Rispondi a: The Divine Cosmos

Home Forum L’AGORA The Divine Cosmos Rispondi a: The Divine Cosmos

#105728
Richard
Richard
Amministratore del forum

http://www.unimib.it/upload/gestioneFiles/redazioneweb/eventi/paperdelgiudice.pdf

E’ generalmente accettato che i solitoni giocano un ruolo fondamentale nei sistemi
biologici. In particolare essi trasferiscono energia lungo le catene delle macromolecole , sono responsabili della contrazione muscolare, trasportano cariche elettriche durante i processi di ossidazione, sono coinvolti nelle comunicazioni intercellulari ecc.
In particolare è stato mostrato nel riferimento 27 che i solitoni carichi si propagano lungo catene di macromolecole come le proteine e il dna. Emettono radiazioni elettromagnetiche di frequenze caratteristiche sino a lunghezze d’onda del millimetro. Attraverso le sue proprietà questa radiazione emessa da un insieme di elettrosolitoni può essere caratterizzata come quella radiazione emessa dal sistema di dipoli elettrici che si accorda con le ipotesi di Herbert Froehlich sull’ esistenza e ruolo di campi elettromagnetici coerenti nella materia vivente. Questa ipotesi è sostenuta da recenti misure sperimentali di tali campi. E’ noto che il campo elettromagnetico può essere auto focalizzato e si propaga sotto forma di solitoni nei mezzi non lineari. Per esempio cristalli ottici non lineari, cristalli liquidi ecc.
Questo fenomeno è largamente usato ora nelle moderne tecnologie.
..
La combinazione di tutti questi effetti consente di sommare i vortici che abbiano momenti magnetici paralleli così che le energie di questi vortici si sommano rendendo possibile il raggiungimento di valori molto alti a partire dalla piccolissima energia delle eccitazioni elementari . Quindi i sistemi viventi sono capaci di combinare n fotoni di frequenza v in un unico fotone di frequenza n moltiplicato nv. Dovessero essere molecole diverse dall’acqua presenti sulle superfici dei domini di coerenza esse potrebbero acquistare per risonanza questa energia accumulata quando il suo valore uguaglia l’energia di attivazione della corrispondente molecola..
..
Quindi parallelamente alle strutture materiali fatte di molecole una corrispondente strutture elettromagnetica è presente in un organismo vivente. I domini di coerenza dell’acqua estraggono l’energia dall’ambiente esterno e lo immagazzinano in una forma elettromagnetica. Un successivo lento decadimento e rilassamento dei domini di coerenza fornisce l’energia per l’attività chimica. Lo scambio di energia avviene attraverso biofotoni che non possono usualmente visti dall’esterno poiché essi sono intrappolati all’interno dei domini di coerenza. Essi sono emessi all’esterno solo quando la coerenza si rompe. Questo spiega la bassa intensità di emissione di biofotoni da parte di sistemi viventi. Un’ulteriore corroborazione del precedente sistema teorico è stata fornita recentemente dagli esperimenti riportati dal premio Nobel Luc Montagnier .
Segnali elettromagnetici emergenti da strutture microscopiche acquose che circondano le macromolecole sono state scoperte. Questi segnali sono stati mostrati essere correlati con specifici cicli biologici di micro organismi.

Il Clima Spaziale sta influenzando le nostre vite
Molti scienziati preferiscono che le persone pensino a sè in termini di chimica. Però il DNA è un nanotubo che obbedisce alle leggi della meccanica quantistica. Il progresso nella ricerca sul DNA ha mostrato che il DNA si comporta in modo più adattabile di quanto si pensasse.
http://www.altrogiornale.org/news.php?item.6770

http://it.scribd.com/doc/98307714/Il-Cristallo-Connettivo-Semiconduttore

http://www.fas.org/sgp/othergov/doe/lanl/pubs/00326976.pdf
The
backbone
of a protein
is shown winding
into a helical shape.
As it does, the individual H–N–C=O groups,
shown in color, link together
to form three chains. These
chains have the right structure
to support stable pulse-like excitations known as solitons.