David Wilcock – La Scienza dell'Uno, Capitolo 1 (parte 2)

Il Giornale Online

1.10 CICLI DI TEMPO

Quando consultiamo Ra e altre fonti valide di informazione ET e le confrontiamo con scoperte scientifiche di “frontiera”, arriviamo ad una cosmologia spirituale e scientifica unificata che rimane essenzialmente costante. Le scoperte scientifiche che si mostrano a noi oggi prendono una prospettiva che le rende parte di un Universo conscio, orchestrato e multidimensionale, in costante stato di evoluzione.
Con questo modello comprendiamo che Dio, o l'Uno, opera sempre in cicli, una verità fondamentale che il nostro collega Dr.Scott Mandelker descrive come “Piano Cosmico”.

Come esiste un ciclo per la vita umana, con la nascita, la maturazione, l'età adulta, l'invecchiamento e la morte, così esiste un percorso più largo col quale ognuno di noi, come scintilla dell'Uno, dobbiamo tornare pienamente all'Uno nuovamente, tramite successive incarnazioni fisiche in una varietà di livelli dimensionali o di “densità” energetiche.
Ovviamente, le nostre menti in “terza dimensione” non sembrano essere una vera manifestazione dell'Omniscienza per molti, nel senso dell'avere una totale e istantanea unione con la coscienza di tutte le entità nella Creazione e del vivere in uno stato di costante consapevolezza.

Nel modello esposto da Ra, in altre fonti e in quasi tutte le religioni del mondo, il nostro destino è il ritorno a questo punto di Omniscienza e questo avviene tramite un percorso di crescita, quindi ci sono vari stadi di progresso lungo la via. Tutti questi insegnamenti ci dicono che la vera natura delle “dimensioni” nell'Universo è che ognuna di esse è un piano di esistenza dove tutta la vita si Unifica in modo incrementale con quella che possiamo chiamare Coscienza di Dio, o Uno.

Chiariremo la realtà di questi piani, in termini di coscienza, nel Capitolo Due, con ulteriori dati in capitoli aggiuntivi lungo il libro, fornendo supporto alla nozione da una prospettiva fisica.Il processo di evoluzione tramite questi vari piani non avviene in intervalli casuali di tempo, ma piuttosto attraversa una struttura ciclica, come descritto sopra.

Quella che abbiamo è un'”onda stazionaria” di energia invisibile (che alcuni scienziati ora descrivono come “materia oscura” ed “energia oscura”) nella galassia, che si divide in precisi incrementi matematici di frequenza e che rimane essenzialmente stabile e immobile col passarvi attraverso di stelle e pianeti.

Nonostante questa energia “eterica” non sia rilevabile, presenteremo una quantità di dati sperimentali che verificano la sua esistenza. Semplicemente, l'ipotesi di Ra è che il passaggio naturale di un sistema planetario attraverso la galassia sia un passaggio attraverso diverse aree di energia.

Questi livelli di energia sono ciò che permettono agli abitanti di ogni pianeta, di muoversi avanti in massa, una forma di laurea a livello animico. Questa laurea fornisce una valida ragione per spiegare come mai molti cerchino la “crescita spirituale” sul nostro pianeta in questo tempo, ora possiamo avere una idea dell'obiettivo verso il quale stiamo crescendo e sul perchè c'è tanta sensazione di urgenza.

1.11 LA PROMESSA

Forse l'articolazione più perfetta di ciò che l'essere umano può divenire come risultato di questa naturale transizione energetica, può essere trovata in una profezia Cristiana. Una delle citazioni favorite per Edgar Cayce era Giovanni 14:12, dove Gesù disse, “Come io faccio queste cose, così le faranno loro e cose ancora più grandi”.
Le letture di Cayce indicavano che Gesù definì il percorso che tutti gli altri dovevano seguire, per superare i desideri dell'Ego e ottenere un vero risveglio spirituale in modo che “Non la mia volontà, O Padre, ma la Tua verrà fatta.”

