Rispondi a: The Divine Cosmos

Home Forum L’AGORÀ The Divine Cosmos Rispondi a: The Divine Cosmos

#105214
Richard
Richard
Amministratore del forum

continua…

A me non piace il modello di evoluzione Darwiniano, perchè francamente non funziona. Se guardate i batteri che vediamo qua e ora, sappiamo di batteri trovati nel ghiaccio dell'Antartico, batteri trovati nei vulcani, nei reattori nucleari e persino nello spazio. Alcuni batteri sono stati recuperati in Antartico e riportati in vita dopo essere stati ghiacciati per 10 milioni di anni. 11:15
Se andate oltre potete vedere che altri batteri sono stati trovati in fondo al Mar Nero e potevano fare la fotosintesi, creavano il proprio nutrimento dal sole, anche la sotto al buio completo. Questa è una condizione molto inusuale che suggerisce che erano fatti per stare in quell'area, come potevano riuscirci?
11:40 Altri prosperano con la radiazione nucleare o la luce infrarossa. Quindi quando vedete questi batteri dentro a vulcani e sedimenti a miglia sotto il fondo oceanico allora dovete chiedervi: hanno avuto origine da altri batteri vivi?
Oppure è lo stesso Campo che cerca di creare la vita ovunque e in ogni modo possibile? I batteri sono semplicemente un prodotto di una energia intelligente che è in tutto il Cosmo e ha deciso di creare la vita così com'è. 12:15 Può essere che la nostra Galassia abbia una personalità e che questa personalità abbia creato dei modelli in cui la vita emerge da uno sfondo energetico. 12:30
Se guardate il lavoro del Dr.Chandra Wickramasinghe, ha scoperto che il materiale organico proveniente dalle comete è biologico in natura, in altre parole la polvere delle comete contiene batteri. Molte persone non sanno che questo è stato scoperto ed è un aspetto comune di questo tipo di fisica. Dato che ci sono miliardi di comete solo nel nostro sistema solare, questo suggerisce che la vita sulla Terra può essere arrivata da polvere delle comete o da comete cadute sulla Terra. 13:00
Il Dr.Wickramasinghe la chiama Teoria della Panspermia. Però non è una teoria con cui concordo particolarmente, perchè ancora praticamente dice che la vita sulla Terra non viene da qua, ma viene dallo spazio, quindi in qualche modo deve essersi evoluta nello spazio e non abbiamo eliminato l'evoluzione Darwiniana, hai ancora il potenziale che la vita possa derivare da mutazioni casuali. Questo non è quello che dico, sto dicendo che la stessa vita è evoluta da un Campo 13:30
e il Campo sa quello che vuole. Quindi quando affronti il paradigma dell'uovo e della gallina, la risposta è sia la gallina che l'uovo, perchè esistono assieme come modello nel Campo. Entrambi sono pronti ad emergere spontaneamente quando il momento è giusto. Credeteci o meno, prima ho letto un libro del Dr.Francis Crick sulla scoperta che il dna è troppo complesso per essersi evoluto in modo casuale quando ero al quinto grado 14:00. Un mio amico mi mostrò questo libro che lui trovò nella sezione per bimbi della libreria. Io trovai affascinante che la scienza e i media ufficiali lo sapessero dai primi anni 80, quando io stesso lo scoprii. In tutto questo tempo non ne abbiamo sentito discutere, che lo stesso scopritore del dna, uno dei padri della scienza che ci ha portato a scoprire l'esistenza del dna 14:30, ha detto che il dna è troppo complesso per essersi evoluto in modo casuale.
Come se l'intera Enciclopedia Britannica fosse caduta dal cielo una parola per volta e queste parole si fossero disposte assieme creando ogni frase e paragrafo e pagina dell'intera Enciclopedia. 14:50
