykroyd in circolazione, ma l'ex testa di cono e acchiappafantasmi stavolta dice di non essere il protagonista. Sono gli Ufo, i protagonisti.

“Il mio consiglio è di non concentrarsi sulla mia presenza e di prestare attenzione invece ai filmati, alle immagini digitali” ha detto ieri, parlando del documentario di 90 minuti “Dan Aykroyd Unplugged on UFOs” prodotto dalla Union Station Media.

“E' qui che le cose cominciano a diventare più credibili” ha detto, parlando dei filmati che mostrano diversi casi di oggetti non identificati nel mondo.

“Questa è roba vera. Non sono isolato nel dire certe cose. Ci sono molte, molte persone interessate agli Ufo” ha detto l'attore.

Il dvd, che è in vendita negli Stati Uniti da ieri, è una conversazione tra Aykroyd e l'esperto di Ufo David Sereda, intervallato da filmati di oggetti non identificati in volo e commenti di esperti come l'ex astronauta Gordon Cooper. Non ci sono battute divertenti.

“La gente sa che ho quest'interesse da anni” ha detto Aykroyd, parlando da New York. “La gente sa che sono interessato al paranormale”.

Aykroyd ha detto di aver avuto due incontri personali con l'ignoto.

Uno è avvenuto a Martha's Vineyard, ha detto, dove avrebbe intravisto “ad un'altezza notevole, dei dischi lucenti di magnesio che viaggiavano a più di 30.000 km all'ora a 30.000 metri dalla terra… affiancati”.

“Il secondo incontro è stata un'esperienza telepatica” che sarebbe avvenuta in un lago in Canada.

“Stavo dormendo con mia moglie e mi sono svegliato alle 3 del mattino, volevo uscire e andare nei campi e guardare il cielo” ha detto Aykroyd. A sua moglie avrebbe detto: “vogliono vedermi. Vogliono vedermi”. Lei però si è opposta.

Il giorno dopo, ha raccontato ancora l'attore, i giornali locali e le radio parlavano di testimonianze oculari di circa 12.000 persone che avevano visto una spirale rosa nel cielo.

L'esercito più tardi ha detto che si trattava di un missile cinese, ha detto Aykroyd, che crede invece di essere stato chiamato e si pente ancora di aver ignorato l'appello degli Ufo.

Fonte: Reuters, margheritacampaniolo.it
Link: today.reuters.it

Dan Aykroyd e gli U.F.O ultima modifica: 2007-08-17T22:13:15+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)