Se studiamo il libro di Dolores Cannon, Gesù e gli Esseni, apprendiamo che l'intenzione originale non era mostrarci il ringiovanimento del corpo fisico di Gesù. Invece, avremmo dovuto comprendere che il suo corpo si è trasformato in Luce e poi è riapparso rinnovato, in forma energetica. Per questa ragione Gesù non sembrava lo stesso a Maria e agli altri quando è tornato, in termini di parvenza facciale; era però in grado di manifestare lo stesso aspetto nel suo corpo energetico, per provare loro che era realmente lui.

L'evidenza sulla Sindone mostra chiaramente che in qualche modo è rimasta impressa una immagine olografica tridimensionale del corpo dentro il tessuto e questo poteva avvenire solo con altissime temperature in tutto il corpo simultaneamente.
La controversa evidenza della Sindone supporta l'idea che il corpo di Gesù si sia smaterializzato in una tremenda emissione energetica. (Questo può o non può rappresentare quello che accadrà alla persona media con l'arrivo di questo punto di transizione.)

La profezia Biblica ci dice anche che ci sarà una “Seconda Venuta di Cristo” e molti Cristiani sono convinti che significhi semplicemente che un giorno Gesù tornerà sulla Terra per portare un Nuovo Regno di “mille anni di pace”.
Dobbiamo ricordare che venne chiamata la Seconda Venuta di Cristo, non la Seconda Venuta di Gesù. Le letture di Cayce spiegano che la Seconda Venuta di Cristo aveva il significato del risveglio dello stesso Spirito di Cristo che visse in Gesù, in tutta l'umanità, in alcuni prima che in altri.

Quello di cui possiamo non essere consapevoli è che la profezia (Giovanni 14:12) può indicare che tutte le abilità dimostrate da Gesù potrebbero divenire le nostre abilità e che dovremmo avere abilità “persino maggiori” di quelle dimostrate da Gesù. Ora immaginate un intero pianeta di persone che pensano, parlano e agiscono in questo modo, con la stessa compassione e spiritualità e capirete cosa è inteso per “Nuovi Cieli e Nuova Terra”.

Nelle parole di Ra, le nuove vibrazioni che circonderanno la terra renderanno la vita “cento volte più armoniosa” di quella di oggi.
Mentre questi concetti possono sembrare molto esoterici e nemmeno remotamente possibili nel nostro “mondo reale”, il fatto è che l'umanità è rimasta a lungo nell'ignoranza dei propri poteri e quindi ha negato i veri misteri e poteri dell'Uno.

Una volta descritti i concetti di questa nuova visione del mondo in questo libro, potrete scegliere di non credere e va benissimo. Se vi trovate incapaci di accettare l'idea che possa avvenire qualcosa di così fantastico sul Pianeta Terra, vi invitiamo a cercare in voi questo senso di limitatezza. Dio vi ha lasciato a scavare una esistenza in questo solo pianeta guidato dal commercio?
Sapete esattamente quale sia il “mondo reale” e come sarà sempre e vi sentite abbandonati a vivere una vita pre-pianificata, giocando il “gioco umano”?

Dio è semplicemente troppo assente dal mondo, troppo distante e distaccato da qualsiasi cosa “reale”, per aver preparato una tale sorpresa all'umanità? Rifiuterete semplicemente di permettere che sia vera nella vostra mente, perchè non credete che qualcosa di così grandioso possa mai veramente avvenire nella vostra vita?
Pensate a questo evento come simile al primo amore, dove non potete credere che la persona a cui tanto pensate provi veramente le stesse emozioni romantiche e d'amore per voi.

