Rispondi a: The Divine Cosmos

Home Forum L’AGORA The Divine Cosmos Rispondi a: The Divine Cosmos

#105797
farfalla5
farfalla5
Partecipante

Rich dopo aver visto il video di Wilcock da te tradotto, ho pensato quanto sia affascinante l'idea di ciclicità di certi eventi. Bene, sbirciando su forum di Nibiru ho trovato una discussione molto interessante.
Ve la posto qui…

la vera data finale della timewave 24 Giugno 2014

http://www.nibiru2012.it/forum/misteri/la-vera-data-finale-della-timewave-24-giugno-2014-143222.0.html

e si tratta in pratica di questo:

La Data Zero Reconsidered
da Peter Meyer

Una distinzione va osservato tra il Timewave come oggetto matematico (una funzione che prende un numero reale non negativo e produce un altro numero reale non negativo) e il Timewave come associato tempo storico (che si vede nei grafici prodotti dalla software che illustra la teoria). La funzione è definito formalmente in The Mathematics of Timewave Zero . Anche se non fa parte della definizione matematica del Timewave, Terence McKenna interpretato in termini di 'novely' e 'abitudine', dove discese della Timewave mostrano un aumento novely (innovazione , sorpresa) e salite mostrano un ritiro in abitudine (di routine, niente di nuovo). Nella teoria della Timewave Zero c'è uno e un solo punto in cui il valore del Timewave è zero, e in tutti i punti prima di questo il valore è positivo (e generalmente più grande di punti nel tempo precedente al punto associato al punto zero). Al fine di rendere i punti della Timewave corrispondono a punti nel tempo storico, un certo punto nel tempo deve essere scelto in modo da corrispondere al punto zero. La data (assumendo che il fuso orario GMT-5, il fuso orario di Chorrera, Colombia) del giorno in cui si verifica questo punto zero si chiama “data zero”. Terence McKenna ha sostenuto che non vi è motivo di ritenere che la data di zero era 21 dicembre 2012 (e quindi che il punto zero era 06:00 ora Chorrera in questa data). La base di questa affermazione è stata duplice: (1) C'è un motivo per scegliere 2012/12/21 come la data zero invece che una data Oher. (2) Usando questa data lo zero si può dimostrare (come ha tentato di fare in diversi discorsi pubblici) che ci sono in realtà corrispondenze tra discese in Timewave e molto nuovi periodi della storia.

Nonostante il presupposto comune al contrario, la teoria di Timewave Zero non implica una qualsiasi data come la data zero, e in particolare non implica che 2012/12/21 è la data zero. Qualsiasi altra data è teoricamente possibile. Nel mio articolo La Data Zero (scritto nel 1999) che ha criticato la scelta del 21 dicembre 2012, come data zero. Ecco una riaffermazione di quella critica: Il modo in cui il Timewave è costruito dal re Wen Sequenza di I Ching esagrammi implica che certi periodi hanno un significato particolare, vale a dire periodi di un giorno (corrispondenti a una riga in un esagramma), sei giorni (dal momento che un esagramma ha 6 linee), e 6 * 64 = 384 giorni (da quando l'I Ching ha 64 esagrammi). E successivo di tutti i periodi di composto di 384 moltiplicato per una potenza di 64, come in 384 * 64 = 24,576 mila giorni (circa 67 anni), 384 * 64 * 64 = 1.572.864 giorni (circa 4306 anni) e così via. Questi periodi possono essere chiamati “cicli”. Terence McKenna presume che ogni punto della Timewave che ha preceduto il punto zero da un numero di giorni di qualsiasi di questi periodi, cioè, qualsiasi punto che rappresenta l'inizio o la fine di un ciclo, deve essere un punto di grande novità (rispetto ad altri punti del Timewave), e in tal modo che, quando una corrispondenza tra il Timewave e il tempo storico è fatto (fissando la data zero), punti in tempo corrispondente a questi punti nel Timewave sarà mostrare grande novità. In particolare, il punto di 24576 giorni prima del punto zero sarebbe un momento di grande novità. McKenna suppone quindi che, a causa dell'aumento osservato della novely nel corso della storia umana, e, in particolare, del 20esimo secolo, i 1980, che la novità stava accelerando così tanto che il punto zero non poteva essere lontano, e che sarebbe stato un momento all'inizio del 21 ° secolo. Egli ha quindi cercato un evento nella metà del 20 ° C. che era così grande romanzo che potrebbe essere associato con il ciclo iniziato 24576 giorni prima del punto zero. Dalla data di questo evento la data di zero potrebbe essere stimato con l'aggiunta di 24576 giorni. L'evento, che sembrava McKenna più romanzo evento della metà del 20 ° C. era l'uso di una bomba atomica per incenerire Hiroshima, avvenuta il 6 agosto , 1945. Aggiunta di 24576 giorni per questo dà la data 18 Novembre 2012. Influenzato dal fatto che l'allora corrente ciclo di 13 baktun del calendario Maya è conclusa nel dicembre 2012 (in base al valore più comunemente accettata il numero di correlazione, con la quale il Lungo Computo Maya è collegato ai calendari occidentali) McKenna ha adottato 2012 . -12-22 come la data zero e intorno al 1991 con regolamento il 2012/12/21 Questo ragionamento fatto quattro ipotesi:

