Rispondi a: The Divine Cosmos

Home Forum L’AGORA The Divine Cosmos Rispondi a: The Divine Cosmos

#105560
Richard
Richard
Amministratore del forum

Mi è arrivato il formato audio del libro di WIlcock (ho fatto un errore nell'ordine mannaggia..)

alcune fonti che sto cercando, citate nel libro

file 5 cap.2 Pachita Messico chirurgia psichica
1977 Andrea Puharic ha studiato Pachita, poi Zylberbaum scomparso con la moglie (prespace structure, neuronal field)

http://en.wikipedia.org/wiki/Andrija_Puharich
Henry K. Puharich, (1918-1955) era un ufficiale dell'esercito negli anni 50, lavorava ai laboratori Edgewood Arsenal e a Camp Detrick, incontrando vari membri del Pentagono, CIA e della Intelligenze della Marina. Era un medico e ricercatore in parapsicologia e inventore.
Scrisse molti libri tra cui una biografia di Uri Geller, caso che studiò assieme a Itzhak Bentov. Altro caso studiato fu il chirurgo psichico Zè Arigò. Incontrò lo psichico Peter Hurkos e lo portò negli usa per studiarlo scientificamente, lo fece anche con Pachita altra chirurga psichica. Incoraggiò lo studio razionale delle facoltà parapsicologiche.

Pachita
http://www.claudioferrarini.it/immagini/ALEJANDRO%20JODOROWSKY.html

PACHITA – Psychic Surgeon
by Dr. Andrija Puharich
http://psychicinvestigator.com/demo/Pachita.htm
Nel gennaio 1978 andai con nove persone in Messico a studiare Pachita
Mi feci operare prima di lasciarlo fare ai miei pazienti. Per due anni ho avuto problemi di otosclerosi alle orecchie e perdevo l'udito.
Non venni ipnotizzato o medicato. Ero sul tavolo e mise del cotone attorno alle orecchie per assorbire sangue. C'erano tre testimoni e uno ha fatto delle foto. Teneva il coltello nella destra e lo inserì per 7.5cm nel canale uditivo destro, con un dito della sinistra lo guidava. Il dolore era acuto, ma non ho urlato o evitato il coltello anche sentendolo dentro. Dopo circa 40 secondi lo ha tolto e il dolore è cessato. Idem per l'orecchio sinisro e con dolore superiore. Appena tolto il coltello il dolore finiva.
Il tutto in 3 minuti senza sterilizzazione e le sue mani erano insanguinate.
Alla fine ho sanguinato pochissimo ma sentivo un forte rumore nella testa, mi ha datto una tintura e da mettere tutti i giorni nelle orecchie e dopo un mese era tutto finito ed ero guarito.
(nota: avrebbe operato a livello del “pre-spazio”)

http://www.goertzel.org/dynapsyc/1996/subtle.html
Particolare esempio di contatto transpersonale è nel lavoro di Jacobo Grinberg Zylverbaum presso la universita nazionale del messico. In piu di 50 esperimenti in 5 anni ha messo dei soggetti in una gabbia di faraday schermata da radiazioni sonore ed elettromagnetiche. Li ha fatti meditare per venti minuti, poi li ha messi in gabbie separate e uno di essi veniva stimolato con tempi casuali, la persona non stimolata rimaneva rilassata. L'elettroencefalogramma dei due soggetti si sincronizzava. Nelle situazioni con soggetti stimolati e interazione, i potenziali apparivano nel 25% dei casi…
http://www.biospazio.it/print.php?sid=1839
IL NUOVO OLISMO
DELLA SCIENZA
http://www.guna.it/archivio/prodotti/155/MB0804_02.pdf
Presso l’Università Nazionale del Messico, Jacobo Grinberg-Zylberbaum ha effettuato più di 50 esperimenti controllati di trasferimento di stimoli. Appaiando i soggetti in gabbie di Farady insonorizzate, li ha invitati a 20 minuti di meditazione di gruppo collocandoli
successivamente in gabbie separate ove un individuo veniva stimolato, l’altro no. Negli esperimenti in doppio cieco il soggetto stimolato riceveva alcuni stimoli (come, ad esempio, flash di luce, suoni e shock elettrici brevi ed intensi ma non dolorosi all’indice e all’anulare della mano destra) ad intervalli casuali..

http://www.sustainedaction.org/Explorations/professor_jacobo_grinberg.htm
Professor Jacobo Grinberg's Relationship with Castaneda

BRAIN TO BRAIN INTERACTIONS AND THE
INTERPRETATION OF REALITY*
Dr Jacobo Grinberg-Zylberbaum http://www.start.gr/user/symposia/zylber4.htm
Universita Nazionale Autonoma e Istituto Nazionale per lo Studio della Coscienza
La realtà è percepita come risultato della decodificazione fatta dal cervello della struttura del pre-spazio.
In termini generali ogni interpretazione coinvolge la trasformazione di un processo in struttura discreta. Un buon esempio è la sensazione dell'ego come oggetto mentale concreto che nasce quando il cervello trova l'algoritmo che descrive un processo in corso e mutevole dell'attività cerebrale. Simile operazione spiega la percezione di un oggetto (roccia ad esempio) che nasce quando il cervello calcola uno schema coerente. Questo schema è interpretato come oggetto e proiettato in un reame esteriore.
La percezione dell'esistenza di un reame esteriore è una interpretazione. Se questa viene modificata, la differenza tra esteriore e interiore può dissolversi. L'interpretazione della realtà è un comportamento collettivo. Abbiamo mostrato che le interazioni tra cervello e cervello esistono in modo tale che quello che viene percepito da un essere umano è influenzato dall'attivita di altri esseri con cui interagisce.
La percezione nasce quando una interazione tra la struttura del pre-spazio e il cervello, avviene. Il cervello attiva una matrice interattiva detto “campo neuronale” che unifica l'attivita cerebrale. Questo campo interagisce con la struttura del pre-spazio e da questa interazione si costruisce una percezione.
La struttura del pre-spazio è olografica e non-locale con le caratteristiche della coscienza.
Il campo neuronale distorce questa struttura e attiva una interpretazione parziale di esso che viene percepita come immagine.
Solo quando il sistema cervello-mente è libero da interpretazioni, il campo neuronale e la struttura del pre-spazio divengono identiche. In questa situazione la percezione della realtà è unitaria, senza ego e senza dualità. In questa situazione la pura coscienza e la sensazione di totale unità e luminosita viene percepita.
Tutti i sistemi che i leader spirituali hanno sviluppato per trascendere le interpretazione avevano l'obiettivo di arrivare alla percezione diretta della struttura del pre-spazio.
Uno dei piu difficili processi da sviluppare per liberarsi dalle interpretazioni è la creazione collettiva di realta parziali. Solo una percezione libera dalla pressione dell'interpretazione collettiva della realtà può arrivare a quello straordinario comportamento.
La scienza della coscienza che vorrei sviluppare è la scienza che cerchera di capire e studiare le idee suddette (nota: in altre parole il Campo Fonte)