Quando realizzate infine la verità e ottenete il primo bacio, il mondo diviene un posto diverso; tutto sembra brillare e per la prima volta notate la ricchezza di un tocco, la leggerezza del vento attraverso gli alberi, la maestà dei colori, i sapori del cibo delizioso, la gioia della vostra musica favorita, i profumi meravigliosi della primavera e il calore rinnovato del Sole.
Fino a questo momento, avevate spento i vostri sensi verso le canzoni degli uccelli, la sensazione della terra tra le scarpe, il suono delle onde dell'oceano, il profumo della foresta dopo la pioggia.

Fissando lo sguardo del vostro amore, trovate la verità in quel momento; la vita è bella e quello che sembrava impossibile pochi secondi prima diventa la nuova realtà mozzafiato. Non importa il come avreste mai immaginato che fosse, non potreste provare tali emozioni fino al momento in cui arrivano. Siete i vincitori, in ogni senso!
Se scegliamo di ridurre o compartimentalizzare le abilità, i poteri e le glorie dell'Uno, allora abbiamo già imposto costrizioni e definizioni sul potere della Mente Infinita e dell'Amore Illimitato. Le nostre credenze e attitudini alla scarsità e alla restrizione devono essere abbandonate per gioire e glorificare del vero Piano della Creazione, rivelato tramite i profeti, i mistici e i guaritori e solo ora verificato tramite la scienza.

1.12 ORIENTAMENTO

Dato che la quantità di informazione in questo libro è piuttosto considerevole e organizzata, abbiamo usato questa introduzione per dare una idea preliminare dei suoi contenuti di base. E' nostra speranza che tramite un sommario come questo, il lettore possa guadagnare un senso di direzione e decidere se desideri o meno studiare l'intero corso.
Benchè maggiore fascino e godimento possa spingere a saltare da un capitolo ad un altro, abbiamo deciso che il materiale debba essere presentato in un modo lineare e sillogistico, perchè sia completamente comprensibile.

Questo corso non vuole essere difficoltoso, anche se richiede una certa apertura mentale per poter assorbire i nuovi punti di vista e se il lettore perde qualche punto, è facile tornare indietro per rinfrescare la mente. I sei capitoli iniziali di questo libro sono dedicati ad esporre i concetti emergenti e largamente soppressi, riguardanti l'esistenza dell'energia di punto zero o etere. Dato che questa energia è direttamente reponsabile per l'esistenza della luce, tutte le grandi tradizioni spirituali vi si riferiscono come luce.

Molte antiche verità prendono una nuova definzione quando accettiamo che stiamo camminando, respirando e vivendo nella Luce in ogni momento. Il cosiddetto universo materiale che vediamo attorno a noi, è prodotto interamente di questa Luce, l'idea dell'atomo come avente massa solida di qualche tipo e l'idea dello spazio come vuoto, ora sono modelli arcaici.
Infatti, sempre più ricercatori arrivano alla conclusione che ciò che una volta veniva creduta “particella” nell'atomo, sono in realtà aree sferoidali di risonanza o vibrazione in una energia “eterica” simile ad una sostanza fluida che esiste in tutto lo spazio.

La Teoria di Risonanza Spaziale del Dr.Milo Wolff e il suo libro Exploring the Physics of the Unknown Universe, fornisce un modello eccellente di questo concetto, che ha guadagnato un certo livello di riconoscimento ufficiale e di rispetto e la useremo come riferimento nel libro.
Il lavoro del nostro collega Rod Johnson ci fornirà una drammatica unificazione di tutte le scoperte sperimentali nel reame quantico attraverso un modello totalmente geometrico di vibrazione “eterica”, sepiegato nell'estratto di sopra.

1.13 SCIENZA ETERICA, FREE-ENERGY E ANTI-GRAVITA'

Progredendo, illustreremo chiaramente come l'etere può essere catturato per avere energia illimitata in molte diverse forme, inclusa la gravità, il magnetismo e l'elettricità. Le implicazioni di questa nuova scienza “eterica” sono chiaramente tremende, potrebbe aiutarci enormemente nel salvare la Terra dalla distruzione eliminando la necessità di ogni tipo di carburante fossile, sia per la propulsione spaziale o per l'elettricità.