L'inizio e la fine di ogni ciclo corrisponde ad un tempo di grande novità.
La data zero è probabile una data all'inizio del 21 ° C.
Il bombardamento atomico di Hiroshima è l'evento di maggiore novità nella metà del 20 ° C.
Nonostante la data zero che questo ragionamento porta, la “data finale” del Calendario Maya è più probabile data zero per la Timewave.
Tutte le immagini della Timewave mostrato in questo articolo sono state effettuate utilizzando il DOS / Windows Fractal Tempo di software (in esecuzione tramite DOSBox), disponibile sul CD-ROM .
Nessuna di queste ipotesi è ben giustificata. Molti altri eventi durante 1935-1965 sono candidati per eventi di grande Novely, in particolare l'assassinio di John F. Kennedy su 1963/11/22, quindi # 3 è dubbia. Per quanto riguarda la # 1, non solo è anche discutibile, sembra confutata dal Timewave stesso, perché con qualsiasi data di zero , la data di 24576 giorni prima che non non si mostrano come un picco o come una grande discesa in Timewave (utilizzando il numero Kelley set, l'unico numero impostato in esistenza a metà degli anni 1980), ma, al contrario, si presenta come l'inizio di una ascesa in abitudine . Il grafico sottostante mostra una scadenza di 1945/08/06 con una data di zero 24576 giorno dopo:

Si noti che il Timewave precedente la data 24,576 mila giorni prima della data zero (per qualsiasi data zero) è un periodo che (nel corso di tre mesi) non mostra alcuna salita importante o discesa. La scelta del 2012/12/21 come la data di zero ha l'effetto di spostare le Timewave 33 giorni a destra, e quindi del movimento 1945/08/06 (data del bombardamento di Hiroshima) in questo periodo:

Pertanto la scelta del 2012/12/21 come la data di zero mette la data del bombardamento Hiroshima in un periodo che non mostra alcuna novità principale, contrariamente a quello che è implicato dalla combinazione dei presupposti # 1 e # 3.

Dopo aver dimostrato che il ragionamento utilizzato da Terence McKenna per arrivare a una data zero del 2012/12/21 avrebbe tutto il tempo sono stati visti come meno convincente, si può ora chiedere se c'è qualche ragione per sostenere una scelta più plausibile di uno zero data. La risposta è che, sì, ci sono diverse possibilità per una data a zero rivisto.

Alternativa 1

Il Timewave Kelley mostra una grande discesa di inizio Timewave, non 24576 giorni prima della data zero, ma piuttosto 16384 giorni prima. (Si noti che 16.384 = 2 ^ 14.) Questo è vero per qualsiasi scelta della data zero, per esempio, una data zero 2018/08/26:

Così potremmo cercare un evento estremamente romanzo in qualche momento durante 1969-1979 e quindi aggiungere 16384 giorni a quella data per avere una data di zero volte nel 2014-2024. In realtà la data del 1973/10/17 (la data prevista nel grafico sopra) è una tale data, perché in quella data:
Membri arabi della Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio (OPEC), nel bel mezzo della guerra dello Yom Kippur, ha annunciato che non avrebbero più la spedizione di petrolio a nazioni che avevano sostenuto Israele nel suo conflitto con l'Egitto – che è, per gli Stati Uniti e i suoi alleati in Europa occidentale. – 1973 crisi petrolifera
E questo “shock petrolifero” ha avuto importanti ripercussioni economiche. Aggiunta di 16384 giorni di 1973/10/17 dà una data zero del 2018/08/26. Tuttavia, ci sono altri candidati in questo periodo per un evento estremamente romanzo, per esempio, il disaccoppiamento di Nixon del dollaro dall'oro, che si è verificato su 1971/08/15 (questo darebbe una data zero del 2016/06/23).

