David Wilcock: Il Disclosure ai giochi finali – terza parte continuo

David Wilcock

David Wilcock

L’Asse Rothschild / Bolscevico / Zionista. In Russia arriva la speranza del mondo, non quello a volte definito del comunista, o Bolscevico, no, ma libertà, libertà!.. Il principio è nato. Serviranno anni perchè si cristallizzi, ma dalla Russia arriva la speranza del mondo.

Guidata da cosa? Quell’amicizia con la nazione che lo ha messo nella sua unità monetaria presente, “In God We Trust”.

(Lettura di Cayce 3976-29, 22 Giugno 1944)

Notate come Cayce differenzia la fazione Bolscevica dal gruppo in Russia che definisce “la speranza del mondo”, anche se “serviranno anni perchè si cristallizzi”. La fonte di Cayce era consapevole della fazione opposta del “Nuovo Cremlino”, come rivela il Dr.Beter nel tardo 1970, questo gruppo ha lavorato per due secoli per abbattere i Rothschild Illuminati.

Il Dr.Beter sulle guerre negli alti livelli tra la fazione Bolscevica / Rothschild e quella dei Rockefeller

La fazione Rothschild / Bolscevica è più antica e in molti modi più interessante della fazione Rockefeller, che a confronto è del recente ventesimo secolo. Ecco un assaggio affascinante del sommario del Dr.Beter http://www.peterdavidbeter.com/docs/all/dbeye.html che ci parla della fazione Rothschild e di come abbiano danneggiato i Rockefeller (enfasi aggiunta):

Per decenni i quattro fratelli Rockefeller hanno guidato le cose. Hanno fatto piani, impostato tabelle temporali e portato avanti tutto senza problemi. Ma nel periodo in cui il Dr.Beter lanciò le sue Lettere Audio, i Rockefeller iniziavano a mostrare segni di scivolamento. Fecero errori e alcune tabelle temporali sfuggirono. Durante il 1974-75 ci fu una parziale esposizione di irregolarità attorno alla fornitura d’oro Americana. Poi durante il 1976-77 la loro alleanza col Cremlino si ruppe, i loro ex alleati, la fazione Bolscevica, è stata ribaltata da un nuovo gruppo in Russia. I quattro fratelli Rockefeller fecero l’errore di accogliere la fazione Bolscevica espulsa dalla Russia in posizioni di potere negli USA. Questo per il 1979 portò al ribaltamento dei fratelli Rockefeller. Prima John D.Rockefeller Terzo, morì in un presunto incidente d’auto nel Luglio 1978. Quindi nel tardo Gennaio 1979, Nelson Rockefeller venne ucciso nell’inizio di un colpo di stato Bolscevico dietro le scene. Oggi il Cartello Rockefeller non è più sotto diretto controllo della famiglia Rockefeller come quando lo era sotto i quattro fratelli Rockefeller, ma rimane una forza formidabile.

Per la fine dei rapporti su nastro del Dr.Beter nel novembre 1982, il Cartello riunito Rockefeller stava riguadagnando parte del potere in uno sforzo contro la fazione Bolscevica. Chiaramente, ora sappiamo che il Cartello Rockefeller riguadagnò parte del suo potere prima di cadere di nuovo.

La vendetta arriva 18 anni dopo

Dobbiamo saltare fuori dal sommario del Dr.Beter per un momento per accelerare a 18 anni dopo la morte di J.D.Rockefeller III. Sherman Skolnick, ora morto, trovò un altro tesoro di informazioni dimostratesi accurate dopo un esame seguente, come ho rivelato nel mio documento del 2003 Secrets of Skolnick. La vendetta contro gli avversari era stata progettata dalla fazione Rockefeller per un certo periodo.

Diversamente dalla visione comune dei Bilderberg come un Grande Fratello mono-mente concentrato sul dominio mondiale, Skolnick rivelò che queste fazioni usavano gli incontri dei Bilderberg come territorio neutrale per discutere, combattere e concordare su certe cose. Notate anche la presenza della “Fazione Tre” intermediaria, “un ufficiale del monopolio bancario Wallenberg della Svezia e del nord Europa”. La Spirale Norvegese viene da uno di questi paesi, non sorprende.

Questo articolo fu il primo di una serie impressionante che Skolnick scrisse sul soggetto nel 2002 (enfasi aggiunta): skolnicksreport.com

Ogni anno, da quasi mezzo secolo, si incontrano in paesi diversi. Il loro primo incontro è stato in Olanda nel 1954. Venne organizzato dalla Monarchia Olandese. Avvenne nell’Hotel Bilderberg, che divenne il nome di questa società segreta, una delle tante, dimenticata dal monopolio della stampa..

Gli incontri del Gruppo Bilderberg sono l’unico posto in cui forze finanziarie in competizione si siedono a fianco. I Rockefeller, per esempio, sono sempre presenti. Cosi i loro apparenti nemici, i Rothschild Francesi. Si siede come intermediario neutrale un ufficiale del monopolio bancario Wallenberg della Svezia e del nord Europa. Nel 1978, quando John D.Rockefeller III venne assassinato sulla strada verso la loro fortezza di New York, noi eravamo gli UNICI giornalisti (non pagati, free lance) ad occuparcene. Era il padre di John D.Rockefeller IV, che si fece chiamare “Jay”, un supposto Democratico, Senatore USA della Virginia Occidentale. Ai Rockefeller piace dominare stati di larga geografia e ricchi di minerali, ma con piccola popolazione, come anche l’Arkansas. Per dominare lo stato non costerebbe molto comprare ogni votante e ogni media.