Possiamo pensare che la più grande causa di distruzione ambientale siano cose come la produzione di carburanti fossili e le emissioni tossiche della combustione, incluso tale influsso sugli effetti climatici e sul riscaldamento globale.
Con le implicazioni di questa nuova tecnologia, per tutti gli intenti e i propositi, è solo materia di tempo prima che la scienza si sintonizzi con la società e ci sarà sovra-abbondanza per quelli che possono usarla per l'ignegneria o il lavoro intellettuale.

Anche con la passata soppressione e uccisione, l'intero campo sta varcando i confini ed entrando nella discussione pubblica, cosa di cui dovremmo essere molto felici. Con la velocità di crescita di Internet, tutta la soppressione della scienza e della verità diverrà presto estinta come i carburanti fossili.
E' importante evidenziare che il materiale riguardante la teoria eterica, l'anti-gravità e la free-energy è già largamente disponibile su Internet, con superbi livelli di ricerca e documentazione da parte di qualificati e credibili scienziati.

La nostra ricerca su questa area ha generato nove libri ricchi di stampe da computer e questa è solo una parte del materiale che era disponibile.
La vera forza di questo libro si trova nella sua compilazione riuscita di una vasta quantità di informazione multidisciplinare, anche se molte di queste nuove teorie “eteriche” stanno mancando ancora qualche punto importante del puzzle. Una sintesi dei dati nell'ordine che vedete non è mai esistita e non supererà le menti del pubblico con una educazione media.

1.14 ARMONICHE

Il punto essenziale che molte teorie eteriche mancano, è l'idea che le armoniche sono totalmente fondamentali nel comportamento eterico. Considereremo l'etere come una energia simile a un fluido che vibra costantemente, muovendosi similmente ad un turbine, per creare tutte le “particelle” subatomiche momento per momento.
Afferata questa idea, dobbiamo abbracciare le semplici proprietà armoniche create in un fluido vibrante, come acqua o aria. E' la natura di queste proprietà armoniche dell'etere che influenzano tutto quello che vediamo nello spazio e nel tempo.

Mostreremo che tutte le “dimensioni” dello spazio e del tempo, così come tutti gli elementi del nostro universo fisico, sia organico che inorganico, devono funzionare secondo questo semplice comportamento eterico, che segue i principi numerici dell'armonia, della risonanza e della vibrazione.
Quindi, con questa sorta di visione preliminare, siamo pronti per iniziare l'avventura. Per quei lettori che desiderano informazioni più specifiche sul contenuto di ogni capitolo e l'ordine in cui verrà presentato il materiale, raccomandiamo di leggere il sommario dei capitoli all'inizio del libro.

Abbiamo deliberatamente evitato di descrivere ogni aspetto dell'informazione in questa Introduzione per preservare il valore della sorpresa per il lettore e per fornire un ulteriore incentivo a continuare a leggere per l'emozione della scoperta. Procediamo!

1.5 SOMMARIO

1.1 Virtualmente tutte le religioni del mondo, le fedi spirituali, le società segrete e gli insegnamenti sciamanici dei popoli indigeni, insistono sul punto che l'umanità è vicina ad un balzo spontaneo e senza precedenti nel suo sviluppo materiale e spirituale, una letterale trasformazione della materia, dell'energia e della coscienza ad ogni livello.

1.2 Anche se avevamo considerato The Shift of the Ages il nostro testo finale sul soggetto, abbiamo poi realizzato che si potesse continuare con ulteriore ricerca. Questo libro è il nostro sommario finale della nuova ricerca.

1.3 La persecuzione di Niccolò Copernico viene ancora riflessa nel trattamento dei ricercatori scientifici di “frontiera”. La linea ufficiale difende con rigore ogni sfida ai propri paradigmi.

