Rispondi a: i nostri fotografi, pittori e scultori!

Home Forum L’AGORA i nostri fotografi, pittori e scultori! Rispondi a: i nostri fotografi, pittori e scultori!

#103544

Sun_iron
Partecipante

Zdzislaw Beksinski
Un pittore polacco misconosciuto, ma, a mio avviso, un grande a allucinante maestro!

Pochi autori hanno saputo indagare quella zona al confine fra la vita e la morte, fra la veglia e l’incubo in maniera così efficace come ha fatto Zdzislaw Beksinski …

egli compie un vero e proprio salto mortale all’indietro passando dall’astrattismo degli esordi a un costante recupero di nomi quali Bocklin, Friedrich, Turner e Klimt. Ma sarebbe sbagliato considerare questo passaggio come una involuzione o un mero recupero della tradizione in quanto pochi più di Beksinki sono riusciti a filtrare i nomi suddetti attraverso una nuova sensibilità basata anche sulle esperienze precedenti, in grado di farlo approdare con sicurezza di mezzi e intendimenti a quello che può essere generalmente definito come Realismo Fantastico. Ancora più di un H. R. Giger, questo artista riesce a rendere “bello” un qualsiasi soggetto “negativo”.

TRovate un po di altre sue opere qui http://www.gnosis.art.pl/iluminatornia/sztuka_o_inspiracji/zdzislaw_beksinski/zdzislaw_beksinski04.htm

L’episodio che segna maggiormente la vita (e di conseguenza le opere) di Beksinki è un terribile incidente automobilistico: l’artista, a bordo della sua macchina, viene travolto da un treno in piena corsa e rimane in coma per parecchie settimane con conseguente lungo periodo di riabilitazione. Questo temporaneo viaggio all’inferno detterà sogni e visioni al pittore per i trenta anni a venire: egli testimonia di aver più volte avuto l’impressione, durante il coma, di trovarsi in una landa desertica e desolata, con il rumore dei suoi passi come unico suono e perennemente inseguito da predatori mostruosi.

Tratto da http://www.latelanera.com/sciallisworld/sciallisworld.asp?id=48