Il “favore” dell’omicidio politico ottenne risposta diciotto anni dopo, quando il membro al top della famiglia Francese dei Rothschild venne ucciso a Parigi (nel 1996). Il monopolio della stampa Americana ricevette ordine di non parlarne nel dettaglio, se non del tutto, della morte di Rothschild. Oppure di dire qualcosa sulla morte per “attacco cardiaco” del barone Francese Internazionale. (FOX) Rupert Murdoch ordinò alla sua stampa e ai suoi media elettronici di evitare di parlare della morte.

Uccisione per vendetta di Amscheld Rothschild

Dato che questo è un dettaglio importante, inseriremo alcuni dati su questa storia soppressa. Siamo stati avvisati di questa connessione da Rayelan Allan di Rumor Mill News, che ne ha saputo dal marito Gunther, un membro di alto livello della CIA e delle black ops nel complesso industriale militare. La morte del 41enne Mayor Amschel Rothschild nel 1996 fu molto sospetta. Venne trovato agganciato alla cintura del suo accappatoio, con l’altra mano attaccata al porta asciugamano nel bagno, che venne fuori dal muro con facilità (enfasi aggiunta):

Exclusive To *The Spotlight* August 5, 1996 By Sasha Rakoczy

French police have determined that Amschel Rothschild, heir to the fabulous Rothschild banking fortune, was murdered, according to well-placed European sources. But, French Prime Minister Jacques Chirac has ordered police to close their investigation. Media outlets worldwide have ignored these mysterious developments. Some have reported the death was a suicide. Other outlets disregarded the death altogether.

As if obeying an invisible choir-master, the world’s competing news organizations silenced their strident sensationalism this month to cover up the mysterious death. In the United States, newspapers controlled by Rupert Murdoch, the foreign-born owner of the world’s largest media empire, either studiously ignored reports that Rothschild had met a violent end, or relegated it to the back pages as a mere “heart attack.”

A *Spotlight* inquiry has established that Rothschild, 41, a billionaire investment banker and a noted sportsman in excellent health, was discovered lifeless on the floor of the bathroom of his suite at the luxurious Bristol Hotel in Paris on July 8 at 7:32 pm. Police found that he had been strangled with the heavy cord of his own bathrobe. One end of the cord was attached to a towel rack, as if to suggest that Rothschild’s violent death was self-inflicted.

“The [French] crime scene investigators never called it ‘suicide,'” reporter Theirry de Segonzac told *The Spotlight* in a telephone interview from Paris. “After photographing the body, one of the detectives gave the towel rack tied to the body a strong tug. It came right out of the wall.”

Had Rothschild really attempted to hang himself from that rack, he would have ended up with nothing worse than a couple of holes in the wall, de Segonzac said. There was no suicide note, no discernible cause or reason for a finding of suicide, knowledgeable sources say… “Far from being ‘troubled,’ Amschel Rothschild’s star was on the rise and he relished his success,” says an executive at Keefe, Bruyetter and Co., a respected Wall Street monitor of the financial services industry.

“I don’t believe for a moment he suddenly went and killed himself. There’s much more to this story.” But with frantic speed — within an hour after the body’s discovery — authorities and news executives in both France and Britain launched an unusual joint offensive to preempt a public inquiry or a press investigation into the circumstances of Rothschild’s death.

“Murdoch sent a hotline fax to his 600-odd editors and news managers around the world, ordering them to report Amschel’s death as a heart attack, if at all,” said British broadcast reporter Ian Gooding. “No one around here has ever seen such pressure to kill a front-page story. But in the end, the cover-up was complete.”

Questo avvenne nel 1996. Potete immaginare quanto fosse grande il desiderio di vendetta per i Rothschild. Gli omicidi politici possono essere pianificati per molto tempo e poi eseguiti e noi potremmo aver visto di recente il capitolo seguente di questa partita a scacchi.

Il CEO dei Rockefeller muore nel settembre 2009

I Rothschild si sono infine vendicati contro chiunque sia l’apice nella fazione Rockefeller ora? Sembra proprio così. James McDonald, che ha lavorato per otto anni come CEO della Rockefeller & Co., è morto per un presunto sparo auto-inflitto il 13 Settembre 2009. Ancora, è stato poco discusso dai media.

The financial advisor to some of America’s wealthiest families has been found dead in what appears to be a case of suicide. He is James S McDonald, 56, chief executive and president of the New York-based investment advisory firm Rockefeller & Co.

He was discovered on Sunday afternoon in his car behind a car dealership in Dartmouth, Massachusetts, about 50 miles south of Boston. McDonald died from an apparently self-inflicted gunshot wound. Gregg Miliote, a spokesman for the local district attorney’s office, said McDonald left no note but had “made a phone call to his wife earlier in the day”. A longtime friend of McDonald’s, Barclay McFadden III, told local reporters that McDonald “took his own life” but would make no further comment. The death is still under investigation. A Harvard graduate, McDonald had headed Rockefeller & Co for more than eight years. The company was founded more than 100 years ago by oil tycoon John D Rockefeller to manage his family money, and McDonald had built it into a flourishing wealth manager with around £28 billion in client assets.

He had homes in New York and Boston. “He was a highly regarded figure here,” said Tim Vaill, chief executive officer of Boston Private Financial Holdings. It remains unclear whether his death is connected to his business affairs. People who knew him professionally have told reporters that they were shocked by his death, and had no knowledge of any specific problems at Rockefeller & Co that might have prompted his suicide. If it was the world banking crisis that led him to shoot himself, then he will be the latest in a line of high-profile victims. The New York-based French aristocrat Thierry de la Villehuchet, 65, slit his wrists in December after supposedly losing more than $1.4 billion in Bernard Madoff’s Ponzi scheme. Adolf Merckle (pictured), the 74-year-old German industrialist, threw himself under a train in January after losing as much as €500 million in the Volkswagen share-selling scandal.

In Aprile, David Kellermann http://divinecosmos.com/47108,news,suicide-suspected-as-freddie-macs-acting-finance-chief-found-dead il 41enne ufficiale finanziario in capo della Freddie Mac USA, si è agganciato nella sua casa a Washington.

Una varietà di figure finanziarie che si ritrovano

McDonald, il CEO dei Rockefeller, era solo uno dei quattro sospetti http://www.rense.com/general87/suicides.htm defunti tra le figure finanziarie di alto livello in un breve periodo nel settembre 2009, oltre agli altri che avete letto. Questo link ve ne descrive uno.

James S. McDonald, the CEO of money-management firm Rockefeller & Co., died Sunday from an apparently self-inflicted wound. McDonald, who also sat on the board of the NYSE Euronext, the giant stock exchange, was 56 years old. In a statement obtained by the Wall Street Journal Monday night, Barclay McFadden III, who called himself a friend of McDonald’s family, said McDonald “took his own life,” and said the family would have no further comment. McDonald’s apparent suicide came less than one week after Finn M. W. Casperson, the former chairman and CEO of Beneficial Corp. and another prominent financial figure, was found dead from a single, self-inflicted gunshot wound to the head near his own home in Westerly, Rhode Island.

Le cose si stanno scaldando a punto di ebollizione nella politica interna. La situazione diviene letale. Come vedrete, il disclosure sugli UFO è stato considerato il colpo mortale per l’impero del petrolio dei Rockefeller anche se le nuove tecnologie che ne deriverebbero potrebbero ringiovanire il settore industriale in cui hanno ancora grande influenza.

Torniamo ai Bilderberg

Torniamo a Skolnick dove eravamo prima, nella sua discussione degli incontri dei Bilderberg (enfasi aggiunta):

Gli hotel in diversi paesi dove si incontrano ogni anno, vengono dichiarati “chiusi”, per “ristrutturazione” o per “matrimonio”. Un anno hanno preso un hotel resort su una montagna Svizzera, difficile da raggiungere se non via aerea. La nazione ospitante fornisce una enorme forza di sicurezza quasi segreta preparata per brutalizzare gli intrusi, segue ogni reporter che può avvicinarsi e ferma ogni informazione con brutalità.

Gli impiegati degli hotel sono tenuti alla segretezza e se la vìolano, vengono puniti severamente. Possono non ottenere più lavoro nella nazione. Quando i Bilderberg si sono incontrati nel 1991, a Baden-Baden, in Germania, un resort, venne invitato un allora oscuro Governatore dell’Arkansas, Bill Clinton. Lo scelsero come prossimo Presidente degli USA. L’elezione venne preparata. I falsificatori della stampa hanno concordato di mantenere il silenzio. Ovvero che Clinton fosse uno scandalo camminante e parlante. Non tutti gli Americani votanti possono sapere o credere alla realtà. Ogni candidato per l’alto ufficio viene selezionato perchè è blackmailable. L’establishment deve riservarsi il diritto di tirare la catena ogni volta che vuole, per mettere in silenzio tale candidato se viene eletto. Così ogni volta che i “poteri” lo ritengono necessario, possono metterlo in silenzio, rimuoverlo, spaventarlo con violenza.

Come abbiamo detto a lungo e pensato con le testimonianze da insiders, attirandoci le accuse di molte persone, Obama non rientra in questo. Non avrebbe dovuto vincere. Hillary, la moglie di Bill, era il candidato “selezionato”. Gli insiders erano terrorizzati perchè Obama non era blackmailable, nonostante ciò che dice Skolnick. Abbiamo visto una varietà di “violenza” contro lui e il suo cerchio, come atteso, ma ne parleremo. Ora che vi abbiamo dato una visione di quanto sia letale la “guerra” tra insiders, anche agli alti livelli, siamo pronti a tornare alla testimonianza del Dr.Beter per chiudere il disegno. Parliamo ancora della fazione Bolscevica, degli Illuminati e di come rientri la Russia.

Bolscevichi? Per favore spiega..

I nostri lettori più giovani possono non sapere cosa sia “Bolscevico”, se non un nome che ricordano dalle lezioni di storia. I Bolscevichi erano il partito che ha creato il Comunismo in Russia. Il riassunto di Beter parla di questo asse e delle sue connessioni con la Russia, in dettaglio. Questa sezione del riassunto è affascinante e così rivelatoria della storia segreta, che ne includiamo un estratto, che verrà interrotto da note per facilitare la lettura:

Nel 1917, durante la Prima Guerra Mondiale, avvennero due eventi destinati a sagomare la storia del 20° Secolo. Uno fu la Rivoluzione Bolscevica in Russia. L’altra fu la Dichiarazione di Balfour, con la quale il governo Britannico diede supporto al concetto della terra Ebrea in Palestina. Sia il Bolscevismo che la forza politica conosciuta come Zionismo hanno radici comuni non molto conosciute. Entrambe sono state create dagli interessi dei Rothschild, che hanno supportato la crescita meteorica di John D.Rockefeller un secolo fa.

