Eruzione Solare "polare"


ERUZIONE POLARE: Questa mattina, 19 Settembre, alle 0200 UT, il campo magnetico intorno al Polo Nord del Sole è divenuto instabile ed è avvenuta una eruzione.
Il NASA's SOlar Dynamics Observatory ha registrato l'evento come potete vedere nella sequenza: http://www.spaceweather.com/swpod2010/19sep10/polarblast_gifanim.gif?PHPSESSID=46ifl48p1ese7ku39m1j0et612

Questa è stata una “eruzione vuota” (“empty eruption”) e non ha provocato espulsione di significative nubi di plasma dal sito in cui è avvenuta. Inoltre non è avvenuta in una direzione che potesse determinare effetti verso la Terra.
Questo evento ha una sua rilevanza perchè mostra che le macchie solari non sono indispensabili affinchè avvengano esplosioni sul Sole. Non c'era certamente alcuna macchia alla base di questa esplosione, anche perchè le macchie solari non si trovano mai ai poli del Sole. Anche quando le macchie solari sono assenti, il disco solare è attivo e può mostrare filamenti magnetici che si contorcono i quali possono diventare instabili ed esplodere in qualsiasi momento.
Alla base del magnetismo solare ci sono molte forme di meteorologia spaziale: emissioni di raggi X, espulsioni di massa coronale, tsunami solari.

Aggiungiamo ora anche i “blast polari” alla lista.

(news from spaceweather.com)
Fonte: http://antaresnotizie.blogspot.com/2010/09/eruzione-solare-polare.html
Vedi: http://www.altrogiornale.org/news.php?item.4773.10

Eruzione Solare "polare" ultima modifica: 2010-09-22T15:48:00+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)