Alternativa 2

Quando esaminiamo la matematica del Timewave troviamo (sorprendentemente) che ogni due date che sono importanti (aka geometriche) risonanze di ogni altro implicano una particolare data zero. Nella sezione 3 di The Mathematics of Timewave Zero è dimostrato che per ogni punto sulla Timewave che è x giorni prima della data di zero, per cui il valore del Timewave è v, il valore della Timewave al punto 64 * x giorni prima della data zero è 64 * v Poiché questo è vero anche per i punti in prossimità di x, la forma della Timewave nel secondo punto è la stessa forma del primo punto. Gli alti e bassi della Timewave rappresentano novità / abitudine, così la novità / abitudine dei due punti (e regioni limitrofe), è lo stesso (solo in scala diversa). Due di questi punti o regioni del grafico sono detto di essere in risonanza , e sono importanti (aka geometriche) risonanze di ogni altro, o più precisamente primi importanti risonanze. (Se collegato via 64 * 64 invece di 64, allora sono seconde maggiori risonanze o l'altro.) Supponiamo che le unità di tempo sull'asse orizzontale del grafico sono giorni, e che ogni giorno è numerata secondo il sistema di giorno giuliano numeri (JDN), e supponiamo che il JDN del punto zero è z. Supponiamo che due eventi si trovano sul grafico a JDNs d1 e d2 (con d1 <d2). Poi il primo evento è giorni z-d1 prima della data zero e il secondo è giorni z-d2 prima. Supponiamo che sono i primi importanti risonanze di ogni altro, quindi (z-d1) = 64 * (z-d2). Ciò implica che z = ((64 * d2)-d1) / 63. Quindi se possiamo trovare due eventi che sono primi importanti risonanze di ogni altro, poi le JDNs di quegli eventi ci daranno una data zero. Come notato sopra, secondo la teoria Timewave Zero, eventi (e le regioni del grafico), che sono principali risonanze di ogni altra sono tali che la novità (o abitudine) di uno è esattamente lo stesso come la novità (o abitudine dell'altro), ma solo ad una scala diversa, e ciò che avviene nel tempo ad un certo punto è un riflesso di , o analogo, ciò che avviene all'altro. Nei suoi colloqui sul Timewave Terence McKenna ha dato numerosi esempi eventi storici o periodi di maggiore risonanza. Vedere La battaglia di Hastings (avvenuta nel 1066) per una discussione dettagliata di due eventi nel 2008 che sono candidati per essere visto come i primi grandi risonanze più bassi di quell'evento. So (senza assumere una qualsiasi data zero, dal momento che è quello che abbiamo stanno cercando di determinare) dobbiamo trovare due eventi che sono così simili, o analogo, che sono molto suscettibili di essere primi importanti risonanze di ogni altro. I candidati per questo sono l'assassinio di John F. Kennedy (22 Novembre 1963, nel calendario gregoriano) e l'assassinio di Giulio Cesare (15 marzo 44 aC, nel calendario giuliano), in quanto entrambi questi erano politicamente motivate, sono stati molto sorprendente e ha avuto conseguenze molto significative. Le JDNs di questi due eventi sono d1 = 1.705.426 e d2 = 2.438.356. Dalla formula sopra per z otteniamo (ignorando il componente frazionaria) z = 2.449.989, corrispondente al 28 Settembre 1995. Dal nostro riveduto data zero deve essere una data futura (relativa al 2012), ciò non farlo, così dobbiamo riluttanza concludere che questi due omicidi non erano infatti prima principali risonanze di ogni altra. Il problema rimane, quindi, di trovare due eventi che sono, e le cui date (JDNs) implicano una data zero, che è nel futuro.