I Kazari

Come leggeremo, apprendiamo che gli Hun o Kazari, hanno preso il Giudaismo come religione ufficiale di stato per mantenere indipendenza politica dai potenti vicini. Chiaramente, non ho nulla contro gli Ebrei. Nessuno dovrebbe. Detto questo, la reazione quasi istintiva nelle discussioni su questi eventi storici di definirle “Anti-Semitiche” è stata creata deliberatamente per evitare ogni investigazione della verità profonda (enfasi aggiunta):

Il Bolscevismo e lo Zionismo hanno radici in comune nel cosiddetto “Regno degli Ebrei” di un millennio fa. Questo regno era situato in quella che ora è la Russia del sud, tra il Mar Nero e il Mar Caspio. Consisteva in persone conosciute come Kazari, di origine Mongola-Turca, il cui leader adottò ufficialmente il Giudaismo come religione di stato. Questo venne fatto politicamente perchè la Kazaria mantenesse la sua indipendenza politica dai due potenti vicini. Erano i super-potenti del tempo: l’impero Musulmano dei Califfi a sud e l’impero Cristiano di Bisanzio a ovest. Prima dell’adozione ufficiale del Giudaesimo, i Kazari erano brutali e guerriglieri. Questo non cambiò quando presero il titolo politicamente ispirante di “Ebrei”. L’impero dei Kazari si estendeva molto a nord in quella che, sotto il Principe Cristiano Vladimir, divenne la Russia. L’impero dei Kazari includevano anche l’antica città Russa di Kiev, dove comandava Vladimir.

I Kazari vengono eliminati e si forma una antica animosità

L’estratto continua rivelando come si creò la divisione originale tra Cristianità e i cosiddetti Illuminati (enfasi aggiunta):

Il controllo dei Kazari era brutale e oppressivo, senza i vantaggi di compensazione offerti da altri imperi, come la protezione contro poteri esterni o una migliore civilizzazione. Infine le forze Cristiane del Principe Vladimir in Russia e Bisanzio si unirono per attaccare i Kazari nel “Regno degli Ebrei”, così definito e lo distrussero. I Kazari “Ebrei” vennero esclusi dalla loro terra tra i mari e molti di loro nell’Europa dell’est. Quindi si combinarono ad un certo livello con gli Ebrei della diaspora dalla Palestina, ma portarono con loro una eredità. Era un’odio per la Cristianità in generale e per i Cristiani Russi in particolare. Lungo i secoli, il sogno dell'”Ebreo Kazaro” di riguadagnare il suo regno venne tramandato per generazioni. Questo sogno si è sviluppato in due rami.

Due rami degli Illuminati, Bolscevismo e Zionismo

Ora finiamo nel ventesimo secolo, trovando come questo sogno originario dei Kazari di riguadagnare il regno perduto si sia trasformato in due direzioni politiche diverse (enfasi aggiunta):

Un ramo enfatizza la ricostruzione del potere sulla Russia e si cristalliza il Bolscevismo. L’altro ramo, enfatizza il vecchio concetto del “Regno degli Ebrei” falsamente religioso ed emerge come la forza politica dello Zionismo. Entrambi puntano al potere mondiale. Entrambi non rispettano la vita umana. Differiscono solo nell’enfasi geografica e in alcune tattiche. Con le loro radici e i loro obiettivi comuni, i Bolscevichi e gli Zionisti lavorano assieme. Quando il Bolscevismo venne iniettato nella Russia Cristiana del 1917, venne fatto con l’aiuto del Cartello dei Rockefeller. Da qui in poi si crea l’alleanza tra quelli che controllavano le politiche Americane dietro le scene (il Cartello Rockefeller) e quelli che guidavano l’Unione Sovietica (i Bolscevichi).

Un’alleanza nascosta, per creare un “Nuovo Ordine Mondiale”

Si…sembra che USA e USSR fossero segretamente alleati durante la Guerra Fredda. Questo particolare dettaglio è emerso da diversi testimoni per anni, ma nulla di paragonabile ai dettagli del Dr.Beter. Il piano originale fu la cooperazione tra Rockefeller e Rothschild, tramite l’apparente conflitto US/USSR, per creare un cosiddetto “New World Order”. Se non avete sentito prima queste informazioni, rimarrete senza dubbio colpiti e molti non accetteranno per mantenere la presa sulla realtà consensuale. I dati però sono molto solidi. Ricordate, il Dr.Beter stava prevedendo veri eventi politici prima che accadessero negli anni ’70. Era un insider con contatti genuini e la sua informazione è molto robusta. Questa coincide con molti punti che conosciamo, anche se abbiamo saputo di lui circa un mese fa. Questa alleanza US/USSR non è durata. Come vedremo presto, è finita per la fine degli anni ’70. Il vero nemico è migrato negli USA e vi è rimasto, mentre il governo Russo ha fatto di tutto per evitare che le cose andassero a pezzi (enfasi aggiunta):

La Rockefeller Standard Oil prese controllo sul mercato del petrolio dal gigante Russo Baku nel 1926. Negli anni, il regime Bolscavico in Russia venne spinto in tutti i modi per mantenere al potere il Cartello Rockefeller. Mentre gli USA e l’Unione Sovietica fingevano di essere opposti, in realtà ingannavano il mondo intero. La finta animosità tra Washington e Mosca venne messa in scena per polarizzare il mondo e dividere le nazioni in due campi dominati da due super-poteri. Quelli che scelsero di restare indipendenti da USA e Unione Sovietica, il cosiddetto “Terzo Mondo”, vennero sottoposti a guerre e rivoluzioni per essere messi in ginocchio, uno per uno. Nel frattempo l’obiettivo di lungo termine era, nelle parole di una segreta direttiva della Casa Bianca, “alterare la vita negli USA in modo che potesse mischiarsi confortabilmente con la vita nell’Unione Sovietica.”

In questo modo, sarebbe stato creato un “governo mondiale”. Questo doveva essere la realizzazione di un “impegno” stabilito all’inizio del Ventesimo Secolo dalla Carneige Endowment for International Peace and allied foundations nell’orbita Rockefeller. Per “mescolare” la vita Americana nello schema della vita Sovietica sotto i Bolscevichi, chiaramente la qualità della vita Americana doveva essere molto ridotta.

