Rispondi a: Bavaglio su Internet

Home Forum L’AGORA Bavaglio su Internet Rispondi a: Bavaglio su Internet

#106130
Richard
Richard
Amministratore del forum

In questi anni i tentativi di imbavagliare la rete sono stati numerosi e finora tutti (emendamento D’Alia; legge Carlucci; legge Barbareschi; comma 29 della legge sulle intercettazioni, ecc.) sono stati poi accantonati grazie a imponenti mobilitazioni, on e offline. Questa volta, invece, mancano pochi giorni all’approvazione di una nuova delibera Agcom che a detta di Associazioni, blogger, esperti e cittadini, mette a rischio l’Internet libero in Italia. E tutto ciò succede all’indomani delle elezioni amministrative e dei referendum che hanno dimostrato quanto sia rilevante il potere della Rete nel diffondere informazioni e campagne boicottate dalle reti televisive.

Agcom è l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, che dovrebbe vigilare i maniera indipendente sul sistema delle comunicazioni ma che in realtà ha vertici e consiglieri designati dai partiti (tra questi da ricordare l’ex consigliere Giancarlo Innocenzi intercettato al telefono con Berlusconi mentre si adoperava per far chiudere Annozero). Con la delibera in questione – tesa a contrastare la pirateria online -, l’Agenzia si arroga il diritto, su segnalazione dei vari detentori del diritto d’autore (Siae, case discografiche, reti Tv, ecc.) di imporre a qualsiasi sito Internet che si ritiene violi il copyright, “la rimozione dei contenuti” e, nel caso di server straniero, l’inibizione del sito tramite il blocco dell’indirizzo Ip. Il tutto senza aspettare la decisione di un giudice, passaggio attualmente obbligato.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/06/28/lagcom-vuole-imbavagliare-la-rete-nuova-delibera-sul-diritto-dautore/129945/