Rispondi a: Intervista a JL

Home Forum L’AGORÀ Intervista a JL Rispondi a: Intervista a JL

#104705

deg
Partecipante

Mi associo a Farfalla per ringraziarti di nuovo Richard! Non so come fai a trovare il tempo di masticare e predigerire le informazioni per aiutare le casalinghe col cervello in moto! :hehe:

Qualcosa mi è più chiaro (un Pas alla volta! ): l'Infinito Intelligente, che è il nostro universo, ha creato i Logos (pensiero-verbo-razionale?), che sono entità galattiche, ognuna con le proprie leggi.

I sub-Logos, creati dal Logos della galassia, sono le entità/stelle come il nostro sole, mentre noi, mente/corpo/spirito siamo dei sub-sub-Logos.

L'Uno, l'Infinito Intelligente, semina e raccolta, che sia perfetto o meno non importa, Egli evolve comunque, il che, in sé, è già una prova di intelligenza: non credo che l'immutabilità sia prova di intelligenza, essa risiede soprattutto nella curiosità, nella voglia di progredire.

Siamo interdipendenti, tutti: Uno, Logos, Sub-Logos e sub-sub-Logos.
Noi siamo come un carburante intelligente, possiamo scegliere, per semplificare, il Bene oppure il Male (Libero Arbitrio), ma l'Uno, intanto, evolve (o cresce forse?) ugualmente…….

Ora, perché si dice che andiamo verso una evoluzione anche noi?
Perché dovremmo fare un salto dimensionale, se per Uno va bene così?
Perché Uno evolve, e di conseguenze tutto evolve automaticamente con Uno?
Ciò che non è buono va distrutto, o si autodistrugge?

La nostra evoluzione locale, le nostre piccole avventure umane le segue il nostro Sub-Logos, cioè l'entità/Sole, ma mi preoccupo! Sarà brava? Saprà guidarci oppure non ha importanza e torniamo al “chi-c'è-c'è-chi-non-c'è-non-c'è”? E chi vivrà vedrà?

(Se qualcuno, oltre a Richard-Robin Hood, ha le idee un pò più chiare, ricordatevi che siamo almeno due casalinghe avide di sapere! Grazie per loro! !lol )