Rispondi a: The Divine Cosmos

Home Forum L’AGORÀ The Divine Cosmos Rispondi a: The Divine Cosmos

#105228
Richard
Richard
Amministratore del forum

(… la Terra è davvero gravida 🙂 http://scienceblogs.com/zooillogix/2009/02/unsolved_mystery_identical_sea.php http://blogs.nationalgeographic.com/blogs/news/chiefeditor/2009/02/polar-species-mystery.html, in italiano http://notizie.virgilio.it/tecnologia/polo_nord_sud_specie_identiche.html ..continua …)

quindi questo è un organismo complesso multicellulare che emerge da niente altro che sabbia dalla spiaggia sterilizzata e acqua distillata lasciata ferma 5 giorni, quindi sull'acqua cresce una sostanza e viene analizzata al microscopio. Da dove viene il dna di questa piccola creatura? 28:00
Com'è emerso? Quello che dico è molto semplice e diretto, il dna che cresce nel reattore nucleare, il dna che cresce nel vulcano, il dna che cresce a miglia sotto il fondale oceanico, il dna che sopravvive per 10.000 anni nel ghiaccio dell'Antartico, il dna che cresce nello spazio, il 99.9% di tutta la polvere galattica ha la firma spettrografica 28:30 dei batteri, tutto appare dal Campo, che prende il materiale esistente attorno ad esso. In questo caso il materiale grezzo che trovate nella sabbia della spiaggia e la struttura di base di ossigeno e idrogeno in acqua e quindi la vita viene organizzata intelligentemente, per me questa è una scoperta rivoluzionaria che supporta ulteriormente quello che ha detto il Dr.Francis Crick, che il dna non può essersi evoluto per mutazioni casuali. 29:00

Se questo non vi ha sconvolto, controllate qua: il National Geographic ha pubblicato uno studio nel 15 Febbraio del 2009 che mi ha sbalordito. Hanno mostrato la vera prova
che creature identiche stanno apparendo ai poli nord e sud della nostra Terra e non altrove.
Nello specifico è stato chiamato Censimento Internazionale della Vita Marina, hanno trovato: 29:30
235 specie identiche ai due poli solamente, trovare cosi tante specie ai due poli ha “impressionato” gli scienziati dice il National Geographic. Tra le altre specie ai poli c'erano balene, vermi e crostacei. Da dove sono venute queste specie e come siano finite a quella distanza, con oceani tra loro, resta un mistero, hanno detto gli scienziati. 30:00 Questo viene direttamente dall'articolo. Quindi non capiscono che il Campo crea queste forme di vita. Alcuni scienziati hanno provato a dire che le navi hanno portato acqua da un polo all'altro e cosi le creature sarebbero andate da polo a polo. Hanno esaminato e non hanno trovato navi 30:30 che viaggiano in questo modo.
Non vedono che la Terra ha questo motore energetico che produce forme di vita ai poli con lo stesso processo, cosi queste forme di vita appaiono solo li e da nessun'altra parte.


———–

Se guardate la prima immagine vedete il Limacina helicina, una creatura apparsa solo ai poli, unica e con una struttura interessante, sotto sembra il guscio di una lumaca, sopra sembra una forma di medusa. La prossima creatura che vedete appare sempre solo ai poli 31:05 ha una apparenza angelica e interessante. La prossima creatura sembra un crostaceo, una sorta di gamberetto, vista solo apparire ai poli e l'ultimo ragazzo sembra davvero come un gamberetto ma vedete che ha due specie di freccie in fronte come una sorta di difesa, per colpire altre creature e prendere il proprio cibo. 31:30
Stiamo vedendo un effetto fenomenale, potete vedere il lavoro di Pacheco e vedere crescere piccoli organismi marini dentro questa sabbia di spiaggia scaldata a circa 1000°C quindi guardiamo ai poli della Terra e troviamo creature emerse lì e non altrove. Per me questa è una prova fenomenale che abbiamo a che fare con un Campo Fonte, un Campo Energetico che Genera la Vita 32:00 che prende materiale biologico in una data area e l'organizza in modo da creare forme di vita basate su uno stampo.
Un modello prodotto intelligentemente. Il cambiamento nel sistema solare è in qualche modo collegato all'evoluzione delle specie? Questo Cambiamento del Sistema Solare promuove l'Evoluzione delle Specie? Il dna puo originarsi ed evolvere 32:30 grazie ad una fonte energetica esterna, vediamo le prove allinearsi per questa possibilità.
Guardando lo studio del Dr.John Kearns vediamo altre evidenze che questa evoluzione delle specie può essere promossa energeticamente. Prendendo batteri intolleranti al lattosio, mettendoli in un ambiente solo di lattosio, come ha fatto il Dr.John Kearns, non muoiono di fame come vi aspettereste, ma evolvono nuove parti della bocca per poter digerire il lattosio!