Il deliberato abbassamento della qualità della vita Americana: guerre invincibili

Questa sezione è ancora più sconvolgente. Molti di noi non hanno capito perchè sono avvenute cose come “Hamburger Hill” nel Vietnam, dove i soldati dovevano riconquistare la stessa collina e cadere di continuo, di continuo, senza significato tattico. O, diciamo, senza apparente significato tattico. Questo è difficile da capire, ma per quelli che trattano la guerra come un gioco di scacchi, il gran disegno si rivela nella testimonianza del Dr.Beter (enfasi aggiunta):

(Il piano del NWO) necessitava di un sottile movimento del sistema politico Americano verso la dittatura. Era necessario indebolire il sistema finanziario e monetario Americano. Per ottenere i cambiamenti radicali desiderati, allora le guerre con gli USA andavano manovrate in una posizione di perdenza. La prima guerra non vinta dagli Americani fu la Guerra Coreana.
Un decennio dopo, l’America rimase imbrigliata nella Guerra del Vietnam a cui venne artificialmente tolta qualsiasi possibilità di vittoria. La guerra finale venne programmata come la “Prima Guerra Nucleare”, primariamente su suolo Americano, tra USA e Unione Sovietica. I piani emersero alla fine degli anni ’70, ma sviluppi in Russia li cambiarono.

Come abbiamo sottolineato molte volte, gli ET positivi hanno sistematicamente fermato queste fazioni in guerra per evitare che distruggessero la Terra stessa. Sicuramente hanno causato molta morte e distruzione, ma la Terra è stata preservata. La guerra nucleare in grande scala non verrà mai permessa. Più apprendete dei piani apocalittici di queste fazioni e più realizzate che non passeranno. Questo è il risultato di una “Gestione” invisibile di ET di alto livello che evitano che il pianeta diventi negativo. Multipli testimoni hanno confermato il coinvolgimento degli ET nella disattivazione di armi nucleari.

Una setta di russi cristiani al salvataggio

Infine arriviamo alla parte di speranza, la rivelazione della terza fazione principale di cui discute il Dr.Beter. Questo gruppo è cresciuto più delle altre due combinate mentre il Dr.Beter finiva i suoi nastri e recenti sviluppi economici hanno agito a loro favore. Ecco la fazione descritta da Cayce “la speranza del mondo” che emergerebbe dalla Russia. Il Dr.Beter li ha definiti il “Nuovo Cremlino”, ma dato che non sono più una organizzazione Russa, avendo unito le forze con molte altre nazioni, li chiamo la Nuova Coalizione Internazionale o NIC. Ecco come il riassunto del Dr.Beter presenta l’intervento del “Nuovo Cremlino” per distruggere i piani esistenti del NWO delle fazioni Rockefeller e Rothschild (enfasi aggiunta):

I Bolscevichi che hanno guidato il Cremlino dal 1917 erano gli obiettivi di una campagna decennale di una setta di nativi Russi Cristiani. Il loro potere iniziò a superare quello dei Bolscevichi in certe aree dal 1953, quando morì Stalin. Quest fu la ragione per la famosa “deStalinizazione” di Nikita Khruscev. A metà degli anni ’70 questa setta anti-Bolscevica raggiunse infine un livello di potere tale da espellere i Bolscevichi rimanenti nel Cremlino. Quindi seguì un’ondata di espulsioni di Bolscevichi da posizioni di potere in Russia, dipinta nella stampa Occidentale come migrazione. I Bolscevichi stavano perdendo la loro presa sulla Russia. L’alleanza Rockefeller-Sovietici era basata sul controllo dei Bolscevichi nel lato Sovietico e terminato questo, così terminò l’alleanza segreta. L’alleanza venne fratturata dalla Crisi dei Missile Subacquei ancora segreta del 1976; un anno dopo finì completamente per la Battle of the Harvest Moon nello spazio.

Guerre Segrete?

La Crisi dei Missili Subacquea? The Battle of the Harvest Moon? Cosa?
Se leggete l’intero riassunto sul sito del Dr.Beter, scoprirete che la fazione del Nuovo Cremlino posizionò mini-sub nucleari quasi irrilevabili, lungo le coste Americane per avere una capacità di primo attacco inbattibile. Difficilmente avevano pianificato di usarli, volevano proteggersi contro la pazzia delle fazioni opposte molto più violente. Le stesse “fughe di notizie” del Dr.Beter furono direttamente un contrasto a questa minaccia.

Sulla “Battle of the Harvest Moon”, il Dr.Beter ha rivelato che le missioni Apollo continuarono, in segreto, dopo il 1972 e portarono ad una base sulla Luna dove venne posizionata un’arma a particelle costruita dalla fazione Rockefeller. Tale arma avrebbe dato loro l’abilità di colpire qualsiasi paese sulla Terra e di divenire quasi invincibili. Questa base e il suo personale venne distrutta dalla fazione del Nuovo Cremlino, con mezzi sferici a schermatura gravitazionale che chiamavano “Cosmosfere”.

Le Cosmosfere

Benchè questo sia un poco a parte, ecco cosa dice il riassunto di Beter  su questa tecnologia avanzata Russa (enfasi aggiunta):

La terza gamba della “triade spaziale” Russa è una flotta di piattaforme elettrogravitiche chiamate “cosmosfere”. Queste possono essere state sviluppate dagli USA e nei primi anni ’60 il Generale Thomas Power (allora comandante dello Strategic Air Command) e altri, spinsero perchè venisse fatto. Invece, tutte le uova spaziali segrete Americane vennero usate per il programma Project Apollo. Nel frattempo l’Unione Sovietica continuò a sviluppare queste piattaforme e nel Dicembre 1977 iniziò il loro posizionamento operativo. Per diversi mesi annunciarono la loro presenza lungo la costa Est USA e altrove creando misteriosi boom aerei. Lo facevano utilizzando le loro armi a particelle nell’atmosfera in modo de-focalizzato, portando l’aria ad esplodere. I boom aerei erano un tentativo di intimidazione del Governo USA, ma non riuscì molto. Dopo pochi mesi, i boom aerei si fermarono. Oggi le cosmosfere Russe ciclicamente pattugliano sopra ogni tipo di obiettivo strategico Americano.

