Rispondi a: Fatima – Ultimo avvertimento

Home Forum L’AGORA Fatima – Ultimo avvertimento Rispondi a: Fatima – Ultimo avvertimento

#104336
Richard
Richard
Amministratore del forum

Ptx guarda che tu sei sulla giusta strada, ma a mio parere hai solo deviato un poco e in una direzione un po pericolosa…io sono un Dio…
Leggi i link che ti propongo, con un po di pazienza leggi.
Le facoltà “divine” che sono quelle dello Spirito, identiche in tutti i testi antichi, sono in tutti noi, ma si possono rivelare in modo più notevole, in chi raggiunge una certa comprensione, in chi soprattutto comprende a fondo quanto il sè individuale non esiste e quanto invece si è parte del Tutto, come un'onda nel mare.
Chi rivela queste facoltà, a mio parere è perchè viene in qualche modo scelto per mostrare agli altri la Verità dello Spirito, la Verità di queste Leggi.

Ad esempio sia Gustavo Rol come Edgar Cayce, non potevano accedere a certe facoltà a comando.
Rol diceva “sono la grondaia”, ovvero un canale attraverso il quale far fluire il Divino, agiva sotto un impulso misterioso.

Cayce entrava in preghiera un attimo e sentiva quando e se poteva entrare in trance per aiutare una certa persona.

In generale nei test per sperimentare la guarigione a distanza, come ho letto sul sito coscienza.org, le persone utilizzate si sentono proprio come dei canali per portare una energia curativa verso un'altra persona, ad esempio semplicemente visualizzandola come circondata da luce.

(se scrivo in questo modo che può sembrare troppo filosofico o mistico, è solo perchè credo profondamente in questa Realtà così meravigliosa che sta alla base di ciò che viviamo e mi dispiace molto per la situazione in cui manteniamo questo mondo, totalmente indegna)

Quindi quando insulti un altro, stai insultando te stesso (parlo in generale, è un esempio), se altri subiscono ferite e dolori, Tutto ne risente, stiamo subendo tutti ferite e dolori in realtà, ma questo lo sente chi è più scollegato dal sè e collegato al Tutto e quindi più vicino a Dio.
Che lo si creda o meno, alla fine il male fatto colpisce Tutto e anche chi lo fa e non si sfugge, così come il Bene.
Siamo in una scuola e questa è una lezione primaria, siamo all'asilo.

Hai presente l'empatia? quando vicino ad una persona ti senti bene o male o vibri fortemente perchè ne senti le emozioni, le sensazioni, la vibrazione?
Oppure la cosiddetta telepatia telefonica, prendi il telefono per chiamare un amico e questo squilla, perchè il tuo amico ti ha chiamato?

Questi non sono poteri nel senso “egoistico”, io ho i poteri, questa è la Rete in funzione, perchè siamo tutti parte di un Uno.
In modo semplice e filosofico, almeno io condivido questa idea, non l'ho creata io ma la condivido, Tutto è Uno, si espande e si divide e tutte le parti fanno esperienza nella direzione verso il ritorno ad Uno, espansione, contrazione, espansione, respiro, vita.

Questo avviene a gradi e in diverse modalita, ma tutto si ripete per poi tornare all'Uno.
Questo non significa che siamo inferiori all'Uno, ma che l'Uno si è diviso per crescere, evolvere e fare esperienze sempre piu fantastiche, per poi tornare all'Uno.
Non siamo “dei” come singoli, ma siamo Divini nell'Unione.

Tornando all'Uno, ci guadagniamo, perdendo il sè individuale ci guadagniamo, non ci perdiamo, ma ci guadagniamo, fondendoci col Tutto e sentendoci parte del Tutto, come ha dichiarato di aver provato Edgar Mithcell entrando praticamente in uno stato d'estasi al rientro sulla Terra, vedendola da fuori si è sentito meravigliosamente parte del Tutto e questo ti cambia, ti fa sentire felice di esistere, ti fa vedere la meraviglia e la gioia dell'esistenza.

……………………

A parte tutto, ptx, possiamo discuterne, sicuramente hai le tue convinzioni e possiamo parlarne, ma forse mi è sfuggito qualcosa, cosa vuoi dire che la verità è scritta….di cosa parli?
Forse parliamo delle stesse cose, in cosa la tua opinione è diversa da quello che ho cercato di spiegare?