———–
33:05 Significa che un cambiamento nell'ambiente stimola l'evoluzione. E' ovvio che il riscaldamento è un cambiamento nel nostro ambiente, è troppo caldo, è troppo freddo, c'è abbastanza acqua, non c'è abbastanza acqua, queste cose continuano ad accadere di continuo. Questo cambiamento nel nostro ambiente ci fa crescere in qualche modo, come abbiamo visto con i batteri intolleranti al lattosio 33:30 che messi nel lattosio evolvono spontaneamente in altro.
Possiamo che vedere lo stesso effetto che avete visto, i batteri intolleranti al lattosio che poi lo digeriscono per evoluzione spontanea, osservando la Lucertola Italiana, in 36 anni di evoluzione spontanea, i discendenti di questa originale lucertola, si sono spontaneamente evoluti in modo affascinante.
Nel 1971 , 5 coppie di adulti 34:00 di “Podarcis Sicula” si sono spostate dalla loro isola nel Sud del Mare Adriatico. La loro isola chiamata “Pod Kopiste” è desertica e sono sopravvissute nutrendosi di piccoli insetti. La nuova isola chiamata “Pod Mrcaru” è un paradiso di vegetazione e le lucertole si sono adattate divenendo vegetariane. Gli scienziati sono ritornati dopo 36 anni dal 1971, nell'estate del 2004, 2005, 2006. In questo periodo hanno catturato le lucertole e ne hanno prese varie misurazioni corporee. La lunghezza, le dimensioni della testa e la massa corporea. Hanno preso parti della coda, senza ucciderle, per testare il dna e assicurarsi che fossero discendenti delle cinque coppie originali e il test del dna ha confermato 35:15 che erano le stesse lucertole della popolazione iniziale. Gli scienziati hanno scoperto che solo in 36 anni c'erano impressionanti differenze nella dimensione e forma della testa, nella forza del morso, perchè è piu difficile masticare le fibre delle piante che degli insetti e hanno rilevato strutture sviluppate nel tratto digestivo dopo solo 36 anni! Infatti queste valvole cecali non sono state osservate prima in queste specie. Questa è una piccola tasca nel sistema digestivo che crea fermentazione per la corretta digestione dei vegetali. Quindi nella prossima immagine vedete diversi tipi di lucertole che vengono dalle stesse specie e vedete cambiamenti notevoli nella dimensione della testa 36:15 Vi mostro questa immagine perchè possiate vedere quanto possa crescere la testa da una creatura con piccola testa in passato. Questa è una evoluzione spontanea in soli 36 anni e vediamo adattamenti che hanno permesso alle lucertole di nutrirsi di piante e hanno anche smesso di difendere istintivamente il proprio territorio 36:45. Anche questo è interessante, suggerisce che la dieta vegetariana stimola la riduzione dell'aggressività. Il comportamento cambia quando hanno smesso di uccidere esseri viventi per nutrirsi. Hanno smesso di essere cosi aggressive. Questo per me è uno studio fenomenale, vedete questo piccolo essere e come sia possibile che cambiandogli l'ambiente si modifica la sua natura biologica di molto 37:05