Rispondi a: 2012 L'ultima profezia

Home Forum MISTERI 2012 L'ultima profezia Rispondi a: 2012 L'ultima profezia

#10582
brig.zero
brig.zero
Partecipante

PRONOSTICO PER IL 2012 :
verso il NUOVO ORDINE SOCIALE DEL MONDO

Quello che traduco nel seguito è un articolo durissimo da digerire, che credo si debba leggere un po’ di volte e nel mentre togliere gli strati di pregiudizio, attaccamento a qualsiasi ideologia o partito, illusione e « vaga » emozionale speranza.

Io che l’ho apprezzato mentre lo traducevo, l’ho letto come osservazione storica, difficilmente confutabile anche senza avere grande competenza della storia.. basta riportarlo nel presente o ancor più in piccolo, nel quotidiano personale dove si possono intravedere molti aspetti citati (penso al tema famiglia e bambini per esempio e alla manipolazione mediatica).

Difficile, nel leggere, non farsi prendere dallo scoramento… tuttavia l’acutezza e la puntualità delle osservazioni valgono a mio avviso questa conoscenza. La fonte originale dell'articolo è qui nella versione inglese del presente sito, trovate la corrispondente parte in inglese.

In altro articolo parlerò a breve anche del Nuovo Ordine che intendeva il Maestro Deunov quando diceva che era in arrivo la Nuova Cultura, la nuova razza umana. Ma allora: come non confondersi o fare di tutta un’erba un fascio e ritenere che anche queste affermazioni di Deunov fossero manipolanti verso questo tipo di Nuovo Ordine Oscuro di cui si parla qui (sicuramente in cammino anche all’epoca sua?).

La prima osservazione che mi viene è che ascoltare e conoscere la vita di Deunov (che certamente non fu della élite, di nessuna, della sua epoca) esclude questo. Mentre leggere di queste manovre onnipresenti nella « storia orizzontale della umanità » innegabilmente fa salire un nodo alla gola e fa percepire distintamente la presenza della Oscurità, leggere, vedere i filmati o le foto che ritraggono Deunov, ma soprattutto sentire la sua musica, parla al cuore, calma, anima, innalza; suscita vibrazioni diverse (non teorie ma dati esperienziali)

Occorre perciò riflettere e considerare che la realtà si muove su piani diversi e che su questi (e quali) piani dobbiamo e possiamo decidere la nostra partecipazione e coinvolgimento. Ma con mente aperta ed un costante lavoro sulla personalità perché la paura non abbia la meglio. Si la paura: la vera protagonista del nostro tempo e il terreno fertile su cui ha potuto mettere radici il Nuovo Ordine Mondiale, qui nel seguito lucidamente descritto dall'autore, Richard K. Moore.

[color=#ff6600]L’AMORE porta salute,
la SAGGEZZA, libera dalle contraddizioni,
la VERITÀ libera dalle limitazioni[/color]. (Peter Deunov)

Buona lettura.

http://www.thelivingspirits.net/php/articolo.php?lingua=ita&id_articolo=256&id_categoria=12&id_sottocategoria=20 :legg:


https://www.facebook.com/brig.zero