Stanno in particolare a guardia sopra le basi ICBM Americane, pronte ad usare le armi a raggio per eliminare i missili al momento del lancio in caso di guerra. I programmi d’armi strategiche degli USA oggi sono progettati soprattutto per contrastare la “triade spaziale” segreta dell’Unione Sovietica. Queste armi devono ancora essere rese pubbliche dalle nuove guide della Russia, che sanno della possibile propaganda disastrosa che questo può scatenare. Allo stesso modo, chi guida l’America non ammette pubblicamente l’esistenza di queste armi che ha la Russia ma non loro. Temono che il pubblico Americano reagisca col panico o la rabbia per il “gap spaziale” Americano. Anche il Congresso, essendo largamente manipolato e disinformato può divenire indisciplinato.

Chiaramente, da quel tempo la tecnologia Americana ha raggiunto un livello tale di armamenti, ma i Russi ci arrivarono prima. Molti dei test d’armamento di cui parla Beter vengono descritti in dettaglio nella ricerca del Lt.Col. Tom Bearden e nella sua discussione sulla tecnologia “scalare”. Secondo il Dr.Beter, durante la Battle of Harvest Moon, la fazione del Nuovo Cremlino distrusse anche Skylab, che venne usata come stop per queste missioni dei Rockefeller che servivano a costruire un’arma a particelle sulla Luna.

La distruzione di Skylab venne attribuita ad una improvvisa perdita di altitudine, portandola all’impatto in Australia. Anche una “Cosmosfera” Russa fu responsabile per la distruzione dello shuttle Challenger nel 1987. Bearden parla ripetutamente di questo evento come una delle più chiare dimostrazioni della tecnologia scalare in azione. Questo video seguente mostra chiaramente un oggetto sferico, una Cosmosfera, in sospensione nelle vicinanze del punto di impatto. L’uomo che riprende pensò che fosse un mezzo di fuga e filmava nella speranza che l’equipaggio si salvasse. Ricordate, il Dr.Beter parlò di questa tecnologia 10 anni prima di quando venne osservata. Può essere veramente che il Challenger contenesse un satellite con raggio a particelle e che l’insegnante Christa McAuliffe a bordo fosse una copertura per un programma più ampio.

L’errore fatale della Fazione Rockefeller

Quello che va in giro torna indietro e a questo punto della storia, dopo la nascita del Nuovo Cremlino in Russia e l’espulsione dei Bolscevichi, la fazione Rockefeller fece un errore critico. Fossero stati in grado di prevedere e prevenire la loro sconfitta, ora potremmo vivere in un mondo molto diverso. Questa è una situazione in cui vedo in gioco l’Intervento Divino o quella che chiamo Gestione, per assicurare una situazione in cui entrambe le fazioni negative possano vincere (enfasi aggiunta):

A questo punto i quattro fratelli Rockefeller fecero un errore fatale. Dato che la loro ex-alleanza nell’Unione Sovietica era con i Bolscevichi, ospitarono i Bolscevichi espulsi dalla Russia in posizioni di potere negli USA. Pensarono che i Bolscevichi espulsi conoscessero i punti deboli del nuovo gruppo che conquistò il Cremlino e che potessero aiutare il Cartello Rockefeller. Quello che i fratelli Rockefeller dimenticarono è che i Bolscevichi non dividono il potere con nessuno. Ancora peggio, i Bolscevichi sono socialisti di stato, cercano di concentrare tutto il potere nelle mani di pochi (loro) col governo. Il Cartello Rockefeller invece, rappresentano il socialismo corporativo, la concentrazione del potere nelle mani di pochi con corporazioni, con la minima interferenza governativa. Entrambi cercano lo stesso obiettivo, ma con mezzi opposti. Non possono coesistere nella stessa società.

Se vi chiedete perchè i Rockefeller/Neocon/Repubblicani parlino sempre di quanto vogliano “Affogare il Governo nello Scarico”, ora avete la risposta. Combattono a lungo una guerra con i loro ex-alleati, i Bolscevichi Illuminati, che da tempo li hanno traditi. Non capitemi male. Secondo una varietà di evidenze, incluse testimonianze dirette da insiders, queste fazioni continuano a cooperare a vari livelli, ma tali alleanze sono continuamente instabili.

Gli Illuminati Bolshevichi/Rothschild si ribellano selvaggiamente contro i Rockefeller

Ecco dove il riassunto diviene interessante. Se sapete qualcosa degli Illuminati, sapete che il “Tradimento è la prima regola dell’Ordine”. Se cercaste di costruire un computer in questo modo, non funzionerebbe, il disco fisso tradirebbe la scheda madre, l’informazione non verrebbe processata e avreste un pezzo di plastica inutile davanti a voi.

Allo stesso modo, nel caso di fazioni in guerra, si pensava che questo fosse di vantaggio, tradire gli ex-alleati (enfasi aggiunta):

I Bolscevichi arrivarono a posizioni di potere negli USA e subito iniziarono ad usarle contro i fratelli Rockefeller. Per metà del 1978, l’influenza dei Bolscevichi nel Pentagono stava causando un cambiamento radicale della politica strategica Americana verso una posizione di primo attacco nucleare. Nel frattempo nel Luglio 1978, ci fu la morte di John D.Rockefeller III, che indebolì l’unità dei quattro fratelli. Nel novembre 1978 avvenne il Massacro Guyana (Culto Jonestown) come parte di una operazione militare controllata dai Bolscevichi al Pentagono e con la partecipazione cruciale dei commando Israeliani. Quindi nel Gennaio 1979 la presa Bolscevica sul potere iniziò con la morte di Nelson Rockefeller. Durante i primi mesi del 1979, il potere dei Rockefeller sul Governo USA venne schiacciato dai Bolscevichi.

Comunque, con l’intervento del KGB Russo i Bolscevichi non riuscirono in un completo successo. Le guide del Nuovo Cremlino sapevano che un completo controllo dei Bolscevichi avrebbe portato ad una guerra nucleare e agirono per evitarlo. Inoltre, il controllo dei Bolscevichi sul Pentagono era forte dal 1979, fino alla fine delle Lettere Audio nel tardo 1982.

Il lato Zionista: non più alleato con i Bolscevichi

Leggendo il prossimo estratto, possiamo vedere come le cose cambiano col tempo. Esisteva una alleanza tra il Nuovo Cremlino e il Cartello Rockefeller, che poi si è dissolta. Inoltre, ora è ovvio che gli Israeliani cambiarono lato e collaborarono con la fazione Rockefeller invece che con gli ex-alleati e antichi discendenti, negli Illuminati Rothschild. Ecco cosa dice il riassunto del Dr.Beter nel suo lavoro negli anni ’70 e ’80 (enfasi aggiunta):

Una battaglia di potere è in corso nel Governo USA tra i Bolscevichi e il Cartello Rockefeller, che cerca di riprendersi il potere. Inoltre, un nuovo quid pro quo contro i Bolscevichi venne stabilito dal Cartello Rockefeller e dal Nuovo Cremlino nel 1982. Il Cartello e il Cremlino hanno ancora conti da sistemare fra loro, ma ora sono nemici dei Bolscevichi. Per distruggerli collaborano ad un certo livello. (DW: Abbiamo indicazione che l’alleanza è durata poco) I Bolscevichi negli USA vogliono una guerra nucleare deliberata contro i Russi che li hanno cacciati. Per riuscire è critico il Medio Oriente. In quest’area, i Bolscevichi contano sui loro alleati, gli Zionisti, per preparare la via. Come molti Americani non sanno della natura Bolscevica del loro governo, così molti Israeliani non sanno dei veri obiettivi del loro governo Zionista. Americani e Israeliani si grattano la testa per le azioni dei rispettivi governi. Mentre parlano sempre di pace, entrambi aumentano il pericolo di guerre.

Il regime radicale Zionista al potere in Israele dal 1977 è guidato da ex terroristi negli anni ’40. Oggi, come capi della terza potenza mondiale in ambito militare, continuano col terrorismo, ma non su grande scala. La loro è una dottrina di terrorismo militare per portare a nuovi conflitti mentre la mappa di Israele aumenta. Il paese che si è chiamato “Israele” oggi ricorda poco le promesse della minoranza Zionista e della Dichiarazione di Balfour nel 1917. Il pacifico e tranqullo paradiso degli Ebrei oppressi non esiste. Invece, gli avvertimenti pubblicati nel 1919 da una galassia di prominenti Ebrei Americani anti-Zionisti si sono avverati nella sanguinosa storia dell’Israele Zionista.

Ora sappiamo, tramite molti dati, che scorreva cattivo sangue tra gli Zionisti di Israele e gli Illuminati Bolscevichi/Rothschild. Quello che ha causato questa spaccatura non è chiaro, ma troveremo la risposta sicuramente.

Gli Israeliani variabilmente contrastavano e/o collaboravano con la fazione Rockefeller, formando una diretta opposizione agli ex-alleati Illuminati Rothschild, come ho detto prima. In molti modi gli Israeliani di massimo livello sono divenuti ora una fazione separata. La testimonianza della fonte “Controlling the News” su TBRNews.org, dagli alti livelli della FOX, ha rivelato che gli Israeliani hanno blackmailed i leaders della fazione Rockefeller fino ad esercitare una pressione dirompente per i propri obiettivi. Con la caduta della fazione Rockefeller dal potere nel governo Americano, Israele non ha potuto arrivare ai suoi obiettivi, incluso il loro piano di “bomb bomb bomb bomb bomb Iran”, come una volta ha cantato McCain.

Terza Fazione: Il Nuovo Cremlino

Infine, vediamo cosa dice il sommario del Dr.Beter sulla terza fazione, il Nuovo Cremlino.

Come abbiamo letto nello scorso estratto, ci fu un’alleanza limitata tra il Nuovo Cremlino e la fazione Rockefeller contro il nemico comune, gli Illuminati Rothschild/Bolscevichi. Questa non è durata ovviamente. E’ disponibile molta più informazione sulla fazione del Nuovo Cremlino nelle trascrizioni, ma questa è una buona visione globale (enfasi aggiunta):

Il Dr.Beter rivelò nel tardo 1977 che un nuovo gruppo non-Bolscevico aveva preso le redini del potere nell’Unione Sovietica. Nell’autunno del 1978, produsse una Lettera Audio (#38) unica per un rapporto speciale sulla Russia e le nuove guide. Per quelli che dipendono dalle parole del Governo degli USA sull’immagine che hanno della Russia, i rapporti del Dr.Beter sul Nuovo Cremlino tendono ad essere sconvolgenti. Diversamente dai Bolscevichi atei e satanisti cacciati di recente, le nuove guide della Russia sono membri di una setta di nativi Cristiani Russi. Questa setta ha almeno due secoli e al tempo avevano una considereveole influenza con gli Czar. Il Dr.Beter consiglia agli ascoltatori di non assumere che le guide del Nuovo Cremlino assomiglino lontanamente ai Cristiani Occidentali.

