Rispondi a: Trattato di Lisbona & Nuovo Ordine Internazionale

Home Forum L’AGORA Trattato di Lisbona & Nuovo Ordine Internazionale Rispondi a: Trattato di Lisbona & Nuovo Ordine Internazionale

#102761
elerko
elerko
Partecipante

[quote1214228958=Richard]
fatto comunque non vederla grigia

Salvo errori, non mi pare che i media abbiano dato notizia della reazione del presidente ceco, Vaclav Klaus, alla notizia del «no» irlandese al trattato di Lisbona. Eccola:

«I risultati sono, voglio sperare, un messaggio chiaro per tutti. E’ una vittoria della libertà e della ragione su progetti elitari artificiali e sulla burocrazia europea. Il progetto di trattato di Lisbona è finito oggi, con la decisione degli elettori irlandesi, e la sua ratifica non può continuare».

E Klaus – intellettuale, economista e scrittore, che parla un ottimo italiano avendo insegnato in università nostre, quando si esiliò dal regime comunista – ha insistito. In una intervista al quotidiano Lidove Noviny, ha detto: «Lasciamo che la gente che vive sul continente europeo continui ad essere ceca, polacca, italiana, danese… non facciamone degli europei. E’ un progetto sbagliato. La differenza tra il ceco, il polacco, il danese, l’italiano e l’europeo è la stessa che esiste tra la lingua ceca, polacca, italiana e danese e l’esperanto. L’europeismo è l’esperanto: una lingua artificiale, morta».

http://www.nexusedizioni.it/apri/Argomenti/Geopolitica/UN-TERRORISTA-S-AGGIRA-PER-L-EUROPA-di-Maurizio-Blondet/

per quanto ne so i piani hanno ritardato, ora stanno spingendo per accelerare, ma..
[/quote1214228958]

Si lo so…
…ma è bello mettergli i bastoni tra le ruote :hehe: