Disclosure Project, le testimonianze: Donna Hare

[youtube=350,300]XLJuC8iakC4

Donna Hare ha lavorato da impiegata alla NASA come illustratrice/designer per i programmi delle missioni lunari e quindi sulle mappe lunari. Mentre effettuava lavori extra, entro' in un laboratorio fotografico e le venne mostrata una foto della superficie lunare con un U.F.O sopra. Venne informata che quell' oggetto doveva sparire dalle foto prima che venissero rilasciate al pubblico. Una guardia le racconto' che gli venne chiesto di bruciare alcune foto ma di non guardarle. Lui guardo' ugualmente le foto e venne allontanato da un' altra guardia che se ne accorse.

Disclosure Project, le testimonianze: Donna Hare ultima modifica: 2007-08-22T19:58:23+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)