1.4 La Scienza è molto brava a spiegare e studiare la morte, ma molto povera nello studiare e spiegare la vita. La nostra nuova visione del Cosmo mostrerà che l'energia fondamentale dell'Universo è vivente e conscia; l'Universo è un Essere Definitivo.

1.5 L'inizio di una serie di “rivelazioni” in corso sul fenomeno UFO sta per iniziare il 9 Maggio 2001. Questo può portare rapidamente al passo finale della pubblicazione del riconoscimento di questa informazione, ma è più facile che continui la soppressione dei media.

1.6 Alcuni scelgono di temere i Visitatori, anche se abbiamo forti evidenze per cui almeno la maggioranza di loro sono qua per proteggerci e che sono apparsi in tutta la storia conosciuta. Ci viene però detto che elementi criminali nel mondo militare e governativo, sparano attivamente alle astronavi extraterrestri con avanzata tecnologia satellitare da “Guerre Spaziali”, quando hanno la possibilità.

1.7 Anche se il lavoro di Edgar Cayce ha provato l'abilità psichica oltre ogni ombra di dubbio, molti “canalizzatori” nella moderna comunità di Internet hanno prodotto dati conflittuali, discreditando l'intero campo. Questo libro userà solo fonti che hanno provato chiaramente la loro validità e useranno solo la loro informazione come cornice per interpretare fatti strettamente scientifici.

1.8 Joe Mc Moneagle e altri hanno provato che la “visione remota” è un fenomeno realmente esistente. Mr.Wilcock ha usato simili protocolli per scoprire connessioni tra i dati della ricerca nel suo libro e ha finanziato le nostre attività tramite le “letture dai sogni”. Wilcock non avrebbe potuto vedere come questi punti si uniscono senza assistenza esterna e quindi questo libro rappresenta una “rivelazione scientifica extraterrestre”.

1.9 La serie della Legge dell'Uno può rappresentare le comunicazioni extraterrestri più accurate nella storia. E' letteralmente impossibile che Carla Rueckert, il principale canale dell'informazione, abbia potuto produrre un tale avanzato e complesso lavoro sia scientificamente che spiritualmente, da sola. Citiamo otto diversi punti che dimostrano la conoscenza scientifica accurata di Ra, tutti espressi in anticipo rispetto alle corrispondenti scoperte scientifiche che sono seguite.

1.10 Ra indica che esistono cicli galattici di tempo in cui si muove il nostro Sistema Solare e in questo libro scopriremo i fatti per darne una base. Questi cicli si dicono relativi all'evoluzione spirituale umana.

1.11 L'informazione in questo libro porta credibilità scientifica alla profezia della fine dei tempi dei Cristiani. Il lettore viene incoraggiato ad assorbire l'informazione col cuore e a mantenere una mente aperta sulle possibilità dell'avverarsi di tale evento.

1.12 Abbiamo deciso che il materiale debba essere presentato in modo lineare e sillogistico per renderlo pienamente comprensibile. I primi capitoli descriveranno l'informazione su anti-gravità e free energy e questi concetti di base verranno espansi per comprendere i piani superiori di esistenza e le nuove scoperte cosmologiche.

1.13 Le tecnologie anti-gravitazionali e la free-energy possono assisterci nel fermare ed evitare i danni che stiamo causando alla biosfera. Suggeriamo che persino le migliori teorie eteriche manchino diversi pezzi del puzzle e in questo libro cercheremo di disegnare una immagine più completa.

1.14 Le proprietà delle “armoniche”, o vibrazione, avranno importanza centrale in questi nuovi modelli del Cosmo.

Tradotto da Richard per Altrogiornale.org
Fonte: http://divinecosmos.com/index.php?option=com_content&task=view&id=79&Itemid=36

David Wilcock – La Scienza dell'Uno, Capitolo 1 (parte 2) ultima modifica: 2009-07-29T22:00:00+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)