Alternativa 3

Una scelta plausibile per una data a zero riveduto potrebbe basarsi sulle ipotesi:
Il picco all'inizio di una grande discesa del Timewave corrisponde ad un evento di grande novely (i cui effetti svolgere nel periodo successivo).
La data zero è probabile una data all'inizio del 21 ° C.
L'attacco al World Trade Center e il Pentagono 2001/09/11 è l'evento di maggior novità a memoria d'uomo.
# 1 è un assioma standard della teoria del Timewave Zero. # 2 potrebbe anche essere rafforzata per affermare che l'11/9 è stato l'evento di maggior novità in tutta la storia umana. Ha lasciato tutti a bocca aperta e le sue conseguenze colpito tutti sul pianeta a causa delle politiche e delle azioni dell'amministrazione GW Bush. Successivi 9/11 è stato molto più di un reato di omicidio di massa. In primo luogo l'evidenza suggerisce fortemente che la demolizione effettiva delle Torri Gemelle è stata compiuta dalla uso di bombe atomiche – solo il secondo uso nella storia di A-bombe contro una popolazione civile, e questa volta da elementi segrete di un governo contro il proprio popolo , un evento su come 'romanzo', come si potrebbe immaginare. secondo 9/11 era una bufala architettata da elementi segrete del governo degli Stati Uniti, al fine di confondere la popolazione degli Stati Uniti ad accettare i cambiamenti drastici nel rapporto tra il governo americano e la sua gente, i cambiamenti che ammontano a (a) una completa abrogazione di tutti i diritti civili presumibilmente garantiti dalla Costituzione degli Stati Uniti (portando così in uno stato di polizia militarizzato cripto-fascista) e (b) carta bianca per gli Stati Uniti a impegnarsi in azioni militari aggressive (o la minaccia dello stesso) contro qualsiasi paese che considera un pericolo per il suo obiettivo di dominio totale del pianeta (cfr. F. William Engdahl Full Spectrum Dominance ). c'è mai stato nulla di questa portata prima (anche se Pearl Harbor fu fonte di ispirazione per coloro che che ha progettato 9/11). 11 settembre è stato un romanzo evento abbastanza per giustificare una ritaratura dello Timewave in modo da dare primaria importanza 2001/09/11 come l'evento più romanzo, se non in tutta la storia, almeno i più romanzo negli ultimi 20 anni. E come potremmo farlo? Semplicemente trovare una data zero in base al quale 11 Settembre 2011, è il culmine di una grande discesa in Timewave.

Quando guardiamo gli ultimi 20 anni della Timewave (senza riguardo per una qualsiasi data zero) troviamo questo:

I tre punti sulla Timewave che sono i punti iniziali delle tre discese più profonde del Timewave verificano 1.536 giorni prima della data zero, 3136 giorni prima e 6.144 giorni prima. Quando aggiungiamo questi numeri di giorni 11 settembre 2001, otteniamo: 2005-11-25, 2010-04-13 e 2018/07/08 rispettivamente. Dato che la nostra rivista data zero deve essere, in futuro, che lascia un solo candidato: 8 luglio 2018. Con questa data zero, il Timewave al 11 settembre assomiglia a questo:

Pertanto, se le ipotesi # 1 – # 3 sono tenuti ad essere plausibile, allora 8 luglio 2018, è un candidato plausibile per una data a zero riveduta e (a causa di obiezioni che potrebbero essere sollevate agli altri candidati citati in questo articolo) è l' più plausibile. Così questa data zero viene ora integrata in calcolatore Timewave on line su questo sito. Rimane da dimostrare che l'utilizzo di questa rivista data a zero non ci sono corrispondenze tra le altre importanti discese in Timewave e molto nuovi eventi e periodi della storia. Una corrispondenza molto chiaro avviene con la data 1973/10/17, la data del "shock petrolifero" di cui sopra.

Quindi, con questa rivista la data zero, che cosa fa il Timewave dire circa il futuro? Ecco come appare nei sei anni precedenti 2018/07/08:

Ai primi di aprile 2014 il Pentagono può sentire soddisfatto che il suo rafforzamento militare (compresi i suoi siti missilistici Eurasian di lancio, missili invisibili, armi spaziali, tecniche di modificazione del tempo, guerra biologica e le capacità di guerra informatica, ecc) è sufficientemente completo per lanciare Operation The Aquila colpisce con una ragionevole aspettativa di successo, anche se nel frattempo la Russia, la Cina, la Corea del Nord e l'Iran hanno fatto la loro preparazione anche.

http://www.fractal-timewave.com/articles/zerodate_reconsidered.html


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.