Sottolinea che a loro servì una difficile e paziente campagna di sei decenni per escludere i Bolscevichi dal potere in Russia. Questa esperienza li ha istruiti bene su cosa funzioni o meno affrontando persone come Bolscevichi e Zionisti. Sanno anche che cambiamenti rapidi e radicali aprono le porte alla rivoluzione e dove c’è rivoluzione ci saranno gli agenti Bolscevichi e Zionisti. Stanno introducendo cambiamenti liberazionali in Russia gradualmente, un passo alla volta. Stanno cercando di non muoversi troppo in fretta rischiando di fallire. Comunque i cambiamenti sono visibili. Nei primi del 1979 arrivarono le prime Bibbie in Russia dopo la Rivoluzione Bolscevica. La prima manifestazione dell’Handel’s Messiah venne eseguita in Russia dopo la Rivoluzione Bolscevica, ma solo nel Conservatorio di Mosca.

Le Chiese riaprono una per una nell’Unione Sovietica, come ha raccontato il Dr.Billy Graham al mondo dopo il ritorno dalla conferenza religiosa di Mosca nel maggio 1982. Per aver detto quello che aveva visto sulla religione in Russia, il Dr.Graham si mise in cattiva luce negli Stati Uniti. I Bolscevichi Satanici che ora dominano il Governo degli Stati Uniti fanno il possibile per dipingere la Russia come il nemico. Qualunque cosa interferisca con questa immagine viene soppressa. Perchè un giorno, i Bolscevichi vorranno l’America in guerra contro la Russia.

Questo estratto contiene informazioni interessanti e rivelatorie. La Fazione del Nuovo Cremlino ha due secoli e ha lavorato sei decenni per eliminare gli Illuminati! Questi piani non si fanno in una notte e non riguardano cambiamenti rivoluzionari, che le altre due fazioni sanno bene come girare a proprio favore. E’ chiaro che i Bolscevichi hanno riguadagnato parte del potere dal tempo del Dr.Beter, ma abbiamo buone evidenze, incluse testimonianze, che indicano che Putin sia riuscito a liberare la Russia dal controllo degli Illuminati.

Altro sul Nuovo Cremlino

Arrivando alla trascrizione della Parte 38 delle Lettere Audio del Dr.Beter, abbiamo evidenza diretta per cui la presidenza di Krushchev si rivelò un passo avanti nell’eliminazione dei Bolscevichi dalla Russia grazie al Nuovo Cremlino o quello che lui chiamava “Comunismo spirituale”. La diretta connessione tra Krushchev e il Nuovo Cremlino si è provato essere un punto importante come vedremo (enfasi aggiunta): peterdavidbeter.com

La loro guerra santa aveva tre fasi (3).

Fase #1: continuare l’alleanza con i Bolscevichi, ma i “Comunisti spirituali” dovevano aumentare il proprio potere ogni volta a spese dei Bolscevichi. Il loro principio operativo in questa fase era la riduzione della severità nella repressione quando possibile, ma mai a rischio di mettere in pericolo il programma generale.

  • Fase #2: cosa da iniziare il prima possibile, appena i “Comunisti spirituali” avessero più potere dei Bolscevichi, l’espulsione dei Bolscevichi dalla Russia.
  • Infine, Fase #3: verra battaglia tra Russia non-Bolscevica contro il Bolscevismo nel mondo.
  • La Fase #1 della guerra santa dei “Comunisti spirituali” contro il Bolscevismo è durata 35 anni. Il punto di svolta della Fase #2 è arrivato il 5 Marzo 1953, con la morte di Joseph Stalin.

Da questo punto in avanti i “Comunisti spirituali” avevano la mano sopra i partner Bolscevichi, anche se questi non sapevano cosa stesse accadendo fino a tempi recenti. La campagna di de-Stalinizazione di Nikita Khrushchev, che ha impressionato il mondo 20 anni fa, fu il primo segno visibile di cambiamento. Ora la Fase #2 è vicina al completamento. Posso rivelare che non ci sono più Bolscevichi nel cerchio interno del Cremlino. Lo stesso vale per la gerarchia militare della Russia e per il personale militare che controlla la triade spaziale Russa (La Base sulla Luna, i Cosmos Interceptor Killer Satellites e le Cosmosfere)

Al prossimo livello

Il Nuovo Cremlino ha lavorato per sessant’anni per arrivare in posizione e ribaltare i Bolscevichi in Russia. Nella prossima sezione, proveremo che questa fazione ha collaborato con Kennedy, facilmente per abbattere la Federal Reserve e il cover-up sugli UFO. E’ quasi certo che questa fazione sia alle radici della Nuova Coalizione Internazionale che ha contattato Benjamin Fulford dopo essere stato approcciato dalla fazione rivale degli Illuminati. Questo gruppo ora afferma di essere al lavoro per sconfiggere le fazioni degli Illuminati/NWO.

Ora che abbiamo finito il tour guidato della nuova storia di queste fazioni, è tempo per discutere del Disclosure e del cover-up UFO. Le fonti di Beter non sembrano posizionate bene per conoscere a pieno il cover-up UFO, ma altri testimoni hanno portato dati importanti. Inizieremo questa discussione e ci concentreremo nel nucleo di questo Ebook, entrando nella Parte Quattro.

divinecosmos.com
Traduzione a cura di Richard

David Wilcock: Il Disclosure ai giochi finali – terza parte continuo ultima modifica: 2009-12-30T23:00:00+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)