Edgar Cayce: Sette Profezie non ancora avveratesi

Edgar Cayce nel 1910

Edgar Cayce nel 1910

1. La durata della vita umana si estenderà ?

Sappiamo che gli esseri umani vivono più a lungo ora che al tempo di Edgar Cayce, ma le sue letture sembrano indicare che una vita umana sana durerebbe molti anni più di quanto non viviamo attualmente.

“Ora troviamo che ci sono molti cambiamenti nel corpo da quando l’abbiamo visto l’ultima volta – molti per sempre. Molti organi e molte condizioni dimostrano i cambiamenti che si sono verificati per mezzo delle condizioni naturali o cosiddetti naturali nei cambiamenti quando il corpo soccombe agli effetti dell’età e dell’uso nel sistema. Molte di queste cose possono essere superate. (L’uomo dovrebbe vivere molto più a lungo di quanto non si sia detto comunemente – e lo farà!)” Lettura 244-2 del 18 ottobre 1926.

2. Scopriremo il progetto per una macchina a moto perpetuo che si auto alimenta?

Forse con l’interesse attuale per le risorse rinnovabili e il risparmio energetico vedremo questa profezia avverarsi durante la nostra vita.

“Avrai davanti a te il motore senza benzina inventato da [4666].

“Edgar Cayce: Sì, abbiamo il corpo e la mente avida di sapere di [4666], inoltre le associazioni e quelle condizioni che circondano il perfezionamento del motore che svilupperà potenza durante il proprio funzionamento. Come è stato detto, l’idea e i progetti che sono stati elaborati in parte secondo quei criteri che ricavano più potenza di quanta prodotta in compressione nel cilindro, con i “piombi” fatti in modo da raccogliere vibrazioni dall’aria che viene forzata attraverso il cilindro, sono, come troviamo, l’applicazione migliore dell’energia creata. Nelle camme che sono state usate si è lasciato troppo gioco nella loro rotazione. E’ nell’azione della testa del cilindro che il loro gioco deve essere ridotto.

“Il rapporto di [195] e [900] con lo stesso – la cosa migliore sarebbe avere le operazioni di [4666] sotto la loro più stretta osservazione quando si è quasi arrivato al prodotto ultimato.

“(D) Come possiamo tenerlo sotto osservazione?
(R) Portatelo in Ohio o a New York.
(D) Questa macchina è la stessa di quella che è stata ora portata a Washington da Lindbergh? [Charles A. Lindbergh]

(R) No. Questa macchina di [4666] farebbe leva sulle forze di spinta a condizioni fisse; come nei motori a benzina – perché, come è stato provato da altri, ha più a che fare con ciò che viene gettato in aria e ottiene la sua forza di spinta da quella fonte.

(D) Funzionerebbe perpetuamente se fosse completata?

(R) Non in modo perpetuo, ma una volta avviata la si potrebbe tenere in moto per mezzo dell’energia creata dalla sua stessa fonte. Altrimenti deve avere qualche fonte impellente.” Lettura 4665-1 dell’8 marzo 1928.

3. Conflitto nel Golfo Persico

“ … come è compreso da molti, nella manifestazione terrestre e nel ciclo del tempo molto si ripete…

Ci sono ancora influenze indicate nella vita di gruppi ripartiti in nazioni, in popoli, ancora influenzati da quegli eventi.
Qual è allora l’influenza, voi che chiedete, che permetterà questo grande cambiamento che ci possiamo aspettare?

Le forze della luce e dell’oscurità come allora, come milleseicento (1600) anni prima. Come in quei periodi, così oggi – troviamo nazione contro nazione; le forze della morte, della distruzione, la demolizione di ciò che è stato e sta a cuore a coloro che hanno stabilito degli ideali in un senso o nell’altro.

Queste non devono essere domande, rivolte a quella che può essere una forza utile; ma che cosa succederà? E come potete aiutare voi come individui?

Durante il periodo nasceranno dei conflitti. Aspettateveli vicino allo stretto di Davis nei tentativi che ci saranno di tenere aperta la linea vitale verso un paese. Aspettateveli in Libia e in Egitto, ad Ankara e in Siria, negli stretti intorno a quelle zone sopra l’Australia, nell’Oceano Indiano e nel
Golfo Persico.” Lettura 2550-1 del 28 aprile 1941.

4. Si sta sviluppando una nuova “razza originale”?

Le informazioni di Edgar Cayce suggeriscono che nel tempo la coscienza dell’umanità si è evoluta ed espansa. Cayce dichiarò che questa espansione della coscienza si può osservare in tutta la Bibbia, dalla Genesi all’Apocalisse. Dal punto di vista delle letture, la prossima grande
evoluzione sarebbe legata allo sviluppo di ciò che Cayce chiamò “la quinta razza originale”. Un avvenimento evoluzionistico che avrebbe segnato una Nuova Era e una nuova comprensione del rapporto che l’umanità ha con Dio:

Quando nel 1942 un ingegnere edile di 52 anni chiese in merito a questa coscienza in espansione, Cayce commentò che ogni individuo deve essenzialmente lavorare con lo sviluppo personale dell’anima per entrare in risonanza con quella nuova coscienza: “Stai aspettando una nuova razza originale. Che cosa stai facendo per prepararti ad essa? Devi preparare il cibo per i loro corpi e per le loro menti e il loro sviluppo spirituale!” (470-35)

Dieci anni prima, durante una lettura sulla grande piramide in Egitto, Cayce suggerì che sarebbe stata scoperta un’antica “Sala delle Testimonianze” in un tempo che avrebbe annunciato la manifestazione di questo nuovo livello di coscienza. (5748-6)

5. Si scopriranno le tre Sale delle Testimonianze?

Secondo le letture, il popolo di Atlantide diventò consapevole del fatto che la loro civiltà stava per essere distrutta. Di conseguenza nascose testimonianze identiche della civiltà di Atlantide a Bimini, in Egitto e nello Yucatan. Numerose letture sostengono che questa Sala delle
Testimonianze verrà scoperta, fra cui:

(D) Elencate nel dettaglio quello che la camera sigillata contiene.
(R) Una testimonianza di Atlantide dagli inizi di quei periodi in cui lo Spirito prese forma in quel paese o cominciò a racchiudere le anime in corpi, e gli sviluppi dei popoli durante il loro soggiorno, con la testimonianza della prima distruzione e i cambiamenti che ebbero luogo nel paese …

La sua posizione si trova – quando il sole sorge dalle acque – laddove la linea d’-ombra (o di luce) cade fra le zampe della Sfinge, che più tardi venne posta come sentinella o guardia, e in cui non è possibile entrare dalle camere comunicanti dalla zampa (zampa destra) della Sfinge finché
non è completato il TEMPO in cui i cambiamenti devono essere attivi in questa sfera dell’esperienza umana.

Quindi tra la Sfinge e il fiume.” (378-16)

(D) In quale piramide o tempio sono le testimonianze menzionate nelle letture fatte su Atlantide attraverso questo canale, nell’aprile 1932?
(R) Come già detto, quel tempio fu distrutto nel periodo in cui ci fu l’ultima distruzione ad Atlantide.

Tuttavia, poiché si avvicina il tempo in cui i cambiamenti devono accadere, si possono aprire i tre posti in cui le testimonianze sono uno, a coloro che sono gli iniziati nella conoscenza dell’Unico Dio:

Allora il tempio fatto da Iltar si alzerà di nuovo. Inoltre ci sarà l’apertura del tempio o sala delle testimonianze in Egitto, e vi si possono trovare anche quelle testimonianze che sono state messe nel cuore del paese di Atlantide – che sono state conservate, per quelli che fanno parte di quel gruppo.

Le TESTIMONIANZE sono UNO. (5750-1)

6. Qual è la forma del mondo che verrà?

Decenni prima che il resto del mondo pensasse all’enorme influsso che la Cina avrebbe avuto sulla scena mondiale, Edgar Cayce predisse grandi cose per la Cina e la sua gente. In un’occasione Cayce disse ad un gruppo di persone che alla fine la Cina sarebbe diventata “la culla del cristianesimo, applicato nelle vite degli uomini,” (3976-29) suggerendo che l’applicazione personale dei principi spirituali sarebbe diventata di massima importanza per il popolo cinese. Poi Cayce continuò, avvertendo che ci sarebbe voluto molto tempo per palesarsi ma che questo è il destino del paese: “Sì, è molto lontano nel tempo come l’uomo conta il tempo, ma solo un giorno nel cuore di Dio – perché domani la Cina si sveglierà.”

In un’altra occasione, in cui un editore trentaseienne fece domande sul destino della Cina nel 1943, appena prima del suo viaggio in quel paese per servire come missionario, Cayce promise cambiamenti sbalorditivi nel paese che avrebbero portato a più democrazia e maggiore libertà religiosa.
Egli suggerì inoltre che alla fine l’apice della civiltà si sarebbe spostato dall’occidente al popolo cinese: “E questi progrediranno. Perché la civiltà si muove verso ovest.” (2834-3)

7. Ci sarà una Seconda Venuta?

Le letture di Cayce ebbero molto da dire riguardo alla vita di Gesù – prendendo in esame gli anni “perduti” di cui non si è mai parlato nella Bibbia. Ma Cayce parlò anche del ritorno di Gesù, ed eccone uno stralcio:

(D) “Che cosa si intende con ‘il giorno del Signore è vicino’?
(R) Ciò che è stato promesso nei tempi antichi attraverso i profeti e i saggi, il tempo – e metà tempo – è stato ed è completato in questo giorno e in questa generazione, e che presto apparirà di nuovo sulla Terra quello attraverso cui molti saranno chiamati per incontrare coloro che stanno preparando la via per il Suo giorno sulla Terra. Il Signore verrà quindi ‘proprio come l’avete visto andare.’” Lettura 262- 49 del 9 luglio 1933

edgarcayce.it

Edgar Cayce: Sette Profezie non ancora avveratesi ultima modifica: 2008-06-07T18:42:52+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)