Rispondi a: HELP! … SWINE/ALIEN

Home Forum MISTERI HELP! … SWINE/ALIEN Rispondi a: HELP! … SWINE/ALIEN

#10285

marì
Bloccato

L'imperativo del premio Nobel per la Medicina: “Assumete papaya, frutta e verdura”
Il consiglio superiore della Sanità deciderà per donne incinta e piccoli

Montagnier: “Vaccinare i giovani”
Già pronte 500 mila dosi di vaccino

Grave a Cesena disabile cinquantenne già affetta da altre patologie


ROMA
– “Contro il virus, vaccinare i giovani”. E' l'imperativo di Luc Montagnier, Nobel per la Medicina dopo gli studi sull'Aids. “Con l'arrivo dei primi freddi – spiega lo scienziato – le misure adottate fino ad ora per evitare il contagio non saranno più sufficienti e sono proprio i giovani a non avere il sistema immunitario pronto a difendersi”. Montagnier invita a preparalo assumendo papaya fermentata e ricchi piatti di frutta e verdura, evitando però grassi saturi, alcol e tabacco. “Ma al momento opportuno – ammonisce lo studioso francese – nessuno dovrà evitare la vaccinazione”.

“Il 40% di casi tra 0 e 14 anni”. Concorda Fabrizio Pregliasco, virologo dell'Università statale di Milano, secondo cui occorre evitare che proprio i giovani, “che frequentano le scuole e che hanno una vita sociale intensa, diventino gli untori”. Il 40% dei casi di influenza, ricorda Pregliasco, avviene proprio nella fascia 0-14. Per questo è opportuno puntare l'attenzione su quella fascia di età.

“Arrivate già 500 mila dosi di vaccino”. Il primo ciclo di distribuzione del vaccino inizierà il 15 novembre http://www.repubblica.it/2009/07/sezioni/cronaca/nuova-influenza-2/vaccinazione/vaccinazione.html?ref=search . Il viceminstro alla Salute Ferruccio Fazio annuncia che “una prima fornitura di 500 mila dosi è già arrivata. Si tratta di vaccini che non possono essere utilizzati prima dell'autorizzazione dell'Agenzia europea del farmaco, ma non appena l'Emea darà le autorizzazioni necessarie, inizieremo la campagna di vaccinazioni per 8 milioni e mezzo di italiani”.

Per i più piccoli e le donne incinta. Quanto alla vaccinazione dei più piccoli, Fazio chiarisce che “non esiste una valutazione completa per i ragazzi sotto i 18 anni e per le donne in stato di gravidanza. Abbiamo chiesto come comportarci al Consiglio superiore di sanità dove siedono i massimi esperti italiani. A febbraio, comunque, quando saranno completati i test e vaccineremo anche i più giovani”.

Chiesa vuota per il funerale di Gaetano. Resta però la psicosi contro la quale sembrano vane le parole degli esperti e del Ministero. Soprattutto a Napoli, dove è morto il “paziente zero” http://www.repubblica.it/2009/09/sezioni/cronaca/nuova-influenza-3/primo-morto/primo-morto.html?ref=search della nuova influenza. Al suo funerale, ieri mattina, nella parrocchia di Sant'Antonio da Padova a Secondigliano, i necrofori usavano mascherina e guanti di lattice e nella chiesa c'era solo l'anziana madre e due amici di famiglia. Nessun altro.

A Cesena una ricoverata è grave.
L'allerta resta alta. In Emilia, a Cesena, è stato ricoverata una disabile cinquantenne, affetta già da una patologia del sistema immunitario, positiva al virus dell' influenza A. E' ricoverata in rianimazione nell'ospedale Bufalini, attaccata ad una macchina per respirare, isolata dagli altri pazienti. Era ospite di una comunità residenziale per disabili adulti in cui nei giorni scorsi sono stati accertati casi di nuova influenza, tutti già risolti.
(6 settembre 2009)
http://www.repubblica.it/2009/09/sezioni/cronaca/nuova-influenza-3/montagnier/montagnier.html