Rispondi a: Chi ha reso l'uomo nemico di se stesso?

Home Forum MISTERI Chi ha reso l'uomo nemico di se stesso? Rispondi a: Chi ha reso l'uomo nemico di se stesso?

#1026

michele2007
Bloccato

Ciao, sono qui solo perché sei una persona che ha risposto con intelligenza, gentilezza ed educazione, qualità queste rare in questa civiltà.

Non so per quanto mi fermerò perché ho finito i soldi e il tempo sta per scadere, ma fino a quando trovo persone che chiedono, o esprimono il loro pensiero educatamente, cerco di restare nel forum.

Anche in quello degli psichiatri, psicologi e affini, dovrei intromettermi e l'ho fatto Spesso, ma più che di luce c'é bisogno di rimuovere l'ignoranza presente in loro che é il peggior male che esiste. Anche oggi sul giornale c'era la pubblica al Ritalin…in pratica pubblicizzano la droga pesante.

Il tempo che é rimasto é poco, quindi a breve smetto anche io….dice un detto: Esiste un tempo per seminare e uno per raccogliere. Quello di seminare é terminato da un bel pezzo, ora si raccoglie.

Ho visto che in questa civiltà hanno seminato bene il male, l'ignoranza é male perché ti rende incapace di.

Prova a fare il test di umanistica a chi vuoi tu, e ti renderai conto che dico il vero. Prova a farlo, scopri da solo la percentuale di persone che non conoscono la risposta certa a quelle domande.

Dopo aver stimato la percentuale, ricordati questa informazione: l'ignoranza causa incapacità di. E dopo guarda al nostro futuro immaginando che la situazione non subisca alcuna variazione.