ECO-ENERGIA:GIAPPONE;VERSO NUOVO PIANO PER PROMUOVERE SOLARE

Il Giornale Online

(ANSA) – TOKYO, 24 FEB – Il governo giapponese sta considerando il varo di un nuovo piano per promuovere l'energia solare, che prevede l'obbligo da parte dei gestori di acquistare a tariffa fissa maggiorata il surplus di elettricita' prodotta da aziende e privati con la tecnologia pulita. Il progetto, annunciato oggi in via preliminare dal ministero dell'Industria, dovrebbe partire gia' dall'inizio del prossimo anno fiscale in aprile.

Con il duplice obiettivo di incentivare l'uso di fonti di energia rinnovabile e stimolare la ripresa economica, il piano si basa sul sistema denominato 'tariffa fissa', secondo cui i gestori nazionali saranno chiamati ad acquistare – per 10 anni a intervalli e prezzi predeterminati – energia elettrica prodotta tramite il solare sia da aziende sia da privati.

Allo stato attuale, il ministero sta valutando una tariffa predeterminata di circa 50 yen (0,4 euro) per ogni kilowatt/ora extra proveniente da un impianto fotovoltaico casalingo connesso al sistema, circa il doppio rispetto al prezzo attuale di mercato (24 yen per kilowatt/ora).

Il piano e' pensato inoltre per permettere ai soggetti che hanno investito in attrezzature in grado di produrre energia pulita di coprire i costi iniziali entro 15 anni, contro i 30 necessari adesso per raggiungere la profittabilita'. Secondo le ultime stime, il circolo virtuoso dell'energia pulita potrebbe portare a moltiplicare la potenza complessiva del solare in Giappone a 37.000 megawatt entro il 2020, e a 79.000 megawatt entro il 2030, ovvero 55 volte la quota attuale. (ANSA). YY2-FT

Fonte: http://www.ansa.it/ecoenergia/notizie/rubriche/solare/20090224113434830248.html

ECO-ENERGIA:GIAPPONE;VERSO NUOVO PIANO PER PROMUOVERE SOLARE ultima modifica: 2009-02-24T17:13:13+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)