Quindi ci sono persone che dicono: bene se supporti l'idea del Progetto Intelligente allora credi nella Bibbia per cui Dio ha creato il mondo 7000 di anni fa e uomini e dinosauri sarebbero esistiti allo stesso momento..oppure sei dalla parte della scienza e credi solo all'evoluzione Darwiniana. Ancora, l'uomo che ha scoperto il Dna ci dice che non funziona così. Ci dice che il dna è cosi complesso che deve essere parte di una sorta di Progetto Intelligente e la piu grande scoperta che ha fatto riguarda la polvere 15:30 nella nostra galassia. Se rilasciassi batteri nello spazio, fornirebbero una firma luminosa, è chiamata firma spettrografica. Lui ha guardato la firma luminosa nella polvere della galassia da dove siamo noi sulla Terra fino al centro. Ha scoperto che la polvere nella galassia ha la stessa firma spettrografica dei batteri viventi, infatti il 99.9% di tutta la polvere galattica ha la stessa firma spettrografica dei batteri!
16:00 Questo puo significare che guardando ovunque nella galassia vedremmo la presenza di piccole creature viventi e la ragione è che è questo che fa la Galassia. Quindi se ci pensate, è come nell'Incubo di Howard Hughes: Lo Spazio può Essere Colmo di Germi…come vedete in questo titolo. Howard Hughes ha aiutato nei finanziamenti del
Integraton, un dispositivo che sarebbe stato costruito con l'aiuto di extraterrestri tramite George Van Tassel e ci arriviamo fra poco, anche per questo siamo qua a Joshua Tree 16:40.
Come vedete in questo titolo dal mail online, dice che “la polvere spaziale che ha creato la vita umana è stata trovata in un altro sistema solare”. Questo è un altro esempio di come i media ufficiali iniziano a parlarne, di queste evidenze scientifiche per cui i batteri possono arrivare dal Campo stesso 17:00 ovunque…in altre parole il Campo prende ogni data molecola in una certa area e le porta a spirale per creare il dna. Il dna è il prodotto del Campo, il Campo vuole creare il dna, perchè il dna è l'onda dentro l'energia nell'intera Creazione che conosciamo. Un modo per vedere se può essere vero è studiare cosa avviene portando cose nello spazio esterno e osservando i cambiamenti energetici. 17:30
Parlando di esseri umani nello spazio esterno, prima dei semi delle piante, potete guardare le testimonianze di vari astronauti e parlano di qualcosa chiamata Euforia Spaziale. Quando vanno nello spazio hanno questa sensazione fenomenale di comunione con l'Universo. Un senso di Unità, di Immobilità, un senso di unificazione con tutto quello che c'è. 18:00 Più recentemente i Cinesi hanno fatto studi in cui hanno portato dei semi di varie piante nello spazio e le hanno fatte crescere con un processo tipico. Questo è stato fatto prima con esperimenti della NASA e non hanno visto nulla di inusuale, questo mi è stato detto ad una delle mie conferenze. 18.30 Vorrei puntualizzare che le sonde NASA sono tipicamente in alluminio e sappiamo che i campi di torsione, come li chiamano i Russi, l'energia della stessa coscienza, può essere schermata dall'alluminio e dalla plastica PVC. Quindi se hai plastica PVC ai finestrini e una capsula di alluminio, questi benefici energetici nello spazio esterno potrebbero non esistere. In ogni caso i Cinesi hanno trovato il modo di costruire una sonda non strettamente in alluminio e PVC, perchè quando hanno mandato i semi nello spazio 19:00 hanno osservato cambiamenti fenomenali. Guardate la prossima immagine. Questa è una zucca cresciuta da semi portati nello spazio e potete vedere che è enorme e questo non è tipico. Nella prossima slide vedete quest'altro prodotto (melone ?) ancora piu grande di quanto vi aspettereste. Qua vedete peperoncini 19:30
che normalmente sarebbero 2,5 pollici di lunghezza e quelli cresciuti nello spazio sono enormi. Potreste anche conoscere i giardini (?), in una particolare area europea queste persone coltivano dei giardini e credono di lavorare con l'aspetto spirituale della natura e hanno creato così piante e vegetazione enorme come quelle che avete visto in queste foto. 20:00