Edgar Cayce, la mia vita di veggente